E L E Z I O N I - 2022

Spazio per messaggi e discussioni a tema libero.

E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda coniglio » mar lug 26, 2022 15:16 pm

sfogatoio o brainstorming a me va bene tutto...purchè ci si confronti.
un abbraccio.
la vedo male.
A forza di stare nella società degli uomini, anche il migliore di loro si perde.
Mettiti in viaggio.
Avatar utente
coniglio
 
Messaggi: 7563
Iscritto il: lun nov 22, 2010 21:52 pm

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda giorgiolx » mar lug 26, 2022 15:42 pm

attendo sbob, quello che dice lui va bene ancheper me, almeno non svacchiamo pure sto topic :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Chianti Risotto Polenta
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14486
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda scairanner » mar lug 26, 2022 17:43 pm

Intanto le dichiarazioni dei "politici" hanno già raggiunto un livello sufficientemente vomitevole, ad esempio Tajani che se ne esce con "Credo sia giusto che Berlusconi torni in Parlamento e faremo di tutto perché lui si candidi. Toccherà a lui guidare Forza Italia alla vittoria." :smt078 Calenda invece assicura "Tasse dimezzate agli under 30".
Renzi :smt078 dice che se il Pd non corre alle elezioni con lui è colpa dell’astio di Letta.
La migliore notizia il giorno dopo alle elezioni, indipendentemente dai risultati, sarebbe la scomparsa di questo personaggio miserrimo dal panorama politico italiano, che se ne vada dai suoi amici del rinascimento arabo.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5746
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda coniglio » mer lug 27, 2022 8:24 am

[ottimismo ON]
la mia sensazione è che possa essere - finalmente - una grande occasione.
le carte non sono mai state tanto scoperte come in questo confronto (ai limiti della decenza e dell'amor proprio).
non nego che un polo di sinistr...ehm...progressista possa essere concreta e valida via d'uscita
alla contrattura sociale verificatasi e che sembra a nessuno interessi.
(e intendo proprio nessuno nessuno, neanche ai paladini-urlatori della democrazzia e libbertà)
penso a Leu, Bersani, Conte, Fratoianni, la società civile in generale.
ma come spesso accade ho il timore che - as always - la politica darà il peggio di sè.
per non parlare dell'assetto che viene a crearsi con sta cacchio di legge elettorale assurda.
speriamo
A forza di stare nella società degli uomini, anche il migliore di loro si perde.
Mettiti in viaggio.
Avatar utente
coniglio
 
Messaggi: 7563
Iscritto il: lun nov 22, 2010 21:52 pm

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda Kinobi » mer lug 27, 2022 15:22 pm

Non per portare male.
Cercavo di far ragionare un "rosso", su Draghi. Non c'era verso. A draghi imputano pure il caldo dell'estate.
Poi lo ho toccato sul nervo, visto che pure lui commercia.
"tu se fossi la EU, daresti i soldi a El Felpa o "Sono una mamma", o li daresti a Mario Draghi? Perchè ad un pagatore cattivo, inaffidabile, che ti sta sul culo, lo so per certo, che non gli vendi roba. Tu pensi che senza Mario Draghi la EU ci dia i soldi?".
Non ha risposto.

Io credo che queste elezioni porteranno male, e nel dubbio, non lasciate soldi in CC. Non si sa mai.

Per chi ha detto che auspica una sinist..., pardon, progressista segnalo che:
- Amato era del PSI = ICI e prelivo sui CC.
- Prodi era del PCI, pardon PD/Ulivo = prestito per entrare sull'Euro. Li hai mai rivisti indietro?
Su Amazon vendono mutande di ghisa. Comprate un paio prima che siano esaurite.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 6007
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda grip » mer lug 27, 2022 15:55 pm

credo che dopo 30 anni di legittima possibilità' di dare un mio parere ....credo non mi presenterò' alle urne stavolta.!!!!

trovo la Nostra classe politica una accozzaglia di persone senza un minimo senso di amor propio e non hanno un minimo briciolo di consapevolezza e senso di responsabilità' !

