V A C C I N O

Spazio per messaggi e discussioni a tema libero.

Re: V A C C I N O

Messaggioda giorgiolx » lun set 06, 2021 13:39 pm

pesa ha scritto:ultima risposta. perchè ho da fare e perchè oltre un certo segno, evidentemente, non is può andare:

ad oggi i vaccinati con doppia dose, in Italia, sono il 65% della popolazione.
il 90% di vaccinati sarebbe uno straordinario risultato, certo.
ma ne mancano ancora molti per arrivare lì. e molti di quelli che mancano (i famosi 4 milioni di ultra 50enni per esempio), mancano perchè hanno deciso, almeno fino ad ora, di non vaccinarsi.

tu sei partito col dire "che ognuno faccia quel che vuole", in qualche post fa. Ho provato a spiegarti perchè è sbagliato. e perchè è necessario l'obbligo.

tutto qui.


https://www.governo.it/it/cscovid19/report-vaccini/

2021-09-06 13:45 ha scritto:
71,65 % della popolazione over 12
(persone che hanno completato il ciclo vaccinale)


71,65% + 7,5% (gli ex infetti)= 79% ...
poi figliuolo ha affermato che entro fine mese arriveremo a 80%, 80%+7.5=87.5%

entro natale credo che un altro 5 o 7% saranno capaci di intercettare...allora sarebbero il 94,95%...

o il governo racconta palle o i numeri sono questi

poi di quei 4.000.000 , parlando con uno al bar mangiando la brioches ieri mattina o forse alla fermata aspettando la metro, non si capiva se erano 4.000.000 di ricalcitranti totali o andavano scremati delle persone ex infette

poi se te hai altri dati...no so cosa dirti


per questo , con i numeri sopra, io sono ancora convinto che i restanti 5 o 6% rimasti fuori ...possono fare quel c***o che vogliono per me.
E per questo che prima di vaccinare gli under12, ma direi anche 15...visto che in un paio di mesi dovremmo arrivare al 90/95% di immunizzati, credo ci siano un po di mesi di respiro per capire gli effetti piu a lungo termine del vaccino...e poi eventualmente decidere di vaccinare obbligatoriamente tutti

IO SONO VACCINATO!!!

e con i numeri sopra ha senso esasperare gli animi della popolazione duramente provata solo per principio?

per questo ti ho chiesto, tu che sei un esperto, mi dici quale sarebbe per te una percentuale accettabile di immunizzati????
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Effetti Collaterali A Tutti!!!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14185
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: V A C C I N O

Messaggioda Kinobi » mar set 07, 2021 17:05 pm

@ pesa
Vedi che mi dai ragione?
Palle di lardo, alcolizzati, fumatori e quei 4 milioni, quando arrivano al pronto soccorso, gli DEVONO chiedere "credit card".
Easy.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5745
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: V A C C I N O

Messaggioda Sbob » gio set 09, 2021 11:56 am

giorgiolx ha scritto:Esatto...però a breve il 90% e piu della popolazione sarà o vaccinata o ex contagiata...se la prossima ondata porterà a nuovi lock down o intasamento delle terapie intensive...vorrà dire che il vaccino è una sola....

Ad ogni ondata siamo arrivati in lockdown con una piccolissima parte della popolazione infettata.

Con il 90% della popolazione (adulta) vaccinata, potremo permetterci forse 10 volte i contagi prima di trovarci nella stessa situazione. Forse solo 5 volte, dato che l'aggressività della Delta sembra essere ben superiore alle varianti precedenti. Se ci fermiamo all'80%, vuol dire che basta arrivare a 2.5 volte e siamo di nuovo nel caos.
E' una situazione che forse non si ripresenterà, ma forse sì, è difficile fare previsioni, fatto sta che meno sono i non vaccinati, meno saranno le ospedalizzazioni.

