Lunghezza picozza

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

Lunghezza picozza

Messaggioda Wario » mar giu 26, 2007 13:51 pm

perdonate l'ignoranza, ma quest'anno sto valutando l'acquisto di una nuova picozza per alpinismo classico.
ho sempre usato una vecchia picca di mio papà, concezione piuttosto preistorica (è piuttosto lunga) ma ha sempre fatto il suo lavoro egregiamente. ora mi trovo in difficoltà:
come si sceglia la lunghezza? in base all'altezza? io sono alto 1.90...

grazie, ciao!
Avatar utente
Wario
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mer feb 08, 2006 12:27 pm
Località: Rovereto

Messaggioda aeron » mar giu 26, 2007 14:04 pm

basta un 55 cm. per alpinismo normale...
Non serve la piccona più lunga...
(questo secondo i canoni e le idee del momento)
Volare è il sogno dell'uomo... e io l'ho realizzato.
www.amaino.it
Immagine
Avatar utente
aeron
 
Messaggi: 483
Images: 33
Iscritto il: lun ago 22, 2005 12:43 pm
Località: Arco (TN)

Messaggioda m.m78 » mar giu 26, 2007 14:40 pm

55cm per uno alto 1.90 mi sembra un pò pochino :roll:

io sono alto 1.75 e ho preso una grivel Air tech evolution
da 58 cm mi ci trovo benissimo, per alpinismo classico va bene
ciao.
Work less, climb more.
m.m78
 
Messaggi: 352
Iscritto il: gio feb 15, 2007 16:33 pm

Messaggioda pippolongo » mar giu 26, 2007 17:31 pm

m.m78 ha scritto:55cm per uno alto 1.90 mi sembra un pò pochino :roll:

io sono alto 1.75 e ho preso una grivel Air tech evolution
da 58 cm mi ci trovo benissimo, per alpinismo classico va bene
ciao.


la picca non deve essere un bastone su cui appoggiarsi.... :wink:
pippolongo
 
Messaggi: 132
Iscritto il: ven giu 16, 2006 18:57 pm

Messaggioda ste_car » mar giu 26, 2007 17:43 pm

Sono d'accordo.
La picca non è un bastone su cui apporgiarci. Per quello hanno inventato i bastoncini telescopici.
Corta e per favore non con le super leggere.... "se per caso" le picchi nel ghiaccio, ti rimbalzano indietro......
Avatar utente
ste_car
 
Messaggi: 459
Images: 5
Iscritto il: sab gen 27, 2007 19:01 pm
Località: BS

Messaggioda m.m78 » mar giu 26, 2007 21:13 pm

ste_car ha scritto:Sono d'accordo.
La picca non è un bastone su cui apporgiarci. Per quello hanno inventato i bastoncini telescopici.
Corta e per favore non con le super leggere.... "se per caso" le picchi nel ghiaccio, ti rimbalzano indietro......


ok non ho detto che dev'essere un bastone su cui apporgiarci ma nemmeno troppo corta, quelle vanno bene per fare i canaloni ma per alpinismo classico no, almeno questo è queelo che dicono al corso cai. :wink:

ciao
Work less, climb more.
m.m78
 
Messaggi: 352
Iscritto il: gio feb 15, 2007 16:33 pm

Messaggioda Luca A. » mer giu 27, 2007 8:30 am

Anche se è per "alpinismo classico"... dipende dalla difficoltà e dalla pendenza... (alpinismo classico non significa "facile"; significa solo che non fai cascate...). Più vai sul ripido, più la picca dev'esser corta.
Se fai cose tipo il Cevedale, il Breithorn Occidentale, la Punta Gnifetti, il Castore (tutti per le rispettive vie normali; ovvero cose che stanno al confine tra escursionismo ed alpinismo...) e sei alto 1.90, troverai comoda una picca da 70 cm anche se poco "elegante"...
Se fai cose più ripide (ma comunque non molto tecniche) 65 cm o 60 cm.
Per usi non troppo tecnici, ad una persona così alta (sottolineo questo, perché alcune risposte precedenti secondo me non ne hanno tenuto conto) consiglierei di non scendere sotto i 60 cm.

L'ideale è fare qualche ascensione con una picca in prestito di una certa lunghezza e vedere come ti trovi.
"Quando saremo vecchi,
mi guiderai ai nostri antichi attacchi
e staremo lì a guardare in su".
(Dino Buzzati)
Avatar utente
Luca A.
 
