NDF - Normale dotazione falesistica

Area dedicata all'arrampicata sportiva e al bouldering.

NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda FarEast » dom nov 11, 2018 1:20 am

Di Giovannino Massari, cito da qui Qui:

" Si consiglia, vista la ancora scarsa frequentazione, di utilizzare per passare il primo rinvio un comodo "stick che dovrebbe ormai far parte del corredo tecnico di ogni "climber" per ottenere quelle irrinunciabili norme di sicurezza che regolano l’arrampicata sportiva."

:-k :-k :-k :-k :-k :-k
FarEast
 
Messaggi: 134
Iscritto il: gio gen 05, 2006 16:46 pm
Località: FarEast

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda ciocco » dom nov 11, 2018 11:17 am

Sono almeno due anni che sto pensando di comprarlo
Ogni volta però che entro in un negozio per fare l’acquisto mi vergogno ed esco con altro.... :lol:
Però ammetto di avere approfittato più di una volta di bastoni presenti in falesia :oops:
Lo scorso inverno sono stato a Chulilla e nella guida su alcuni tiri c’era il simbolino dello stick
Faccio il contadino, guido l'ape e il trattore
però sono romantico e ti parlo d'amore
e se verrai con me dal monumento di Baracca
oh babies... io t'infiammo la patacca!
ciocco
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: gio gen 03, 2008 14:01 pm
Località: bagnara di romagna

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda bustomail » dom nov 11, 2018 14:53 pm

Non ci vedo nulla di eroico nel farsi male perche si è caduti dal primo rinvio.
Più che altro è un po vergognoso il prezzo,
bustomail
 
Messaggi: 562
Images: 6
Iscritto il: gio mar 08, 2007 19:38 pm

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda davidezambon1112 » dom nov 11, 2018 16:12 pm

Sinceramente in tutte le falesie che ho frequentato i primi rinvii sono abbastanza bassi che basta fare un passaggio o due per arrivarci. Trovo che sinceramente come norma di sicurezza sia abbastanza inutile, sarebbe equivalente a cadere da in piedi su una sedia... Mi rifiuto di comprarlo
Ndemo vanti, che el sol magna e ore
Avatar utente
davidezambon1112
 
Messaggi: 256
Images: 0
Iscritto il: sab gen 06, 2018 11:46 am
Località: mestre (VE)

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda scairanner » dom nov 11, 2018 19:00 pm

Si tratta di un consiglio che contrasta con il principio che vorrebbe affermare: se parliamo di arrampicata sportiva e allo stesso tempo rileviamo che il primo spit è posizionato talmente in alto che un'eventuale caduta potrebbe portare gravi conseguenze, la soluzione non è dotarsi di "stick", ma aggiungere uno spit.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4738
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda davidezambon1112 » dom nov 11, 2018 19:18 pm

scairanner ha scritto:Si tratta di un consiglio che contrasta con il principio che vorrebbe affermare: se parliamo di arrampicata sportiva e allo stesso tempo rileviamo che il primo spit è posizionato talmente in alto che un'eventuale caduta potrebbe portare gravi conseguenze, la soluzione non è dotarsi di "stick", ma aggiungere uno spit.


mi tocca darti ragione
Ndemo vanti, che el sol magna e ore
Avatar utente
davidezambon1112
 
Messaggi: 256
Images: 0
Iscritto il: sab gen 06, 2018 11:46 am
Località: mestre (VE)

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda Danilo » dom nov 11, 2018 20:53 pm

faceva prima a scrivere "roccia franabile fino al primo spit di tutti I tiri" :smt102
messaggio strano
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7246
Images: 61
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda bustomail » dom nov 11, 2018 22:35 pm

scairanner ha scritto:Si tratta di un consiglio che contrasta con il principio che vorrebbe affermare: se parliamo di arrampicata sportiva e allo stesso tempo rileviamo che il primo spit è posizionato talmente in alto che un'eventuale caduta potrebbe portare gravi conseguenze, la soluzione non è dotarsi di "stick", ma aggiungere uno spit.



