Fake news e i cani da guardia del potere

Spazio per messaggi e discussioni a tema libero.

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda paolocar88 » lun giu 18, 2018 19:51 pm

Salvini deve capire che la questione dei rom, della legalità, dell'integrazione, delle radicalizzazioni religiose e di qualsiasi cosa a sto mondo di merda si risolverebbe mandando la gente a scuola.

A partire dai ladruncolo rom, fino ad arrivare a Salvini stesso, che ne ha tanto tanto bisogno.

La gente deve studiare e capire la complessità, capire il valore della laicità, capire il motivo della necessità di legalità, CAPIRE zioccaro.

Sto ignorantone al governo della mia nazione mi fa venire il vomito.

Poi si può essere anche d'accordo o meno su altre questioni di natura politica, perfino sui respingimenti selvaggi: se nessuno si fa male, potrebbe anche essere legittimo vietare ulteriori ingressi, anche se la penso diversamente.

Se però su quella nave ci scappa il morto, lo voglio vedere in manette per omicidio colposo
Avatar utente
paolocar88
 
Messaggi: 762
Iscritto il: mar gen 03, 2012 0:45 am
Località: bg

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda monaco » lun giu 18, 2018 19:58 pm

lascia fare

l'ultima volta che si e' discusso di rom suquesto forum siamo stati a due dita dal veder sbarcare la polizia postale,
tanto i propositi di svariati forumisti "volavano alti" (in temperatura!)

il problema di salvini e' la gente che lo vota...ma purtroppo anche quelli ce li dobbiamo tenere...
EP-team
monaco
 
Messaggi: 592
Images: 40
Iscritto il: mar gen 10, 2006 12:24 pm
Località: marseille

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » lun giu 18, 2018 20:14 pm

Sbob ha scritto:Dalle mie parti ci sono famiglie italiane altrettanto perniciose e al di sopra della legge... purtroppo dobbiamo tenercele.
Credo che li metro di misura dovrebbe essere l'onesta' e non la razza :roll:


niente da fare, quello che scrivo sembra che proprio non riesci a comprenderlo. vabbè.

@paolocar:

giustissimo quello che dici, sulla scuola e sul Capire. in teoria.
peccato che sta situazione sia stata causata proprio da una scuola che negli ultimi decenni è andata sempre più a mignotte. indovina per merito di chi?

e anche il sacrosanto valore della laicità (qualsiasi significato tu voglia attribuirgli) se ne va tranquillamente a puttane senza un minimo di etica, altra parolina demodé, sul perché e percome lo sia diventata possiamo discuterne a lungo, un'idea comunque la ho.

e comunque l'ignorantone, piaccia o meno ( e personalmente non lo amo un granché, nonostante sia un gigante confrontato a tutte le mezze figure partorite dal pd, rignanese in testa) quello che, bene o male, a me pare stia cercando di fare è proprio qualcosa di simile a ripristinare la legalità. Cosa che non è mai semplice né tantomeno gradevole. Se e come ci riuscirà è un altro paio di maniche. stiamo a vedere.


@monaco: "il problema di salvini e' la gente che lo vota" ; ti sei domandato perché così tanti plaudono? ti sei domandato cosa ha ha causato questo? è forse solo lo zeitgeist?
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6667
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » lun giu 18, 2018 23:50 pm

MarcoS ha scritto:
Sbob ha scritto:Dalle mie parti ci sono famiglie italiane altrettanto perniciose e al di sopra della legge... purtroppo dobbiamo tenercele.
Credo che li metro di misura dovrebbe essere l'onesta' e non la razza :roll:


niente da fare, quello che scrivo sembra che proprio non riesci a comprenderlo. vabbè.

Ma cosa c'è da comprendere?
Considerare un rom, o un nero, o un ebreo un male *in quanto tale* è la definizione di razzismo.

La frase "i rom italiani purtroppo ce li dobbiamo tenere" che altra interpretazione ha?