Una cosa è certa: ora il vaccino c'è, trovo assurdo che si possa ancora pensare a limitazioni delle libertà costituzionali, anche solo con zone gialle come in Sicilia, prima di aver esaurito gli strumenti legali ordinari tra i quali rientra l'obbligo vaccinale.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6893
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: V A C C I N O

Messaggioda giorgiolx » gio set 09, 2021 13:59 pm

tutto quello che vuoi, anche io trovo assurdo che un adulto non si vaccini, pero se il 90% o piu' della popolazione over 12 e' o vaccinata o immune perche' ha gia' contratto la malattia , possiamo anche sbattercene dei novax

anche perche' la variante epsilon difficilmente saltera' fuori in italia, ma piu' probabilmente in africa o india/pakistan/bangladesh
anche perche' chi non vuole vaccinarsi no nlo fara' neanche se obbligato con la pistola :roll:

ad oggi il 73% degli over12 in italia ha la doppia dose, pure salvini :mrgreen:

e non hai risposto, da esperto, qual'e' la percentuale che ti soddisferebbe?
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Effetti Collaterali A Tutti!!!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14185
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: V A C C I N O

Messaggioda PIEDENERO » gio set 09, 2021 20:55 pm

Muuuuuuuuu

E... #andràancoratuttobene

:lol:
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7623
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: V A C C I N O

Messaggioda pesa » dom set 12, 2021 14:27 pm

giorgiolx ha scritto:e non hai risposto, da esperto, qual'e' la percentuale che ti soddisferebbe?


E' una domanda che non ha senso:
per capirsi forse è utile tenere separati i due aspetti della vicenda, la velocità di diffusione del virus e la malattia (ospedalizzazioni, terapie intensive, morti).

1. Diffusione del virus. 3 casi ipotetici:

A) virus con R0=3 in popolazione vergine priva di immunità.
Ogni contagiato prima di negativizzarsi passa il virus ad altri 3.
La progressione dei contagi è, da 1 a 3, poi, 9, 27, 81... etc.

B) R0=3 in popolazione (perfettamente) immune all 66%.
Ogni contagiato continuerebbe a passare il virus ad altri 3, ma siccome di quei 3 due sono immuni, ne contagia 1 solo.
la progressione è 1 contagiato ne contagia 1, che ne contagia 1, etc.
E' quel che è succede quando si raggiunge l'immunità di gruppo.

C) R0=9, in popolazione immune al 66%.
Ogni contagiato passerebbe il virus a 9 persone, ma siccome di quelle 9 sei sono immuni, ne contagia solo 3.
La progressione del contagio è da 1 a 3, poi 9, 27, 81... etc. (come nel caso A).
E questa è grosso modo la situazione attuale: 66% di  vaccinati, R0 aumentato rispetto la prima ondata (non di 3 ma di 2.5 volte), però con un vaccino che non da protezione assoluta dal contagio (probabilità ridotta circa di 8 volte).

12 mesi fa la situazione sembrava sotto controllo. 5 settimane dopo avremmo avuto 40K nuovi casi accertati al giorno, e di lì a poco 1000 morti al giorno.

Pertanto, in assenza di limitazioni (cioè permanendo la zona bianca) c'è da aspettarsi che nelle prossime settimane il numero di contagi tornerà a salire molto rapidamente.
Ma il punto critico è: quanti di quei contagiati finiranno in ospedale?

2. ospedalizzazioni e morti.

la protezione che da il vaccino contro i sintomi gravi invece è eccellente. la probabilità di morte e di sintomi che richiedono cure intensive con il vaccino cala di ~20-30 volte.
Siccome gli ultra 75enni sono quasi tutti vaccinati, il rapporto contagi/terapie intensive/morti giornaliere sarà molto meno grave. Ma sarà abbastanza?

L'onda di piena, cioè il numero degli accessi giornalieri in ospedala, dipenderà sia dal numero di nuovi contagi/giorno che dalla percentuale di non immuni tra le fasce d'età a maggior rischio. Fare previsioni dettagliate è impossibile, rimane il dubbio di cosa accadrà quando avremo 50K nuovi contagi/giorno (o forse molti di più, perchè non vogliamo/possiamo riattivare le zone gialle, rosse etc) ai 4 milioni di ultra 50enni non vaccinati (cambia niente se anzichè 4M fossero 3.8M per via dei guariti).
Per cui, non possiamo dirci in una situazione di sicurezza. Cioè, il rischio che da lì possano arrivare abbastanza richieste di ospedalizzazioni da mettere ancora a rischio la stabilità del sistema sanitario, non è trascurabile.

Le tue considerazioni sul "90% di vaccinati" e sui no vax "che facessero quel che vogliono", sono sbagliate. 

