Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Vie ferrate ed escursioni impegnative nelle Dolomiti e nelle Alpi

Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda scairanner » mer ago 01, 2018 23:47 pm

Apprendo che, in occasione del 150° anno dalla prima salita, sono state installate dal CAI di Ravascletto nuove attrezzature per facilitare il tratto finale (ex banale I grado, l'ho salito lo scorso anno con le scarpe da trail), prosegue l'opera di normalizzazione e banalizzazione della montagna da parte del CAI, complimentoni! Grohmann (che era salito dal versante nord con ben altre problematiche e difficoltà) avrà fatto salti di gioia al ricevimento della notifica, sapendo che i 150 anni dalla sua prima salita sono stati valorizzati con cotanto rispetto!
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 3889
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda Keith » mer ago 01, 2018 23:56 pm

Va, purtroppo, così.
Keith
 
Messaggi: 240
Iscritto il: mar ago 16, 2011 10:37 am

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda cuttack » gio ago 02, 2018 13:44 pm

Il CAI di alpinistico non ha più nulla. Ora è una congrega della peggior specie di escursionisti, quelli del voria-ma-non-posso.
Ma purtroppo vogliono e così mandano a puritane tutti i bei proclami e le belle intenzioni di tutela che il CAI stesso periodicamente emana a profusione.
cuttack
 
Messaggi: 468
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda priabonese » gio ago 02, 2018 18:30 pm

cuttack ha scritto:Il CAI di alpinistico non ha più nulla. Ora è una congrega della peggior specie di escursionisti, quelli del voria-ma-non-posso.
Ma purtroppo vogliono e così mandano a puritane tutti i bei proclami e le belle intenzioni di tutela che il CAI stesso periodicamente emana a profusione.


Più che il CAI in sé, le sezioni montane del CAI/SAT...
priabonese
 
Messaggi: 72
Iscritto il: mar mar 10, 2015 12:32 pm

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda il.bruno » gio ago 02, 2018 20:10 pm

Commissioni tam ecc ecc e poi la pratica delle sezioni è un'altra.
Si mettano d'accordo con se stessi, qualcuno perde tempo ed energie per niente.
Avatar utente
il.bruno
 
Messaggi: 3697
Images: 77
Iscritto il: gio set 16, 2004 13:19 pm
Località: Milano

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda scairanner » mer ago 29, 2018 23:36 pm

Il Club Alpino Italiano, non essendo un’associazione sportiva con scopi esclusivamente ludici o competitivi, deve mantenere quel ruolo che gli spetta, sancito dall’art.2 del suo Statuto, ovvero essere un sodalizio sia di tutela che di frequentazione della montagna a 360°, in grado di analizzare attentamente le dinamiche che avvengono in montagna, senza integralismi ma per una tutela attiva dell’ambiente e del suo territorio.

Come afferma il nostro Past-President Annibale Salsa: “Se siamo frequentatori abituali dobbiamo collocarci non già dal punto di vista di una mera tutela passiva dell’ambiente, bensì da quello della tutela attiva. Ma la tutela attiva implica l’autodisciplina, ossia l’intelligenza del limite. La montagna è limite per definizione. La conoscenza del limite è l’atto morale consapevole che noi dobbiamo assumere in via prioritaria. La montagna sta diventando pericolosa in forza di tutta una serie di variabili, per cui dobbiamo imporci, per primi, dei limiti invalicabili”… e ancora: ”Il CAI deve contrastare la cultura dominante del no limits, con la quale non ha niente da spartire. La montagna è maestra del limite, lo diceva Goethe. I limiti oggettivi devono essere accettati, pur nella loro variabilità soggettiva. Quindi mettiamoci di impegno per essere educatori del limiti”.


http://osservatorioliberta.it/vie-ferra ... trari-1175

Partendo da questa citazione, che evidentemente il Cai di Ravascletto non ha ritenuto di considerare, e sulla base delle notizie riferitemi da un amico che è salito in cima oggi (cavi anche dove si cammina mani in tasca), intendo innanzitutto prossimamente pubblicare una lettera all'unico quotidiano regionale per esprimere la massima contrarietà a operazioni dannose come in questo caso. Dopodichè, considerato che la risposta, ammesso che si degnino di farlo, sarà molto probabilmente del tipo "sicurezza.... ecc.", se qualcuno è interessato al caso (vi terrò aggiornati) mi contatti in privato, forse potrebbe esserci bisogno d'aiuto.
Se non si comincia a fare qualcosa tra pochi anni non ci saranno più cime senza ferrata, e comunque è già tardi.

