ma sulla tav nessuno dice niente?

Spazio per messaggi e discussioni a tema libero.

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Sbob » ven set 06, 2019 11:04 am

Orsovolante64 ha scritto:sono stufo dell'egoismo di chi parte con il suo TDI da Bologna (Metteteci una città a caso), fa 600 km per andare a fare 4 tiri su una via che ritiene esotica, ne condivide le foto su internet e poi fa l'indignato per ogni sasso che viene smosso.

92 minuti di applausi!!!!!!
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6843
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda scairanner » ven set 06, 2019 12:26 pm

Sbob ha scritto:
Orsovolante64 ha scritto:sono stufo dell'egoismo di chi parte con il suo TDI da Bologna (Metteteci una città a caso), fa 600 km per andare a fare 4 tiri su una via che ritiene esotica, ne condivide le foto su internet e poi fa l'indignato per ogni sasso che viene smosso.

92 minuti di applausi!!!!!!


Avete pienamente ragione, allora però dovremmo applicare la stessa regola dal punto di vista etico e non quantitativo, al nostro agire.
Per dire, anche fare 1 km in macchina per andare a fare aperitivo.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4741
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Orsovolante64 » ven set 06, 2019 13:46 pm

scairanner ha scritto:
Sbob ha scritto:
Orsovolante64 ha scritto:sono stufo dell'egoismo di chi parte con il suo TDI da Bologna (Metteteci una città a caso), fa 600 km per andare a fare 4 tiri su una via che ritiene esotica, ne condivide le foto su internet e poi fa l'indignato per ogni sasso che viene smosso.

92 minuti di applausi!!!!!!


Avete pienamente ragione, allora però dovremmo applicare la stessa regola dal punto di vista etico e non quantitativo, al nostro agire.
Per dire, anche fare 1 km in macchina per andare a fare aperitivo.


Infatti io cerco di limitare l'uso dell'auto, ho scelto un ibrida anche se gli amici mi deridevano, spesso la noleggio per il poco che mi serve e per il resto vado a piedi o in treno. Poi faccio i miei errori ma sono stufo delle rappresentazioni disneyane della natura, delle menti indignate per quello che fanno gli altri.
Sono per il progresso, non credo si stesse meglio ai tempi da tutti decantati ma mai vissuti.
Le cose vanno fatte. Vanno fatte bene, se utili, se ci fanno fare un passo avanti.
Lavoro con gli elicotteri non ho mai fatto una discesa di eliski. Sono contro le strade che portano in quota inutilmente, la costruzione di funivie su ogni picco. Ma sono anche contro il moralismo spicciolo. Non si può rompere i coglioni ad un appassionato di volo che 2 volte al mese si fa un giretto con il suo aeroplano, perché inquina, quando per consentire a noi di sciare un giorno si costruiscono centinai di km di autostrade e si modifica il profilo delle montagne. Ci vuole misura. In Italia si potrebbe intervenire in migliaia di posti e di modi per migliorare, senza doversi scagliare contro la TAV perché cosi facendo ci si illude di assumere un atteggiamento culturalmente alternativo.
Cominciamo a chiudere alle auto i centri storici dei paesini, anche della valle di Susa. E quel can can di ferrate fatte in ogni orrido o pezzo di roccia che si vede?
Le falesie? Avete idea quante specie di uccelli nidificano sulle falesie e chi arrampica gli rompe i coglioni? Molto più di un treno che passa dentro una galleria.


