il gergo del climber

Area di discussione a carattere generale sull'arrampicata.

Re: il gergo del climber

Messaggioda Vigorone » ven feb 14, 2020 14:41 pm

lalotta.collalpe.forgia.alla.mediazione
Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga
fertile in avventure e in esperienze.
Avatar utente
Vigorone
 
Messaggi: 3790
Images: 0
Iscritto il: lun giu 23, 2014 8:04 am
Località: Una citta' multietnica ai piedi delle Alpi

Re: il gergo del climber

Messaggioda Callaghan » ven feb 14, 2020 15:42 pm

monaco ha scritto:minchia ispetto',
eppoi ce credo che c'hai 'l dente avvelenato coll'alpinismo (e l'alpinisti). (...)

mannò, si fa per scherzare (un po').
di fondo la mia idea di amicizia prescinde da quella di condivisione della montagna (e dell'arrampicata e del bulde).
e quindi queste cose di andare a scalare non proprio col primo che passa, ma con il terzo si, mi hanno sempre turbato.

esisteva una frase, da me, piuttosto ben rappresentativa: "è un buon secondo" (di cordata, NDT).

le dinamiche di tali situazioni le ho conosciute, viste e straviste, e vedere gente che scala la via più bella del mondo imbronciata perchè ritiene il socio un pirla, a me non è mai piaciuta.
par contre ho sempre notato che appena si è in vetta, tutto è dimenticato, come se la vetta fosse un potente farmaco taumaturgico; gli insulti, gli improperi, le tensioni, le lacrime, tutto svanito.

nel sincero io il dente avvelenato non ce l'ho. grazie a dio mi è sufficientemente chiaro da tempo quel che voglio quando scalo, e di conseguenza con chi mi piace scalare. e sono in pace. ho avuto ultimamente qualche screzio a riguardo, pensando a delle persone come amiche, mentre loro mi vedevano come uno con cui andare a fare dei bei tiri in falesia; qualche vaffanculo, e tutto è passato.

per il resto, invece, devo ancora capire cosa fare da grande, il che mi mette a tratti in difficoltà.

ciao moneco.
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1642
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda scairanner » ven feb 14, 2020 15:50 pm

Raga, piano con i post, minghia siamo qui a fare due tiri e non si sta dietro con la lettura, che poi mi scade il tempo esatto del recupero e devo lasciarla a metà.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4950
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: il gergo del climber

Messaggioda Callaghan » ven feb 14, 2020 16:27 pm

scairanner ha scritto:Raga, piano con i post, minghia siamo qui a fare due tiri e non si sta dietro con la lettura, che poi mi scade il tempo esatto del recupero e devo lasciarla a metà.

spero ti si smagnetizzino le prese sul giro buono.
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1642
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda grizzly » ven feb 14, 2020 17:38 pm

Callaghan ha scritto: esisteva una frase, da me, piuttosto ben rappresentativa: "è un buon secondo" (di cordata, NDT)...


Storie di piccoli superuomini… :lol:
Avatar utente
grizzly
 
Messaggi: 15458
Images: 125
Iscritto il: ven gen 16, 2004 19:57 pm
Località: Nord-Ovest

Re: il gergo del climber

Messaggioda piazarol » sab feb 15, 2020 13:32 pm

grizzly ha scritto:
Callaghan ha scritto: esisteva una frase, da me, piuttosto ben rappresentativa: "è un buon secondo" (di cordata, NDT)...


Storie di piccoli superuomini… :lol:

quindi, scala della tenenza del terzo millennio;
:arrow: - forte
:arrow: - si tiene
:arrow: - va'
:arrow: - buon secondo

manca solo il: '...per andare va, ma comunque ha tanta passione'
:oops:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 505
Images: 3
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: il gergo del climber

Messaggioda VYGER » dom feb 16, 2020 10:43 am

monaco ha scritto:minchia ispetto',
eppoi ce credo che c'hai 'l dente avvelenato coll'alpinismo (e l'alpinisti).
che cosa orrenda sto mercato delle vacche...e poi che tristezza ``i forti mai con i forti''

per fortuna l'anni d'oro del mio alpinismo (ben piu' recenti dei vostri :twisted: :mrgreen: :wink: ) sono stati a mille miglia da quello che tu e scai raccontate.
salite, tante, con amici...buoni!
rarissime salite con sconosciuti...in genere diventati ottimi amici
kilometri e kilometri verticali con un carissimo amico panzone, adattandomi io al suo livello...e non viceversa
(i rigidones fanno miracoli nel rendere vecchi sesti ancora sesti...e Darione da due ci si diverte pure e, sul raro tiro ``beyond the human capacities'', e' `r mago der prusicche...)


Quoto.
Persone, situazioni ed età diverse (sono più vekkio)...
Ma devo dire che non ho mai sperimentato il sopradescritto mercato delle vacche.
Forse sono stato fortunato...
Non cesseremo di esplorare - E alla fine dell'esplorazione - Saremo al punto di partenza - Sapremo il luogo per la prima volta. T.S. Eliot
Avatar utente
VYGER
 
Messaggi: 2144
Images: 30
Iscritto il: dom giu 25, 2006 11:16 am
Località: brescia

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » mer feb 19, 2020 9:14 am

Corde intrivellate : dicesi delle mezze corde attorcigliate una sull'altra a mo' di trivella.
funkazzista
 
Messaggi: 7977
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » mer feb 19, 2020 13:58 pm

camminabile
funkazzista
 
Messaggi: 7977
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda Eionedvx » mer feb 19, 2020 20:22 pm

funkazzista ha scritto:Corde intrivellate : dicesi delle mezze corde attorcigliate una sull'altra a mo' di trivella.

Io ho sempre detto IMBREGLIATE O IMBROGLIATE.
O "insalata di corde"
Talk less, climb more.

http://vitaverticale.blogspot.it/
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3305
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » gio feb 20, 2020 9:43 am

Grado pieno
funkazzista
 
Messaggi: 7977
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda Vigorone » gio feb 20, 2020 9:54 am

Eionedvx ha scritto:
funkazzista ha scritto:Corde intrivellate : dicesi delle mezze corde attorcigliate una sull'altra a mo' di trivella.

Io ho sempre detto IMBREGLIATE O IMBROGLIATE.
O "insalata di corde"


"intorcolate" [cit.]
Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga
fertile in avventure e in esperienze.
Avatar utente
Vigorone
 
Messaggi: 3790
Images: 0
Iscritto il: lun giu 23, 2014 8:04 am
Località: Una citta' multietnica ai piedi delle Alpi

Re: il gergo del climber

Messaggioda Scannagatti » gio feb 20, 2020 10:23 am

Specificatamente riferito a corde di canapa:

incrovellate :lol:
Pastasuta col bisato e vin bon.
Avatar utente
Scannagatti
 
Messaggi: 206
Iscritto il: gio feb 12, 2015 13:27 pm
Località: Colà

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » mar feb 25, 2020 21:32 pm

coronavirus permettendo
funkazzista
 
Messaggi: 7977
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Precedente

Torna a Rock General

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 26 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.