Articoli da leggere (se ti va, eh)

Libri, riviste, web, link ecc.

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda Callaghan » gio set 12, 2019 22:06 pm

il Duca ha scritto:(...)
Sto cercando ora di riscoprire la bellezza di arrampicare spogliandola dall'ossessione dell'obbiettivo. Lo sto trovando difficile, soprattutto in fase di "pianificazione", ma poi si torna a casa felici.
Sarà una fase... Guarirò :lol: (...)

bene, ilDuca. ciò che scrivi è condivisibile.
vedi quanti argomenti da approfondire nelle tue parole. le ossessioni, gli obbiettivi, le ossessioni come obbiettivi, gli obbiettivi come ossessioni.
basta un briciolo di consapevolezza intellettuale per scorgere devianze ovunque, in qualsiasi attività umana.
ad esempio, io sono uno sportivo fallito. ho sempre fatto sport senza obbiettivo. perché mi piace fare sport. mi piace. ma nello sport non avere un obbiettivo ortodosso non è concepibile; non corri i 1500 perché ti piace il tartan.

e dunque sono stato alpinista anomalo. ed arrampicatore anomalo. andavo in montagna perché questo mi piaceva. senza obbiettivi. e ad oggi arrampico, senza obbiettivi. perché mi piace arrampicare. ma queste, credimi, sono ossessioni identiche a quelle che hanno gli alpinisti modello *figurine panini*, o i falesisti che delle guide guardano solo i gradi.
stessa cosa.
io in falesia voglio fare tutti i tiri. quando arrivo a finale, sono eccitato come un bonobo: voglio solo scalare. cazzomifreca dell'ottoà. io voglio scalare.
poi, certamente, da sportivo, se scalo cose che reputo sportivamente importanti, sono felice.
scriveva gallo: io cercavo le tacche più piccole, fulvio le più belle. due scimmiati con obbiettivi diversi.

non ti dare pena: tolti i condizionamenti, scopri da te quale è la tua ossessione.
ad esempio, bustomail ha due tette disegnate sulla fronte. sbaglia?
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1642
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda il Duca » gio set 12, 2019 22:58 pm

Con le tette non si sbaglia mai! :mrgreen:
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 3952
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda Danilo » ven set 13, 2019 0:17 am




[estratto commenti]...Ecco, quelli con i rinvii tutti uguali mi sono sempre stati sui coglioni. Cosa ci posso fare?...

con una massima così tutti I giorni il forum rinsavirebbe dalla tomba in pochi giorni :lol: :lol: oreste squinobal
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7399
Images: 61
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda paolocar88 » ven set 13, 2019 8:33 am

Mah, se parliamo solo di falesia secondo me le vie più dure sono sempre quelle più belle.
Perché (di solito) concatenano più movimenti "insoliti" per il proprio bagaglio motorio (e quindi percepiti come "belli"), sono più verticali o strapiombanti, necessitano di tenere le antenne più dritte per più tempo, la roccia è più compatta, eccetera.

Comunque il senso di Oviglia, travisato nei commenti, era: "meglio arrampicare, o attaccarsi ai rinvii tutta la giornata?"...
Beh, come dice Callaghan è una domanda abbastanza banale...
Avatar utente
paolocar88
 
Messaggi: 817
Iscritto il: mar gen 03, 2012 0:45 am
Località: bg

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda il Duca » ven set 13, 2019 9:53 am

paolocar88 ha scritto:Mah, se parliamo solo di falesia secondo me le vie più dure sono sempre quelle più belle.
Perché (di solito) concatenano più movimenti "insoliti" per il proprio bagaglio motorio (e quindi percepiti come "belli"), sono più verticali o strapiombanti, necessitano di tenere le antenne più dritte per più tempo, la roccia è più compatta, eccetera.


Eh, qui bisognerebbe capire che cosa si intende per belle, perché è un concetto molto ampio e allo stesso tempo personale.
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 3952
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda Callaghan » ven set 13, 2019 9:59 am

il Duca ha scritto:
paolocar88 ha scritto:Mah, se parliamo solo di falesia secondo me le vie più dure sono sempre quelle più belle.
Perché (di solito) concatenano più movimenti "insoliti" per il proprio bagaglio motorio (e quindi percepiti come "belli"), sono più verticali o strapiombanti, necessitano di tenere le antenne più dritte per più tempo, la roccia è più compatta, eccetera.


Eh, qui bisognerebbe capire che cosa si intende per belle, perché è un concetto molto ampio e allo stesso tempo personale.


esatto.
condivisibile anche quel che dice paolokaz99999, ma ad esempio, io do assoluta priorità alla qualità della roccia, più che alla difficoltà di un tiro. a mia memoria, quando visito una falesia nuova, 9 volte su 10 quando poi mi sto bevendo il mio meritato litro di vino, il tiro che mi è piaciuto di più raramente è il più difficile, ma quasi sempre è quello sul quale trovo forme di pietra che mi colpiscono. motivo per cui, assai raramente vado in visibilio per il granitodemmerda, che ripresenta, noiosamente, sempre le stesse robe: fesse, diedri, placche. le poche volte che ho gioito sul granito sono state le scalate in corsica (alcuni tiri non difficili di 6a-6b restano ancora impressi nella mia memoria), e su alcune rocce metamorfiche (quindi non proprio graniti), dove la natura si era sbizzarrita...
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1642
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda grizzly » ven set 13, 2019 14:15 pm

Callaghan ha scritto:... il tiro che mi è piaciuto di più raramente è il più difficile, ma quasi sempre è quello sul quale trovo forme di pietra che mi colpiscono...