@monaco: "il problema di salvini e' la gente che lo vota" ; ti sei domandato perché così tanti plaudono? ti sei domandato cosa ha ha causato questo? è forse solo lo zeitgeist?

Perché hanno passato anni a raccontarci di come l'Italia sia pericolosa per colpa dei neri, nonostante i numeri dicano il contrario?
Tanto che il Berlusca si è accorto di aver esagerato con i Bello Figo e simili e di aver favorito troppo l'ex alleato?
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6839
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » mar giu 19, 2018 9:12 am

Sbob ha scritto:Ma cosa c'è da comprendere?
Considerare un rom, o un nero, o un ebreo un male *in quanto tale* è la definizione di razzismo.

La frase "i rom italiani purtroppo ce li dobbiamo tenere" che altra interpretazione ha?


No, quello che scrivo proprio non lo capisci; non mi pare che da nessuna parte si sia detto che quelle categorie siano "un male in sè" a prescindere; e personalmente credo pure che l'illegalità diffusa praticata dai rom sia più un grosso fastidio che un grosso problema, nel senso che ci sono sicuramente elementi socialmente più... perniciosi in giro che meriterebbero maggiore attenzione. Detto questo, ripeto che trattare tutti con maggiore uguaglianza, in tutti i sensi, non mi dispiacerebbe. (e gli ebrei che c***o c'entrano? sempre buoni per la solita reductio ad hitlerum da pensiero unico? doppiamente insensata perché non pertinente quindi evitiamo di tirare sempre in ballo sti argomenti, soprattuto se ad minchiam).
Quanto al "ce li dobbiamo tenere" lo vedo più come una battuta da comizio, magari evitabile da parte dal ministro dell'interno*, visto anche il clima, ma nulla più di questo. Di sicuro non prelude a campi di internamento, quindi non ne farei un caso.
E comunque la definizione corretta di "razzismo" non è proprio quella che citi.

Sbob ha scritto:
@monaco: "il problema di salvini e' la gente che lo vota" ; ti sei domandato perché così tanti plaudono? ti sei domandato cosa ha ha causato questo? è forse solo lo zeitgeist?

Perché hanno passato anni a raccontarci di come l'Italia sia pericolosa per colpa dei neri, nonostante i numeri dicano il contrario?
Tanto che il Berlusca si è accorto di aver esagerato con i Bello Figo e simili e di aver favorito troppo l'ex alleato?


Risposta sbagliata. La causa principale sta proprio nella narrazione opposta che è stata fatta per anni sull'accoglienza . E per vari motivi, non ultimo quello di giustificare una "immigrazione" che ha a vedere molto più con interessi economici e politici che con l'effettivo bene, nostro in primo luogo, e anche di tutti quei poveri cristi sfigati e illusi che salgono dall'africa in cerca di qualcosa che non esiste. Stranamente quelli che traggono maggiore guadagno dall'afflusso incontrollato di "migranti" sono proprio quelli che ora stanno strillando di più, sotto tutti i pretesti.

In più, mi ripeto, dietro la narrazione oltremodo semplicistica, fatta da entrambe le parti oltretutto, c'è parecchio altro in ballo, che forse inizieremo a vedere meglio nei prossimi mesi.

* mi sto facendo un'idea su alcuni dei possibili motivi di quello che, sotto alcuni aspetti, mi sembra - anche - un tentativo di, come dire... ricompattamento nazionale apparentemente in via di messa in opera da parte di questo governo. Ma è ancora piuttosto nebulosa, magari ne sproloquierò più avanti :mrgreen:
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6667
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » mar giu 19, 2018 11:33 am

MarcoS ha scritto:
Sbob ha scritto:Ma cosa c'è da comprendere?
Considerare un rom, o un nero, o un ebreo un male *in quanto tale* è la definizione di razzismo.

