la Madonnina - Vigolana

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Messaggioda francesco vinco » lun dic 17, 2012 10:28 am

tu ha scritto:
cristi ha scritto:
frasauro ha scritto:vi ringrazio! :D

l'unico dubbio che mi viene, come ho scritto, è che ora come ora le varie vie, le varie montagne che mi piacerebbe scalare sono "solo" delle ambizioni


i sogni e le ambizioni sono indispensabili altrimenti il tutto sarebbe molto sterile, la cosa importante, al di là del risultato finale è cercare di realizzarle


...l?alpinismo non dura il tempo necessario a compiere quella determinata salita.
L?alpinismo si dilata anche ai momenti in cui, magicamente, si prepara l?attrezzatura, si studia il percorso da realizzare e la tattica e la logistica più conveniente e, soprattutto, si sogna quella precisa salita che ogni anno, beffarda, si ripresenta a chiederci ?provaci se ne hai il coraggio!?.
Sognare è il presupposto di base dell?alpinismo ed è il fattore che rende magica questa passione.


:smt038
Avatar utente
francesco vinco
 
Messaggi: 162
Images: 3
Iscritto il: mer lug 14, 2004 11:00 am
Località: bussolengo - VR

Re: la Madonnina - Vigolana

Messaggioda Rutto » lun dic 17, 2012 10:40 am

climbalone ha scritto:
frasauro ha scritto:... trentaquattro metri di sviluppo...


Significa che con una corda da 60m non si può scendere in doppia?
(lo chiedo sperando che lo sviluppo in salita sia leggermente maggiore della lunghezza di calata)
Il punto di calata com'è, c'è da portarsi dietro roba, tipo cordino e maglia rapida?
E per la salita, di che grado di difficoltà stiamo parlando?


patètico agg. [dal lat. tardo pathetĭcus, gr. παϑητικός, der. di πάϑος «sofferenza»] (pl. m. -ci). ?

a. Di opera, situazione, episodio, atteggiamento e sim. che suscitano un sentimento di malinconica commozione, di mestizia, di compassione, di pietà

http://www.treccani.it/vocabolario/patetico/
Rutto
 

Re: la Madonnina - Vigolana

Messaggioda crodaiolo » lun dic 17, 2012 11:18 am

climbalone ha scritto:...E per la salita, di che grado di difficoltà stiamo parlando?
gradoni...
crodaiolo
 
Messaggi: 4369
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

Re: la Madonnina - Vigolana

Messaggioda Strapazzon » lun dic 17, 2012 11:59 am

frasauro ha scritto:
Sono stato dodici minuti fermo sull?ultima difficoltà della salita, sull?ultimo appiglio perché avevo paura che in cima poi tutto svanisse.


Bello.
E lascia perdere tutte queste chiacchere inutili che fanno. :wink:
Strapazzon
 
Messaggi: 144
Iscritto il: ven gen 27, 2012 11:33 am

Re: la Madonnina - Vigolana

Messaggioda undertaker777 » lun dic 17, 2012 12:14 pm

Strapazzon ha scritto:
frasauro ha scritto:
Sono stato dodici minuti fermo sull?ultima difficoltà della salita, sull?ultimo appiglio perché avevo paura che in cima poi tutto svanisse.


Bello.
E lascia perdere tutte queste chiacchere inutili che fanno. :wink:



ùaoooooooo :smt030
mi.llumino, di.mmenso
Avatar utente
undertaker777
 
Messaggi: 2239
Images: 36
Iscritto il: gio set 08, 2011 21:26 pm
Località: nordest

Messaggioda Drugo Lebowsky » lun dic 17, 2012 12:20 pm

francesco vinco ha scritto:
tu ha scritto:
cristi ha scritto:
frasauro ha scritto:vi ringrazio! :D

l'unico dubbio che mi viene, come ho scritto, è che ora come ora le varie vie, le varie montagne che mi piacerebbe scalare sono "solo" delle ambizioni


i sogni e le ambizioni sono indispensabili altrimenti il tutto sarebbe molto sterile, la cosa importante, al di là del risultato finale è cercare di realizzarle


...l?alpinismo non dura il tempo necessario a compiere quella determinata salita.
L?alpinismo si dilata anche ai momenti in cui, magicamente, si prepara l?attrezzatura, si studia il percorso da realizzare e la tattica e la logistica più conveniente e, soprattutto, si sogna quella precisa salita che ogni anno, beffarda, si ripresenta a chiederci ?provaci se ne hai il coraggio!?.
Sognare è il presupposto di base dell?alpinismo ed è il fattore che rende magica questa passione.


