Punta del Caldrolon - via Strane Normali

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Punta del Caldrolon - via Strane Normali

Messaggioda Skyzzato » mar lug 10, 2012 16:10 pm

PREMESSA
Domenica 1 luglio io Mylei e un nostro amico abbiamo provato a fare la via Strane Normali. Arrivato alla sosta del primo tiro, il nostro amico non se l'è sentita. Va detto che è colpa mia, l'ho invitato io e per lui ...era la sua prima via in ambiente. Troppa esposizione, un inizio troppo psicologico. Ci siamo calati dalla prima sosta sui prati sottostanti, poi con attenzione abbiamo raggiunto il sentiero e siamo risaliti alla forcella.

LA DOMENICA DOPO...
Domenica 8 luglio io Mylei e un altro nostro amico abbiamo ripetuto la via Strane Normali sulla Punta del Caldrolon. Partiti non troppo presto dalla Val Canali ci siamo indirizzati verso la forcella d'Oltro. Da lì risalendo i prati abbiamo raggiunto l'attacco. L'inizio è psicologico, ti alzi un attimo, traversi e oltre lo spigolo c'è la parete completamente verticale che arriva fin ai prati sottostanti. Capisci perchè nessuno è mai passato di qui, a parte i due matti che ci hanno preceduto. Parto però decisamente più carico della volta scorsa sapendo già dove passare. La sosta la trovo già pronta dalla domenica prima, come la volta scorsa la faccio prima del terrazzino perchè inizio a sentire le corde che fanno attrito. Recupero i miei compagni e parto per il secondo tiro di V. Il primo passaggio effettivamente mi impegna. Mi rilasso un attimo quando arrivo al chiodo di chi è passato prima di me. Da qui ai mughi c'è da fare attenzione a cosa di prende e dove si mettono i piedi. ci sono parecchie lame che rispondono con suoni sordi o peggio si muovono. Arrivo ai mughi uscendo su tratti erbosi dopo un bordello di tempo. Chiedo scusa ai miei compagni di cordata, Ora però siamo più tranquilli, oltre le difficoltà dovrebbero andare calando. Mylei risale decidendo di uccidere il nostro amico staccando un grosso sasso che arriva in testa a quello sotto. Per fortuna nulla di rotto. Bisogna salire con delicatezza dividendo il peso sugli arti e testando cosa si prende. Il tiro successivo, dopo essere usciti dai mughi in direzione della forcelletta per brevi caminetti. In cima si sbuca dall'altra parte, quando arrivo il vento forte mi sbatte contro. Faccio sosta in cima alla forcelletta per evitare attriti. Si prosegue abbassandosi e traversando. Da qui alla cima la roccia è molto più solida e si prosegue con meno paranoie. Ovviamente la relazione è rimasta a casa, non ricordo bene se andare a destra, sinistra sopra o sotto... all'altezza di una placca con roccia ottima giro in su finchè ho corda per facili diedrini (prima della sosta della relazione). Sosta dove capita :) viva i chiodi.
Sto rileggendo ora la relazione, e mi sa che l'ultimo tiro e mezzo l'abbiamo fatto sulla vecchia via normale..
L'ultimo tiro comunque anche qui su facili diedrini e un caminetto. Sosta su mugo pochi metri dalla cima. Recupero i miei compagni. Ce l'abbiamo fatta ragazzi! Siamo in vetta! La penna e il foglio li abbiamo portati, sono nello zaino alla base della parete ahaha, quindi anche noi come gli apritori non possiamo lasciare la nostra firma. Nella bottiglia di vetta però leggiamo un messaggio del 1975 e uno del 2002. Calcoliamo di essere la quinta cordata che sale su questa cima e questo fa un po' impressione dopo un secolo e più di alpinismo. Inoltre siamo contenti di essere (credo) i primi a ripetere la via di Alberto e Giorgio, le cui vicende amo seguire qui sul web. Complimenti agli apritori, per l'intuito, per il coraggio nel salire dove non vi era nulla senza la certezza di arrivare in cima, per aver scoperto la nuova via normale di questa bella cima. A proposito: la via normale "vecchia" l'abbiamo vista calandoci: come diamine è possibile che abbiano fatto quel tiro (il primo) nel 1900 e qualcosa? E' ora di scendere, con tre calate, delle quali l'ultima stupendamente nel vuoto, tocchiamo i prati a pochi metri dall'attacco. Le corde non ci si incastrano per fortuna.
Un'avventura stupenda, in ambiente solitario e estremamente selvatico! grazie ragazzi! :wink:

Posti stupendi
Immagine

L'attacco
Immagine
Immagine

Il primo tiro di traverso
Immagine

Il secondo tiro
Immagine

Mylei in sosta
Immagine

Il terzo tiro uscendo dai mughi
Immagine

Il traverso del quarto tiro dopo la forcelletta
Immagine
Immagine

In vetta!
Immagine

Iniziano le calate...
Immagine

...l'ultima calata è spettacolare
Immagine
Non si possono nutrire pensieri cattivi al di sopra di una certa altitudine
(François Mauriac)
Avatar utente
Skyzzato
 
Messaggi: 265
Iscritto il: gio set 21, 2006 9:40 am
Località: Passo del Redebus (TN)

Messaggioda Skyzzato » mar lug 10, 2012 16:22 pm

esatto! proprio la loro, li ringrazio ancora per la bella avventura e tutti i consigli che ci hanno dato per la ripetizione. :wink:
Non si possono nutrire pensieri cattivi al di sopra di una certa altitudine
(François Mauriac)
Avatar utente
Skyzzato
 
Messaggi: 265
Iscritto il: gio set 21, 2006 9:40 am
Località: Passo del Redebus (TN)

Messaggioda Skyzzato » mar lug 10, 2012 16:47 pm

ma che bella guglia! :P
Non si possono nutrire pensieri cattivi al di sopra di una certa altitudine
(François Mauriac)
Avatar utente
Skyzzato
 
Messaggi: 265
Iscritto il: gio set 21, 2006 9:40 am
Località: Passo del Redebus (TN)

Messaggioda climbalone » mar lug 10, 2012 17:35 pm

...
Ultima modifica di climbalone il lun lug 22, 2013 21:31 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 1752
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Messaggioda Skyzzato » mar lug 10, 2012 17:42 pm

Di vostri ne avete lasciati 2 giusto? credo che (se il mio secondo di cordata non ha sbagliato a toglierne - devo ancora controllare il materiale) non ne abbiamo aggiunti.
Per le calate abbiamo messo una maglia rapida sia alla prima che alla seconda calata, i cordini verificata l'anima ci sono sembrati ok. Nella terza calata abbiamo inserito le corde nelle 2 maglie rapide (piccole che c'erano). :wink:
Non si possono nutrire pensieri cattivi al di sopra di una certa altitudine
(François Mauriac)
Avatar utente
Skyzzato
 
Messaggi: 265
Iscritto il: gio set 21, 2006 9:40 am
Località: Passo del Redebus (TN)

Messaggioda AlbertAgort » mar lug 10, 2012 18:12 pm

mitici :D
sono fiero di voi... e di noi 8)
arte e quadri dolomitici
www.silvanadecassai.it

vacanze a favignana
www.edenfavignana.it
Avatar utente
AlbertAgort
 
Messaggi: 4319
Images: 108
Iscritto il: ven dic 19, 2003 19:50 pm
Località: Agordo

Messaggioda Pié » mar lug 10, 2012 18:49 pm

Skyzzato ha scritto:Di vostri ne avete lasciati 2 giusto? credo che (se il mio secondo di cordata non ha sbagliato a toglierne - devo ancora controllare il materiale) non ne abbiamo aggiunti.
Per le calate abbiamo messo una maglia rapida sia alla prima che alla seconda calata, i cordini verificata l'anima ci sono sembrati ok. Nella terza calata abbiamo inserito le corde nelle 2 maglie rapide (piccole che c'erano). :wink:


8O
vi siete confessati in parete? :idea:

:mrgreen:
evviva la burtleina!
Avatar utente
Pié
 
Messaggi: 3483
Images: 33
Iscritto il: mar giu 10, 2003 16:41 pm
Località: migrato in magozia

Messaggioda Keith » mar lug 10, 2012 20:19 pm

Sono fiero anch'io di tutti noi (la firma del 2002 è mia...).