La frase "i rom italiani purtroppo ce li dobbiamo tenere" che altra interpretazione ha?


No, quello che scrivo proprio non lo capisci;

Il problema non e' capire quello che scrivi tu. Il problema e' che tu non capisci quello che dice Salvini.

La frase "i rom italiani purtroppo ce li dobbiamo tenere" non lascia spazio ad interpretazioni. E' semplice, dovresti capirla anche tu.
Ha detto i rom, non i delinquenti, i ladri, o altro. I rom.

I rom sono un male in se'. Non importa se sei un rom onesto oppure un delinquente, in quanto rom Salvini ti vorrebbe fuori dall'Italia.


Sbob ha scritto:
@monaco: "il problema di salvini e' la gente che lo vota" ; ti sei domandato perché così tanti plaudono? ti sei domandato cosa ha ha causato questo? è forse solo lo zeitgeist?

Perché hanno passato anni a raccontarci di come l'Italia sia pericolosa per colpa dei neri, nonostante i numeri dicano il contrario?
Tanto che il Berlusca si è accorto di aver esagerato con i Bello Figo e simili e di aver favorito troppo l'ex alleato?


Risposta sbagliata. La causa principale sta proprio nella narrazione opposta che è stata fatta per anni sull'accoglienza .

Quale sarebbe questa narrazione?
Un paio di esempi: se si dovesse rivedere il trattato di Dublino prevedendo un'allocazione proporzionale dei migranti, l'Italia ne dovrebbe accogliere di piu' di oggi. Lo sapevi questo? Lo sanno quelli che se la prendono con l'Europa cattiva?
Chissa' perche' Salvini non si presenta alle discussioni sul trattato di Dublino. Forse perche' se passasse quello che chiede in TV, una volta capiti gli effetti i suoi lo menerebbero?

Guarda questo grafico:
Immagine
In Italia la percezione e' che gli immigrati siano piu' di tre volte il numero reale. La distorsione della percezione e' molto superiore alla media europea.

Se una narrazione a favore dell'immigrazione c'e', mi pare che non funzioni molto bene, non ti pare?

Stranamente quelli che traggono maggiore guadagno dall'afflusso incontrollato di "migranti" sono proprio quelli che ora stanno strillando di più, sotto tutti i pretesti.

E chi sarebbero? Spiega meglio.

P.s. vale la pena di ricordare che l'immigrazione in Italia e' regolata dalla Bossi-Fini...
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6839
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » mar giu 19, 2018 14:32 pm

Come giustamente ricordava Monaco, l'ultima volta che qui si è discusso sui rom la cosa è finita a schifio.

Siccome allora sono stato io il "colpevole" dell'apertura del topic, stavolta mi asterrò dai commenti, anche se mi verrebbe voglia di dire la mia opinione (comunque la sapete già, e credo che ribadirla non servirebbe granché).

Astenuti saluti
TSdG
In nihil ab nihilo quam cito recidimus.

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5011
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda gug » gio giu 21, 2018 12:04 pm

Sbob ha scritto:Un paio di esempi: se si dovesse rivedere il trattato di Dublino prevedendo un'allocazione proporzionale dei migranti, l'Italia ne dovrebbe accogliere di piu' di oggi. Lo sapevi questo? Lo sanno quelli che se la prendono con l'Europa cattiva?
Chissa' perche' Salvini non si presenta alle discussioni sul trattato di Dublino. Forse perche' se passasse quello che chiede in TV, una volta capiti gli effetti i suoi lo menerebbero?

Guarda questo grafico:
Immagine
In Italia la percezione e' che gli immigrati siano piu' di tre volte il numero reale. La distorsione della percezione e' molto superiore alla media europea.