Confidavo e speravo nella durata di Draghi....

non vedo nessuno che mi rappresenti nemmeno minimamente!!

Se ci fosse stato ancora il partito dell'amore avrei votato Cicciolina piuttosto!
Avatar utente
grip
 
Messaggi: 7451
Images: 16
Iscritto il: ven set 16, 2005 12:34 pm
Località: TREVISO E PROVINCIA

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda giorgiolx » mer lug 27, 2022 16:34 pm

Kinobi ha scritto:- Prodi era del PCI, pardon PD/Ulivo


prodi era della democrazia cristiana, poi quando il pci e la dc si sciolsero e alcune correnti dei due partiti si fusero nel pd, o margherita o che caz.zo mi ricordo, una delle 1000 trasformazioni e prodi entro' in una di queste, rimane un democristiano
Ultima modifica di giorgiolx il gio lug 28, 2022 9:52 am, modificato 1 volta in totale.
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Chianti Risotto Polenta
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14486
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda coniglio » gio lug 28, 2022 9:30 am

Kinobi ha scritto:Non per portare male.
Cercavo di far ragionare un "rosso", su Draghi. Non c'era verso. A draghi imputano pure il caldo dell'estate.
Poi lo ho toccato sul nervo, visto che pure lui commercia.
"tu se fossi la EU, daresti i soldi a El Felpa o "Sono una mamma", o li daresti a Mario Draghi? Perchè ad un pagatore cattivo, inaffidabile, che ti sta sul culo, lo so per certo, che non gli vendi roba. Tu pensi che senza Mario Draghi la EU ci dia i soldi?".
Non ha risposto.

Io credo che queste elezioni porteranno male, e nel dubbio, non lasciate soldi in CC. Non si sa mai.

Per chi ha detto che auspica una sinist..., pardon, progressista segnalo che:
- Amato era del PSI = ICI e prelivo sui CC.
- Prodi era del PCI, pardon PD/Ulivo = prestito per entrare sull'Euro. Li hai mai rivisti indietro?
Su Amazon vendono mutande di ghisa. Comprate un paio prima che siano esaurite.



quelli che hai indicato non sono di sinist5ra...e forse non sono nemmeno umani. :lol:
A forza di stare nella società degli uomini, anche il migliore di loro si perde.
Mettiti in viaggio.
Avatar utente
coniglio
 
Messaggi: 7563
Iscritto il: lun nov 22, 2010 21:52 pm

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda pesa » gio lug 28, 2022 11:22 am

Kinobi ha scritto:Non per portare male.
Cercavo di far ragionare un "rosso", su Draghi. Non c'era verso. A draghi imputano pure il caldo dell'estate.
Poi lo ho toccato sul nervo, visto che pure lui commercia.
"tu se fossi la EU, daresti i soldi a El Felpa o "Sono una mamma", o li daresti a Mario Draghi? Perchè ad un pagatore cattivo, inaffidabile, che ti sta sul culo, lo so per certo, che non gli vendi roba. Tu pensi che senza Mario Draghi la EU ci dia i soldi?".
Non ha risposto.

Io credo che queste elezioni porteranno male, e nel dubbio, non lasciate soldi in CC. Non si sa mai.

Per chi ha detto che auspica una sinist..., pardon, progressista segnalo che:
- Amato era del PSI = ICI e prelivo sui CC.
- Prodi era del PCI, pardon PD/Ulivo = prestito per entrare sull'Euro. Li hai mai rivisti indietro?
Su Amazon vendono mutande di ghisa. Comprate un paio prima che siano esaurite.



a voler essere precisi, Prodi non è mai stato pc e formalmente nemmeno dc. anche se del DC c'ha pure un po' la faccia. è "solo" stato un ministro tecnico dentro a un governo andreotti a fine anni 70.

inoltre, forse non te ne sarai accorto, ma la tassa per l'europa di prodi, è stata restituita negli anni successivi in forma di sgravi fiscali.

