Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Area di discussione a carattere generale sull'arrampicata.

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda gug » ven giu 08, 2018 11:36 am

Callaghan ha scritto:.....poi ci sono tutte le altre qualità che rendono il Sacro Alpinismo la pratica più nobile ed esclusiva del mondo, custodita nelle Sue Regole giustamente dai Cavalieri del Chiodo Rotondo, pratica che armonizza in maniera esemplare l'ardimento, l'abnegazione, la creatività, la sprezzatura, e mille altre di cui quelle sportive sono le ultime, qualità tutte che concorrono sostanzialmente per rendere più lungo il belino dell'Alpinista.


ISPETTORE-TU-SEI-UN-GENIO! :D
"montagne che varcai, dopo varcate, sì grande spazio d'in su voi non pare"

Traguardi Effimeri
Link per raccolta topic del forum
Avatar utente
gug
 
Messaggi: 6160
Images: 75
Iscritto il: ven lug 19, 2002 13:29 pm
Località: Recanati

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda Fokozzone » lun giu 11, 2018 23:23 pm

Callaghan ha scritto: ... molti, dunque, si chiedono chemminchia ci sta a fare lo speed all'interno della rappresentanza olimpionica dell'Arrampicamento...

ma tu le guardi le gare di speed?
Fokozzone
 
Messaggi: 2683
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda Callaghan » mar giu 12, 2018 8:06 am

Fokozzone ha scritto:
Callaghan ha scritto: ... molti, dunque, si chiedono chemminchia ci sta a fare lo speed all'interno della rappresentanza olimpionica dell'Arrampicamento...

ma tu le guardi le gare di speed?


quando guardo le gare, si, guardo anche speed.
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1536
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda wolf jak » mar giu 12, 2018 9:37 am

Manco a farlo apposta 8O

Colin Haley sulla sua pagina ufficiale, tradotto da Montagna.tv ha scritto:La prima considerazione che Haley fa sulla sua pagina ufficiale, riguarda tutti coloro che probabilmente avranno qualcosa da ridire su un simile tentativo: “Sono sicuro che, come al solito, alcune persone risponderanno con accuse pseudo-religiose come “questo non è lo spirito dell’alpinismo” o “questa ascesa non ha anima”, bla bla, ecc. Lo speed climbing è solo un sottoinsieme dell’attività di arrampicata, e ovviamente non è per tutti, ma personalmente lo trovo molto stimolante e divertente. Non ho alcuna illusione che un’ascesa in velocità della Cassin Ridge rappresenti un risultato paragonabile, ad esempio, a una nuova via sul lato nord di Masherbrum, ma dopo tanto tempo ed energia riversati in questo obiettivo per molti anni, è molto gratificante finalmente riuscirci.”


http://www.montagna.tv/cms/125199/colin ... ul-denali/
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2501
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda Vigorone » mar giu 12, 2018 11:01 am

Tutto vero, tutto giusto.

Proprio ieri pomeriggio stavo nel palestrone giù in città, e mentre ravanavo soffrendo da bestia (si Grizzly, si può fare alpinismo anche in palestra sulle prese di plastica) è arrivata la squadra giovanile di una nota società cittadina.

Alcune fanciulle/i scalavano strapiombi che a me fan venire il voltastomaco solo a vederli, altri/e si cimentavano sul muro della velocità.

In quel momento ho realizzato come la penso.

Ovvero, nulla voglio togliere al gesto atletico e alla sportività di chi fa velocità (anche perché a me non frega una beata fava, se si allenano e ci dan dentro sono atleti).

E nulla voglio dire sui legami o meno col sacro alpinismo del chiodo rotondo [cit.] e coi sacri valori, anche perché appunto in quel momento l'unico alpinista ero io che soffrivo appeso alle tacchete resinose.

La verità e che a me le gare di velocità non piacciono (che è una metonimia per dire che mi fan cagare) per cui non le guardo. Am despias.

Scusate l'intrusione eh.
Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga
fertile in avventure e in esperienze.
Avatar utente
Vigorone
 
Messaggi: 3692
Images: 0
Iscritto il: lun giu 23, 2014 8:04 am
Località: Una citta' multietnica ai piedi delle Alpi

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda funkazzista » mar giu 12, 2018 11:55 am

Vigorone ha scritto:[...] a me le gare di velocità non piacciono (che è una metonimia per dire che mi fan cagare) per cui non le guardo.

E ci mancherebbe.
Ma da questo a dire che alle Olimpiadi non ci dovrebbero essere, ce ne corre.