Grazie per quanto racconti e per il bel ricordo Skyzz. E tu Maylei non caricare le soste!!! :wink:
Keith
 
Messaggi: 296
Iscritto il: mar ago 16, 2011 10:37 am

Messaggioda AlbertAgort » mar lug 10, 2012 21:54 pm

è la tua? sei salito con de zorzi o visentini?
arte e quadri dolomitici
www.silvanadecassai.it

vacanze a favignana
www.edenfavignana.it
Avatar utente
AlbertAgort
 
Messaggi: 4319
Images: 108
Iscritto il: ven dic 19, 2003 19:50 pm
Località: Agordo

Messaggioda AlbertAgort » mar lug 10, 2012 21:58 pm

Keith ha scritto:E tu Maylei non caricare le soste!!! :wink:


esatto, sempre meglio non fidarsi :oops:
arte e quadri dolomitici
www.silvanadecassai.it

vacanze a favignana
www.edenfavignana.it
Avatar utente
AlbertAgort
 
Messaggi: 4319
Images: 108
Iscritto il: ven dic 19, 2003 19:50 pm
Località: Agordo

Messaggioda dolomia83 » mar lug 10, 2012 22:02 pm

=D> =D> =D> =D> =D> =D>

Complimenti, anche a me piacciono i posti solitari e selvatici........solo che sono troppo pippa per fare quelle cose :oops: :oops:......chissa mai un giorno.....
dolomia83
 
Messaggi: 407
Iscritto il: mer mag 27, 2009 14:10 pm
Località: Padova

Messaggioda Skyzzato » mer lug 11, 2012 9:16 am

AlbertAgort ha scritto:
Keith ha scritto:E tu Maylei non caricare le soste!!! :wink:


esatto, sempre meglio non fidarsi :oops:

ma scusate ragazzi, per me la sosta deve essere a prova di bomba. come fate a non appoggiare solo il peso quando dovrebbe tenere almeno la calata e/o una caduta?
Non si possono nutrire pensieri cattivi al di sopra di una certa altitudine
(François Mauriac)
Avatar utente
Skyzzato
 
Messaggi: 265
Iscritto il: gio set 21, 2006 9:40 am
Località: Passo del Redebus (TN)

Messaggioda Pié » mer lug 11, 2012 9:52 am

Skyzzato ha scritto:ma scusate ragazzi, per me la sosta deve essere a prova di bomba. come fate a non appoggiare solo il peso quando dovrebbe tenere almeno la calata e/o una caduta?


boh, infatti.. anch'io di solito faccio in modo che le situazioni in cui DEVO EVITARE di appendermi ad una sosta siano le minori possibili... sarà che invecchio.. :wink:
evviva la burtleina!
Avatar utente
Pié
 
Messaggi: 3483
Images: 33
Iscritto il: mar giu 10, 2003 16:41 pm
Località: migrato in magozia

Messaggioda giorgiolx » mer lug 11, 2012 10:39 am

Pié ha scritto:
Skyzzato ha scritto:ma scusate ragazzi, per me la sosta deve essere a prova di bomba. come fate a non appoggiare solo il peso quando dovrebbe tenere almeno la calata e/o una caduta?


boh, infatti.. anch'io di solito faccio in modo che le situazioni in cui DEVO EVITARE di appendermi ad una sosta siano le minori possibili... sarà che invecchio.. :wink:


si però la sosta va caricata direbbe qualcuno... :roll:
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Klaatu, Barada, Nikto!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 13896
Images: 67
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Messaggioda Skyzzato » ven lug 13, 2012 12:37 pm

Ma quanto ci è piaciuta l'ultima calata nel vuoto? ho toccato i prati e dalla radio ho urlato: "E' na' figata!! ragazziii" :lol:
Non si possono nutrire pensieri cattivi al di sopra di una certa altitudine
(François Mauriac)
Avatar utente
Skyzzato
 
Messaggi: 265
Iscritto il: gio set 21, 2006 9:40 am
Località: Passo del Redebus (TN)

Messaggioda El Rojo » ven lug 13, 2012 12:46 pm

Radio?
Avatar utente
El Rojo
 
Messaggi: 820
Iscritto il: sab nov 12, 2011 0:28 am
Località: Yuma

Messaggioda climbalone » ven lug 13, 2012 15:46 pm

...
Ultima modifica di climbalone il lun lug 22, 2013 21:31 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 1752
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Prossimo

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.