Messaggi: 2011
Images: 12
Iscritto il: mer lug 13, 2005 8:30 am
Località: Milano

Messaggioda aeron » mer giu 27, 2007 9:08 am

Io ne ho di tutti i tipi, e ti dico per personale esperienza che le 70 cm possono andar bene nelle camminate su ghiacciaio, ma quando la pendenza inizia a farsi sentire e magari devi anche picchiare sul ghiaccio, una picozza lunga stanca il braccio ed è meno precisa.
Io ho le Light Wing della grivel che uso sia per far alpinismo che cascate e mi trovo benissimo.
In effetti come detto da tanti, la picca non è più il classico Alpenstock (bastone da montagna) e quindi un attrezzo per l'equilibrio, ma un attrezzo che ti serve d'aiuto nella progressione. Lo utilizzerai poco sui piani e molto nell'inclinato/ripido, dove un manico lungo alla fine ingombra.

E te lo dice uno che è alto quasi due metri... :wink:
Volare è il sogno dell'uomo... e io l'ho realizzato.
www.amaino.it
Immagine
Avatar utente
aeron
 
Messaggi: 483
Images: 33
Iscritto il: lun ago 22, 2005 12:43 pm
Località: Arco (TN)

Messaggioda ste_car » mer giu 27, 2007 11:08 am

Vai su una 50 -al massimo massimo 55-!!!! Non centra un tubo la tua altezza con quella della picca. Non è mica un paio di pantaloni!!!

Anche perchè: se sei su un ghiacciaio non ti serve di appoggiarti alla picca come bastone-bastoncino, se sei su un pendio lieve su neve usi bastoncini (che è molto meglio), se sei su un pendio "più impegnativo" -anche con ghiaccio- la picca lunga è proprio sbagliata perchè cambia la situazione totalmente. Prova a fare delle manovre con una picca da 70cm o oltre.... auguri!

Sbaglio?
Avatar utente
ste_car
 
Messaggi: 459
Images: 5
Iscritto il: sab gen 27, 2007 19:01 pm
Località: BS

Messaggioda SCOTT » mer giu 27, 2007 20:39 pm

aeron ha scritto:basta un 55 cm. per alpinismo normale...
Non serve la piccona più lunga...
(questo secondo i canoni e le idee del momento)


Quoto!


La picca da 70cm molto usata in passato somiglia più a un parafulmine che a un'attrezzo da ghiaccio... :P :roll:
...molti però ancora la preferiscono. :wink:

Scott
a nin pos piò!!!
Avatar utente
SCOTT
 
Messaggi: 10354
Images: 291
Iscritto il: gio lug 28, 2005 3:48 am
Località: RoMagna

Messaggioda asalalp » gio giu 28, 2007 12:21 pm

50-55 va benissimo. Quella da 50 la puoi anche mettere dentro allo zaino. Quando sali in funivia non la puoi tenere appesa allo zaino all'esterno. Quindi o dentro lo zaino o in mano.
Avatar utente
asalalp
 
Messaggi: 1793
Images: 4
Iscritto il: dom apr 08, 2007 17:28 pm
Località: Ascoli Piceno

Messaggioda casaro » gio giu 28, 2007 12:33 pm

asalalp ha scritto:50-55 va benissimo. Quella da 50 la puoi anche mettere dentro allo zaino. Quando sali in funivia non la puoi tenere appesa allo zaino all'esterno. Quindi o dentro lo zaino o in mano.

Io le picche le ho sempre tenute sullo zaino anche in funivia e non mi hanno mai detto nulla... :roll: :roll:
Ovviamente lo zaino non lo tenevo sulle spalle ma per terra!
Avatar utente
casaro
 
Messaggi: 2356
Images: 2
Iscritto il: mar nov 22, 2005 22:22 pm
Località: modena

Messaggioda Luca A. » gio giu 28, 2007 14:02 pm

asalalp ha scritto:Quando sali in funivia non la puoi tenere appesa allo zaino all'esterno. Quindi o dentro lo zaino o in mano.



8O Dove?
8O Da quando?

(A me è capitato solo una volta in treno, una signora mi ha rimproverato perché con la piccozza appesa allo zaino la stavo infilzando mentre mi dirigevo verso l'uscita... :oops: devo dire che aveva ragione.
Ma in funivia mai sentito, anche perché in funivia gli zaini si tengono a terra, picca o non picca...)
"Quando saremo vecchi,
mi guiderai ai nostri antichi attacchi
e staremo lì a guardare in su".
(Dino Buzzati)
Avatar utente
Luca A.
 
