che ne pensate?

Dedicato ai problemi e alle notizie ambientali.

che ne pensate?

Messaggioda piazarol » ven set 11, 2020 19:02 pm

Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 621
Images: 1
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: che ne pensate?

Messaggioda pisolo » ven set 11, 2020 22:24 pm

Speriamo che non arrivi la marmaglia anche là
Di facili costumi, ma di sani principi
Avatar utente
pisolo
 
Messaggi: 270
Images: 4
Iscritto il: gio mag 09, 2013 17:23 pm
Località: veneto

Re: che ne pensate?

Messaggioda AlbertAgort » sab set 12, 2020 7:52 am

Bellissimo, moderno e utile :D :wink:




Sto scherzando ovviamente. Fa cagare ed è solo altra ferraglia inutile al servizio di escursionisti e alpinisti che non sanno cavarsela con i propri mezzi.
Avatar utente
AlbertAgort
 
Messaggi: 4374
Images: 109
Iscritto il: ven dic 19, 2003 19:50 pm
Località: Agordo

Re: che ne pensate?

Messaggioda Pié » sab set 12, 2020 10:26 am

Sono zone che non conosco minimamente, non sono in grado di valutarne l’utilità. Anzi, sono curioso di sapere in proposito la vostra opinione: se non sbaglio lo hanno portato molto più su rispetto a dove era prima.
Per quanto riguarda il design.. sono un ingegnere: mi hanno insegnato a costruire cubi in cemento, non a fare qualcosa di “bello”. ci vuole il parere di un architetto (bellunese magari :mrgreen: ) che sicuramente ne capisce molto di più.
evviva la burtleina!
Avatar utente
Pié
 
Messaggi: 3522
Images: 33
Iscritto il: mar giu 10, 2003 16:41 pm
Località: migrato in magozia

Re: che ne pensate?

Messaggioda piazarol » sab set 12, 2020 12:20 pm

Pié ha scritto:...ci vuole il parere di un architetto (bellunese magari :mrgreen: ) che sicuramente ne capisce molto di più.

ancora bellunese, e architetto (anche se non piu praticante) penso che sia valido... la bellezza è una caretteristica opinabile, non è bello ciò che è bello, ma viò che piace è più funzionale di un vecchio barcellan 'a botte', sembra anche più luminoso e vivibile (anche se la funzione di ricovero di emergenza non lo richiederebbe) per me è comunque una cosa che è, (e deve deve essere) un elemento che deve distinguersi e non mimetizzarsi con l'intorno, in caso di bisogno deve essereimmediatamente individuabile e fruibile
personalmente avrei lo avrei reso ancora più essenziale, togliendo anche le scritte 'bivacco tiziocaio, cai sezinone blablabla' e, vista la funzione, dandogli un colore più visibile... magari un rosso (o giallo) uguale ai classici baiacchi .... o un altro..magare facendo un concorso di idee tra gli associati (per me anche col classico tricolore verde/bianco/rosso... o magari più forte; fucsia/magenta/viola
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 621
Images: 1
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: che ne pensate?

Messaggioda scairanner » sab set 12, 2020 14:01 pm

piazarol ha scritto: verde/bianco/rosso... o magari più forte; fucsia/magenta/viola


...o magari anche con un bel faro visibile dalle montagne circostanti per gli escursionisti in balia degli eventi atmosferici...
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5158
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: che ne pensate?

Messaggioda piazarol » sab set 12, 2020 14:53 pm

scairanner ha scritto:
piazarol ha scritto: verde/bianco/rosso... o magari più forte; fucsia/magenta/viola

...o magari anche con un bel faro visibile dalle montagne circostanti per gli escursionisti in balia degli eventi atmosferici...

no, quello no... ma in fondo sono dei segni/segnali... alla stregua di questi:
meglio così o così?
Immagine Immagine
sono punti di vista, comunque: cambiata idea/segnaletica/sistema uno è facilmente smontabile/modificabile/eliminabile... l'altro no :idea:

...e riguardo al colore, se non ricordo male, in origine anche questo era colorato :idea:
Immagine
... ah, pure questa; ...Eiffel la fece dipingere di rosso, a metà del Novecento fu scelto il rosso-marrone, e dal 1968 il bronzo e l'ocra-giallo :!:
Immagine

tornando al bivacco: è comunque un elemento non naturale, e non da mimetizzare... sono opinioni personali, comunque io, una volta deciso che è necessaria, eviterei di replicare il classico barcellan, ma eviterei anche di fare un falso... per intenderci la classica casetta tipo presepio, o quella di marzapane... e nemmeno lo stile baita, che magari è tipico, ma mille metri più in basso o nella regione confinante :idea: :roll:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 621
Images: 1
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: che ne pensate?