Mai il grado sfamerà il climber...
Avatar utente
grizzly
 
Messaggi: 15504
Images: 127
Iscritto il: ven gen 16, 2004 19:57 pm
Località: Nord-Ovest

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda funkazzista » lun set 16, 2019 11:17 am

paolocar88 ha scritto:[...] se parliamo solo di falesia secondo me le vie più dure sono sempre quelle più belle [...]

Mah, non sono mica tanto d'accordo.
Sembra che sia così perché spesso sulle vie più dure le roccia è migliore (più compatta, più pulita, più "monolitica", ecc.).
Parlando da arrampicatore (gli alpinisten magari la pensano diversamente), di solito se la roccia è bella, anche la via è bella indipendentemente dal Dio Grado.
Certamente, a parità di qualità della pietra, una via facile non lascia gli stessi ricordi in termini di impegno e soddisfazione di una difficile.

paolocar88 ha scritto:Comunque il senso di Oviglia, travisato nei commenti, era: "meglio arrampicare, o attaccarsi ai rinvii tutta la giornata?"...
Beh, come dice Callaghan è una domanda abbastanza banale...

Quoto.
Molti dei commentatori sul sacro blogghe l'hanno invece interpretato come l'inno a quelli che arrampicano SOLO sul facile e non hanno voglia di farsi il culo a lavorare i tiri (cosa più che legittima, neh), perché lavorare stanca [cit.].
funkazzista
 
Messaggi: 8169
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda funkazzista » mer set 18, 2019 14:30 pm

funkazzista
 
Messaggi: 8169
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda funkazzista » lun set 23, 2019 17:27 pm

"We're going up that thing?" he asked.

"Yep," was all I could muster. I felt a little guilty. As Dave looked at the rock and back at me in confused but loyal silence, I could almost hear him trying to reassure himself. I'm with Bachar; it must be OK.


John Bachar in persona racconta l'apertura della Bachar-Yerian:
http://www.alpinist.com/doc/ALP26/first-ascent-bachar-yerian
funkazzista
 
Messaggi: 8169
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda funkazzista » lun ott 28, 2019 17:24 pm

Todd Skinner, Paul Piana, Free Salathé: ti dicono niente?
Il racconto della caduta quasi fatale dalla vetta, poi, è ormai un classico della letteratura alpina.

https://rockandice.com/snowball/finally-free-todd-skinner-and-paul-pianas-first-free-ascent-of-the-salathe-wall/
funkazzista
 
Messaggi: 8169
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda funkazzista » ven nov 29, 2019 12:54 pm

Simul-climbing, simul-rappelling, simul-sticazzing...
Si corre di più, ma ovviamente si rischia di più.

https://www.outsideonline.com/2406158/emily-harrington-fall-el-capitan-yosemite
funkazzista
 
Messaggi: 8169
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda funkazzista » gio dic 05, 2019 11:23 am

Viene dal Minnesota (non esattamente the center of the universe), a 13 anni per rimediare la scoliosi le sono state fuse 10 vertebre, si allena da sola su un pannello zeppo di prese unte, non ha a disposizione un muro per allenarsi in speed, si è qualificata per le Olimpiadi: Kyra Condie.

[My back] gets achy. It’s like it always needs to crack down low. There’s a bunch of built-up pressure because all of my bending happens in that one spot right under my fusion. I bring a heating pad everywhere; it’s my essential item. At night, I lie on it. There’s not really any [physical therapy] I can do. It’s basically like a healed broken bone.

I’m not allowed to do contact sports, downhill skiing, or ride a motorcycle. The possibility of me breaking my back is higher. Normally, your spine compresses [during an impact] and that’s how it doesn’t break. In mine, the entire middle section can’t compress. I’ve never had issues with it indoor climbing, but outside—with bad landings, not the best pads, maybe not the best spotting occasionally—I get more tentative. I find it hard to give 100 percent. I really want to, because that’s my personality, so having that get in the way is frustrating.


https://www.climbing.com/people/the-climbing-q-a-kyra-condie/

Immagine
funkazzista
 
Messaggi: 8169
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda funkazzista » mar dic 10, 2019 12:17 pm

The V2 crack traverse on the east face, once a warmup I ran laps on, was to be the biggest challenge of my climbing life.

[...]

A nightmare I’d had in the hospital played in my mind—where I did my first climb after the accident, so excited to be at the top, my friends cheering, and then realized I’d left one of my fingers behind on a hold.


Un incidente mentre fa bricolage con un apparecchio a 2000V lascia Melissa Strong con "7 dita e 3/4".

https://rockandice.com/features/life-and-limb/
funkazzista
 
Messaggi: 8169
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda funkazzista » gio gen 23, 2020 13:48 pm

Fa riflettere.
E trovo sintomatico che sia una donna a farsi avanti e parlare apertamente dell'esperienza.

https://www.ukclimbing.com/articles/features/decking_out_battling_complacency_and_taboo_in_climbing_culture-12520
funkazzista
 
Messaggi: 8169
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Articoli da leggere (se ti va, eh)

Messaggioda funkazzista » gio set 10, 2020 15:37 pm

Problemi ben noti, ma mai risolti: il prezzo e la responsabilità dell'accesso libero agli spazi naturali comuni
https://www.ukclimbing.com/articles/opinions/free_access_versus_conservation_-_a_delicate_balance-12984
funkazzista
 
Messaggi: 8169
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Precedente

Torna a Libri - Video - www - siti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.