Mi sembra che il grafico che hai mostrato sia semplicemente relativo al numero di immigrati regolari rispetto a quanti le persone pensano che ce ne siano.
Il fatto che gli immigrati regolari in Italia siano minori rispetto a quelli di altri paesi mi sembra in linea con il fatto che la disoccupazione in Italia sia più alta che in quei paesi, dato che mi sembra logico che il numero di immigrati regolari sia collegato al dato di disoccupazione.
Il problema che Salvini denuncia è che il numero di immigrati irregolari accolti dall'Italia sia molto maggiore di quello degli altri paesi europei e su questo il grafico che hai mostrato non dice nulla.
"montagne che varcai, dopo varcate, sì grande spazio d'in su voi non pare"

Traguardi Effimeri
Link per raccolta topic del forum
Avatar utente
gug
 
Messaggi: 6126
Images: 75
Iscritto il: ven lug 19, 2002 13:29 pm
Località: Recanati

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Kinobi » gio giu 21, 2018 13:12 pm

gug ha scritto:Mi sembra che il grafico che hai mostrato sia semplicemente relativo al numero di immigrati regolari rispetto a quanti le persone pensano che ce ne siano.
Il fatto che gli immigrati regolari in Italia siano minori rispetto a quelli di altri paesi mi sembra in linea con il fatto che la disoccupazione in Italia sia più alta che in quei paesi, dato che mi sembra logico che il numero di immigrati regolari sia collegato al dato di disoccupazione.
Il problema che Salvini denuncia è che il numero di immigrati irregolari accolti dall'Italia sia molto maggiore di quello degli altri paesi europei e su questo il grafico che hai mostrato non dice nulla.


Più che corretto
E
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5344
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Kinobi » gio giu 21, 2018 13:19 pm

paolocar88 ha scritto:Salvini deve capire che la questione dei rom, della legalità, dell'integrazione, delle radicalizzazioni religiose e di qualsiasi cosa a sto mondo di merda si risolverebbe mandando la gente a scuola.
...


Tu veramente pensi che se mandi a squola un rom di alcuni campi rom esso, una volta laureato, rinunci alla mercedes ed al tenore di vita che hanno lavorando invece come "Dott."?
Se lo pensi veramente, in quante generazioni?
Così per capire.

Parecchie "menti" del Daesh come della Chiesa, hanno studiato in largo ed in lungo. I risultatili sono davanti ai tuoi occhi.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5344
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda coniglio » gio giu 21, 2018 15:31 pm

credo che sarò OT. ma tant'è.
il fenomeno Salvini in sè è davvero complesso.
ha scoperto le carte.
ne viene fuori
- un Paese in cui l'accoglienza senza appoggi dall'Europa ha creato il sistema
che ora si sta tentando di rinegoziare. ma c'è modo e modo. sei pur sempre un organo istituzionale adesso e non
più un candidato. per cui le cose andrebbero fatte in altri modi e soprattutto con altri toni.
- un paese in parte razzista a cui va bene tutto questo, tuttavia quando pensi che delle tue sfighe siano
responsabili coloro che stanno come/peggio di te il "sistema" ha vinto
- un paese ipocrita a cui tutto questo va bene ma non aveva le palle (e la faccia) per dirlo/farlo (Salvini si. that's it)..
.il silenzio che sento sul tema dà i brividi
- un paese doppiamente ipocrita che specula sulla pelle di povera gente per rivendicazioni puramente identitarie politiche (destra e pseudosinistra).

io non so cosa pensare.
so che tutto questo era evitabile. e ancora una volta dobbiamo ringraziare
i porci comodi e lo sterile tornaconto personale di quella che una volta si diceva essere la sinistra
ma che adesso non riesco neanche più a capire a che gioco stia giocando
se non rifarsi un consenso alle spalle degli ultimi

so che tutto questo a me fa schifo.
il clima politico e "intellettuale" attorno a tutta quiesta faccenda è di una bassezza mai raggiunta prima
...da parte di TUTTI.
la cassa di risonanza poi la fa il silenzio generale. perchè la verità è che a tutti, sotto sotto, fa comodo questa vergogna.
e serviva uno che ci mettesse la faccia.
ma a me ogni giorno che passa viene il vomito per quanto in basso stiamo scivolando.
abbiamo lasciato incancrenire il problema (insieme a mille altri che ne fanno da corollario)
facendo i buonisti o non regolamentando affatto le cose e questo è il risultato che ora ci spetta.

