Fake news e i cani da guardia del potere

Spazio per messaggi e discussioni a tema libero.

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » ven giu 01, 2018 11:09 am

Vorrei sempre un vostro parere su tutto quanto e' successo prima del rifiuto di Mattarella... ma per voi legge e costituzione sono quella cosa che e' sacra quando vi va bene... :roll:
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6874
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » ven giu 01, 2018 11:10 am

Per non parlare dei cazzoni che se la prendevano con l'attacco dei marcati...
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6874
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » ven giu 01, 2018 11:41 am

A proposito: come si pone rispetto alla costituzione il ministero per "Rapporti con il Parlamento e democrazia diretta"?
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6874
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » ven giu 01, 2018 11:48 am

come mai così nervoso stamattina?
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6676
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » ven giu 01, 2018 11:56 am

Per nulla nervoso. Ripensando a tutti i bischeri bercianti di questi giorni mi sta ridendo anche il culo. :lol:
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6874
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda pesa » ven giu 01, 2018 12:25 pm

[quote="coniglio"]
studia piuttosto.
Matt ha fatto una cappella monumentale.
[/quote]

quegli sciocchi di cassese e ainis pare la pensino diversamente. che non debbano studiare di più anche loro? magari puoi dargli tu qualche lezione privata, bomber...
pesa
 
Messaggi: 642
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda PIEDENERO » ven giu 01, 2018 12:40 pm

e chissà perché si arriva a scontri istituzionali
di questa portata, proprio quando i cattivi fascisti populisti stanno prendendo il sopravvento.
e allora costituzione e democrazia non valgono più.
qui basta dubitare dell'europa per essere "fatti fuori".
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7413
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda PIEDENERO » ven giu 01, 2018 12:44 pm

pesa ha scritto:ma al di là si tutte le considerazioni politiche economiche e ora pure costituzionali, c'è davvero così tanta gente in giro convinta che da salvini & di maio possa venire un qualche bene? sarà il caso di contarci, chè in caso scappo a fare le valigie.

e vai a vedere con una minima ricerca in quanti già sono scappati e hanno fatto le valige. un esodo di massa caro Pesa. Ma dove vivi?
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7413
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » ven giu 01, 2018 13:38 pm

PIEDENERO ha scritto:e chissà perché si arriva a scontri istituzionali
di questa portata, proprio quando i [...] fascisti [...] stanno prendendo il sopravvento

Fatti una domanda e datti una risposta :roll:
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6874
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda PIEDENERO » ven giu 01, 2018 15:23 pm

Sbob ha scritto:
PIEDENERO ha scritto:e chissà perché si arriva a scontri istituzionali
di questa portata, proprio quando i [...] fascisti [...] stanno prendendo il sopravvento

Fatti una domanda e datti una risposta :roll:


Ti sbagli, le quotazioni dell’olio di ricino sono stabili. Sai, i mercati non sbagliano mai
:lol:

Ciao antifascista a convenienza un tanto al kg.
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7413
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » ven giu 01, 2018 16:38 pm

...che poi, se andiamo a guardare chi ha fatto le leggi più di destra degli ultimi anni, chi se ne è bellamente fottuto dei reali bisogni del Paese, dei diritti sociali dei cittadini della Reubblica portando invece orgogliosamente avanti dei praticamente inutili (per la maggioranza del Paese) diritti civili da radicalscìcdistaminchia, chi ha dichiarato bellamente che ha agito in prevalenza per gli interessi dell'Europa piuttosto che per quelli dell'Italia, chi, con il proprio servilismo e insipienza ha contribuito all'attuale irrilevanza del Paese :roll:

quelli non erano/sono fascisti, erano/sono peggio e chi ancora li sostiene, convinto di essere "di sinistra"o pensando che esistano ancora una sinistra e una destra analoghe a quelle di un tempo, vive - nella migliore delle ipotesi - in uno stato di dissonanza cognitiva.

detto questo, come già proposto in altro post, è evidente che quanto sta succedendo qui ora fa parte di uno scontro tra poteri più ampio e a più livelli. In generale, ma non solo, tra l'UE tedesca e gli USA e quello che abbiamo visto e stiamo vedendo durante questa crisi istituzionale credo sia/sia stato conseguente e, presumibilmente, in certa parte teatro.