E la tua domanda non ha senso: se guardi al contagio, rilevante è la copertura vaccinale globale (che oggi è al ~66%), non la percentuale di vaccinati tra i vaccinabili. Perchè pure gli under 12 (che sono un decimo della popolazione) contribuiscono alla diffusione del virus.
Se guardi alle ospedalizzazioni invece, un conto è vaccinare 4 milioni di under 30 per dire, tutt'altra cosa sarebbe vaccinare gli ultra 50: la vaccinazione agli under 30 da principalmente un cintributo utile a rallentare la velocità di diffusione del virus, la vaccinazione agli over 50, oltre a quello, serve soprattutto a ridurre l'incidenza delle ospedalizzazioni.

In conclusione, insistere con l'obbligo non è un' "insistenza per principio", come tu un po' presuntuosamente sostieni. Piuttosto, è l'applicazione di un principio che non hai ancora fatto la fatica di capire. 
pesa
 
Messaggi: 669
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: V A C C I N O

Messaggioda climbalone » dom set 12, 2021 17:36 pm

Secondo me non tieni conto delle precauzioni e restrizioni. Motivo per il quale non si dovrebbe applicare R0, ma di meno. Con adeguate regole e comportamenti, quindi, il caso C potrebbe evolvere favorevolmente.
GNAM
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 2165
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: V A C C I N O

Messaggioda pesa » dom set 12, 2021 20:40 pm

R0 è una stima della contagiosità del patogeno.
Rt, la velocità con cui l'infezione propaga, dipende naturalmente dallo stile di vita: mascherine, distanziamento, etc.
Ma se l'R0 raddoppia, a parità di restrizioni, raddoppia pure Rt.
pesa
 
Messaggi: 669
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: V A C C I N O

Messaggioda giorgiolx » lun set 13, 2021 10:23 am

allora
gli under12 in europa, non li vaccina nessuno...sono tutti cojoni oppure tutti incoscienti???

ho ascoltato distrattamente qualche intervista alla radio guidando e un virologo o immunologo o un viccinologo o ammalatologo, non so cosa e dicevano tutti che non e' prioritario attualmente vaccinare gli under 12 , se e' una stunzat...che i membri della famosa comunita' scientifiche si mettessero d'accordo...altrimenti creano scompiglio...


io non ho mai detto che siamo a posto cosi...il mio pensiero e' che entro 15 giorni arriviamo all'80% di vaccinati. poi in un paio di mesi, continuando cosi, potremmo arrivare ad un altro 10/15%...siamo mesi e mesi che siamo abbastanza stabili, ce la fara' il sistema sanitario a tenere botta per un paio di mesi...a quel punto rimarrebbero fuori pochi sfigati che non si vaccineranno mai comunque, anche se ci fosse l'obbligo...te credi che saremmo capaci convincere uno che crede alle scie chimiche o ai rettiliani???? che muoiano e pace...nel frattempo, una volta che siamo stabili , avremmo qualche mese di tempo ulteriore per osservare gli effetti del vaccino e decidere cosa fare...pero in italia piace molto l'emergenza...e non programmiamo mai nulla perche' tanto ci piace l'emergenza

anche perche' spero che in due anni, i dottori avranno iniziato a capirci qualcosa di piu di questa malattia, lo stato avra' rafforzato l'infrastruttura sanitaria (cioe' aumentato qualche posto letto in terapia intensiva o cose cosi)

infine, due cose...
la famosa comunita' scientifica dovrebbe fare pace con il cervello e far uscire delle informazioni coerenti e invece mi pare che tutti questi topi di biblioteca, dopo anni e anni passati nell'ombra, non cagati da nessuno, abbiano iniziato a godere ad essere sotto i riflettori e sono presenti ad ogni trasmissione radio tv, su ogni giornale, sito internet...dicendo tutti il contrario di tutto e creando solo confusione. Non e' cosi che si fa informazione corretta

purtroppo il governo italiano dopo due anni non sa ancora che pesci pigliare, dovrebbe anche lui fare pace con il cervello...invece ogni 3 giorni cambiano regole, modalita', tempistiche e la comunicazione e' sempre deficitaria. Ieri sera alle 7 e' girata sulla chat delle mamme una nuova circolare sulle modalita' di ingresso dei bambini...le mamme oggi erano inviperite (a parte che non capisco la differenza fra salutare il bambino da fuori l'asilo o dall'atrio dell'asilo) ma il concetto e' che dovrebbero pianificare regole e modalita' , comunicarlo tempestivamente e chiaramente e poi seguire queste direttive... non devono stupirsi se la gente si incazza
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Effetti Collaterali A Tutti!!!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14185
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: V A C C I N O

Messaggioda coniglio » lun set 13, 2021 10:45 am

pesa ha scritto:
giorgiolx ha scritto:e non hai risposto, da esperto, qual'e' la percentuale che ti soddisferebbe?