PS
I 100m piani, o i 50 sl non sono poi così diversi, eh... solo che siamo più abituati a vederli.
funkazzista
 
Messaggi: 7688
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda scairanner » mar giu 12, 2018 18:44 pm

funkazzista ha scritto:
Vigorone ha scritto:[...] a me le gare di velocità non piacciono (che è una metonimia per dire che mi fan cagare) per cui non le guardo.

E ci mancherebbe.
Ma da questo a dire che alle Olimpiadi non ci dovrebbero essere, ce ne corre.

PS
I 100m piani, o i 50 sl non sono poi così diversi, eh... solo che siamo più abituati a vederli.


La differenza sta nel fatto che i 100 mt. potranno, o meglio dovranno, essere sempre così, non c'è possibilità di diversificare il gesto, nell'arrampicata si possono (potrebbero) introdurre infinite varianti, chi l'ha detto che se tutto è iniziato con un certo tipo di via, questa debba rimanere invariata in saecola saeculorum?
Una bella gara su un tetto orizzontale lungo 30 metri con diff. 7c su 8 corsie... che ne dite? :mrgreen:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4690
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda Fokozzone » ven giu 15, 2018 12:53 pm

scairanner ha scritto:
funkazzista ha scritto:
Vigorone ha scritto:[...] a me le gare di velocità non piacciono (che è una metonimia per dire che mi fan cagare) per cui non le guardo.

E ci mancherebbe.
Ma da questo a dire che alle Olimpiadi non ci dovrebbero essere, ce ne corre.

PS
I 100m piani, o i 50 sl non sono poi così diversi, eh... solo che siamo più abituati a vederli.


La differenza sta nel fatto che i 100 mt. potranno, o meglio dovranno, essere sempre così, non c'è possibilità di diversificare il gesto, nell'arrampicata si possono (potrebbero) introdurre infinite varianti, chi l'ha detto che se tutto è iniziato con un certo tipo di via, questa debba rimanere invariata in saecola saeculorum?
Una bella gara su un tetto orizzontale lungo 30 metri con diff. 7c su 8 corsie... che ne dite? :mrgreen:


Avevo spiegato sopra il motivo per cui lo speed è poco remunerativo come spettacolo, lo ricopio:
fokozzone ha scritto:La gara è tutta a eliminazione diretta (2 alla volta e dopo un po', signori, stufa da morire, provate a pensare se alle olimpiadi partono in 256...) e almeno un quarto dei duelli è deciso dalla falsa partenza, mentre una metà da un errore di uno dei due atleti.

le differenze per i 100 metri piani sono: che tutte le prove sono in batterie da 8 corridori e quindi ci sono da seguire molte meno gare, insomma lo spettacolo è meno ripetitivo, poi, come acutamente osservato da scai, nella corsa il gesto è quello, non prevede possibili variazioni, mentre nello speed arrampicata la limitazione è artificiale. Purtroppo lo speed su tetto non è proponibile per due motivi: 1) non sarebbe abbastanza speed, ma decisamente più lento 2) il pubblico non vedrebbe una cippa, mentre se corrono verso l'alto riesce a vederli bene.
Un altro fattore discriminante tra speed e 100 m è l'altissimo numero di errori decisivi nello speed (la metà delle gare, piede o mano che snappa e gara persa) nella corsa nessuno scivola o perde l'equilibrio, sostanzialmente tutti producono la prestazione pura.
Un possibile miglioramento per le gare di speed potrebbe essere il seguente: qualificazioni: 3 tentativi a testa in 2 minuti, ogni atleta registra il tempo valido migliore. Classifica per tempi, i primi 8 (o 16) fanno l'eliminazione diretta. credo che così sarebbe un po' meno indigesto. Chiaro che le qualifiche le guarderebbero solo altri atleti o familiari...
Fokozzone
 
Messaggi: 2683
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda grip » ven giu 15, 2018 16:02 pm

lasciate che distruggano le scarpette ....lasciateli fare :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
comunque chi fa speed a certi livelli bastona il 99% degli utenti qui' presenti anche in falesia......

quindi....la vostra e' solo invidia :mrgreen:
Avatar utente
grip
 
Messaggi: 7349
Images: 16
Iscritto il: ven set 16, 2005 12:34 pm
Località: TREVISO E PROVINCIA

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda climbalone » dom giu 17, 2018 19:30 pm

scairanner ha scritto:
funkazzista ha scritto:
Vigorone ha scritto:[...] a me le gare di velocità non piacciono (che è una metonimia per dire che mi fan cagare) per cui non le guardo.