In

Un genio!
Come non averci pensato prima.
Adesso invece che lo stick comprero trapano e piastrine.
Quanto pensi che sopravvivero' prima di essere lapidato nel nome dell'etica ?? :lol:
bustomail
 
Messaggi: 562
Images: 6
Iscritto il: gio mar 08, 2007 19:38 pm

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda scairanner » lun nov 12, 2018 0:27 am

bustomail ha scritto:Adesso invece che lo stick comprero trapano e piastrine.


Io invece farò un'altra cosa: nelle vie che chioderò da domani ci metto il primo spit a 6 metri, poi nella guida faccio scrivere che è obbligatorio lo stick. Di almeno 6 metri.
Il tuo marchingegno puoi comprarlo, quello ultralong, pesa solo 1 kg, contento?
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4738
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda scairanner » lun nov 12, 2018 1:13 am

bustomail ha scritto:Non ci vedo nulla di eroico nel farsi male perche si è caduti dal primo rinvio.
Più che altro è un po vergognoso il prezzo,


Per me dovrebbero costare il doppio, almeno.
Perchè se uno non è nemmeno capace di arrangiarsi con quello che c'è, come si è sempre fatto in casi simili, è giusto che paghi, e salato.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4738
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda funkazzista » lun nov 12, 2018 1:18 am

Io ce l'ho.
Lo uso quando ritengo sia il caso.
Non me ne vergogno.
Non vedo perché ci si dovrebbe vergognare.

E comunque da qui a dire che dovrebbe far parte del corredo di ogni clàimber ce ne corre.
funkazzista
 
Messaggi: 7752
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda giorgiolx » lun nov 12, 2018 9:44 am

Mi viene in mente lumignano classica dove ci sono dei tiri che sembrano meravigliosi ma non fa nessuno perché il primo spit è a 6 metri...

Ovviamente nessuno può permettersi di piantare spit a lumignano classica
Ultima modifica di giorgiolx il lun nov 12, 2018 10:13 am, modificato 1 volta in totale.
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Klaatu, Barada, Nikto!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 13846
Images: 67
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » lun nov 12, 2018 9:55 am

Da buon pipponplasticaro: in falesia ormai vado molto poco, e quasi solo per la compagnia. Ho una visione ippocratica: primum non nocere (a sé stessi).
Quindi con primo spit alto, o papero o moulinette.
L'etica rigorosa la lascio a quellichesitengonotiemme

Autoconservativi saluti
TSdG

PS per quanto sia costoso il salvacaviglie, sarà sempre più economico di un ciclo di sedute dal fisioterapista.

Comparativi ri-saluti
T.
Trying Is the first step towards failure (Homer Simpson)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5038
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda Kinobi » lun nov 12, 2018 10:56 am

La mia posizione è un poco particolare. Premesso che ne ho uno originale Betastick misura XL.
Reputo il bastone imbrogliare. Punto.

Quando lo vendevo come AustriAlpin mi chiedevano un moschettone chiamato Genius che serviva per fare "il coniglio". Poi hanno smesso di farlo, e io con orgoglio ho smesso di venderlo. Ci ha pensato la Kong, e ha fatto anche le versione XL!
Come Trango vendono lo Squid, che pure io dovrei venderlo, ma per vari motivi non lo metto in commercio.
Altri vendono allegramente questi bastoni e tanti li comprano.

Sono tornato dal Frankenjura a fare (o provare) a fare vie storiche. Normalmente il primo spit è estremamente lungo, e gli altri ben spaziati. Ma ne è risultata una delle migliori vacanze degli ultimi lustri che consiglio il posto a tutti, vivamente.

Credo che "il bastone" trovi "giustificazione" in casi rari. Evidenti. Poi, se la gente vuole usarlo ovunque, non ho problemi io, però lo reputo imbrogliare. La leggenda delle "caviglie" a me "par na gran stronxada!": in particolare in Italia abbiamo spit troppo vicini, che fanno crescere una razza di conigli autoctona che non è capace di uscire dal loro orticello: basta andare a Cesue a ferragosto e vedere la nazionalità di chi semina slunghi e corde dall'alto ovunque!. I casi di spit veramente alto considerando la difficoltà della via, sono manciate nelle migliaia di tiri che ho fatto.

