ma sulla tav nessuno dice niente?

Spazio per messaggi e discussioni a tema libero.

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda menestrello » mar lug 18, 2017 6:37 am

Avatar utente
menestrello
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: mar nov 16, 2010 11:18 am
Località: nord Italia

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda PIEDENERO » mar lug 18, 2017 8:27 am

menestrello ha scritto:http://www.altafelicita.org/


è qui che dovremmo farci un raduno!
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda menestrello » mar lug 18, 2017 8:33 am

Io vado! Dai venite!
Avatar utente
menestrello
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: mar nov 16, 2010 11:18 am
Località: nord Italia

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » mar lug 18, 2017 10:27 am

menestrello ha scritto:Io vado! Dai venite!


Magari!

Lavorativi saluti
TSdG
In nihil ab nihilo quam cito recidimus.

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 4998
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda PIEDENERO » mar lug 18, 2017 11:04 am

chi passa a prendere al?
viene anche lui... :lol:
però col manganello e lo scudo antisommossa .. :mrgreen:
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » ven lug 21, 2017 21:47 pm

Dal blog di Giancarlo Sturloni:

Ho bisogno di una pausa di riflessione. Si dice così quando un amore finisce ma non si ha il coraggio di confessarlo al partner. La verità è che la Torino-Lione sembra arrivata al capolinea. Dopo un quarto di secolo di varianti e manganellate, Élisabeth Borne, ministro francese ai trasporti, ha confessato al giornale ecologista “Reporterre” che sul TAV il presidente Macron vuole prendersi, appunto, una pausa di riflessione. Per riesaminare le strategie sulla mobilità. E perché oggi nessuno sa più spiegare a cosa diavolo serva costruire quel tunnel nelle montagne della Val di Susa.



Il progetto di una linea ferroviaria ad alta velocità che attraversasse l’Europa da est a ovest, il cosiddetto Corridoio 5 da Kiev a Lisbona, risale al 1989. A quell’epoca Macron aveva 12 anni e probabilmente aveva appena smesso di giocare coi trenini. In Italia s’insediava il sesto governo Andreotti. Le proteste di Piazza Tienanmen venivano soffocate nel sangue. Cadeva il Muro di Berlino. E un’Europa molto diversa da quella che conosciamo guardava alla crescita economica e all’apertura dei suoi confini interni. Ma al 39° Festival di Sanremo vinceva “Ti lascerò” di Fausto Leali e Anna Oxa.

Il mondo cambia e gli amanti, talvolta, si lasciano. A ovest, il Portogallo e la Spagna hanno da tempo fatto sapere di non essere interessati ai soldi di Bruxelles per l’alta velocità. A est, Kiev ha dovuto affrontare ben altri problemi e le nazioni dell’Europa orientale sembrano preferire il trasporto su gomma: gli ungheresi hanno speso i finanziamenti europei destinati al Corridoio 5 per costruire tangenziali e autostrade, perché non era specificato che si dovesse costruire binari. Cosicché oggi l’alta velocità si ferma a Venezia. Per Trieste si viaggia ancora come negli anni Cinquanta, e dopo il nulla: l’ultimo treno per Lubiana è partito nel 2011. Oggi in Slovenia si va in corriera e il primo convoglio ad alta velocità che si incontra verso oriente è in Cina.

Di quel sogno europeo – in Italia sempre difeso dai governi di ogni colore: fossero di destra, di sinistra o tecnici – non resta che un tunnel immaginario e costosissimo (8,6 miliardi di euro, il 35% a carico dell’Italia), con un impatto ambientale e sociale devastante (una montagna di polveri tossiche da sbancare in una valle chiusa, l’area degli scavi militarizzata, processi per terrorismo ai contestatori), ormai del tutto inutile e quasi certamente antieconomico.

Secondo l’Osservatorio Torino-Lione, se mai i lavori davvero partissero, non terminerebbero prima del 2035 e non si vedrebbero benefici economici prima del 2073. Roba da scrittori di fantascienza più che da economisti. Si capisce perché adesso i francesi dicano di voler «riesaminare le spese e le risorse per non fare più promesse non finanziate».