E ci mancherebbe.
Ma da questo a dire che alle Olimpiadi non ci dovrebbero essere, ce ne corre.

PS
I 100m piani, o i 50 sl non sono poi così diversi, eh... solo che siamo più abituati a vederli.


La differenza sta nel fatto che i 100 mt. potranno, o meglio dovranno, essere sempre così, non c'è possibilità di diversificare il gesto, nell'arrampicata si possono (potrebbero) introdurre infinite varianti...

Esatto! Quindi l'arrampicata olimpica dovrebbe svolgersi su un "terreno" ben definito e costante. Fosse per me, una scala a pioli, di inclinazione, lunghezza e passo ben definiti. Ma anche una ruota per criceti andrebbe bene.
GNAM
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 1691
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda funkazzista » mer giu 20, 2018 14:50 pm

Fokozzone ha scritto:
scairanner ha scritto:
funkazzista ha scritto:
Vigorone ha scritto:[...] a me le gare di velocità non piacciono (che è una metonimia per dire che mi fan cagare) per cui non le guardo.

E ci mancherebbe.
Ma da questo a dire che alle Olimpiadi non ci dovrebbero essere, ce ne corre.

PS
I 100m piani, o i 50 sl non sono poi così diversi, eh... solo che siamo più abituati a vederli.


La differenza sta nel fatto che i 100 mt. potranno, o meglio dovranno, essere sempre così, non c'è possibilità di diversificare il gesto, nell'arrampicata si possono (potrebbero) introdurre infinite varianti, chi l'ha detto che se tutto è iniziato con un certo tipo di via, questa debba rimanere invariata in saecola saeculorum?
Una bella gara su un tetto orizzontale lungo 30 metri con diff. 7c su 8 corsie... che ne dite? :mrgreen:


Avevo spiegato sopra il motivo per cui lo speed è poco remunerativo come spettacolo, lo ricopio:
fokozzone ha scritto:La gara è tutta a eliminazione diretta (2 alla volta e dopo un po', signori, stufa da morire, provate a pensare se alle olimpiadi partono in 256...) e almeno un quarto dei duelli è deciso dalla falsa partenza, mentre una metà da un errore di uno dei due atleti.

le differenze per i 100 metri piani sono: che tutte le prove sono in batterie da 8 corridori e quindi ci sono da seguire molte meno gare, insomma lo spettacolo è meno ripetitivo, poi, come acutamente osservato da scai, nella corsa il gesto è quello, non prevede possibili variazioni, mentre nello speed arrampicata la limitazione è artificiale. Purtroppo lo speed su tetto non è proponibile per due motivi: 1) non sarebbe abbastanza speed, ma decisamente più lento 2) il pubblico non vedrebbe una cippa, mentre se corrono verso l'alto riesce a vederli bene.
Un altro fattore discriminante tra speed e 100 m è l'altissimo numero di errori decisivi nello speed (la metà delle gare, piede o mano che snappa e gara persa) nella corsa nessuno scivola o perde l'equilibrio, sostanzialmente tutti producono la prestazione pura.
Un possibile miglioramento per le gare di speed potrebbe essere il seguente: qualificazioni: 3 tentativi a testa in 2 minuti, ogni atleta registra il tempo valido migliore. Classifica per tempi, i primi 8 (o 16) fanno l'eliminazione diretta. credo che così sarebbe un po' meno indigesto. Chiaro che le qualifiche le guarderebbero solo altri atleti o familiari...

Si, OK... ma il mio discorso era un altro: a chi obietta che le gare di velocità sono inguardabili perché il gesto è ripetitivo, io rispondo dicendo che secondo me si tratta di un falso problema, visto che ci sono gare come i 100m piani o i 50m sl, dove il gesto è ancora più monotono (e inoltre durano anche molto più di una gara di speed), che però sono seguite da milioni di persone in tutto il mondo.
funkazzista
 
Messaggi: 7688
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda funkazzista » ven set 14, 2018 8:50 am

Parliamo un po' del nostro sport preferito? :lol:

Giusto per curiosità, ai mondiali (si, ai mondiali c'erano anche le gare di speed... incredibile vero?) ha vinto l'iraniano Reza Alipourshenazandifar (che se non sbaglio detiene anche il WR) in 5.630.
Il primo non specialista se non vedo male è Tomoa Narasaki, 21° con 6.697, tallonato da Mickael Mawem 24° a poco meno di un decimo.
Ondra (credo all'esordio in speed) 81° con 9.3 e rotti.
Megos ultimo (109°) con più di 15".
funkazzista
 