Scusate se il mio esordio sul forum è polemico ma sono temi che mi hanno sempre toccato da vicino proprio perché io alla fin fine in montagna, quella meno modaiola e ricercata, ci ho sempre abitato, vissuto e lavorato.
Abito in una valle dove il treno è stato soppresso, perché il progresso era nelle auto, e dove ogni mattina mi sveglio alle 5 per il rumore del traffico che passa sulla statale di fondovalle. Prima abitavo a fianco della ferrovia e dopo 3 giorni già non ci facevo più caso al treno.
"Meglio essere a terra con la voglia di volare, che essere in volo con la voglia di stare per terra".

https://www.instagram.com/fulvioturvani/?hl=it
Avatar utente
Orsovolante64
 
Messaggi: 30
Images: 5
Iscritto il: gio ago 15, 2019 15:11 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda scairanner » ven set 06, 2019 14:04 pm

Orsovolante64 ha scritto:
Le falesie? Avete idea quante specie di uccelli nidificano sulle falesie e chi arrampica gli rompe i coglioni? Molto più di un treno che passa dentro una galleria.



Questo era vero nei primi anni di arrampicata, quando il fenomeno chiodatura era in espansione incontrollata. Chi si occupa di nidificazioni, unito al lavoro dei moltissimi appassionati, sa bene dove si trovano le zone critiche e mi pare che queste siano già tutte abbondantemente disciplinate in merito all'utilizzo in arrampicata, con chiusure totali o parziali, pertanto eviterei di scaldarsi troppo sull'argomento.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4741
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » sab set 07, 2019 13:53 pm

#orsovolante

Sono d'accordo con quasi tutto.

Ho anch'io una macchina ibrida, ciò non mi impedisce di farmi parecchie domande quando vado ad Arco a fare una multipitch ( :mrgreen: ) di 150 metri spostando una tonnellata di acciaio per 500 kilometri con due persone dentro. E potrei fare innumerevoli altri esempi.

(In realtà sono anni che non vado ad Arco a fare multipitch...più per ingravescente pippaggine che per coscienza ecologica, ma tant'è :wink: ).

Non sono ovviamente d'accordo per quanto riguarda la TAV, per tutti i motivi già ampiamente illustrati che non sto a ripetere.

Comunque, benvenuto in questo agonizzante Forum :D

Dialettici saluti
TSdG
Trying Is the first step towards failure (Homer Simpson)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5038
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Orsovolante64 » sab set 07, 2019 15:19 pm

quando vado ad Arco a fare una multipitch...


#tacchinosfavillantdgloria occhio al gergo che parli con un matusa che è stato fuori dal giro per decenni :-) multipitch fino a qualche settimana fa pensavo fosse una pratica erotica di gruppo :-)
"Meglio essere a terra con la voglia di volare, che essere in volo con la voglia di stare per terra".

https://www.instagram.com/fulvioturvani/?hl=it
Avatar utente
Orsovolante64
 
Messaggi: 30
Images: 5
Iscritto il: gio ago 15, 2019 15:11 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » sab set 07, 2019 17:12 pm

Sì, è un private joke in uso fra noi cariatidi di questo moribondo forum :wink:

Gergali saluti
TSdG
Trying Is the first step towards failure (Homer Simpson)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5038
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Sbob » mar set 10, 2019 16:03 pm

scairanner ha scritto:
Sbob ha scritto:
Orsovolante64 ha scritto:sono stufo dell'egoismo di chi parte con il suo TDI da Bologna (Metteteci una città a caso), fa 600 km per andare a fare 4 tiri su una via che ritiene esotica, ne condivide le foto su internet e poi fa l'indignato per ogni sasso che viene smosso.

92 minuti di applausi!!!!!!


Avete pienamente ragione, allora però dovremmo applicare la stessa regola dal punto di vista etico e non quantitativo, al nostro agire.
Per dire, anche fare 1 km in macchina per andare a fare aperitivo.