Certo, Borne si è affrettata ad aggiungere che Parigi terrà in considerazione la specificità di una tratta internazionale che coinvolge anche l’Italia e l’Europa. E che per il momento è solo una pausa di riflessione. Ma se la Francia ci molla, noi come lo giustifichiamo il grande buco?

Con la litania del progresso che non si può arrestare? Perché ce lo chiede l’Europa? Per non restare tagliati fuori? (e da cosa?) Per non darla vinta ai No TAV? O magari perché gli appalti sono sempre appalti, anche quando l’opera non serve più?

«Farei di tutto per poterti trattenere», cantavano a squarciagola Oxa e Leali sulle note di “Ti lascerò”.

Auspicabili saluti
TSdG
In nihil ab nihilo quam cito recidimus.

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 4998
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda Sbob » sab lug 22, 2017 20:56 pm

Insomma, non s'ha da fare perché si preferisce il trasporto su gomma. Non è proprio un risultato di cui festeggiare.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6829
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda scairanner » sab lug 22, 2017 23:56 pm

Sbob ha scritto:Insomma, non s'ha da fare perché si preferisce il trasporto su gomma. Non è proprio un risultato di cui festeggiare.


sì vabbè, ricominciamo da pagina 1 :roll:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4508
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda otttoz » dom lug 30, 2017 12:05 pm

iscritto dal 2008
rules.php
Avatar utente
otttoz
 
Messaggi: 1300
Images: 3
Iscritto il: sab mar 15, 2008 9:22 am

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda otttoz » ven ago 04, 2017 11:20 am

http://www.repubblica.it/economia/2017/ ... 2332288/1/

Trenitalia truffaldino... Ora quei 5 milioni verranno accreditati a ciascuno di noi per quota parte...in effetti vedendo che era piu cara viaggiavo italo!

PS:ora viaggio Alitalia che costa come ryanair...
iscritto dal 2008
rules.php
Avatar utente
otttoz
 
Messaggi: 1300
Images: 3
Iscritto il: sab mar 15, 2008 9:22 am

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda al » mar nov 13, 2018 9:11 am

Ehi ciao
a quanto pare qualcuno sta cominciando a dire qualcosa
al
 
Messaggi: 1271
Images: 17
Iscritto il: mer giu 16, 2004 10:09 am
Località: Torino

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » mar nov 13, 2018 20:15 pm

Sì, c'è stata una manifestazione.

30.000 persone secondo gli organizzatori (che notoriamente tendono ad arrotondare), che poi sono diventate 40.000 nei sobri ed equilibrati ( :mrgreen: ) resoconti di Repubblica Stampa & compagnia celebrante. Così per avere anche l'occasione di celebrare la famigerata marcia anti-operaia dell'80.

Niente da dire, io ho sempre rispettato le piazze. Mi chiedo solo perché, quando i no TAV portano a manifestare altrettante o più persone, se ne parla solo se qualche deficiente (o provocatore) rompe una vetrina, mentre invece una singola manifestazione in senso contrario sembra l'evento epocale che mette la parola fine al dibbbattito.

Evidentemente anche i manifestanti, come le azioni, si pesano e non si contano (cit.)

Numerici saluti
TSdG
In nihil ab nihilo quam cito recidimus.

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 4998
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » mar nov 13, 2018 20:17 pm

Comunque aspettiamo l'8 dicembre, vediamo quanta gente ci sarà in piazza e cosa diranno i giornaloni (ri-cit)

Immacolati saluti
TSdG
In nihil ab nihilo quam cito recidimus.

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 4998
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda giorgiolx » mar nov 13, 2018 23:39 pm

Allora....quanto costa sto tunnel e sta alta velocità Torino Lione? Dicono sui 10 miliardi di euro....la ferrovia farà Portogallo Lione. Lione Torino. Torino Kiev

8

Quanto costeranno le Portogallo Lione? È Torino kiev? Nessuno lo sa. Quante altre regioni saranno incasinata a livello di "ordine pubblico" nelle altre 2 tratte? Nessuno lo sa. Quanto della Portogallo Kiev è già stata fatta? Bohhhhhh

Comunque quanto ci metteremo a fare la Portogallo Ucraina? 10? 15 anni? Fra 15 anni questa ferrovia non sarà ormai modernariato?