per carità son d'accordo che bisogna rinegoziare i trattati e che Conte (solo lui)
sembra stia facendo un buon lavoro in tal senso.
...ma così no.
così io non ci sto. è una m3rda.
più quell'individuo parla più fa danno alle menti e mi vien voglia di sotterrarmi o scappare.
questa è violenza e becera comunicazione ai bassi istiniti delle persone.
così no.
così fa schifo.


lettura consigliata:
Come si diventa nazisti
William S. Allen

schiaccio invio e non rileggo neanche.
scusate gli errori...
you must get your living by loving
Avatar utente
coniglio
 
Messaggi: 7006
Iscritto il: lun nov 22, 2010 21:52 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda grip » gio giu 21, 2018 15:52 pm

Vorrei sapere quanti qui che blaterano vivono e lavorano nei paesi dell'Est.....meglio star zitti che una opinione " corretta" ve la farete dopo qualche anno di Romania...Moldavia .....io ci lavoro-vivo a contatto da quasi 18 anni....e mi limito a non scrivere nulla.....buona discussione.

ci tengo al forum..... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

e cmq facciamo distinzione tra Rom e Rumeno me raccomando.......gia' sono 2 linee di discussione ben distinte ......c'e' chi e' MOLTO piu' razzista di noi.......altro che "veneti e teroni" che per noi e' piu' un giuoco per scherzarci tra noi!!
Ultima modifica di grip il gio giu 21, 2018 15:57 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
grip
 
Messaggi: 7346
Images: 16
Iscritto il: ven set 16, 2005 12:34 pm
Località: TREVISO E PROVINCIA

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » gio giu 21, 2018 15:55 pm

gug ha scritto:Mi sembra che il grafico che hai mostrato sia semplicemente relativo al numero di immigrati regolari rispetto a quanti le persone pensano che ce ne siano.

Appunto, mostra la differenza tra percezione e realtà riguardo all'immigrazione. L'Italia è uno dei paesi con la distorsione più alta della realtà.

Il problema che Salvini denuncia è che il numero di immigrati irregolari accolti dall'Italia sia molto maggiore di quello degli altri paesi europei e su questo il grafico che hai mostrato non dice nulla.

Non mi aspettavo dicesse qualcosa su quello, e neanche sul PIL della Tanzania o sul numero di goal fatti da Ronaldo :D


Tornando seri.
"Immigrati irregolari accolti" è un concetto privo di senso. Gli irregolari non sono accolti, si sa poco di loro (a rigor di legge, se si sapesse qualcosa dovrebbero essere rimpatriati).
Se parliamo invece di migranti e richiedenti asilo, ci sono vari dati da spulciare, ad esempio questo:
Immagine

Ulitmamente sono cambiati un po' i numeri, ma come numero di migranti accolti l'Italia resta ben al di sotto della media europea: ergo, se veramente l'Europa ridistribuisse i migranti in proporzione alla popolazione suppongo che dovremmo prendercene parecchi in più.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6839
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda gug » gio giu 21, 2018 16:06 pm

Ma i numeri che contano non sono questi, ma quelli accolti in questi ultimi anni nei vari centri, anni nei quali gli altri paesi d'europa se ne sono sbattuti: se avessimo quelle cifre, sicuramente l'Italia ne avrebbe molti di più.
E di fatto questi numeri sono quelli su cui si sta dibattendo.
"montagne che varcai, dopo varcate, sì grande spazio d'in su voi non pare"