Certo. Ma almeno chi fa l'aperitivo non si vanta di salvare il mondo con il suo ecologismo.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6843
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Kinobi » mer set 11, 2019 20:59 pm

Io farò da ieri a domenica 2000 km in moto solo per il gusto di farli.
Però ho casa carbon neutral e zero dispersione sul suolo di fogne.
La moto non è decat però.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5405
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda scairanner » mer nov 13, 2019 22:13 pm

eppure qualcosa il mose dovrebbe insegnare
in un paese serio.
non è roba della prima repubblica, le mazzette sono roba di adesso.
e non si sa ancora con certezza se funzionerà e quanto durerà.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4741
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Callaghan » mer nov 13, 2019 23:56 pm

scairanner ha scritto:eppure qualcosa il mose dovrebbe insegnare
in un paese serio.
non è roba della prima repubblica, le mazzette sono roba di adesso.
e non si sa ancora con certezza se funzionerà e quanto durerà.

le cose di per sè insegnano. noi non siamo capaci di imparare.
rassegnati scai. battaglia persa.
ciao
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1571
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Sbob » mar nov 19, 2019 16:53 pm

Le mazzette purtroppo sono una realtà italiana. Siamo un popolo ad etica variabile, immancabilmente indignato per le leggi violate dagli altri, assolutamente flessibili con noi stessi.

E allora? Vuol dire che dobbiamo bloccare ogni opera per questo?
Ogni opera italiana ha la sua quota di mazzette e di mala costruzione. Se vogliamo fermare ogni opera frutto della corruzione possiamo vivere nelle caverne, manco un marciapiede facciamo senza una bustarella.

Quello che accade in questi giorni dimostra semmai che il mose non solo è utile, è indispensabile. Non dobbiamo chiedere "no mose", dobbiamo chiedere "mose che funzioni" e possibilmente costruito onestamente.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6843
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » mar nov 19, 2019 23:38 pm

Come al solito non condivido.

Mi sembra che la vicenda Mose confermi che la logica delle grandi opere a ogni costo è deleteria. Il mose ha drenato una quantità enorme di risorse, penalizzando tutte le "piccole" opere di manutenzione, che sono quelle che hanno preservato Venezia nei secoli.

Proprio come l'alta velocità con le reti ferroviarie che usiamo tutti i giorni.

Fallimentari saluti
TSdG
Trying Is the first step towards failure (Homer Simpson)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5038
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Callaghan » mer nov 20, 2019 0:24 am

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:Come al solito non condivido.

Mi sembra che la vicenda Mose confermi che la logica delle grandi opere a ogni costo è deleteria. Il mose ha drenato una quantità enorme di risorse, penalizzando tutte le "piccole" opere di manutenzione, che sono quelle che hanno preservato Venezia nei secoli.

Proprio come l'alta velocità con le reti ferroviarie che usiamo tutti i giorni.

Fallimentari saluti
TSdG


già.
oltre al fatto che mose è stato preferito a qualsiasi altro progetto in maniera arrogante, talmente tanto arrogante che erano tutti d'accordo, in campo politico, proprio tutti, e disposti a tutto: deroghe, affidamenti diretti, annullamento di sentenze del tar, e solite cose che fanno bene all'italia e piacciono ai fessi.

ciao pennuto.
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1571
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda scairanner » mer nov 20, 2019 1:01 am

Sbob ha scritto:
Quello che accade in questi giorni dimostra semmai che il mose non solo è utile, è indispensabile. Non dobbiamo chiedere "no mose", dobbiamo chiedere "mose che funzioni" e possibilmente costruito onestamente.


https://www.rainews.it/tgr/veneto/video ... 7de57.html
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4741
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Kinobi » mer nov 20, 2019 9:14 am

Il MOSE è un discorso a parte.
Studi di autorevoli persone dicono che sarebbe stato inutile nel tempo.
E' previsto per 10/20 funzionamenti all'anno, mentre si rischia si debba attivare tra le 300 e le 320 volte all'anno.
Ciarlare che si sente di come le cose vanno bene in Olanda, non tengono conto che La Laguna è un ambiente vivo su ambiente salmastro, mentre i canali di acqua salata di Rotterdam sono ambienti marini. Possono resistere a prolungate chiusure, Venexia no.
E' stato fatto con materiali che io, ragionare programmatore non ingegnere, non avrei mai usato.
E' destinato a marcire.
Venexia avrebbe bisogno della manutenzione che i venexiani facevano regolarmente, perchè sennò crepavano loro. Ore di veneziani rimasti, ce ne sono ben pochi, ben pochi, ben pochi. Sono tutti stranieri (o quasi) o hanno venduto e sono scappati. Alcuni ridotti sul lastrico dalle spese di sucessione.