Comunque 10milliardi... quanti anni per rientrare nelle spese? Bohhhhb


Comunque...RICORDATEVI CHE È UNA LINEA FERROVIARIA ESCLUSIVAMENTE PER MERCI...MAI UN PASSEGGERO ANDRA DA TORIMO A LIONE CON QUESTO TUNNEL...E RICORDATEVI CHE IN ITALIA NON SI FERMERÀ MAI UNO DI QUESTI TRENI PERCHE NESSUNO IN ITALIA USA I TRENI PER TRASPORTO MERCI


meditate...
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Klaatu, Barada, Nikto!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 13838
Images: 67
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda climbalone » mer nov 14, 2018 9:47 am

...
Ultima modifica di climbalone il ven mar 01, 2019 1:49 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 1662
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda giorgiolx » mer nov 14, 2018 10:05 am

Il Brennero è un tunnel per merci? Persone? Merci e persone? Domanda seria


Comunque sai benissimo che in Italia si trasporta solo su gomma....la colonna continua di camion da Bolzano a insbruk è li a dimostrarlo.
Per spostare merce su treno bisogna fare le stazioni e le infrastrutture che non abbiamo in italia. Se volessero spostare il traffico da gomma a rotaia non costituirebbero tutte queste pedemontane e la Rovigo astico e la brebemi TEM varie ma stazioni scambiatrici e cose così....

In più questo progetto ha ormai 30 anni....sole e baleno furono suicidati nel 1996...finira fra 20 e insomma sarà una cosa vecchia di 50 anni
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Klaatu, Barada, Nikto!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 13838
Images: 67
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda scairanner » mer nov 14, 2018 10:17 am

giorgiolx ha scritto:
Comunque...RICORDATEVI CHE È UNA LINEA FERROVIARIA ESCLUSIVAMENTE PER MERCI...MAI UN PASSEGGERO ANDRA DA TORIMO A LIONE


Ma come, tra i 40mila hanno intervistato più di qualcuno che diceva i nostri figli devono poter raggiungere la Francia e la Spagna (purché se magna, nds) in tempi rapidi.
Dici che non erano informati? :lol:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4508
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda paolocar88 » mer nov 14, 2018 10:41 am

Ma che cosa fa sì che una linea ferroviaria possa portare solo merci?
Binari diversi?
I treni passeggeri non ci passano nelle gallerie?
Che poi sia utile o meno, è un altro discorso ma quella che sia una linea solo per le merci è una balla colossale.

Wikipedia (noto sito ProTAV) dice: "La ferrovia Torino–Lione (o Nuova Linea Torino–Lione, abbreviato spesso con NLTL, comunemente nota come TAV) è un progetto di ingegneria civile finalizzato alla realizzazione di una nuova linea ferroviaria internazionale di 235 km rivolta al trasporto merci e passeggeri fra Torino e Lione che affiancherebbe la linea storica esistente fra le due città"
Avatar utente
paolocar88
 
Messaggi: 756
Iscritto il: mar gen 03, 2012 0:45 am
Località: bg

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda il.bruno » mer nov 14, 2018 10:43 am

Devono essere proprio degli spreconi gli svizzeri a costruire opere del tutto analoghe in lungo ed in largo sul loro territorio (Gottardo, Lotschberg, Cener)i, sia per treni merci che per treni passeggeri.
E poi questi trafori che perdono utilità in pochi anni, come il Sempione che è lì da 120 anni ed è sempre più usato avendo eliminato il collo di bottiglia più un là (con il nuovo traforo del Lotschberg).
Avatar utente
il.bruno
 
Messaggi: 3761
Images: 77
Iscritto il: gio set 16, 2004 13:19 pm
Località: Milano

Re: ma sulla tav nessuno dice niente?

Messaggioda PIEDENERO » mer nov 14, 2018 10:47 am

Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

PrecedenteProssimo

Torna a Parole in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.