Desertificazione nord italia

Dedicato ai problemi e alle notizie ambientali.

Desertificazione nord italia

Messaggioda PIEDENERO » sab giu 18, 2022 8:13 am

È di origine antropica SÌ
È di origine antropica NO

:lol:

Qualsiasi origine abbia, carissimi, è una tragedia, non ho mai visto il Ticino, il Sesia ed i torrenti di montagna con così poca acqua. Se non pioverà intensamente a breve, 30/50 giorni, le conseguenze saranno devastanti. Industrie che necessitano di grosse quantità di acqua dovranno fermare la produzione, coltivazioni in pianura non cresceranno, energia idroelettrica sarà ferma per mancanza di flusso.
Ma c'è anche il timore che oltre una certa soglia non si possa tornare velocemente indietro, il danno che può provocare la mancanza di acqua può essere irreversibile.
Se sommiamo questo a tutti gli altri casini sarà un futuro radioso :(
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7957
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: Desertificazione nord italia

Messaggioda Kinobi » sab giu 18, 2022 9:29 am

E' quello che dicevo su un altro Topic che i problemi non sono Zalensky o Vald, ma altri per le future generazioni.
Il Po giovedì faceva impressione.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 6007
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Desertificazione nord italia

Messaggioda Achille_piè_veloce » dom giu 19, 2022 22:36 pm

non ti preoccupare piedone, oggi il segretario della nato ha detto che la guerra in ucraina potrebbe durare anni (speranza?), abbiamo sufficienti armi di distrazione di massa.
l'altro ierie temperatura media giornaliera al col major: 10,3°C.
a mille metri sopra Aosta registrati 37°C.
e siamo solo nella seconda decade di giugno.
Avatar utente
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 1164
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm


Torna a Ambiente e montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.