Catinaccio, Vajolet

Area di discussione su argomenti di montagna in generale.

Catinaccio, Vajolet

Messaggioda francesco1986b » lun lug 22, 2013 10:16 am

Buongiorno a tutti!
Per questa estate avevamo intenzione di fare un giro in zona Catinaccio/Torri del Vajolet.
Ho visto qualche relazione sulla normale alla Torre Stabler, che pare carina, così come la Ampfer al Catinaccio, anche se sono abbastanza diverse tra loro.
Sto cercando, visto che ci piacerebbe fare anche qualche bel sentiero (quelle cose panoramiche, con qualche passaggino su roccia, vette etc..) e cercavo consigli.
Dovendo organizzare anche un po'di logistica guardando i rifugi ho visto che i prezzi non sono poi così economici, posto che gli sconti CAIjani sono ammessi in genere per gruppi superiori alle 10 persone... :( ...visto che mi tessero CAI quasi esclusivamente per i rifugi la circostanza mi ha un po'deluso...
In sostanza, ferma una via sulle torri, che mi consigliate di bello???
Grazie mille in anticipo a tutti
francesco1986b
 
Messaggi: 46
Iscritto il: gio lug 14, 2011 14:17 pm

Messaggioda VinciFR » lun lug 22, 2013 10:23 am

Ciao!

La zona che hai scelto propone una marea di percorsi, trekking, ferrate uno più bello dell'altro! Dai classiconi molto frequentati a cose ugualmente belle ma meno frequentate!

Tutto dipende da quanti giorni vuoi fare, se trovi ancora posto nei rifugi ecc..

Ci sono dei trekking molto belli e panoramici che ti permettono di attraversare completamente il Catinaccio e passare da un sottogruppo all'altro.. Dal Larsech la Catinaccio, dal Vajolet alla Roda di Vael e tutto il Rosengarten, dal Vajolet al Larsech ecc...
"Non ho abbastanza talento per correre e sorridere allo stesso tempo" cit. E.Zatopek
VinciFR
 
Messaggi: 1265
Iscritto il: gio apr 14, 2011 19:13 pm
Località: val di Fiemme/val di Fassa

Re: Catinaccio, Vajolet

Messaggioda alfpaip » lun lug 22, 2013 11:28 am

francesco1986b ha scritto:Buongiorno a tutti!
Ho visto qualche relazione sulla normale alla Torre Stabler, che pare carina, così come la Ampfer al Catinaccio, anche se sono abbastanza diverse tra loro.
Sto cercando, visto che ci piacerebbe fare anche qualche bel sentiero (quelle cose panoramiche, con qualche passaggino su roccia, vette etc..) e cercavo consigli.


la via ampferer che hai citato è un bellissimo itinerario, facile ma non banale, che conduce ad una delle più belle cime dolomitiche (a mio modestissimo parere)...

restando su terreno prettamente escursionistico, un giro classico ma non troppo inflazionato è: gardeccia - passo delle scalette - vallone di larsech - cima scalieret - passo antermoia - rif. antermoia... oppure il magnifico giro dal rif. vajolet all'alpe di tires passando per il rif. bergamo e il bus de l'orso...
head first then foot... then heart sets sail...
Avatar utente
alfpaip
 
Messaggi: 204
Iscritto il: lun set 15, 2003 17:12 pm
Località: The city of rising tides

Messaggioda VinciFR » lun lug 22, 2013 11:45 am

concordo con Alfpaip..

avevo pensato anche io agli stessi itinerari..
Eventualmente per il primo itinerario, na volta raggiungo il vallon del Larsech, può salire la cima di Laussa e poi scendere al lago di Antermoia..
"Non ho abbastanza talento per correre e sorridere allo stesso tempo" cit. E.Zatopek
VinciFR
 
Messaggi: 1265
Iscritto il: gio apr 14, 2011 19:13 pm
Località: val di Fiemme/val di Fassa