Le mazzette ci sono sempre state. Per il MOSE la differenza (se si può parlare di differenza), è che tanti di loro sono in galera, e a tanti gli hanno anche confiscato tutto fino a Dubai. Per la cronaca, un noto forumista qui, era/è nel team che li ha fottuti questi ladri. Pacca sulla spalla! =D>
Una differenza tra il MOSE è gli altri furti in Italia, lasciatemelo dire, è il territorio. Il Veneto paga all'anno circa 15 miliardi all'Italia. Stiamo bassi, facciamo 10. Per quanto l'Italia ci possa aver aiutato negli anni, il nostro debito (io sono veneto) ce la siamo o lo stiamo ripagando e con gli interessi. I 6 miliardi imputati al MOSE di cui sento da più parte offese di ogni genere a tutti i veneti ed i venexiani, tutto sommato erano soldi nostri. Non cambia con il furto commesso, però moralmente "saranno bene cazzi nostri, no?".
La laguna è andata a puttane per Marghera (anche) per per decenni oltre a tutta la merda scaricabile che noi veneti ci siamo grattati, ha riempito di prodotti raffinati grande parte d'Italia la quale ora vomita accuse. Sticazzi! Astenersi commenti che abbiamo riempito il sud di rifiuti: ci credo molto poco perchè li hanno sotterrati da noi e li stiamo trovando ogni settimana. Andrebbe applicata la legge della Serenissima di cui sotto.

La TAV è un'altra cosa.
Io sono favorevole alla TAV, e da veneto all'applicazione delle leggi della Serenissima per tutte le opere pubbliche "se i fa ben, quersii de oro, se i fa mal, pikei". Pur in periodi di discussione sulla pena di morte, io ne sono profondamente favorevole per questi casi.

In gamba
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5405
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda funkazzista » mer nov 20, 2019 10:10 am

Kinobi ha scritto:[...] moralmente "saranno bene cazzi nostri, no?" [...]

No, mi spiace.
funkazzista
 
Messaggi: 7753
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Kinobi » mer nov 20, 2019 15:21 pm

OT
@ fankazzista
Ho guardato la puntata di Report (che non è più la Gabanell, questo è chiaro). C'era il mondo di italiani che chiedeva soldi. Mai una volta, mai una dico una o mezza volta, che uno chiedesse o dicessero da dove arrivano.
Sai che ti dico, cambierò la foto dal profilo del mio amato SIC58 con quella di Diego Armando Maradona. C'è un murales al bar del mio paese. Il murales è li da lustri, ma oggi sta avendo un significato diverso. Ci hanno perfino mandato agenti in borghese a togliere le bandiere (riconosciute dalla costituzione italiana) dopo l'alluvione del capoluogo di regione, in una gara di pallavolo femminile (noto sport con tifosi hooligans). Sono certo che capirai il perchè di Maradona.
Baci
Fine OT
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5405
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » mar nov 26, 2019 23:58 pm

In effetti in questi giorni "sulla TAV nessuno dice niente" #-o

Chissà perché :?:

Ipotetici saluti
TSdG
Trying Is the first step towards failure (Homer Simpson)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5038
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda scairanner » mer nov 27, 2019 0:15 am

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:In effetti in questi giorni "sulla TAV nessuno dice niente" #-o

Chissà perché :?:

Ipotetici saluti
TSdG


sono concentrati sul ritardare la norma sulla prescrizione
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4741
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

PrecedenteProssimo

Torna a Parole in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.

cron