Fake news e i cani da guardia del potere

Spazio per messaggi e discussioni a tema libero.

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » lun mar 13, 2017 13:15 pm

che hai sempre ragione tu. :mrgreen:
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6676
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » lun mar 13, 2017 14:12 pm

Almeno le mie ragioni le sostengo, non mi limito a linkare il video o l'articolo di qualcuno, senza essere in grado di analizzarlo criticamente.

Poi, scusami, non eravate voi a lamentarvi che "critico una frase in modo scorretto"? Bene, una volta mi sono preso il tempo di criticare da cima a fondo quello che e' un fulgido esempio di disinformazione moderna (dei bloggher... non solo i mainstream raccontano balle).
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6880
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda VYGER » lun mar 13, 2017 14:25 pm

Recupero migranti in acque libiche: noto a Frontex.

At the same time, IOM data show that the estimated number of deaths and missing persons – a rough estimate due to the absence of passenger lists and a small number of bodies actually recovered – increased from 3 175 in 2015 to over 4 500 in 2016. The death toll increased despite enhanced operational efforts and the fact that most rescue operations took place close to, or some times within, Libyan territorial waters
.

Qui: http://frontex.europa.eu/assets/Publications/Risk_Analysis/Annual_Risk_Analysis_2017.pdf (p. 22).

Il report è da leggere tutto.

Cmq:

1. Ridotta pressione dal Mediterraneo orientale in virtù dell'accordo con la Turchia (meglio non conoscerne i dettagli).
2. Aumento della pressione sul Mediterraneo occidentale;
3. Sono gli stessi trafficanti di uomini a chiamare le navi di soccorso, contando sull'obbligo di recupero derivante dalla International Convention for the Safety of Life at Sea (SOLAS), cosicché:

Apparently, all parties involved in SAR operations in the Central Mediterranean unintentionally help criminals achieve their objectives at minimum
cost, strengthen their business model by increasing the chances of success.
Migrants and refugees – encouraged by the stories of those who had successfully made it in the past – attempt the dangerous crossing since they are aware of and rely on humanitarian assistance to reach the EU.
(p. 34).

Quindi il video sembrerebbe interpretare in chiave polemica (detto in senso retorico) un fatto già noto.

La stessa Frontex afferma che l'aumento dei tentativi di attraversamento sulla base di questa pericolosa strategia è causa di un aumento delle morti, al punto che alcune spiagge libiche sono cosparse di cadaveri abbandonati (non trovo più il passaggio).

A p. 33 le soluzioni proposte:

- approccio attuato in Mediterraneo occidentale (border surveillance, return operations, and joint law­ enforcement work with countries of origin/departure";
- tuttavia "SAR efforts will continue as long as the migratory crisis persists in the Central Mediterranean not only because they relate to international
legal obligations, but also because they stem from European value".

Non traduco, perché non ho tempo.
Usate gugol translator.

Il tipo è bravo, sì...
Anche lui a interpretare.
È una tragedia.

E qui chiudo.
Non cesseremo di esplorare - E alla fine dell'esplorazione - Saremo al punto di partenza - Sapremo il luogo per la prima volta. T.S. Eliot
Avatar utente
VYGER
 
Messaggi: 2163
Images: 30
Iscritto il: dom giu 25, 2006 11:16 am
Località: brescia

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda PIEDENERO » mar mar 14, 2017 17:00 pm

l argomento è sempre scottante ed è difficile da trattare su un forum, partono subito gli insuliti dei politicamente corretti, la ggente bisogna lasciargli inioranti che sennò si populistizzano e diventano kattivi, ma per chi volesse approfondire, un altro noto blogger ne parla partendo da un servizio di radio24.

io ho ascoltato la parte finale del podcast, conferma certi fatti...

https://www.rischiocalcolato.it/2017/03 ... libia.html
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7607
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » mar mar 14, 2017 18:19 pm

PIEDENERO ha scritto:l argomento è sempre scottante ed è difficile da trattare su un forum, partono subito gli insuliti dei politicamente corretti, la ggente bisogna lasciargli inioranti che sennò si populistizzano e diventano kattivi

L'ipotesi che invece siano i populisti a sfruttare laggente iniorante rifilandogli qualunque panzana (e tacciando di "politicamente correttismo" chi voglia approfondire gli argomenti seriamente) non la prendi in considerazione?
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6880
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » mar mar 14, 2017 18:56 pm

Duro da rimuovere l'imprinting.