Messaggioda Pié » sab set 12, 2020 17:54 pm

Per il discorso colore concordo anch’io: se lo fai rendilo visibile, perché altrimenti serve a poco..
evviva la burtleina!
Avatar utente
Pié
 
Messaggi: 3522
Images: 33
Iscritto il: mar giu 10, 2003 16:41 pm
Località: migrato in magozia

Re: che ne pensate?

Messaggioda Keith » sab set 12, 2020 18:16 pm

Inutile, pretestuoso, deturpante.
Keith
 
Messaggi: 299
Iscritto il: mar ago 16, 2011 10:37 am

Re: che ne pensate?

Messaggioda pisolo » sab set 12, 2020 22:21 pm

piazarol ha scritto:tornando al bivacco: è comunque un elemento non naturale, e non da mimetizzare... sono opinioni personali, comunque io, una volta deciso che è necessaria, eviterei di replicare il classico barcellan, ma eviterei anche di fare un falso... per intenderci la classica casetta tipo presepio, o quella di marzapane... e nemmeno lo stile baita, che magari è tipico, ma mille metri più in basso o nella regione confinante :idea: :roll:


Tornando al bivacco, a livello architettonico/ingegneristico posso anche dire che è gradevole esteticamente e funzionale, per quanto io me ne intenda poco; da questo punto di vista ho apprezzato molto il nuovo bivacco della Vigolana.

Il problema vero è appunto, secondo me, la sua visibilità - fisica ma soprattutto simbolica. Che un bivacco - già esistente - debba essere per sua natura visibile in casi di emergenza, è fuori discussione. Preoccupante è che un bivacco, il cui progetto iniziale era stato abortito, venga ripristinato in pompa magna e con presunti intenti di avanguardia hitech, in luoghi che da decenni si stanno difendendo strutturalmente dall'assalto turistico - mai così preoccupante come è stato durante questa estate - zone che molti operatori turistici vorrebbero monetizzare da qualche anno a questa parte in spregio totale della loro vocazione selvaggia. Credo/spero che come nei Monti del Sole, i lunghi accessi fungeranno da difesa naturale alle calate barbariche.

Chi ci voleva salire, non ne sentiva il bisogno; c'è da scommettere che in molti verranno per il bivacco in sé, e non per la bellezza della zona.
Di facili costumi, ma di sani principi
Avatar utente
pisolo
 
Messaggi: 270
Images: 4
Iscritto il: gio mag 09, 2013 17:23 pm
Località: veneto

Re: che ne pensate?

Messaggioda scairanner » lun set 14, 2020 22:32 pm

pisolo ha scritto:
Il problema vero è appunto, secondo me, la sua visibilità - fisica ma soprattutto simbolica. Che un bivacco - già esistente - debba essere per sua natura visibile in casi di emergenza, è fuori discussione.


Credo invece che se ne debba discutere, eccome anche. Il bivacco in questione si trova su un una forcella, non nell'altopiano delle Pale o all'interno o ai margini di un bosco, nemmeno in una valle ampia dove in caso di nebbia potrebbe essere facile perdersi; scrivo potrebbe, ma non ho mai visto bivacchi che non abbiano un sentiero che ti permette di raggiungerli. Non dimenticare anche che la stragrande maggioranza di chi frequenta la montagna non si muove da casa senza gps (e a che cosa serve allora se non in questi casi?), aggiungo inoltre che un elemento di colore rosso (come i bivacchi a semibotte presenti ancora in gran numero in Dolomiti) situato in un ambiente dove il rosso non centra nulla, per quanto mi riguarda è un pugno nello stomaco. Il rosso ti aiuta ad individuarlo prima? E chi se ne frega, vado in montagna per la montagna, non per il bivacco, quali sarebbero le situazioni di emergenza che ti permetterebbero di salvarti la pellaccia grazie al colore? Quindi benissimo se dovesse rimanere del colore che risulta dalle immagini. Almeno quello!
Ti racconto un episodio accaduto l'anno scorso dalle mie parti: una coppia parte per percorere un anello facile da un rifugio, 200 mt. di dislivello; canna il bivio (tra l'altro ben segnalato) e prosegue diritto per un canalone ripido, arrivano in forcella dopo 900 mt. di dislivello. C'è ancora luce e a 7 minuti da lì, molto ben visibile, c'è un bivacco su un prato. Ma la coppia cosa fa? Chiama il Soccorso perchè non se la sente di ridiscendere da sola per il canalone. Fossi stato io a ricevere la telefonata avrei detto loro che passassero la notte al bivacco e che il giorno dopo scendessero dal versante opposto, chiamassero un taxi e non rompessero i maroni. Se non era emergenza da bivacco questa!
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5158
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: che ne pensate?