Più pertinente all'attualità è il caso del prelievo forzoso di Amato. che ammontava allo 0.6% (così leggo) sul capitale in deposito sui c/c. equivalente a 60€ ogni 10K € di capitale.
Dico che è rilevante, visto che siamo a 2 mesi dalle lezioni, perchè ci si ricorda ancora dopo 30 anni esatti di quei 60€/10K€ di prelievo forzoso, ma spesso si ignorano i costi veri della politica, che non sono i balzelli una tantum, sono i costi enormi della cattiva politica.

Esempio:
quanto male può venire al paese da parte di chi non ha ancora afferrato che dipendiamo da meccanismi economico/finanziari (non per la seconda casa al mare ma per il pane e altri servizio essenziali - scuole, ospedali, etc), rispetto ai quali non abbiamo, per quanto possa piacerci sentirci "sovrani", alcuna possibilità di intervento. Chi l'ha capito, avrebbe tanto voluto che Draghi rimanesse al suo posto. Gli altri (Travaglio in testa a tutti), hanno prima tramato contro e fatto festa dopo.

e, ad un livello un po' più sottile: quanto danno verrà al paese dall'azione di chi fa finta di non capire che per l'italia (ma vale per tutti in EU) l'unica reale speranza di intervento rispetto a queste dinamiche sovranazionali (che si tratti di mercati, di finanza, di scambi commerciali [tipo materie prime], guerra/difesa e questione climatica/ambientale) è in una ottica continentale. con tutto ciò che ne consegue in termini di "posizionamento" (vedi alla voce amici di putin. o di trump. etc).

queste sono questioni di logica su cui, a me pare, non ci sia granchè spazio di trattativa.
i temi dell'equità, della ridistribuzione, del lavoro precarizzato, della giustizia fiscale, etc etc etc. invece possono essere dibattuti in seno a una dialettia Sx-Dx. ma vengono "dopo".
pesa
 
Messaggi: 777
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda Kinobi » gio lug 28, 2022 12:11 pm

Pesa, a scanso di equivoci, io sto svuotando tutta la liquidità in CC. Anche quella dell'azienda.
Io credo che Draghi sia il salvatore della patria (per un tempo breve, poi "manco el papa..."), e l'averlo mandato via è peggio di tagliarsi le palle per fare un dispetto all'amante = ti resterà solo che tornare dalla moglie, ma senza palle= ti manda fuori di casa e fai lo scappato di casa senza soldi.

Prendo atto di aver sbagliato su Prodi.
OK. Scusa.

Non mi sono accorti degli sgravi. Ma sarei leito di accorgermene se mi elenchi quali sono stati con la causale "soldi in prestito".

In un momento dove il tasso d'interesse è pari a semi zero, mentre ogni altri investimento "sicuro" ha dei costi (fondo titoli), sono in tanti ad avere "liquidità", ed è vero che lo 0,6% di 10 mila è poco, non lo è ad esempio se hai una parte dei risparmi in CC visto che in titoli a reddito fisso stai perdendo soldi. Nel mio piccolo, ho un giro d'affari (specifichiamo non reddito) oltre i 750 mila euro all'anno: secondo te, quanto ho in CC per pagare i fornitori e non usare il fido (che non ho)? Kussì par domandar...

Concordo con te che l'Europa avrà potere solo se unita. Altrimenti contiamo meno di un c***o. Come tu pensi si possa unire uno svedese (biondo) con un napoletano, è una cosa che io vorrei capire. Già non unisci il milione di campani con il RdC, a me, ad esempio. Tutti quelli che invece pensano che Draghi sia il responsabile del Global Warming, e/o da pensionato della BCE posso determinare il valore delle materie prime, ebbene è gente più ignorante della merda, nonchè stupida. Non saprei che altro dirgli. Ovvero non sanno e fanno anche fatica a capire le poche cose che sanno o potrebbero sapere.