Traguardi Effimeri
Link per raccolta topic del forum
Avatar utente
gug
 
Messaggi: 6126
Images: 75
Iscritto il: ven lug 19, 2002 13:29 pm
Località: Recanati

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Callaghan » gio giu 21, 2018 16:09 pm

discutere dei rom serve come a pettinare le galline.
però fa strano lo faccia anche MarcoS, che stimo.
e quindi a lui richiedo, nel sincero: sei sicuro che le 40 o 50 cagate nelle cantine tue e dei tuoi vicini siano la parte importante dei problemi nostri? certo, fastidio sì, ma è come (lo ripeto spesso) spolverare i soprammobili quando in casa pascolano 70 vacche e 20 capre.

sempre a MarcoS chiedo, nel tranquillo: come è che a fronte dello squadrone di bravi (e sono serio) economisti della squadra leghista, il trump italiano ha mandato avanti nei ministeri di competenza gli alleati di programma? curioso, no? come se io avessi un solido 7b a vista e mandassi avanti sulla larchervigiani il compagno che ho conosciuto per la prima volta all'autogrill e che all'attacco della via mette le scarpette al contrario. non è che è facile (e soprattutto lo insegna l'antropologia) molto sicuro, indicare il capro espiatorio, mentre è molto difficile tralasciare le questioni di pancia ed abbassare la testa?

ricordo altresì che mandare a squola credo fosse riferito a *tutti*, non solo ai fetentinomadi.
se a squola ci vanno tutti, tutti imparano le stesse cose, e magari i fetentinomadi lo saranno un pò meno.
certo, il veneto che lavora vuole guadagnare adesso e non fra 30 anni, ma si sa, la cultura non è il denaro, e per consolidarla ci vogliono anni ed anni, mentre per farsi 300000 euro basta ingulare qualcuno ed in 10 minuti li hai in tasca: noblesse oblige. ma la velocità fa ormai parte della nostra richiesta, ce lo hanno *insegnato*, e si vede perfettamente dalle fluttuazioni elettorali.

quindi se i veneti vogliono meno fetentinomadi fra 30 anni, dovrebbero chiedere più squola adesso, now.
ma credo che se ai nostri giorni non sia chiaro a tutti che per avere una società bella tranquilla coesa vivace piacevole la cosa CHE CONTA DI PIU' sia l'educazione e la cultura, vabbè, aspettiamo l'invasione degli alieni, che è meglio.
oppure serve una bella scazzottata dove si muore a nastro, per tanto tempo, cosicchè dopo di sicuro la memoria resta, si riprende coscienza del tempo, e la testa la si abbassa volentieri, senza dar la colpa alle cagate in cantina.

tutto questo OT, ovviamente, ma forse anche no: l'impressione è che più che fake news, si stia tutti in una fake life.
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1456
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda paolocar88 » gio giu 21, 2018 16:30 pm

Kinobi ha scritto:
paolocar88 ha scritto:Salvini deve capire che la questione dei rom, della legalità, dell'integrazione, delle radicalizzazioni religiose e di qualsiasi cosa a sto mondo di merda si risolverebbe mandando la gente a scuola.
...


Tu veramente pensi che se mandi a squola un rom di alcuni campi rom esso, una volta laureato, rinunci alla mercedes ed al tenore di vita che hanno lavorando invece come "Dott."?
Se lo pensi veramente, in quante generazioni?
Così per capire.