E' una domanda che non ha senso:
per capirsi forse è utile tenere separati i due aspetti della vicenda, la velocità di diffusione del virus e la malattia (ospedalizzazioni, terapie intensive, morti).

1. Diffusione del virus. 3 casi ipotetici:

A) virus con R0=3 in popolazione vergine priva di immunità.
Ogni contagiato prima di negativizzarsi passa il virus ad altri 3.
La progressione dei contagi è, da 1 a 3, poi, 9, 27, 81... etc.

B) R0=3 in popolazione (perfettamente) immune all 66%.
Ogni contagiato continuerebbe a passare il virus ad altri 3, ma siccome di quei 3 due sono immuni, ne contagia 1 solo.
la progressione è 1 contagiato ne contagia 1, che ne contagia 1, etc.
E' quel che è succede quando si raggiunge l'immunità di gruppo.

C) R0=9, in popolazione immune al 66%.
Ogni contagiato passerebbe il virus a 9 persone, ma siccome di quelle 9 sei sono immuni, ne contagia solo 3.
La progressione del contagio è da 1 a 3, poi 9, 27, 81... etc. (come nel caso A).
E questa è grosso modo la situazione attuale: 66% di vaccinati, R0 aumentato rispetto la prima ondata (non di 3 ma di 2.5 volte), però con un vaccino che non da protezione assoluta dal contagio (probabilità ridotta circa di 8 volte).

12 mesi fa la situazione sembrava sotto controllo. 5 settimane dopo avremmo avuto 40K nuovi casi accertati al giorno, e di lì a poco 1000 morti al giorno.

Pertanto, in assenza di limitazioni (cioè permanendo la zona bianca) c'è da aspettarsi che nelle prossime settimane il numero di contagi tornerà a salire molto rapidamente.
Ma il punto critico è: quanti di quei contagiati finiranno in ospedale?

2. ospedalizzazioni e morti.

la protezione che da il vaccino contro i sintomi gravi invece è eccellente. la probabilità di morte e di sintomi che richiedono cure intensive con il vaccino cala di ~20-30 volte.
Siccome gli ultra 75enni sono quasi tutti vaccinati, il rapporto contagi/terapie intensive/morti giornaliere sarà molto meno grave. Ma sarà abbastanza?

L'onda di piena, cioè il numero degli accessi giornalieri in ospedala, dipenderà sia dal numero di nuovi contagi/giorno che dalla percentuale di non immuni tra le fasce d'età a maggior rischio. Fare previsioni dettagliate è impossibile, rimane il dubbio di cosa accadrà quando avremo 50K nuovi contagi/giorno (o forse molti di più, perchè non vogliamo/possiamo riattivare le zone gialle, rosse etc) ai 4 milioni di ultra 50enni non vaccinati (cambia niente se anzichè 4M fossero 3.8M per via dei guariti).
Per cui, non possiamo dirci in una situazione di sicurezza. Cioè, il rischio che da lì possano arrivare abbastanza richieste di ospedalizzazioni da mettere ancora a rischio la stabilità del sistema sanitario, non è trascurabile.

Le tue considerazioni sul "90% di vaccinati" e sui no vax "che facessero quel che vogliono", sono sbagliate.

E la tua domanda non ha senso: se guardi al contagio, rilevante è la copertura vaccinale globale (che oggi è al ~66%), non la percentuale di vaccinati tra i vaccinabili. Perchè pure gli under 12 (che sono un decimo della popolazione) contribuiscono alla diffusione del virus.
Se guardi alle ospedalizzazioni invece, un conto è vaccinare 4 milioni di under 30 per dire, tutt'altra cosa sarebbe vaccinare gli ultra 50: la vaccinazione agli under 30 da principalmente un cintributo utile a rallentare la velocità di diffusione del virus, la vaccinazione agli over 50, oltre a quello, serve soprattutto a ridurre l'incidenza delle ospedalizzazioni.