Chissà, prima o poi ti renderai conto persino tu....

e poi, impressionante come - almeno apparentemente - sbob non abbia assolutamente compreso come è sempre stato utilizzato qui il termine "politicamente corretto". Ha un frame in testa e da quello non esce. amen.
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6676
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » mar mar 14, 2017 19:16 pm

Duro anche da rimuovere il vostro di imprinting. Tutto e' complotto, i malefici politicamente corretti vogliono tenervi sempre all'oscuro, la salvezza proviene solo dal bloggher. Il vostro linguaggio ne e' cosi' intriso che a togliere quelle parole i discorsi restano vuoti...

Per non parlare del fatto che ancora attendo una discussione seria su contenuti che non sia linkare questo o quell'articolo (vaghi ricordi di quando "fare una ricerca" voleva dire copiare una pagina dell'enciclopedia).


Riguardo al "politicamente corretto", attendo un vostro esempio di uso "buono" del politicamente scorretto.

Fino ad allora, continuero' a pensare che il concetto di "politicamente corretto", fuori dal contesto della satira, venga solo usato da razzisti e altra simile gentaglia per poter esprimere con fierezza quei concetti che decenni di cultura avevano con fatica relegato ai margini della societa'. Non piu' razzisti e delinquenti, ma "politicamente scorretti".

Per ora gli unici esempi che mi vengono in mente sono Trump che dice che gli immigrati messicani sono quasi tutti stupratori e delinquenti e che bisogna bandire i musulmani e Salvini che si esalta per delle zingare chiuse in una gabbia.

Avete migliori esempi da offire?
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6880
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » mar mar 14, 2017 19:29 pm

imprinting è quello che si ha - dall'esterno - PRIMA di studiarsi certe cose (non necessariamente solo in rete e non monodirezionalmente, anzi) e di conseguenza fare collegamenti che magari mettono in discussione quella che era la tua precedente visione del mondo.

I link ai vari siti non sono "il verbo" , semplicemente stimoli ad approfondire, partendo da là, determinate tematiche magari un po' tropo complesse e lunghe da (ri)scrivere qua. mi sembra evidente.

per il resto, continua pure a pensare come la pensi, figurati, sei in ampia compagnia. Prima o poi - forse - ti accorgerai che avevi toppato di brutto. ma sarà un po' tardi. :mrgreen:

ad peiora.
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6676
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » mar mar 14, 2017 19:44 pm

MarcoS ha scritto:imprinting è quello che si ha - dall'esterno - PRIMA di studiarsi certe cose

Oppure aver studiato troppo poco e credere di sapere tutto, cercando collegamenti tra tutto senza verificarne la consistenza.

Tipo "sai, ho letto che acqua e limone e' la cura perfetta contro il cancro! Ora mi si sono aperti gli occhi! Maledetta casta degli oncologi!"

I link ai vari siti non sono "il verbo" , semplicemente stimoli ad approfondire, partendo da là

Il problema e' che ci si ferma la', e se si prova a discutere nel merito si sente il vuoto...

per il resto, continua pure a pensare come la pensi, figurati, sei in ampia compagnia. Prima o poi - forse - ti accorgerai che avevi toppato di brutto. ma sarà un po' tardi. :mrgreen:


cit. hai sempre ragione tu. :mrgreen:
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6880
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » mar mar 14, 2017 19:51 pm

Un esempio concreto dall'articolo postato:

Fermare i migranti in Libia è perfettamente possibile e non viene fatto certamente per accordi sconosciuti alla opinione pubblica (posso supporre per lo sfruttamento del petrolio da parte di Eni? ad esempio)

Posto che non e' chiaro come sia possibile fermare i migranti, il salto da Triton al petrolio Eni non e' un tantino tirato?

Questo e' quello che contraddistingue una persona che si pone domande da un complottista.