:smt038


8O

:?

:cry:


... tolgo dalla naftalina tutti i nn° de Le Alpi Venete e mi rileggo i vecchi sproloqui...
e (forse) soffro di meno :cry:

Immagine
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8810
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Messaggioda Strapazzon » lun dic 17, 2012 12:24 pm

tu ha scritto:
Sognare è il presupposto di base dell?alpinismo ed è il fattore che rende magica questa passione.


:wink:
Strapazzon
 
Messaggi: 144
Iscritto il: ven gen 27, 2012 11:33 am

Re: la Madonnina - Vigolana

Messaggioda undertaker777 » lun dic 17, 2012 13:14 pm

crodaiolo ha scritto:
climbalone ha scritto:...E per la salita, di che grado di difficoltà stiamo parlando?
gradoni...



nel senso di gradini più alti del solito, vero? 8)
mi.llumino, di.mmenso
Avatar utente
undertaker777
 
Messaggi: 2239
Images: 36
Iscritto il: gio set 08, 2011 21:26 pm
Località: nordest

Messaggioda cru » lun dic 17, 2012 13:35 pm

eppure lo sapevi cosa succede quando si fa outing frasauro...
Sul marso te ghè da 'ndare a roda alta!
Avatar utente
cru
 
Messaggi: 407
Iscritto il: gio set 01, 2011 14:04 pm

Messaggioda Drugo Lebowsky » lun dic 17, 2012 13:45 pm

cru ha scritto:eppure lo sapevi cosa succede quando si fa outing frasauro...


:mrgreen:


Immagine
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8810
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Re: la Madonnina - Vigolana

Messaggioda frasauro » lun dic 17, 2012 15:28 pm

climbalone ha scritto:
frasauro ha scritto:... trentaquattro metri di sviluppo...


Significa che con una corda da 60m non si può scendere in doppia?
(lo chiedo sperando che lo sviluppo in salita sia leggermente maggiore della lunghezza di calata)
Il punto di calata com'è, c'è da portarsi dietro roba, tipo cordino e maglia rapida?
E per la salita, di che grado di difficoltà stiamo parlando?


si l'anello di calata è più basso quindi basta la 60, ed è praticamente nuovo.
per la salita non so, ci sono varie vie, sono salito a caso. ho preso il diedro che guarda il bivacco per poi spostarmi a sx su una placca fessurata (direi 5c) per poi andare sullo spigolo. So che la normale (che parte dalla forcella col frate) è data di III e lo spigolo nord est anche. la via dei tetti, invece, è una vecchia artificiale, in libera mi sembra tacchente :wink:



eppure lo sapevi cosa succede quando si fa outing frasauro...


ovvio che lo sapevo, ma sinceramente mi aspettavo di peggio...non c'è più il forum di una volta..il Drugo sta invecchiando (per quanto sia ancora possibile) e le nuove leve non sono all'altezza :twisted:
"chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola" Paolo Borsellino
Avatar utente
frasauro
 
Messaggi: 1423
Iscritto il: sab apr 02, 2011 14:57 pm
Località: padova_roma_lavarone

Messaggioda tu » lun dic 17, 2012 16:05 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:
francesco vinco ha scritto:
tu ha scritto:
cristi ha scritto:
frasauro ha scritto:vi ringrazio! :D

l'unico dubbio che mi viene, come ho scritto, è che ora come ora le varie vie, le varie montagne che mi piacerebbe scalare sono "solo" delle ambizioni


i sogni e le ambizioni sono indispensabili altrimenti il tutto sarebbe molto sterile, la cosa importante, al di là del risultato finale è cercare di realizzarle


...l?alpinismo non dura il tempo necessario a compiere quella determinata salita.
L?alpinismo si dilata anche ai momenti in cui, magicamente, si prepara l?attrezzatura, si studia il percorso da realizzare e la tattica e la logistica più conveniente e, soprattutto, si sogna quella precisa salita che ogni anno, beffarda, si ripresenta a chiederci ?provaci se ne hai il coraggio!?.
Sognare è il presupposto di base dell?alpinismo ed è il fattore che rende magica questa passione.