In conclusione, insistere con l'obbligo non è un' "insistenza per principio", come tu un po' presuntuosamente sostieni. Piuttosto, è l'applicazione di un principio che non hai ancora fatto la fatica di capire.



grazie per aver dedicato del tempo a sintetizzare e divulgare.
in pratica che piaccia o no il vaccino sarebbe necessario sotto il duplice profilo trasmissione-ospedalizzazione.
ragione per cui - per quanto odiosa come comunicazione - il vaccinare più persone possibile senza troppe distinzioni
(semplifico eh, non incavolatevi) non è una boutade militaresca del nostro amato colonnello ma è suffragata da evidenti ragioni?
che ne pensi tuttavia delle fasce di età?
nel senso, secondo te (anche alla luce della velocità e della "probabilità" del contenimento), se si dovesse scegliere, insisteresti per gli over 50 (scelta apparentemente al momento da prediligere, anche con un obbligo, ove dovesse rendersi necessario come extrema ratio; soluzione terribile - lo riconosco - sotto un profilo squisitamente giuridicosociologico, passatemi il termine, ma molto meglio che un ipocrita teatrino sul green pass) oppure una soluzione più "a tappeto"...?
scusa scrivo in velocità dal lavoro.

ignoranti saluti
cngl
il frutto della pace è appeso all'albero del silenzio
Avatar utente
coniglio
 
Messaggi: 7345
Iscritto il: lun nov 22, 2010 21:52 pm

Re: V A C C I N O

Messaggioda pesa » lun set 13, 2021 12:09 pm

@giorgiolx
al momento, mancando la certificazione dell'efficacia e della sicurezza di questi vaccina per gli under 12, la loro vaccinazione non può nemmeno essere presa in considerazione.
cioònondimeno, come chiunque abbia mandato i figli all'asilo sa bene, un bambino di 2 anni è capacissimo di portare a casa abbastanza virus da infettare il resto della famiglia.
la certificazione per gli under 12 probabilmente arriverà a inizio 2022. E allora si potrà ragionare se estendere la vaccinazione anche a loro. Ma speriamo che non sarà necessario...

@coniglio
sì esatto, posto che anche vaccinare i ragazzini porta un vantaggio, l'eventuale obbligo dovrebbe avere per primo obiettivo la vaccinazione degli over 50 (ma facciamo pure over 40...).

Ciao.
pesa
 
Messaggi: 669
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: V A C C I N O

Messaggioda giorgiolx » lun set 13, 2021 12:23 pm

e sul fatto che il servizio sanitario dovrebbe essere in grado di reggere per ancora un paio di mesi? cioe' , non ci lavoro negli ospedali, ma e' stato fatto qualcosa per aumentare i famosi "posti in terapia intensiva", che poi intendo, un po tutta l'infrastruttura ospedaliera, oppure siamo come due anni fa, a parte il famoso ospedale dell'ex fiera di milano, perche' tanto con il famoso vaccino risolveremo tutti i nostri problemi per cui apposto cosi che tanto la prossima pandemia di una qualche altra malattia sconosciuta arrivera' fra 120 anni?
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Effetti Collaterali A Tutti!!!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14185
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: V A C C I N O

Messaggioda Achille_piè_veloce » lun set 13, 2021 13:31 pm

giorgiolx ha scritto:e sul fatto che il servizio sanitario dovrebbe essere in grado di reggere per ancora un paio di mesi?


Appunto.
Sembra che solo il vaccino ci salverà. Vaccìnati, vaccìnati e sarai simile ad un dio. Se non lo fai, sei portatore di morte - ipse dixit.
Tutto il resto, sistema sanitario in primis, passa in secondo piano.

Anzi, vaccini, lasciapassare obbligatorio e pnrr ci salveranno.
Avatar utente
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 1153
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm

Re: V A C C I N O

Messaggioda Sbob » lun set 13, 2021 18:56 pm

giorgiolx ha scritto:e sul fatto che il servizio sanitario dovrebbe essere in grado di reggere per ancora un paio di mesi? cioe' , non ci lavoro negli ospedali, ma e' stato fatto qualcosa per aumentare i famosi "posti in terapia intensiva", che poi intendo, un po tutta l'infrastruttura ospedaliera, oppure siamo come due anni fa, a parte il famoso ospedale dell'ex fiera di milano, perche' tanto con il famoso vaccino risolveremo tutti i nostri problemi per cui apposto cosi che tanto la prossima pandemia di una qualche altra malattia sconosciuta arrivera' fra 120 anni?