PS: io comunque vado a votare. Credo stavolta indipendentisti del Sud Tirolo, visto che i veneti non faranno un deputato.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 6007
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda pesa » gio lug 28, 2022 12:25 pm

Kinobi ha scritto:Pesa, a scanso di equivoci...


quella su prodi era solo una puntualizzazione, ma è irrilevante.

sul resto siamo abbastanza d'accordo. volevo dire che, visto che si parla di elezioni, considerazioni "elementari" escludono "a priori" dalla possibilità di essere votati circa i 2/3 delle forze politiche in campo.


quello sull'europa invece è un discorso serio. ma forse meriterebbe un 3D a sè. in breve, proprio perchè è difficile mettere d'accordo uno svedese biondo... etc, servirebbero uomini di buona volontà. non cazzari in braghette e reginette dei coatti. il chè, di nuovo, porta a escludere dalle possibilità di voto i 2/3 delle forze politiche in campo...

ciao.
pesa
 
Messaggi: 777
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda il Duca » gio lug 28, 2022 18:48 pm

La sinistra non esiste più da anni (vi prego non ditemi che quel borghesuccio con la faccia da chierichetto di Letta è la sinistra), tutti gli altri possono esistere solo in qualità di opposizione.
Nei miei mille cambi di residenza dovuti all'inseguimento del lavoro non mi hanno più mandato la tessera elettorale, non penso proprio che perderò tempo per andarla a recriminare, non saprei che farmene.
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 4034
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » gio lug 28, 2022 21:44 pm

Io, che ormai evidentemente sono vecchio e sorpassato dai tempi, sono sempre più sconsolato nel vedere come anche la sedicente "sinistra" abbia completamente introiettato l'aforisma thatcheriano "there Is no alternative" (il famigerato TINA).
Sì dà per pacifico e assodato che la vile populace possa votare come le pare, tanto c'è (e per fortuna, dicono!) Il "pilota automatico", ovvero i famosi poteri sovranazionali economico-finanziari di cui si diceva poco sopra, che dettano la linea.
I governi eletti possono sì fare qualche aggiustamento cosmetico, un po' più (o meno) di diritti civili qui, qualche timido contentino di là, ma senza esagerare.
Detto ciò, adesso sento arrivare la consueta chiamata alle armi contro il pericolo fasista-sovranista-populista (ah no forse i populisti erano quegli altri...). Purtroppo appunto sono vecchio e mi ricordo analoghe chiamate alle armi contro quelli che adesso stanno dalla parte progressista e democratica (Brunetta Gelmini & c.).
Per quanto mi riguarda, e per quello che può interessare (nulla, ovviamente), non voterò certo quest'inguardabile ammucchiata, e spero di poter buttare via come di consueto il mio voto dandolo a qualche improbabile partitino de sinistra, con percentuali da prefisso telefonico.
Nella chiara consapevolezza che le cose continueranno, in ogni caso, come al solito: privatizzazioni, aumento delle disuguaglianze, totale indifferenza dell'establishment nei confronti della catastrofe ambientale che ci attende (anzi, che è già arrivata).

Rassicuranti ( :mrgreen: ) saluti
TSdG
My mind reels with sarcastic replies (Snoopy)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5233
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda Daniele-vi » gio lug 28, 2022 22:19 pm

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:Io, che ormai evidentemente sono vecchio e sorpassato dai tempi, sono sempre più sconsolato nel vedere come anche la sedicente "sinistra" abbia completamente introiettato l'aforisma thatcheriano "there Is no alternative" (il famigerato TINA).
Sì dà per pacifico e assodato che la vile populace possa votare come le pare, tanto c'è (e per fortuna, dicono!) Il "pilota automatico", ovvero i famosi poteri sovranazionali economico-finanziari di cui si diceva poco sopra, che dettano la linea.
I governi eletti possono sì fare qualche aggiustamento cosmetico, un po' più (o meno) di diritti civili qui, qualche timido contentino di là, ma senza esagerare.
Detto ciò, adesso sento arrivare la consueta chiamata alle armi contro il pericolo fasista-sovranista-populista (ah no forse i populisti erano quegli altri...). Purtroppo appunto sono vecchio e mi ricordo analoghe chiamate alle armi contro quelli che adesso stanno dalla parte progressista e democratica (Brunetta Gelmini & c.).
Per quanto mi riguarda, e per quello che può interessare (nulla, ovviamente), non voterò certo quest'inguardabile ammucchiata, e spero di poter buttare via come di consueto il mio voto dandolo a qualche improbabile partitino de sinistra, con percentuali da prefisso telefonico.
Nella chiara consapevolezza che le cose continueranno, in ogni caso, come al solito: privatizzazioni, aumento delle disuguaglianze, totale indifferenza dell'establishment nei confronti della catastrofe ambientale che ci attende (anzi, che è già arrivata).