Triton finisce per aumentare i migranti. Non si capisce perche' lo si porti avanti.
Il giornalista d'inchiesta cerca di capirne le ragioni profonde, il complottista invece parte con una spiegazione semplice, condita con petrolio (piu' fantasiosa quella del ragazzo che invece lo lega ai 35 euro).
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6880
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » mar mar 14, 2017 20:12 pm

Sbob ha scritto:.....
cit. hai sempre ragione tu. :mrgreen:


lo so bene :mrgreen:
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6676
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda PIEDENERO » mer mar 15, 2017 11:31 am

caro sbob la tua battaglia in difesa dei media mainstream ti fa onore.
sei il paladino delle istituzioni libere e democratiche, il popolo italiano tutto ti ringrazia per le energie che utilizzi nello smascherare i perfidi blogger.

stammi bene, ritorno a non risponderti più per un po', non riesco a tenere testa alle tue lucide e puntuali argomentazioni.

Marcos, secondo me le lobbies giudo pluto massoniche gli hanno microcippato il cervello dopo averlo inserito all'interno di una scia chimica. dobbiamo stare attenti è pericoloso, fa parte sicuramente del complotto di cui ti parlavo.


:lol:
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7607
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » mer mar 15, 2017 11:57 am

Caro Piede, ancora una volta spari accuse e non argomenti. Potevi almeno postare un video o un articolo...

Non e' mia intenzione difendere i media mainstrea, ne' attaccare i perfidi bloggher.

Semplicemente mi piacerebbe che lo stesso spirito critico che tanto esaltate nei confronti dei mainstream lo applicaste ai bloggher e ai rischicalcolati.


Se un giornale dice qualcosa su Trump, tutti pronti a gridare che e' servo del potere. Se un bloggher insinua legami tra Triton e i 35 euro, anzi no tra Triton e il petrolio (non importa, l'importante e' che ci sia un complotto!) prendete la cosa per buona senza battere ciglio.

Anzi, no, la condividete come "spunto di discussione". Salvo poi gridare allo scandalo se si prova a discutere.



Comunque, attendo ancora l'esempio buono di "politicamente scorretto".
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6880
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda funkazzista » gio mar 16, 2017 14:21 pm

Interessante. Leggere anche i vari link, altrimenti si ha un quadro incompleto.
Si parla dei meccanismi con cui selezioniamo (nessuno escluso) le informazioni, e che, inevitabilmente, il potere cerca di sfruttare (con la cd narrazione) per avere consenso.

https://www.key4biz.it/fake-news-walter-quattrociocchi-replica-michele-mezza-mai-proposto-censura/179237/

EDIT: trovo che quanto sopra si leghi anche con quello che viene scritto qui (indipendentemente dal richiamo al "muro di Trump" di inizio articolo):
http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/03/14/urbanistica-non-solo-muri-perche-i-quartieri-blindati-sono-il-futuro-delle-citta/3450085/
funkazzista
 
Messaggi: 8432
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda pesa » gio mar 16, 2017 14:50 pm

non solo, ma stando a quanto ci dice la neuroscienza cognitiva, ogni decisione, per quanto a noi possa sembrare razionale, soffre in realtà di una ineliminabile componente emotivo-istintiva.

questa cosa ha 2 conseguenze:
1. ti voglio a dire "io ho letto, io ho studiato", perchè anche se non te ne rendi conto, andrai a leggere e a studiare quelli che dicono ciò che tu già pensi. o comunque a lasciare una traccia più profonda nella tua mente saranno, tra le cose lette, quelle che confermano le tue idee preesistenti.

dunque, sia che pensi che il mondo sia tutto un complotto, sia che pensi che i complotti non esistano, saltare fuori dai tuoi schemi sarà ugualmente difficile. non è imprinting, è una cosa diversa. se di questi meccanismi non sei consapevole però il rischio di pensare che " si lo so, ho ragione io :mrgreen: " è maggiore. [Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi. Cit. Bertrand Russel. pare... :mrgreen: ]

conseguenza N.2: come funzionano i nostri cervelli lo sanno anche "loro". e a questi bug si affidano per mandare messaggi più efficaci, tanto che si tratti di vendere un detersivo che una idea politica. il marketing è una scienza parecchio esatta.