Detto questo, vi sono dei casi oggettivi di primo spit alto, tipo Chulilla. La guida non lo dice ma l'autore della guida te lo racconta se vai da lui a prendere una birra, il primo spit in alcuni settori non era stato messo alto (Oasis in particolare). Purtroppo l'erosione del terreno ha tolto in un alcuni casi anche 80 cm di suolo. E soprattutto, i climbers partono con le scarpe luride che con la polvere lucidano i primi tratti rendendo quei 4 metri di avvicinamento un panico.

I my2cents è che se uno ha bisogno sistematico del bastone, è meglio cambi falesia o in case deleteri, sport.

Ciao,
E
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5403
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda Kinobi » lun nov 12, 2018 10:59 am

giorgiolx ha scritto:Mi viene in mente lumignano classica dove ci sono dei tiri che sembrano meravigliosi ma non fa nessuno perché il primo spit è a 6 metri...

Ovviamente nessuno può permettersi di piantare spit a lumignano classica


OT
In Classica l'unico che ricordo pericoloso se non lo conosci è "el Somaro". Classico esempio di chiodatura pessima.
A memoria Techinicolor e la Pancia Mariacher sono stato "addolcite".
Fine OT
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5403
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda Kinobi » lun nov 12, 2018 11:05 am

scairanner ha scritto:
bustomail ha scritto:Adesso invece che lo stick comprero trapano e piastrine.


Io invece farò un'altra cosa: nelle vie che chioderò da domani ci metto il primo spit a 6 metri, poi nella guida faccio scrivere che è obbligatorio lo stick. Di almeno 6 metri.
Il tuo marchingegno puoi comprarlo, quello ultralong, pesa solo 1 kg, contento?


Guarda... il discorso è lungo.
Io ho messo un primo spit su un tiro a Laste. Lo ho messo DOPO che si era rotto un bel appoggio e che la base era sparita abbassandosi di un buon 60 centimetri. Inoltre un appoggio e una mano è sempre umida. Me lo ha battuto dentro. E' un 6b+
Un tiro a 8 metri a DX, dal secondo al terzo arrivi per terra o quasi ed è il chiave della via, ma non mi sono permesso a sistemarla. Non la fa nessuno ed è un 7a. Aspettiamo stramazzi il chiodatore per andare a metterla apposto.
O puoi andare in Totoga (vari esempio sul mio profilo FB)...
Ci sono perciò motivi oggettivi (tipo l'esempio di Chulilla) e motivi soggettivi perchè le cose sono così.
Il problema è la percezione di chi ci va a scalare e la sua esperienza.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5403
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda funkazzista » lun nov 12, 2018 11:16 am

Kinobi ha scritto:[...] i climbers partono con le scarpe luride che con la polvere lucidano i primi tratti [...]

Ecco.
Queste sono le cose di cui preoccuparsi. E quelli che sporcano.
Mica chi usa o non usa il bastone.
funkazzista
 
Messaggi: 7752
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda funkazzista » lun nov 12, 2018 15:12 pm

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:[...] Ho una visione ippocratica [...]

Forse volevi dire PIPPOcratica :lol:
:wink:
funkazzista
 
Messaggi: 7752
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda davidezambon1112 » lun nov 12, 2018 18:27 pm

https://www.up-climbing.com/it/falesia/news/35534
ad ogni modo, il primo rinvio non di salta (sì lo so che è di 2 mesi fa sto articolo)
Ndemo vanti, che el sol magna e ore
Avatar utente
davidezambon1112
 
Messaggi: 256
Images: 0
Iscritto il: sab gen 06, 2018 11:46 am
Località: mestre (VE)

Re: NDF - Normale dotazione falesistica

Messaggioda Danilo » mer nov 14, 2018 10:49 am

4+2,5+2,5+2,5+2,5+2,5+2,5....ad perpetuitatis
ma quello che mi fa strano non è l'articolo in sè ma il nome del suo autore e del suo calibro,
è mai possibile che nessuno dica niente :?:



ma con tutto quello che ha fatto [cit.]
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7246
Images: 61
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Prossimo

Torna a Arrampicata - Falesie - Boulder

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.