Rassicuranti ( :mrgreen: ) saluti
TSdG


Tristemente d'accordo
Daniele-vi
 
Messaggi: 128
Iscritto il: ven ott 17, 2008 13:33 pm
Località: Veneto

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda Kinobi » ven lug 29, 2022 8:25 am

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:Il'aforisma thatcheriano "there Is no alternative" (il famigerato TINA).
...ovvero i famosi poteri sovranazionali economico-finanziari di cui si diceva poco sopra, che dettano la linea.
...totale indifferenza dell'establishment nei confronti della catastrofe ambientale che ci attende (anzi, che è già arrivata).


Hai ragione.
La mia riflessione che in TINA ha permesso a paesi come noi, tecnicamente falliti o fatti fallire da tempo, di tirare a campare per un poco di tempo. Non è una cosa positiva? Intendo:
- milioni di italiani hanno avuto la pensione non pagata.
- milioni di italiani hanno avuto il RdC e hanno continuato a lavorare in nero.
- sprechi sotto ogni punto di vista.
Insomma, è almeno dal 2008 che ci hanno avvisato, e 14 anni, non sono poi pochi. E' per alcuni, una gran bella fetta arte della loro (migliore) parte di vita.

I famosi poteri sovranazionali, sono stati fatti diventare ciò, da una marea di atteggiamenti che gli ha permesso di diventare tali. Quello che si vede con la Russia, è il chiaro esempio:
- un paese che ha in pratica azzerato il debito pubblico (ed era facile visto cosa hanno sotto terra, dico io), in questo momento è estromesso dal circuito internazionale bancario. Non guardiamo i motivi, ma si sentono roboanti dichiarazioni che sono sull'orlo del default per cifre estremamente risibili...20 miliardi. Poco più del crack delle banche venete!
I poteri sovranazionali sono coloro che tirano le redini, in tutti i casi, anche in quelli dove non sono in grado di tirarle per nulla, ma lo fanno lo stesso.

Per quanto riguarda l'ambiente: siamo in parte tutti colpevoli. E questa la vedo molto più difficile da risolvere che i due punti precedenti.

Tornando a fagiolo, il tuo voto da prefisso telefonico, è tanto sprecato come il mio. E' che oggettivamente non vedo nessuna alternativa, oltre a quella di tirare a campare per altri 14 anni. Serve perciò gente capace di far tirare a campare un paese intero!
Mi dispiace per i miei figli. Io tra 14 anni mi posso pure tirare fuori dai piedi.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 6007
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda funkazzista » ven lug 29, 2022 9:04 am

Ma non facciamole neanche 'ste elezioni, tanto sono tutti già sicuri che vincerà la sora Giorgia :roll:
funkazzista
 
Messaggi: 8799
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda pesa » ven lug 29, 2022 9:09 am

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:Io, che ormai evidentemente sono vecchio e sorpassato dai tempi, sono sempre più sconsolato nel vedere come anche la sedicente "sinistra" abbia completamente introiettato l'aforisma thatcheriano "there Is no alternative" (il famigerato TINA)...
TSdG


Sono molto d'accordo. Ma anche "parecchio" (iperbole) in disaccordo.

Sono d'accordo per la faccenda del pilota automatico, dei meccanismi finanziari, di TINA e dell'azione politica limitata alla cosmesi. E' in fondo una forma di "desovranizazione". D'altro canto quei meccanismi esistono, e almeno di pensare che si possa tornare a una civiltà basata sulla coltivazione dell'orto, quale dovrebbe essere l'alternativa? Cioè, puoi pure preferire di navigare sotto leggera brezzolina, ma se incappi nel'uragano, bisogna che governi per non affondare. E nel mentre sognare la bonaccia non sarà di grande aiuto.