Insomma, incrociamo le dita e stiamo a vedere come e se riuscirà questo nuovo governo ad equilibrarsi in questa guerra e cosa riuscirà a fare tra i mille ostacoli che ci sono, inclusi i nemici interni, che non sono pochi, media in primis. Ci vorrebbero personalità di un certo spessore, che vogliano e sappiano lottare per il Paese e che spero nel tempo si rivelino, perché il rischio di fare il vaso di coccio tra quelli di ferro è oggettivamente rilevante. Tra chi è ora all'opposizione non ce n'erano di sicuro, di personalità di quel tipo, e con quelli - sono convinto - una lenta morte era certa. Ora, almeno, una speranza forse c'è. Almeno di morire in piedi. forse :mrgreen: poi, vabbè, c'è a chi stare in ginocchio può anche piacere, ma forse potrebbe astenersi dal festeggiare il 4 novembre, o il 25 aprile perché proprio non ha idea di cosa significhino.
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6676
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Achille_piè_veloce » ven giu 01, 2018 17:05 pm

MarcoS ha scritto:portando invece orgogliosamente avanti dei praticamente inutili (per la maggioranza del Paese) diritti civili da radicalscìcdistaminchia

:?:
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 1057
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » ven giu 01, 2018 19:35 pm

Achille_piè_veloce ha scritto:
MarcoS ha scritto:portando invece orgogliosamente avanti dei praticamente inutili (per la maggioranza del Paese) diritti civili da radicalscìcdistaminchia

:?:



grandi conquiste di civiltà del tipo: avrai un lavoro precario a vita, se lo trovi. Però nel caso fossi omosessuale potrai sposarti, ora ringraziaci.
giusto per fare un esempio...
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6676
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Achille_piè_veloce » ven giu 01, 2018 19:38 pm

MarcoS ha scritto:
Achille_piè_veloce ha scritto:
MarcoS ha scritto:portando invece orgogliosamente avanti dei praticamente inutili (per la maggioranza del Paese) diritti civili da radicalscìcdistaminchia

:?:



grandi conquiste di civiltà del tipo: avrai un lavoro precario a vita, se lo trovi. Però nel caso fossi omosessuale potrai sposarti, ora ringraziaci.
giusto per fare un esempio...



non avrei dovuto chiedere #-o
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 1057
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » sab giu 02, 2018 10:54 am

@marcos:

Io sarò vecchio e sorpassato, ma sono sempre convinto che la distinzione fra destra e sinistra sia più attuale e necessaria che mai. E che sostenere il "superamento" del concetto di destra e sinistra significhi fare un favore alla destra.

Poi: secondo la mia irrilevante opinione, compito della sinistra è promuovere SIA i diritti sociali SIA i diritti civili. Il PDS-DS-PD ha fatto qualcosina per i secondi, è stato disastroso per i primi. Questo certamente per colpe sue (la fascinazione per sirene "blairiane" per dirne una), anche se va detto che in tempi di globalizzazione neoliberista - e di individualismo etico dominante - è molto più facile sostenere i diritti civili piuttosto che combattere le disuguaglianze e difendere i diritti dei lavoratori.

Ciò detto, non ho mai votato e non credo che voterò mai il PD. Spero, probabilmente invano ma me ne faccio una ragione, che prima o poi (ri)nascerà un partito di sinistra decente che sia in grado anche di incidere sullo stato delle cose.

Per concludere, mi permetterei sommessamente di evitare l'abuso, ormai inveterato, del termine "radical chic", che mi fa tristemente pensare a un influsso ormai egemonico del lessico da parte dei vari Feltri-Sallusti-Belpietro (adesso poi è pure morto Tom Wolfe, che riposi in pace).

Sconsolati (ma pervicaci) saluti
TSdG
Mizushima, torna in Giappone con noi!

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5116
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » sab giu 02, 2018 23:38 pm

Anni fa si riteneva ingiusto anteporre i diritti civili di qualche ebreo o qualche ricchione ai diritti sociali del popolo :roll:
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6874
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » dom giu 03, 2018 9:03 am

“Non può esserci libertà senza giustizia sociale e non può esserci giustizia sociale senza libertà.” (Pertini)

Tanto per citare un compaesano di mio nonno buonanima, savonese di Stella.

Indissolubili saluti
TSdG
Mizushima, torna in Giappone con noi!

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5116
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda climbalone » dom giu 03, 2018 14:11 pm

climbalone ha scritto:Tocca lavorare fino a 68 anni, non c'è proprio scampo...
:cry:

Dai che le cose si sono rimesse in moto!
Fra quattro anni avrò giusto 64 anni di età e 36 di contributi!
:D
GNAM
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 1917
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » lun giu 04, 2018 9:02 am

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:@marcos:

Io sarò....
TSdG


Rispondo un po' a braccio e al volo, quindi perdonami eventuali svarioni o periodi sospesi o un po' confusi. Il discorso sarebbe assai più ampio e ramificato di quanto riesco a sintetizzare un po' ad minchiam qua
Io invece sono piuttosto convinto che, di questi tempi e in queste condizioni, proprio la (falsa) dicotomia tra le classiche destra-sinistra favorisca la vera destra che, per me, è quella che - sintetizzo, ché il discorso sarebbe parecchio ramificato - è rappresentata dai "mercati", dalle grandi corporation, dal globalismo e dal mondialismo. Tutte entità che, a me pare evidente, tendono a promuovere un tipo di società fluida, amorfa, deidealizzata, senza identità collettiva; composta da individui liberi di avere desideri indotti e superficiali. Una società di individui interscambiabili facile da controllare, manipolare. Una società profondamente malata; anche in quest'ottica andrebbe visto l'avvicinamento all'islam da parte di parecchia gente. è un contenitore di valori profondi e assoluti, una reazione comprensibile alla melma indistinta di cui sopra . Personalmente trovo che abbia spunti interessanti, come tutte le religioni - o quasi - ma per vari motivi non è che lo apprezzi sto granché, Sufismo a parte (si il corano ce l'ho e l'ho letto, tutto, e anche alcuni testi correlati; e pure la bibbia, tutta, in caso te lo chiedessi)
Per motivi che posso anche comprendere, una società di quel tipo potrebbe anche essere un traguardo desiderabile e/o necessario. Forse. Per me... un po meno :mrgreen: . Ecco, per me, di tutto questo da parecchi anni a questa parte, si è fatta paladina la classica sinistra, sia qua che altrove, travisando varie - e condivisibili - istanze di giustizia sociale portandole al paradosso fino a svuotarle di significato.
Ergo - per me - tale dicotomia - spesso artificiale - deve venire superata, avendo come obbiettivo principalmente le persone, le identità nazionali e i diritti sociali. I diritti civili (così come vengono comunemente definiti oggi) - per me - vengono in subordine e come conseguenza, sempre se non confliggono con i primi.

Siamo al punto che le istanze reali delle persone vengono portate avanti maggiormente da quella che un tempo era definibile come destra piuttosto che una FU sinistra che somiglia tanto ad una casta di autoreferenziali aristocratici ancien regime arroccata nella propria torre a guardarsi l'ombelico e a disprezzare al fottuta plebe.
Mi viene in mente la manifestazione del pd "a favore della costituzione": quelli che volevano superarla e cambiarla, quelli che hanno promosso l'inserimento del pareggio di bilancio nella stessa, quelli che nei fatti ne hanno fatto carne di porco. Senza vergogna.

La faccenda dei diritti civili: come giustamente rilevi,
è molto più facile sostenere i diritti civili piuttosto che combattere le disuguaglianze e difendere i diritti dei lavoratori
e questo - per me - corrisponde ad un effettivo tradimento de i valori e degli ideali di una vera sinistra (ammesso che sia effettivamente esistita, altro possibile lungo discorso).
Del resto - qua come altrove - i sinistri (ché tali si sono in effetti dimostrati) oggi, come dicevo, sono così presi dalla propria sedicente, autoreferenziale e immotivata superiorità culturale e morale da avere perso ogni contatto con la realtà, come del resto appare chiaro dai travasi di bile, al momento assolutamente pretestuosi e immotivati, che imperversano in questi giorni da tutta una serie di disagiati dell'intellighenzia nostrana.

Porta pazienza, mi spiace che sia un termine utilizzato anche dai per vari versi disprezzabili - per me - feltri, etc..., ma al termine radical-chic sono affezionato ormai da parecchio tempo, avendo avuto per anni frequentazioni, soprattutto per lavoro, della specie in oggetto (e, molto probabilmente, anche di averne fatto un po' parte, in qualche senso). Così da maturarne alla fine, in generale, un lieve disprezzo misto a compatimento :mrgreen:

@ sbob: il tuo post "à la chien de pavlov" è talmente ottuso e/o in malafede che non merita repliche di sorta. :roll:
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6676
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » lun giu 04, 2018 10:56 am

MarcoS ha scritto:@ sbob: il tuo post "à la chien de pavlov" è talmente ottuso e/o in malafede che non merita repliche di sorta. :roll:

Certo, chi non la pensa come te e' in malafede.

I ragionamenti che si facevano durante il nazismo non erano dissimili da quelli che fai tu, e sappi che venivano fatti da gente normale e per bene.
A volte e' bene ricordare a cosa hanno portato.

Non riesco ancora a capire perche' contrapponi diritti civili e sociali. I primi non costano nulla, l'opposizione non puo' che essere ideologica.
I diritti sociali sono un tantino piu' complicati da ottenere, le pensioni, gli ospedali e tutto il resto e' roba che costa. Si possono ottenere con una maggiore tassazione, ma prova a tirare fuori la parola patrimoniale o la parola tasse in Italia e vedrai il casino che si solleva.

Ovviamente la destra populista nasconde la complessita' della cosa e scaglia la colpa contro l'Europa, i negri, o il capro espiatorio del momento.

P.s. Sono curioso di sapere come la destra che dovrebbe ascoltare le istanze del popolo possa dare diritti sociali e flat tax allo stesso tempo.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6874
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Parole in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.