Mi permetto alcune considerazioni.
La prima è che quando parte una crescita esponenziale non c'è numero di posti in terapia intensiva che regga. Nelle passate ondate non c'è stato paese che abbia potuto reggere l'urto semplicemente affidandosi a reparti di t.i. maggiorati. Per non parlare del fatto che per raddoppiare i posti in t.i. devi anche raddoppiare tutto il personale, poi cosa fai, a pandemia finita li licenzi tutti? Oppure raddoppiamo le tasse per i prossimi 120 anni, aspettando la prossima pandemia e sperando che questa abbia bisogno degli stessi strumenti per essere affrontata?
La seconda è che di quelli che passano per la terapia intensiva, non sono molti quelli che tornano a casa. La maggior parte passa dalla terapia intensiva all'obitorio, quindi affidarsi a molti posti in t.i. vuol dire solo trovarsi molti morti, non proprio una bella prospettiva.
La terza è che la vaccinazione riduce di 20 volte la probabilità di finire in terapia intensiva, e costa mille volte meno. Piuttosto che acquistare posti in t.i. converrebbe assumere bande di zulu che vadano a caccia di non vaccinati con cerbottane caricate a Pfizer.

La verità è che sì. solo il vaccino ci salverà. Al momento non abbiamo altre armi efficaci.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6893
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: V A C C I N O

Messaggioda Kinobi » lun set 13, 2021 19:35 pm

giorgiolx ha scritto:allora
gli under12 in europa, non li vaccina nessuno...sono tutti cojoni oppure tutti incoscienti???


Torno da 14 giorni in giro per l'Europa, e di cojoni ne ho visti meno li che da noi. Noi pariamo un paese del terzo mondo.



pesa ha scritto:[
Siccome gli ultra 75enni sono quasi tutti vaccinati, il rapporto contagi/terapie intensive/morti giornaliere sarà molto meno grave. Ma sarà abbastanza?
 


Mia mamma vaccinata, ha dovuto oggi fari un tampone perchè una rimbambita vedova, con 3 fratelli positivi, se ne è sbattuta i cojoni ed è andata ad un incontro di vedove. Dopo tre gg la ricoglionita aveva i sintomi e ha costretto tutti a fare il tampone, e a inutili costi.
Veramente ci si deve infastidire per gente come questa?
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5745
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: V A C C I N O

Messaggioda giorgiolx » lun set 13, 2021 20:55 pm

La squadra di rugby di mio nipote e andata in ritiro...squadra .under 18. Mio nipote non è andato perché boh. Comunque una mamma malata di covid ha mandato il figlio ...morale? 1mezza squadra infettata
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Effetti Collaterali A Tutti!!!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14185
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: V A C C I N O

Messaggioda giorgiolx » lun set 13, 2021 21:28 pm

Però boh. Se teniamo botta alla fine fra un paio di mesi saranno da gestire 3/4 milioni di italiani. E per i costi dei macchinari boh. Fumatori ludopatici ciccioni alcolisti dipendenti da psicofarmaci quanto ci costano?
Quanto ci costa la sanità siciliana?
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Effetti Collaterali A Tutti!!!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 14185
Images: 68
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: V A C C I N O

Messaggioda Sbob » mar set 14, 2021 10:09 am

Aggiungo un paio di numeri:
A cavallo di luglio-agosto abbiamo avuto nel giro di un mese quasi 800 persone in terapia intensiva. Se non ci fosse stato il vaccino sarebbero stati più di 3500 persone, in cambio se fossimo tutti vaccinati quelle persone sarebbero state meno di 200. Questi conti sono semplicemente un'estrapolazione dai dati, supponendo un tasso di contagi e ospedalizzazioni per tutti pari a quello dei non vaccinati (nel primo caso) o pari a quello dei vaccinati (nel secondo), ma non considera il fatto che le vaccinazioni influiscono pesantemente su Rt e quindi sul numero complessivo dei casi.

Ergo: vaccinare i pochi ancora non vaccinati sarebbe efficace almeno quanto quadruplicare i posti in ospedale. Probabilmente molto, molto di più.
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6893
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: V A C C I N O

Messaggioda PIEDENERO » lun set 20, 2021 15:22 pm

Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7623
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: V A C C I N O

Messaggioda #giacco# » lun set 20, 2021 15:50 pm

Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1215
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Parole in libertà

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Majestic-12 [Bot] e 2 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.