quindi? boh, non so. ma ci ho ragione io! (o forse no)
pesa
 
Messaggi: 652
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » gio mar 16, 2017 18:56 pm

mah.... per quanto mi riguarda, per via di roba studiata già parecchi anni fa "per lavoro" , sono ben cosciente di quanto dici (trappole mentali, stratagemmi di comunicazione etc).
Quindi, soprattutto riguardo a determinati argomenti che mi interessavano particolarmente, ho ben provveduto a "studiarmeli" ad ampio spettro.
Arrivando talvolta anche a conclusioni piuttosto scomode e impreviste che in più casi hanno pure ribaltato cose che consideravo punti fermi.
è stato spesso un po' spiazzante, soprattutto all'inizio, ma anche assai divertente in fin dei conti. Avere sempre letto moltissimo, e di tutto, fin da bocia credo abbia aiutato....
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6676
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda PIEDENERO » mer mar 22, 2017 7:11 am

"raduno al largo della costa libica"


http://ilblogdilameduck.blogspot.it/201 ... rfino.html
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7607
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » mer mar 22, 2017 10:46 am

Solito sistema: non si capisce qualcosa, si costruisce la teoria del complotto.

navi straniere e battenti bandiere di comodo, dalle origini misteriose e dagli altrettanto fantomatici finanziamenti (ma dietro sappiamo che c'è il nostro Judenrat preferito)

Hai qualche sospetto? Bene, fai le dovute indagini (giornalistiche). Se no, taci.



Per il resto: non c'e' nulla da debunkerare. SOS Mediterranee non ha mai fatto mistero di operare al largo della Libia.
Il fatto che in Senegal si riescano a respingere i barconi non vuol dire che in Libia si possa: il Senegal uno stato e una legge ce l'ha, la Libia e' un bordello (e il fatto che il magnaccia del bordello sia amico nostro non aiuta).

Anzi, chi si fa domande dovrebbe chiedersi perche' in Somalia respingessimo e qui no. Da una parte complottiamo e dall'altra no?



Si ritorna sempre alla stessa base del complottismo: non capisco, non faccio la fatica di approfondire, ma non mi fido quindi e' tutto un complotto. Spiegazione semplice ed efficace.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6880
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda Sbob » mer mar 22, 2017 15:46 pm

Toh, guarda cosa raccontavano ad agosto 2016 i perfidi media mainstream:

http://time.com/refugee-rescue/

Toh, era già sul Time qualche mesetto prima che un ragazzetto saccente facesse la sua eclatante scoperta usando mezzi di alto spionaggio che ad Assange ci fa un baffo!

E dicono anche chiaramente che c'é una rete di salvataggio al largo della Libia, a cui partecipano diverse navi che si danno il cambio e che i migranti vengono imbarcati su mezzi capaci appena di superare la frontiera.


Ma é molto meglio metterla sul "i media ci nascondono tutto" per lasciar intendere complotti (non c'é bisogno di spiegare di chi e come, ovvio che è di qualche Plutogiudaicorettlianbildberg).
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6880
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: i cani da guardia del potere

Messaggioda MarcoS » mer mar 22, 2017 16:27 pm

su web - in siti principalmente non in italiano e non quelli che leggi tu - la faccenda era nota anche precedentemente alla data riportata da time.
I principali finanziatori di queste attività sono noti, o quantomeno vi sono riconducibili determinate ONG e flussi di denaro. sui motivi di fondo si possono fare molte illazioni. anche se, tenendo presente il genere di personaggi coinvolti, il fattore umanitario difficilmente rientra nella top ten.
la stampa mainstream, soprattutto italiota, che fa giornalismo vero e documentato, praticamente non ne parla. Probabilmente perché è tutto una bufala e un gomblottone. L'italiano può stare tranquillo, è tutto sotto controllo.

Adesso vado, ho una riunione di lavoro con alcuni Grigi da Zeta Reticuli. Sono più puntuali degli svizzeri, sti nanetti.
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6676
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

PrecedenteProssimo

Torna a Parole in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 8 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.