Messaggioda giorgiolx » lun set 14, 2020 22:43 pm

scairanner ha scritto: Non dimenticare anche che la stragrande maggioranza di chi frequenta la montagna non si muove da casa senza gps (e a che cosa serve allora se non in questi casi?),


dai!!! questa e' una stronzata...non credo che su googlemaps (quindi gps del telefonino) ci siano le mappe per i bivacchi :) e non credo proprio che che la stragrande maggioranza di chi va in montagna abbia nello zaino un gps...io non ne conosco neanche uno che ce l'ha
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Effetti Collaterali A Tutti!!!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14038
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: che ne pensate?

Messaggioda scairanner » lun set 14, 2020 23:35 pm

giorgiolx ha scritto:
scairanner ha scritto: Non dimenticare anche che la stragrande maggioranza di chi frequenta la montagna non si muove da casa senza gps (e a che cosa serve allora se non in questi casi?),


dai!!! questa e' una stronzata...non credo che su googlemaps (quindi gps del telefonino) ci siano le mappe per i bivacchi :) e non credo proprio che che la stragrande maggioranza di chi va in montagna abbia nello zaino un gps...io non ne conosco neanche uno che ce l'ha


la stronzata è quella che hai scritto tu, cosa c'entra gugol maps?

questo è di 7 anni fa, e l'ho trovata pure io che di gps non me ne fotte una mazza
https://it.wikiloc.com/percorsi-alpinis ... ta-5321093

ps: eccone altre
https://tabaccomapp-community.it/it/cer ... plice.y=13

ancora un link (qua non ci sono le Marmarole ma quasi esclusivamente tracciati in Friuli VG, ce ne sono oltre 600 oltre a tuttti quelli inseriti nelle schede del sito; per confermarti che chi va in montagna, non chi va con la famiglia al laghetto per trascorrere la domenica, senza gps è uno sfigato):
http://www.sentierinatura.it/easyne2/GR ... ura&ID=242

sei vecchio :mrgreen:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5158
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: che ne pensate?

Messaggioda PIEDENERO » mar set 15, 2020 6:52 am

Bivacco sì, bivacco no.
Gps sì, gps no.

Queste discussioni mi ricordano qualcosa

:mrgreen:

Vecchi brontoloni nostalgici! Vi lovvo :P
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7466
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: che ne pensate?

Messaggioda giorgiolx » mar set 15, 2020 9:06 am

scairanner ha scritto:
la stronzata è quella che hai scritto tu, cosa c'entra gugol maps?

che alla fine ogni telefonino che non sia un nokia o un melliconi ha un gps e tutti lo usiamo per guidare senza atlante stradale cartaceo ma credo inutile per andare in montagna

scairanner ha scritto:questo è di 7 anni fa, e l'ho trovata pure io che di gps non me ne fotte una mazza
https://it.wikiloc.com/percorsi-alpinis ... ta-5321093

ps: eccone altre
https://tabaccomapp-community.it/it/cer ... plice.y=13

ancora un link (qua non ci sono le Marmarole ma quasi esclusivamente tracciati in Friuli VG, ce ne sono oltre 600 oltre a tuttti quelli inseriti nelle schede del sito; per confermarti che chi va in montagna, non chi va con la famiglia al laghetto per trascorrere la domenica, senza gps è uno sfigato):
http://www.sentierinatura.it/easyne2/GR ... ura&ID=242

sei vecchio :mrgreen:

queste sarebbero usabili con telefonino?
il mio si scaricherebbe dopo qualche ora :) e credo che senza segnale internet non funzioni neanche
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Effetti Collaterali A Tutti!!!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14038
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: che ne pensate?

Messaggioda pisolo » mar set 15, 2020 9:29 am

scairanner ha scritto:
pisolo ha scritto:
Il problema vero è appunto, secondo me, la sua visibilità - fisica ma soprattutto simbolica. Che un bivacco - già esistente - debba essere per sua natura visibile in casi di emergenza, è fuori discussione.


