Leggi, postulati, assiomi in verticale

Area di discussione a carattere generale sull'arrampicata.

Re: Leggi, postulati, assiomi in verticale

Messaggioda scairanner » mer ott 16, 2019 10:28 am

funkazzista ha scritto:
Emilio Previtali ha scritto:[lalpinismo] è l’unica attività dell’uomo attinente alla performance sportiva nella quale il protagonista è anche narratore e arbitro di sé stesso.


Corollario: --> l'alpinismo è uno sport
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5096
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Leggi, postulati, assiomi in verticale

Messaggioda funkazzista » gio dic 05, 2019 9:57 am

Illusione del trail runner
La lunghezza del membro è direttamente proporzionale al D+ e inversamente proporzionale al tempo.


PS
Esistono ovviamente, esimi colleghi, innumerevoli varianti che valgono per i clàimber e gli alpinistoni di tutte le risme, a voi enunciarle.
funkazzista
 
Messaggi: 8144
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Leggi, postulati, assiomi in verticale

Messaggioda Eionedvx » ven feb 14, 2020 11:10 am

Legge del gestore di bar/rifugio in prossimità di cascate spesso e volentieri aperte da lui
Con qualsiasi temperatura, in qualsiasi momento dell'inverno/primavera, quando chiami per chiedere come sono messe le cascate e le relative condizioni, lui ti risponde, sempre e comunque, "mah, ci son tutte e mi sembrano tutte salibili senza problemi"

Corollario del pelo dell'apritore
Considerato che il sopracitato gestore, nonché apritore, è forte e ha un gran pelo, il ghiacciatore medio si troverà a dover affrontare cascate palesemente di grado superiore al suo o improteggibili.
Salibili, per carità, ma a propulsione diarroica.

Corollario della convinzione
Nei pressi della tranquilla cascata di 3, pur trovandosi di fronte a candele/pilastri/placche palesemente più dure, il ghiacciatore medio, ignorando ogni buon senso, salirà senza farsi domande perché "tanto è 3", senza rendersi conto di dove si sta cacciando e senza riguardare la relazione o chiedersi se è sulla cascata giusta.
Ovviamente salirà con tante, tante bestemmie e qualche azzero, ma salirà. E alla fine dirà che il 3 se lo ricordava diverso, al bar, con l'apritore.
Se pensi che sia 3-4-5, è di quel grado.
Talk less, climb more.
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3436
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Leggi, postulati, assiomi in verticale

Messaggioda funkazzista » ven feb 14, 2020 11:54 am

Contraddizione della sicurezza
Ogni arrampicatore* è convinto di comportarsi in maniera più sicura della media degli altri arrampicatori.

* si intenda qui "arrampicatore" nel senso più ampio possibile: sassista, falesista, alpinista, plasticaro, ghiacciatore, ecc.
funkazzista
 
Messaggi: 8144
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Leggi, postulati, assiomi in verticale

Messaggioda Drugo Lebowsky » ven feb 14, 2020 12:36 pm

Eionedvx ha scritto:Ovviamente salirà con tante, tante bestemmie e qualche azzero, ma salirà. E alla fine dirà che il 3 se lo ricordava diverso, al bar, con l'apritore.
Se pensi che sia 3-4-5, è di quel grado.


1) la morale è sempre quella: non ti diverti con la cagarella.
2) la morale è ancora quella: SUL GIASSO, dei gradi non guardare la tabella.

eionazzo, sacramento, guarda la cascatella, guarda le pendenz-ine/one, valuta la materia prima
e decidi
il grado vuol dire poco o niente
in cascatella, (o WI come dite VOI ggiovani) il grado cos'è? una valutazione della pendenza&continuitò MEDIA, in base a come anno dopo anno MEDIAMENTE si costruisce il giocattolo.
Dimmi te se il TOTEM "grado" ha veramente senso o se non sia un qlcs di estremamente indicativo...
(ai livelli umani parlando, beninteso... e anche oltre volendo, ma il discorso si amplia...)
E poi sto benedetto grado dipende da chi e in quale epoca è stato dato.
Insomma, non conta un c***o.
Guarda una foto della cascatella
Guarda la cascatella com'è adesso.
Ragiona sul tuo pregresso.
Stop.
Sai tutto
e talvolta anche troppo.... :mrgreen:
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8765
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Re: Leggi, postulati, assiomi in verticale

Messaggioda Drugo Lebowsky » ven feb 14, 2020 12:37 pm

funkazzista ha scritto:Illusione del trail runner
La lunghezza del membro è direttamente proporzionale al D+ e inversamente proporzionale al tempo.




vale anche per la pelle di daino? :roll:
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8765
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Re: Leggi, postulati, assiomi in verticale

Messaggioda Eionedvx » ven feb 14, 2020 13:47 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:
Eionedvx ha scritto:Ovviamente salirà con tante, tante bestemmie e qualche azzero, ma salirà. E alla fine dirà che il 3 se lo ricordava diverso, al bar, con l'apritore.
Se pensi che sia 3-4-5, è di quel grado.


1) la morale è sempre quella: non ti diverti con la cagarella.
2) la morale è ancora quella: SUL GIASSO, dei gradi non guardare la tabella.

eionazzo, sacramento, guarda la cascatella, guarda le pendenz-ine/one, valuta la materia prima
e decidi
il grado vuol dire poco o niente

Drughessa, mannaggia mannaggia, cogli i riferimenti! E non dirmi che non è vero :mrgreen:
Ovvio che si valuta sempre in autonomia sul tiro e alla partenza, però non si può neanche negare che, tante volte, si parte con una relazione in tasca e si prosegue imperterriti sulla via, incuranti di ovvie differenze con quanto scritto, magari imputando le difficoltà a condizioni scadenti o poco allenamento.
E non pupi neanche negare che per qualcuno le cascate siano sempre buone e fattibili :lol:
Oh, non è una critica, a me stanno pure simpatici, i due/tre che conosco che dicono sempre così, ma lo dicono perché loro c'hanno pelo e son forti, mentre io no.
Talk less, climb more.
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3436
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Leggi, postulati, assiomi in verticale

Messaggioda piazarol » sab feb 15, 2020 12:39 pm

scairanner ha scritto:
funkazzista ha scritto:
Emilio Previtali ha scritto:[lalpinismo] è l’unica attività dell’uomo attinente alla performance sportiva nella quale il protagonista è anche narratore e arbitro di sé stesso.

Corollario: --> l'alpinismo è uno sport

postulato: l'arrampicata è gioia, l'alpinismo è sòferènsa :idea:
:wink:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 587
Images: 1
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: Leggi, postulati, assiomi in verticale

Messaggioda scairanner » mer ago 05, 2020 13:00 pm

piazarol ha scritto:
scairanner ha scritto:
funkazzista ha scritto:
Emilio Previtali ha scritto:[lalpinismo] è l’unica attività dell’uomo attinente alla performance sportiva nella quale il protagonista è anche narratore e arbitro di sé stesso.

Corollario: --> l'alpinismo è uno sport

postulato: l'arrampicata è gioia, l'alpinismo è sòferènsa :idea:
:wink:



Da cui [cit. Duca]: se è plaisir non è alpinismo :mrgreen:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5096
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Precedente

Torna a Rock General

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.