Parecchie "menti" del Daesh come della Chiesa, hanno studiato in largo ed in lungo. I risultatili sono davanti ai tuoi occhi.

parlavo di un altro ruolo della scuola, ovvero quello di insegnare come funziona e come si regge in piedi una società laica e democratica, non la scuola che insegna "il pezzo di carta"...
tutto ciò dovrebbe essere trasmesso in primis dai genitori ma, in loro assenza/ignoranza come spesso capita, dovrebbe essere trasmesso anche dalla scuola...
penso che ci vogliano almeno 3 generazioni
Avatar utente
paolocar88
 
Messaggi: 762
Iscritto il: mar gen 03, 2012 0:45 am
Località: bg

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda paolocar88 » gio giu 21, 2018 16:36 pm

Callaghan ha scritto:ma credo che se ai nostri giorni non sia chiaro a tutti che per avere una società bella tranquilla coesa vivace piacevole la cosa CHE CONTA DI PIU' sia l'educazione e la cultura, vabbè, aspettiamo l'invasione degli alieni, che è meglio.

secondo me non lo è affatto.
questa è la DIY-era.
dilettantismo dilagante.
lo vedo nel mondo del lavoro, nei media, e ovviamente, nella politica.
Avatar utente
paolocar88
 
Messaggi: 762
Iscritto il: mar gen 03, 2012 0:45 am
Località: bg

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » gio giu 21, 2018 16:40 pm

gug ha scritto:Ma i numeri che contano non sono questi, ma quelli accolti in questi ultimi anni nei vari centri, anni nei quali gli altri paesi d'europa se ne sono sbattuti: se avessimo quelle cifre, sicuramente l'Italia ne avrebbe molti di più.
E di fatto questi numeri sono quelli su cui si sta dibattendo.

Negli ultimi due anni la percentuale italiana è salita, ma rimaniamo sempre dietro parecchi altri paesi europei. Un sistema di quote inoltre non può prescindere dal numero totale di rifugiati (freschi e non)
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6839
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda pesa » gio giu 21, 2018 18:28 pm

paolocar88 ha scritto:
Callaghan ha scritto:ma credo che se ai nostri giorni non sia chiaro a tutti che per avere una società bella tranquilla coesa vivace piacevole la cosa CHE CONTA DI PIU' sia l'educazione e la cultura, vabbè, aspettiamo l'invasione degli alieni, che è meglio.

secondo me non lo è affatto.
questa è la DIY-era.
dilettantismo dilagante.
lo vedo nel mondo del lavoro, nei media, e ovviamente, nella politica.


ignoranza ostentata con orgoglio, rivendicazione del diritto all'incompetenza e soprattutto sospetto nei confronti del sapere consolidato. il problema non è soltanto nostro, ma come a volte ci capita, siamo una avanguardia.
nelle università in tanti si laureano con tesi che 20 anni fa sarebbero andate bene si e no per l'esame di 3 media, mentre a ogni insufficienza il povero professore di liceo deve temere l'uppercut di un padre-bisonte che corre a difendere il futuro del pargoletto.
in prima serata casalinghe forti di qualche lettura serale su wikipedia non hanno vergogna ad istruire immunologi e epidemiologi sul funzionamento dei vaccini. per non dire dei conduttori tv che imbastendo tali confronti pensano di fare giornalismo, mentre al tg intanto si sente di gente senz'arte nè parte che vorrebbe fare nientedimenocchè il pres. del cons.

30 anni diceva Callaghan. e 30 anni sono passati, anche 40 forse, dal drive-in e dall'esplosione delle tv berlusconiane. decerebranti. seguite a ruota da quelle di stato. 40 anni di apologia della banalità. il gusto per la complessità frustrato quotidianamente, ad arte. una caduta libera durata 40 anni, e che non da segno di volersi arrestare, ci ha condotto ad una vita pubblica superficialissima, sottile, praticamente bidimensionale, una fake life, sì. e ci ha condotti a salvini e di maio. rimaniamo in attesa di peggiori sviluppi.
pesa
 
Messaggi: 627
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: Fake news e i cani da guardia del potere

Messaggioda Achille_piè_veloce » gio giu 21, 2018 19:42 pm

"Cultura è presa di possesso della propria personalità, è conquista di coscienza superiore per la quale si riesce a comprendere il proprio valore storico, la propria funzione nella vita e i propri doveri." - A.G.
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 914
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Parole in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.