Natale senza Amazon

Spazio per messaggi e discussioni a tema libero.

Natale senza Amazon

Messaggioda climbalone » mar nov 17, 2020 20:46 pm

1) In Francia hanno a cuore il proprio destino, e hanno capito che usare pigramente solo un unico negozio online per tutto porta a notevoli danni:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/1 ... 6/6006769/

Io lo faccio da sempre. Compro in negozio, o su negozi online alternativi. Costa qualcosa di più? Mi accontento di qualcosa di meno. In altre epoche l'agenzia anti-trust USA prendeva le aziende monopolistiche di fatto, e le spezzettava (vedi compagnia telefonica Bell). Ora gli USA, quando gli conviene, tengono più alla propria supremazia che al libero mercato.

2) Aggiungo un esempio di iniziativa per acquistare libri in modo alternativo e supportare le care vecchie librerie:
https://www.libridaasporto.it/it/
GNAM
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 2011
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: Natale senza Amazon

Messaggioda scairanner » mar nov 17, 2020 21:50 pm

risponde @achillepièveloce
(Hanno colto “Il boicottaggio deve essere essere organizzato, limitato nel tempo e finalizzato a uno scopo” cit.)
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5277
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Natale senza Amazon

Messaggioda Achille_piè_veloce » mar nov 17, 2020 22:19 pm

scairanner ha scritto:risponde @achillepièveloce
(Hanno colto “Il boicottaggio deve essere essere organizzato, limitato nel tempo e finalizzato a uno scopo” cit.)

https://www.terrelibere.org/non-comprar ... uttamento/
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm

Re: Natale senza Amazon

Messaggioda climbalone » mer nov 18, 2020 18:36 pm

Achille_piè_veloce ha scritto:
scairanner ha scritto:risponde @achillepièveloce
(Hanno colto “Il boicottaggio deve essere essere organizzato, limitato nel tempo e finalizzato a uno scopo” cit.)

https://www.terrelibere.org/non-comprar ... uttamento/

Certo, se i lavoratori Amazon vogliono più paga, non sono io che posso aiutarli, si sindacalizzino e scioperino.

Ma non è questo il tema, è ben più ampio.
E poi che argomento è "tanto è inutile"? A me è utile, vado a dormire la sera sapendo che non ho arricchito ulteriormente l'uomo più ricco del mondo, che fa i soldi sfruttando le persone, eludendo le tasse, facendo concorrenza sleale, operando da monopolista di fatto, distruggendo posti di lavoro.
Il mio potere di singolo è limitato? Quindi anche quando non butto le cartacce per terra, è inutile?
Cerco di comportarmi come credo giusto, e di sensibilizzare quante più persone posso, con i mezzi limitati che ho.

Ci rendiamo bene conto di quale potere, oltre che denaro, stiamo concentrando nelle mani di pochi?
Lo useranno sempre solo a fini economici, o a un certo punto le loro manie di grandezza supereranno il limiti più estremi e inizieranno a chiedersi se tutta questa libertà che abbiamo è forse eccessiva? Vogliamo proprio mettere Alexa in tutte le nostre camere da letto?

L'ho già suggerito in altri post ma ri-raccomando la lettura di 1984 di G. Orwell. Ma ovviamente, consiglio di non acquistarlo su Amazon! :roll:
Per chi non riesce a fare a meno dell'acquisto on-line, ecco una possibile alternativa:
https://www.lafeltrinelli.it/libri/geor ... 8804730378
GNAM
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 2011
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: Natale senza Amazon

Messaggioda funkazzista » mer nov 18, 2020 19:24 pm

climbalone ha scritto:[...] se i lavoratori Amazon vogliono più paga, non sono io che posso aiutarli, si sindacalizzino e scioperino [...]

dimentica.la solidarieta.
funkazzista
 
Messaggi: 8255
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Natale senza Amazon

Messaggioda Achille_piè_veloce » gio nov 19, 2020 19:39 pm

climbalone ha scritto:
Achille_piè_veloce ha scritto:
scairanner ha scritto:risponde @achillepièveloce
(Hanno colto “Il boicottaggio deve essere essere organizzato, limitato nel tempo e finalizzato a uno scopo” cit.)

https://www.terrelibere.org/non-comprar ... uttamento/

Certo, se i lavoratori Amazon vogliono più paga, non sono io che posso aiutarli, si sindacalizzino e scioperino.

Ma non è questo il tema, è ben più ampio.
E poi che argomento è "tanto è inutile"? A me è utile, vado a dormire la sera sapendo che non ho arricchito ulteriormente l'uomo più ricco del mondo, che fa i soldi sfruttando le persone, eludendo le tasse, facendo concorrenza sleale, operando da monopolista di fatto, distruggendo posti di lavoro.
Il mio potere di singolo è limitato? Quindi anche quando non butto le cartacce per terra, è inutile?
Cerco di comportarmi come credo giusto, e di sensibilizzare quante più persone posso, con i mezzi limitati che ho.

Ci rendiamo bene conto di quale potere, oltre che denaro, stiamo concentrando nelle mani di pochi?
Lo useranno sempre solo a fini economici, o a un certo punto le loro manie di grandezza supereranno il limiti più estremi e inizieranno a chiedersi se tutta questa libertà che abbiamo è forse eccessiva? Vogliamo proprio mettere Alexa in tutte le nostre camere da letto?

L'ho già suggerito in altri post ma ri-raccomando la lettura di 1984 di G. Orwell. Ma ovviamente, consiglio di non acquistarlo su Amazon! :roll:
Per chi non riesce a fare a meno dell'acquisto on-line, ecco una possibile alternativa:
https://www.lafeltrinelli.it/libri/geor ... 8804730378

Ho ben presente quello che dici.
Per fare un esempio sciocco, il mitico negozio di dischi Carù non se la passa bene causa -tra le altre cose- dischi su amazon. E chiaramente io voglio che sopravviva, per cui compro meno dischi ma li compro in negozio. Poter parlare con gli addetti e sapere che ci sono delle famiglie che campano, vale molto di più di pagare meno su amazon.
Ho letto recentemente che per ogni posto di lavoro creato da amazon se ne perdono 2,6. Devo ritrovare l'articolo.

L'articolo che ho postato non vuole certo dire "compro su amazon, tanto il resto è inutile". Vuole dare una prospettiva dal pdv di chi, sfruttato, lavora in amazon, e proprio in apertura dice che non si parla di piano morale, per il quale ha senso eccome non comprare su amazon (della serie, per quanto vi crediate assolti..). Il sito in oggetto è particolarmente attento alle questioni del neo-schiavismo. Vedi food delivery, amazon, raccolta di frutta/verdura.

ps.: 1984 comprato da ragazzino su una bancarella al mercato.. bel libro davvero. Il genere distopico mi sembrava così lontano, poi crescendo mi sembra un documentario sui nostri giorni.
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm


Torna a Parole in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 25 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.