Erba- Kurt Diemberger -

Notizie e novità dai lettori eventi.

Messaggioda Buzz » mer ott 26, 2005 22:19 pm

:D :D :D :D :D


questo sarebbe Fabio Palma ???


Immagine



minchia
lo facevo più ...
:roll:


agile?
Buzz
 
Messaggi: 17391
Images: 110
Iscritto il: lun dic 30, 2002 11:43 am

Messaggioda mamo » mer ott 26, 2005 22:28 pm

Buzz ha scritto::D :D :D :D :D


questo sarebbe Fabio Palma ???


Immagine



minchia
lo facevo più ...
:roll:


agile?


Ma scala ?
Ha fatto lo spigolo N del Badile ???
Non ci credo ne-anche se vedo le foto !!!
8O 8) :lol:
ciao mamo
Crocchiando sulla neve morbida gli sci andavano dove la volontà li dirigeva ...
Marzo 1915
Alpinismo invernale - Marcel Kurz
Avatar utente
mamo
 
Messaggi: 3386
Images: 392
Iscritto il: ven feb 28, 2003 0:10 am
Località: Porlezza

Messaggioda cialtrone » gio ott 27, 2005 0:26 am

Buzz ha scritto:ti perdono il secondo grassetto in forza del primo
anzi, ne hai d'avanzo

:D :D :D
Ne farò buon uso! :-)
Olè!
cialtrone
 

Messaggioda pf » gio ott 27, 2005 7:23 am

Cialtrone almeno so chi sei,

ma lo sai che sto raccogliendo i tuoi interventi per pubblicare un libro con prefazione di Bondi?
La serata che hai visto di Kurt è assolutamente identica a quella di Sabato; però a metà c'è stato un intervallo per vendere i libri, giustamente perchè lui vive di questo.
La leggerezza è un pò questione di vedute, vedi il tipo della moto, quando va a 200 è più leggero di uno che fa il Badile, non trovi? e magari nessuno guardandolo penserebbe ad un celebre intervento fantozziano ( ehi, non sono stato io, io sono uno stronzo, come ha detto qualcuno/a, ma non fino a questo punto).
Kurt parla italiano alla grande ed è simpaticissimo ( d'altronde vive a Bologna, avrà votato Cofferati??), e forse, tu che sei musicalmente colto, saprai che un tastierista compose un disco sul 1986, con inizio da brividi anche se un pò ricercato.
Ah, come al solito sono contro a tutto quello che scrivi ma ho archiviato tutto perchè mi piace da morire. Dopo Musil, Proust e...Twight, sei il mio scrittore preferito. E dico sul serio!!
Avatar utente
pf
 
Messaggi: 2090
Images: 19
Iscritto il: lun mag 27, 2002 14:45 pm
Località: Costamasnaga

Messaggioda Enzolino » gio ott 27, 2005 10:14 am

Credo di aver visto pochissime serate in vita mia, e solo una fatta da un tizio noto, Fausto de Stefani, in cui letteralmente ed imbarazzatamente per i miei amici entusiasti del Fausto, mi addormentai ... quindi non potrei dire assolutamente niente sulle serate ...
Sui libri, penso che si avranno quasi sempre opinioni discordanti.
In fondo penso che ci piacciano specialmente i libri che sono in risonanza col nostro modo di essere, il nostro stato emotivo/spirituale - sereno, travagliato, sensibile, ecc - in un particolare periodo della nostra vita.
Ho letto un solo libro di Kurt, "K2, il nodo infinito" che ho trovato estremamente lento, conseguentemente noioso ma raramente coinvolgente quando racconta gli eventi drammatici sul K2.
D'altra parte Twight mi ha coivolto, ma allo stesso tempo mi e' parso scontatamente simile ad un Eugenio Lammer formato moderno, quando con inni di esaltazione pretendeva di elevarsi al di sopra della massa (ma quale massa? 8O ), quando si confronta con la morte al suo fianco, ma anche deliranti confessioni di chi e' alle prese con crisi esistenziali e relazionali. E, mentre scorrevo le pagine, pensavo che, forse, a chi e' nel mezzo di queste crisi, leggerlo puo' essere piacevole. Insomma, saro' un piatto ma godevo parecchio le sue avventure salgariane ed avrei evitato volentieri le sue confessioni personali.
D'altra parte ho goduto la poetica e tutt'altro che salgariana Chantal Maudit ...
Mi chiedo quindi cosa si intenda per "riflessioni" o temi introspettivi, perche', per quanto mi riguarda, li ho trovati anche nei classicissimi di Bonatti, Rebuffat, Casarotto ed anche Messner ... forse ognuno ha una sua idea di cosa siano le "riflessioni introspettive". Ed il meno introspettivo che ho mai letto e' il grande Cassin ...
Per finire, certi discorsi sulla massa mi fanno venire in mente una vignetta in cui Charlie Brown, sollevando il dito, sentenziava che lui non voleva far parte della massa e Mafalda, sorridente, pensava "Un'altro da aggiungere alla massa di coloro che non vogliono far parte della massa ..." :D

Ciao :wink:

Lorenzo
Enzolino
 
Messaggi: 3756
Iscritto il: lun set 01, 2003 10:01 am
Località: Galgenen (CH)

Messaggioda aidi » gio ott 27, 2005 10:19 am

non so se iniziare a preoccuparmi..q.cosa in comune con pf o fp o frp, prf o rfftt o ttffrr o come si chiama insomma il venditore di moto....e pure con buzz!
il libro di twight mi é piaciuto,mai visto sue serate però, quindi in fondo non lo conosco affatto, se le serate esprimono la quintessenza di una persona..
aidi-comesichiamasono..zisuoi
ma pf o fp o frp, prf o rfftt o ttffrr vende anche vespe? x' ho grippato la mia...e non trovo + il libretto
la linea + breve tra due punti può essere una curva
Avatar utente
aidi
 
Messaggi: 62
Images: 4
Iscritto il: lun set 05, 2005 9:24 am
Località: innevata é meglio!

Messaggioda Buzz » gio ott 27, 2005 10:21 am

aidi ha scritto:non so se iniziare a preoccuparmi..q.cosa in comune con pf o fp o frp, prf o rfftt o ttffrr o come si chiama insomma il venditore di moto....e pure con buzz!
il libro di twight mi é piaciuto,mai visto sue serate però, quindi in fondo non lo conosco affatto, se le serate esprimono la quintessenza di una persona..
aidi-comesichiamasono..zisuoi
ma pf o fp o frp, prf o rfftt o ttffrr vende anche vespe? x' ho grippato la mia...e non trovo + il libretto


io e te abbiamo in comune il Mirtollo !!! :D :D :D hic
Buzz
 
Messaggi: 17391
Images: 110
Iscritto il: lun dic 30, 2002 11:43 am

Messaggioda aidi » gio ott 27, 2005 10:24 am

hic! hic! come dimenticare ;)
a.
la linea + breve tra due punti può essere una curva
Avatar utente
aidi
 
Messaggi: 62
Images: 4
Iscritto il: lun set 05, 2005 9:24 am
Località: innevata é meglio!

Precedente

Torna a News, eventi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.

cron