Messaggioda Padua » lun lug 22, 2013 12:11 pm

Sfrutto questo topic per fare una domanda anch'io. Mi consigliate una via significativa x questo gruppo? Ho girato abbastanza le Dolomiti ma chissà perché, non sono mai stato in catinaccio. Le difficoltà e la lunghezza non sono rilevanti.
Grazie!
Padua
 
Messaggi: 43
Iscritto il: gio giu 16, 2011 12:13 pm

Messaggioda francesco1986b » lun lug 22, 2013 12:20 pm

Padua ha scritto:Sfrutto questo topic per fare una domanda anch'io. Mi consigliate una via significativa x questo gruppo? Ho girato abbastanza le Dolomiti ma chissà perché, non sono mai stato in catinaccio. Le difficoltà e la lunghezza non sono rilevanti.
Grazie!


Beato te!!!! :D :D :D :D
francesco1986b
 
Messaggi: 46
Iscritto il: gio lug 14, 2011 14:17 pm

Messaggioda Padua » lun lug 22, 2013 14:08 pm

francesco1986b ha scritto:
Padua ha scritto:Sfrutto questo topic per fare una domanda anch'io. Mi consigliate una via significativa x questo gruppo? Ho girato abbastanza le Dolomiti ma chissà perché, non sono mai stato in catinaccio. Le difficoltà e la lunghezza non sono rilevanti.
Grazie!


Beato te!!!! :D :D :D :D


???
Padua
 
Messaggi: 43
Iscritto il: gio giu 16, 2011 12:13 pm

Messaggioda alfpaip » lun lug 22, 2013 14:26 pm

beato te che non hai problemi di difficoltà e/o lunghezza... :wink:


ad ogni modo, credo che la risposta più banale alla tua domanda sia la via steger sulla cima principale... classicissima molto bella (e frequentata), importante anche dal punto di vista "storico" in quanto via diretta alla cima...

se ti interessa esclusivamente il piacere dell'arrampicata, puoi trovare anche più remunerative alcune vie della croda di re laurino (eisenstecken, aliossa, ecc.)...

significativa potrebbe essere anche la eisenstecken sulla roda di vael... c'è davvero l'imbarazzo della scelta, dirne una così non è semplice...
head first then foot... then heart sets sail...
Avatar utente
alfpaip
 
Messaggi: 204
Iscritto il: lun set 15, 2003 17:12 pm
Località: The city of rising tides

Messaggioda Padua » lun lug 22, 2013 16:53 pm

alfpaip ha scritto:beato te che non hai problemi di difficoltà e/o lunghezza... :wink:


ad ogni modo, credo che la risposta più banale alla tua domanda sia la via steger sulla cima principale... classicissima molto bella (e frequentata), importante anche dal punto di vista "storico" in quanto via diretta alla cima...

se ti interessa esclusivamente il piacere dell'arrampicata, puoi trovare anche più remunerative alcune vie della croda di re laurino (eisenstecken, aliossa, ecc.)...

significativa potrebbe essere anche la eisenstecken sulla roda di vael... c'è davvero l'imbarazzo della scelta, dirne una così non è semplice...


era proprio questo il senso della mia domanda: come prima via in catinaccio vorrei fare qualcosa di significativo dal punto di vista storico/alpinistico. Poi, che sia quarto o settimo, 300m o 800m mi va bene lo stesso. Basta regolarsi di conseguenza!!!!
Padua
 
Messaggi: 43
Iscritto il: gio giu 16, 2011 12:13 pm

Re: Catinaccio, Vajolet

Messaggioda Blitz_81 » dom lug 28, 2013 22:41 pm

francesco1986b ha scritto:posto che gli sconti CAIjani sono ammessi in genere per gruppi superiori alle 10 persone... :( ...visto che mi tessero CAI quasi esclusivamente per i rifugi la circostanza mi ha un po'deluso...


guarda che forse ti sbagli, non ho mai sentito una cosa del genere e mi hanno sempre fatto lo sconto soci in tutti i rifugi CAI dove ho dormito, che fossero in provincia di BL, BZ o TN ...
dimenticavo, mi muovo sempre da solo
Blitz_81
 
Messaggi: 53
Iscritto il: mar giu 11, 2013 0:20 am
Località: Padova


Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.