Per chi non conosce la zona, la cima di cui si parla è la seconda del Friuli, ma non era molto frequentata, proprio per la necessità di sapersi muovere su difficoltà leggermente superiori al normale sentiero e dopo oltre 3 ore di cammino. Nulla di realmente difficile, ma già queste caratteristiche facevano selezione alla lettura del percorso.
Quanto all'utilità effettiva delle attrezzature, l'anno scorso sono salito con scarpe da running trovando pochi e brevi passi di I grado e uno (di due movimenti) leggermente più impegnativo (I+).
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 3889
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda funkazzista » gio ago 30, 2018 7:48 am

Io ci sono.
funkazzista
 
Messaggi: 7071
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda Drugo Lebowsky » gio ago 30, 2018 8:58 am

ciò, scai-cimuttone, se può interessarti (anche se non te ne cjava un kaiser) io la tessera non la faccio più da tempo anche, ma innanzitutto, proprio perchè ritengo che, dopo quasi trent'anni di moratorie&ballevarie contro questo&quello, il fatto che il CAI centrale chiacchieri e basta, sia una grande presa per il culo
ovvero se non esistesse il cai centrale, forse avrei continuato a pagare il bollino
che se una sezione fa una cagata anacronistica, a prescindere sia cortina d'ampezzo o trasaghis, serve che il cai centrale abbia le palle di imporre il ripristino o di andare fuori dalle palle
questo, che io sappia, non è mai avvenuto
ne consegue che le moratorie siano solo chiacchiere, cose belle da dire in attesa di un pranzo sociale.
ovvero, ripeto, siano solo prese per il culo
e che quindi il cai centrale non serva un c***o
ecco.
Ps: ciao, caianazzo :twisted: :mrgreen:
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8688
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda #giacco# » ven ago 31, 2018 12:08 pm

up.

volentieri farei un giro per vedere le nuove attrezzature.

(PS non dire scarpe da running che piedenero si inca22a)
Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1160
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda Kinobi » ven ago 31, 2018 13:24 pm

@scai
Noto che nel2017 ho venduto a quella sezione del CAI del materiale.
Ricordo bene un particolare.

Detto questo, se lo rimuovi, lo rilevo "usato".
Ciao,

E
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5178
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda PIEDENERO » ven ago 31, 2018 13:30 pm

#giacco# ha scritto:up.

volentieri farei un giro per vedere le nuove attrezzature.

(PS non dire scarpe da running che piedenero si inca22a)


Ha aperto il post per dire che lui il I+ lo scala con le scarpe da corsa :lol:


Più seriamente, giacco, oltre che per vedere le nuove attrezzature, fai qualche bella foto dei particolari che magari qualcuno si attrezza a dovere. 8)
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7216
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda #giacco# » ven ago 31, 2018 14:08 pm

PIEDENERO ha scritto:
Più seriamente, giacco, oltre che per vedere le nuove attrezzature, fai qualche bella foto dei particolari che magari qualcuno si attrezza a dovere. 8)


#-o

vedere le nuove attrezzature.

porto quattro cavalli.

ti aspetta per raccogliere la frutta.

il falco ha lasciato il nido.

devo spiegarti meglio?

:mrgreen:
Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1160
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda monaco » ven ago 31, 2018 15:42 pm

che abbia inizio l'operazione mangusta padula
(anche se di padulo, state attenti soprattutto all'uccello, padulo, che vola giusto giusto all'altezza del ...)

nome in codice delta_four

''passa la 4. passo''
'' no! l'altra. passo''
''no, ma mica questa. passo''
''occheppalle, e te lo ho detto trenta volte...la 4 e' quella del 17! passo e chiudo''
''occheppalle a te e al tuo passo, ti sto accanto! pijate la 17 e ''un me rompe li cojoni!''


sono moralmente con voi!
(poi si passa alle soste di tutte le classiche ;) )
EP-team
monaco
 
Messaggi: 542
Images: 40
Iscritto il: mar gen 10, 2006 12:24 pm
Località: marseille

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda PIEDENERO » ven ago 31, 2018 15:46 pm

#giacco# ha scritto:
PIEDENERO ha scritto:
Più seriamente, giacco, oltre che per vedere le nuove attrezzature, fai qualche bella foto dei particolari che magari qualcuno si attrezza a dovere. 8)


#-o

vedere le nuove attrezzature.

porto quattro cavalli.

ti aspetta per raccogliere la frutta.

il falco ha lasciato il nido.

devo spiegarti meglio?

:mrgreen:


si :P
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7216
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda scairanner » ven ago 31, 2018 20:51 pm

Immagine

:smt078 :smt078 :smt078
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 3889
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Creta della Chianevate, nuove attrezzature

Messaggioda davidezambon1112 » sab set 01, 2018 23:10 pm

scairanner ha scritto:Immagine

:smt078 :smt078 :smt078

Chebbello :^o
Ndemo vanti, che el sol magna e ore
Avatar utente
davidezambon1112
 
Messaggi: 142
Images: 0
Iscritto il: sab gen 06, 2018 11:46 am
Località: mestre (VE)


Torna a Vie Ferrate

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.