Messaggi: 7688
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda scairanner » ven set 14, 2018 9:14 am

funkazzista ha scritto:Parliamo un po' del nostro sport preferito? :lol:

Giusto per curiosità, ai mondiali (si, ai mondiali c'erano anche le gare di speed... incredibile vero?) ha vinto l'iraniano Reza Alipourshenazandifar (che se non sbaglio detiene anche il WR) in 5.630.
Il primo non specialista se non vedo male è Tomoa Narasaki, 21° con 6.697, tallonato da Mickael Mawem 24° a poco meno di un decimo.
Ondra (credo all'esordio in speed) 81° con 9.3 e rotti.
Megos ultimo (109°) con più di 15".


Ma il tipo, Alipoeccecc. ha mai scalato su roccia? Se cerchi sul ueb ci sono solo foto su artif e parlano solo di record, insomma la gente vogliono sapere che grado fa :mrgreen:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4690
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda funkazzista » ven set 14, 2018 9:34 am

scairanner ha scritto:Ma il tipo, Alipoeccecc. ha mai scalato su roccia? Se cerchi sul ueb ci sono solo foto su artif e parlano solo di record, insomma la gente vogliono sapere che grado fa :mrgreen:

Boh.
So solo che nel tempo che io impiego a leggere il suo nome, lui fa una gara :lol:
funkazzista
 
Messaggi: 7688
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda Callaghan » ven set 14, 2018 9:37 am

sì, cristo, comunque l'iraniano non vorrei mai trovarlo dietro l'angolo, la sera. sembrava un cinghiale furibondo.
ad ogni modo tiene una massa di muscoli che ramonè gli fa una sega.
mi è spiaciuto per il francese negher, molto sfortunato, e un pò più simpatico.

ah, comunque, novità dell'ultimo secondo: pare che abbiano recuperato iacop sciubert dalla classifica speed, che era 104esimo, ed ora è primo: gli si era annodato il nastro della carrucola sulle palle e gli hanno fatto ripetere la prova questa mattina alle 3:14 ore locali, da solo, ed ha vinto.
cosi Forkazzone sta tranquillo.
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1536
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » ven set 14, 2018 10:15 am

Adamo l'avevamo visto a Innsbruck (ormai siamo pappa e ciccia :mrgreen: ) che provava anche la velocità, si capiva che non è il suo sport...come far correre i 110 ostacoli a Gelindo Bordin.

Verificati saluti
TSdG
Trying Is the first step towards failure (Homer Simpson)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5033
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda funkazzista » ven set 14, 2018 10:24 am

Callaghan ha scritto:[...] il francese negher, molto sfortunato [...]

Vero.
E tra l'altro sembrava anche in vantaggio.
funkazzista
 
Messaggi: 7688
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda #giacco# » ven set 14, 2018 10:42 am

funkazzista ha scritto:Parliamo un po' del nostro sport preferito? :lol:

Giusto per curiosità, ai mondiali (si, ai mondiali c'erano anche le gare di speed... incredibile vero?) ha vinto l'iraniano Reza Alipourshenazandifar (che se non sbaglio detiene anche il WR) in 5.630.
Il primo non specialista se non vedo male è Tomoa Narasaki, 21° con 6.697, tallonato da Mickael Mawem 24° a poco meno di un decimo.
Ondra (credo all'esordio in speed) 81° con 9.3 e rotti.
Megos ultimo (109°) con più di 15".


Il primo non specialista se non vedo male è Tomoa Narasaki, 21° con 6.697, tallonato da Mickael Mawem 24° a poco meno di un decimo.
Ondra (credo all'esordio in speed) 81° con 9.3 e rotti.


Tomoa Narasaki, 21° con 6.697, tallonato da Mickael Mawem 24° a poco meno di un decimo.


con 6.697, tallonato da Mickael Mawem 24°


6.697, tallonato da


tallonato
Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1187
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda funkazzista » ven set 14, 2018 10:46 am

:smt017
funkazzista
 
Messaggi: 7688
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Arrampicata in velocità alle Olimpiadi

Messaggioda #giacco# » ven set 14, 2018 11:19 am

funkazzista ha scritto::smt017


niente.
puro gusto degl'ischerzi delle parole.
Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1187
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Rock General

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.