:smt038


8O

:?

:cry:


... tolgo dalla naftalina tutti i nn° de Le Alpi Venete e mi rileggo i vecchi sproloqui...
e (forse) soffro di meno :cry:

Immagine



perchè tu, vecchia spugna piena d'alcol, che sta ca__o di candela sospesa si attaccasse e poi fosse possibile salirla non l'hai mai sognato?
intendo sognare ad occhi aperti?
ma dai smettila di voler per forza ognivolta doverci vedere i soliti atteggiamenti ammuffiti e stantii, sto parlando di sognare?
come quando "desideri" una donna, la sogni e poi magari quando (non è il mio caso) la conquisti...non provi maggiore soddisfazione?
ecco, secondo me, alla base dell'alpinismo c'è il grande desiderio, il sognare.
un saluto al checco vinco
Avatar utente
tu
 
Messaggi: 696
Images: 17
Iscritto il: mer gen 22, 2003 15:54 pm

Messaggioda crodaiolo » lun dic 17, 2012 16:23 pm

tu ha scritto:"perchè tu, vecchia spugna piena d'alcol, che sta ca__o di candela sospesa si attaccasse e poi fosse possibile salirla non l'hai mai sognato?
intendo sognare ad occhi aperti?
ma dai smettila di voler per forza ognivolta doverci vedere i soliti atteggiamenti ammuffiti e stantii, sto parlando di sognare? ..."

Immagine
bravo, insisti,
chissà mai che prima o poi...
crodaiolo
 
Messaggi: 4369
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

Messaggioda undertaker777 » lun dic 17, 2012 16:26 pm

candela sospesa = madonina in vigolana??

gà rèson el vècio 'mbriagon 8)
mi.llumino, di.mmenso
Avatar utente
undertaker777
 
Messaggi: 2239
Images: 36
Iscritto il: gio set 08, 2011 21:26 pm
Località: nordest

Messaggioda Drugo Lebowsky » lun dic 17, 2012 16:28 pm

tu ha scritto:[
ecco, secondo me, alla base dell'alpinismo c'è il grande desiderio, il sognare.


chi scala sognando, muore caianando.

era così
ed è così.

cassin, carlesso&C sognavano poco
ma facevano tanto
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8810
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Messaggioda Drugo Lebowsky » lun dic 17, 2012 16:29 pm

ps: brodaiolo... ti vedo bene in foto! sembri ringiovanito! 8) :lol:
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8810
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Messaggioda tu » lun dic 17, 2012 16:45 pm

che menga centrino cassin e carlesso non lo so!
ad ogni modo rinuncio e stop

ciao
Avatar utente
tu
 
Messaggi: 696
Images: 17
Iscritto il: mer gen 22, 2003 15:54 pm

Messaggioda crodaiolo » lun dic 17, 2012 17:38 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:
tu ha scritto:[
ecco, secondo me, alla base dell'alpinismo c'è il grande desiderio, il sognare.

chi scala sognando, muore caianando.
era così
ed è così.
cassin, carlesso&C sognavano poco
ma facevano tanto



La realtà è il cinque per cento della vita.
L'uomo deve sognare per salvarsi.


Walter Bonatti

uno che, pur sognando, ne ha "incorniciate" parecchie.
Forse anche lui, senza saperlo, è morto caiano... ?
crodaiolo
 
Messaggi: 4369
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

Messaggioda undertaker777 » lun dic 17, 2012 17:48 pm

non oso pensare a Bonatti sognante sulla madonina in vigolana :cry:
mi.llumino, di.mmenso
Avatar utente
undertaker777
 
Messaggi: 2239
Images: 36
Iscritto il: gio set 08, 2011 21:26 pm
Località: nordest

Messaggioda crodaiolo » lun dic 17, 2012 17:49 pm

undertaker777 ha scritto:non oso pensare a Bonatti sognante sulla madonina in vigolana :cry:

ed io chissà perchè me lo vedo sul campaniletto in grignetta...
crodaiolo
 
Messaggi: 4369
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

PrecedenteProssimo

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.