Ma sono pure in disaccordo perchè, da socialista molto convinto, osservo come nonostante l'uragano, la possibilità di una società e di un paese migliore esista. Basta guardare, come al solito, verso nord...
pesa
 
Messaggi: 777
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda Sbob » lun ago 01, 2022 16:56 pm

coniglio ha scritto:la mia sensazione è che possa essere - finalmente - una grande occasione.
le carte non sono mai state tanto scoperte come in questo confronto (ai limiti della decenza e dell'amor proprio).
non nego che un polo di sinistr...ehm...progressista possa essere concreta e valida via d'uscita
alla contrattura sociale verificatasi e che sembra a nessuno interessi.

Ho i miei dubbi. A livello mondiale la sinistra è in declino, sia dal punto di vista ideologico, dove concetti come la lotta di classe e la lotta alle diseguaglianze sono ignorati o additati come veterocomunisti, sia dal punto di vista elettorale, visto che le classi più povere ormai sono pervase dall'ideologia di destra.
Un partito di vera sinistra non ha più ottenuto da anni risultati che vadano oltre uno-due punti percentuali.

Il 5S ha catalizzato il mal di pancia del popolo, prendendo letteralmente in giro gli elettori e mostrandosi per quello che era, una semplice macchina da like priva di alcuna idea concreta e pronta a sostenere qualunque governo pur di raggiungere i 4 anni, 6 mesi e un giorno necessari per il vitalizio. Delusi da loro, molti degli elettori affascinati dal populismo si stanno gettando nelle braccia della Meloni.

Tutto quello che rimane è un possibile scontro tra il populismo e quei pochi partiti, schiacciati al centro, che provano a fare una politica un minimo seria. Un minimo, perché chi si è finto "serio" fino a poche settimane fa sostenendo l'unico governo serio che abbiamo avuto in Italia da decenni ora è perso in litigi del tipo "sto con Tizio ma non con Caio", senza alcuna visione politica.


Ho idea che siamo nella merda fino al collo. E che ci troveremo un bel governo di estrema destra da cui il meglio che mi posso aspettare è l'abolizione della 194 su esempio trumpiano.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 7208
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda Sbob » lun ago 01, 2022 17:05 pm

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:Io, che ormai evidentemente sono vecchio e sorpassato dai tempi, sono sempre più sconsolato nel vedere come anche la sedicente "sinistra" abbia completamente introiettato l'aforisma thatcheriano "there Is no alternative" (il famigerato TINA).

Onestamente, la sinistra che alternative avrebbe?

Mi piacerebbe molto un mondo con sanità, scuola e welfare più forti, ma tutto ciò costa, e molto. Soprattutto se già sei schiacciato da un debito pubblico elevato.
L'unico modo per sostenere qualcosa del genere è aumentare le tasse, ma nell'ideologia di oggi tra aumentare le tasse e mandare in vacca i servizi pubblici non c'è partita: nel voto vince la seconda scelta per grandissimo distacco.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 7208
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: E L E Z I O N I - 2022

Messaggioda Kinobi » lun ago 01, 2022 17:43 pm

Sbob, noi non abbiamo bisogno di aumentare le tasse che sono già al di là del bene e del male se paragonate ai servizi.
Noi abbiamo bisogno di scovare gli approfittatori e revocargli i diritti:
- non è difficile... revocare tutte le pensione ai parlamentari che ne hanno già una.
- adeguare le pensioni ai contributi versati.
- cercare gli assenteisti e licenziarli in tronco.
- confiscare tutti i patrimoni evidentemente eccessivi di origine politica.
Non serve pestare ancora l'elettore già allo stremo.

Se non te ne sei accorto, tutti i migliori giovani se ne sono andati da questo paese. Non serve far scappare anche i pochi stoici rimasti.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 6007
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Prossimo

Torna a Parole in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.