Credo invece che se ne debba discutere, eccome anche. Il bivacco in questione si trova su un una forcella, non nell'altopiano delle Pale o all'interno o ai margini di un bosco, nemmeno in una valle ampia dove in caso di nebbia potrebbe essere facile perdersi; scrivo potrebbe, ma non ho mai visto bivacchi che non abbiano un sentiero che ti permette di raggiungerli. Non dimenticare anche che la stragrande maggioranza di chi frequenta la montagna non si muove da casa senza gps (e a che cosa serve allora se non in questi casi?), aggiungo inoltre che un elemento di colore rosso (come i bivacchi a semibotte presenti ancora in gran numero in Dolomiti) situato in un ambiente dove il rosso non centra nulla, per quanto mi riguarda è un pugno nello stomaco. Il rosso ti aiuta ad individuarlo prima? E chi se ne frega, vado in montagna per la montagna, non per il bivacco, quali sarebbero le situazioni di emergenza che ti permetterebbero di salvarti la pellaccia grazie al colore? Quindi benissimo se dovesse rimanere del colore che risulta dalle immagini. Almeno quello!
Ti racconto un episodio accaduto l'anno scorso dalle mie parti: una coppia parte per percorere un anello facile da un rifugio, 200 mt. di dislivello; canna il bivio (tra l'altro ben segnalato) e prosegue diritto per un canalone ripido, arrivano in forcella dopo 900 mt. di dislivello. C'è ancora luce e a 7 minuti da lì, molto ben visibile, c'è un bivacco su un prato. Ma la coppia cosa fa? Chiama il Soccorso perchè non se la sente di ridiscendere da sola per il canalone. Fossi stato io a ricevere la telefonata avrei detto loro che passassero la notte al bivacco e che il giorno dopo scendessero dal versante opposto, chiamassero un taxi e non rompessero i maroni. Se non era emergenza da bivacco questa!


Formulo meglio il mio pensiero: visto che in questo caso esiste già un bivacco - e non sto parlando del nuovo Fanton, bensì del vecchio, posizionato erroneamente in un luogo ancora più insensato - tanto vale renderlo visibile per chi ne avrà bisogno. Il nuovo Fanton invece è per me - se possibile - ancora più inutile. Poi è chiaro che se uno vuole andare su per di là non dovrebbe andarci contando su di un bivacco prefabbricato, bensì al massimo su un grottino di fortuna. Arrangiarsi. Ma qui si apre un altro discorso, che riguarda più che altro il limite entro il quale ognuno dovrebbe essere cosciente di doversi fermare. Per quanto mi riguarda la rimozione totale di qualunque struttura ricettiva dal territorio alpino sarebbe un fantastico anche se utopico traguardo.
Di facili costumi, ma di sani principi
Avatar utente
pisolo
 
Messaggi: 270
Images: 4
Iscritto il: gio mag 09, 2013 17:23 pm
Località: veneto

Re: che ne pensate?

Messaggioda scairanner » mar set 15, 2020 9:41 am

giorgiolx ha scritto:
scairanner ha scritto:
la stronzata è quella che hai scritto tu, cosa c'entra gugol maps?

che alla fine ogni telefonino che non sia un nokia o un melliconi ha un gps e tutti lo usiamo per guidare senza atlante stradale cartaceo ma credo inutile per andare in montagna

scairanner ha scritto:questo è di 7 anni fa, e l'ho trovata pure io che di gps non me ne fotte una mazza
https://it.wikiloc.com/percorsi-alpinis ... ta-5321093

ps: eccone altre
https://tabaccomapp-community.it/it/cer ... plice.y=13

ancora un link (qua non ci sono le Marmarole ma quasi esclusivamente tracciati in Friuli VG, ce ne sono oltre 600 oltre a tuttti quelli inseriti nelle schede del sito; per confermarti che chi va in montagna, non chi va con la famiglia al laghetto per trascorrere la domenica, senza gps è uno sfigato):
http://www.sentierinatura.it/easyne2/GR ... ura&ID=242

sei vecchio :mrgreen:

queste sarebbero usabili con telefonino?
il mio si scaricherebbe dopo qualche ora :) e credo che senza segnale internet non funzioni neanche


3 secondi di ricerca su gugol:
https://www.viewranger.com/it/premium/offline-maps

il mio si scaricherebbe dopo qualche ora :)

Digita Power bank


Sei vecchio! :lol:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5158
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: che ne pensate?

Messaggioda giorgiolx » mar set 15, 2020 10:21 am

te sei veramente convinto che la stragrande maggioranza di quelli che incroci sui sentieri in tasca hanno un gps?
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Effetti Collaterali A Tutti!!!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14038
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: che ne pensate?

Messaggioda scairanner » mar set 15, 2020 13:50 pm

giorgiolx ha scritto:te sei veramente convinto che la stragrande maggioranza di quelli che incroci sui sentieri in tasca hanno un gps?


Sì, parlo x quello che vedo dalle mie parti.
Non mi riferisco alla massa che sale a vedere il Campanile di Val Montanaia perché l'ha visto su Facebook, ma a quelli che fanno l'anello delle Postegae, che sennò si perdono, a quelli che vanno a fare le ferrate, a quelli che fanno trekking, ecc.

Dimenticavo: il 99,9% dei treilranne ce l'ha, io appartengo all'uno per mille che lo rifiuta
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5158
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: che ne pensate?

Messaggioda Drugo Lebowsky » mer set 16, 2020 14:03 pm

sul telefono un c***o di cartografia con la traccia gipiessata del tuo percorso è utilissima
quando vado a porcini la uso sempre 8)
è un bel giocattolo :mrgreen:
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8771
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm


Torna a Ambiente e montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.