Messaggi: 2011
Images: 12
Iscritto il: mer lug 13, 2005 8:30 am
Località: Milano

Messaggioda asalalp » gio giu 28, 2007 14:42 pm

A me l'hanno fatta sganciare dallo zaino anche se tenevo lo zaino per terra. La motivazione che hanno usato è che prendendo lo zaino con la picca attaccata avrei potuto cacciare un occhio a qualche bambino. Quindi mi hanno detto o la tieni in mano o dentro lo zaino.
Avatar utente
asalalp
 
Messaggi: 1793
Images: 4
Iscritto il: dom apr 08, 2007 17:28 pm
Località: Ascoli Piceno

Messaggioda m.m78 » gio giu 28, 2007 15:20 pm

asalalp ha scritto:A me l'hanno fatta sganciare dallo zaino anche se tenevo lo zaino per terra. La motivazione che hanno usato è che prendendo lo zaino con la picca attaccata avrei potuto cacciare un occhio a qualche bambino. Quindi mi hanno detto o la tieni in mano o dentro lo zaino.


A me non è mai successo la tenevo anch'io fuori dallo zaino per terra di solito metto una protezione di plastica o un tappo di sughero sulla punta.

In che funivia ti è successo?
Work less, climb more.
m.m78
 
Messaggi: 352
Iscritto il: gio feb 15, 2007 16:33 pm

Messaggioda asalalp » gio giu 28, 2007 17:51 pm

Gran Sasso. Funivia di Campo Imperatore.
In effetti non avevo il proteggi puntale
Avatar utente
asalalp
 
Messaggi: 1793
Images: 4
Iscritto il: dom apr 08, 2007 17:28 pm
Località: Ascoli Piceno

Messaggioda tommy~ » mer feb 11, 2009 12:30 pm

Ho 3 libri di alpinismo diversi a casa, quello che dicono sulle piccozze in breve è questo:

1°) libro sci alpinismo 1973: "la picca deve essere un pò meno della metà dell'altezza di chi la usa (consigliavano 80 cm)

2°) libro sci alpinismo cai 2005: le picche lunghe almeno 65 cm vanno molto meglio di quelle più corte per l'autoarresto (quindi quelle più corte sono usate per itinerari tecnici)

3°) grande libro della montagna 2005 (mi pare): la lunghezza è in relazione a quello che uno ci fà: se alpinismo classico (non cascate o vie 70°) la misura giusta è quella di 70 cm




Io son ignorante in materia ma chi ha scritto 'ste cose credo di no!


ImmagineImmagine
Avatar utente
tommy~
 
Messaggi: 456
Iscritto il: ven nov 03, 2006 22:53 pm
Località: Vatar ( Trento )

Messaggioda grip » mer feb 11, 2009 16:15 pm

la lunghezza non conta!......................




come mi dice sempre mia moglie!!! :( :( :( :( :lol:
Avatar utente
grip
 
Messaggi: 7382
Images: 16
Iscritto il: ven set 16, 2005 12:34 pm
Località: TREVISO E PROVINCIA

Messaggioda arteriolupin » mer feb 11, 2009 16:42 pm

Una mia ex-morosa diceva sempre così...

Poi, un giorno, mi ha anche detto "tranquillo, tesoro, non sto parlando di te"...

Mi pare che in sottofondo ci fosse "Cervo a primavera" di Cocciante...

Bah... La misura può contare, certo... L'importante, tanto per restare in tema (sia di piccozze che dei dubbi anatomci del Grip) è saper usare l'attrezzo...
...Se tuti i bechi gavesse un lampion... Gesummaria che iluminasiòn!

Canto popolare veneto
Avatar utente
arteriolupin
 
Messaggi: 5413
Iscritto il: mar gen 29, 2008 12:05 pm
Località: Milano (ma 100% veneto del Basso Piave)

Messaggioda ales » mer feb 11, 2009 16:58 pm

grip ha scritto:la lunghezza non conta!......................




come mi dice sempre mia moglie!!! :( :( :( :( :lol:



tu conta i pollici
Si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio, e io vivo nel terrore di non essere frainteso
Avatar utente
ales
 
Messaggi: 2980
Images: 8
Iscritto il: mer giu 11, 2008 16:02 pm
Località: Bulágna

Prossimo

Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.