Qua la mano ...

Area di discussione a carattere generale sull'arrampicata.

Messaggioda alberto60 » ven lug 17, 2009 19:34 pm

primularossa ha scritto:Quando io dico,alla fine di un via...QUA' LA MANO!! guardando negli occhi..e gnignando una mezza smorfia al mio compagno.....è un passaggio senza parole,di emozioni .....di solito appena finita la salita,le mani le uso per sistemare tutto l'armamentario.....questo è tuo, quello mi sà che l'hai perso mi manca il cordino....e via dicendo. Ieri invece avendo ripetuto una via del grande SOLDA'(p.Penia)la stretta e'stata veramente sentita col cuore...puo' avere contribuito anche il temporale agli ultimi tiri a colata in piena....però è passata e cosi siamo passati nell'OLIMPO....


Sotto un bel temporalotto, oltre che alla mano, si stringe anche qualche altra parte del corpo
Sicuramente meno nobile. Ma si STRIZZA ...eccome se si STRIZZA. :evil: :wink:

BRAVI. =D>
alberto60
 
Messaggi: 2318
Images: 1
Iscritto il: mer dic 21, 2005 20:40 pm
Località: da qualche parte in Apuane

Messaggioda bep1 » dom lug 19, 2009 10:32 am

VYGER ha scritto:Io, la mano, al collega, la stringo solo quando siamo arrivati all'auto.
O, meglio, la stringo quando siamo arrivati dalle parti di casa.
Le insidie sono molte...
E la prudenza mai troppa...
:roll:

Parole Sante... :wink:
"Abbiate coraggio di fare grandi scelte se volete armonizzare la vita"
Avatar utente
bep1
 
Messaggi: 894
Images: 1426
Iscritto il: gio set 08, 2005 13:18 pm
Località: Mestre (Ve)

Messaggioda diegguhr » dom lug 19, 2009 13:12 pm

io di vie ne ho fatte assai poche , pero si sono concluse con un abbraccio e un ringraziamento per avermi fatto provare una nuova esperienza ... :D
Uccidere è proibito, quindi tutti gli assassini vengono puniti, a meno che non si uccida su larga scala e al suono delle trombe.
Avatar utente
diegguhr
 
Messaggi: 220
Iscritto il: mer apr 01, 2009 19:36 pm
Località: bergamo

Messaggioda ManWithTheSpinningHead » mer set 09, 2009 17:42 pm

Fondamentalmente non credo sia un problema generazionale quanto di stimoli e motivazioni: perchè vai in montagna?
Per moda? Per sentirti figo? Perchè sei il più figo in circolazione e non ti mischi alla massa? O per passione?
Un po' come il saluto tra motociclisti
Avatar utente
ManWithTheSpinningHead
 
Messaggi: 282
Iscritto il: sab set 05, 2009 20:32 pm
Località: Belluno-Dolomiti-Italia

Messaggioda tommy~ » gio set 10, 2009 21:11 pm

in cima si stringe sempre
Avatar utente
tommy~
 
Messaggi: 456
Iscritto il: ven nov 03, 2006 22:53 pm
Località: Vatar ( Trento )

Messaggioda Siloga66 » ven set 11, 2009 8:32 am

Qui da noi c'è l'abitudine di dire "Bergheil" quando ci si stringe la mano in montagna. E' come una cosa logica e diffusa fra tutti.
Passano le mode ma in Germania la moda dei calzini con i sandali passerà mai.
Ma i tedeschi son fighi lo stesso.
Avatar utente
Siloga66
 
Messaggi: 8293
Images: 133
Iscritto il: ven ott 31, 2003 13:11 pm
Località: Val di Fassa (TN)

Messaggioda mormegil » dom set 13, 2009 20:18 pm

Siloga66 ha scritto:Qui da noi c'è l'abitudine di dire "Bergheil" quando ci si stringe la mano in montagna. E' come una cosa logica e diffusa fra tutti.


Anche qua da noi :mrgreen:
Avatar utente
mormegil
 
Messaggi: 164
Images: 15
Iscritto il: sab mag 19, 2007 11:34 am
Località: Arco

Messaggioda granparadiso » dom set 13, 2009 20:32 pm

Siloga66 ha scritto:Qui da noi c'è l'abitudine di dire "Bergheil" quando ci si stringe la mano in montagna. E' come una cosa logica e diffusa fra tutti.


vero! l'ho provato personalmente :D

che voglia che ho di tornar su :wink:
babbo....
è....
quindi le montagne tengono su il cielo!

(mio figlio dopo aver visto Bonatti e Messner)

Mitakuye oyasin
*************
Avatar utente
granparadiso
 
Messaggi: 3594
Images: 86
Iscritto il: lun ott 15, 2007 11:42 am
Località: Urbino

Messaggioda sergio-ex63-ora36 » lun set 14, 2009 14:44 pm

Siloga66 ha scritto:Qui da noi c'è l'abitudine di dire "Bergheil" quando ci si stringe la mano in montagna. E' come una cosa logica e diffusa fra tutti.


Il buon Tita Piaz si sta "svoltolando" nella tomba... :twisted: ...servus... :wink:
Avatar utente
sergio-ex63-ora36
 
Messaggi: 2597
Images: 22
Iscritto il: mar apr 25, 2006 0:58 am
Località: Giudicarie (TN)

Messaggioda n!z4th » lun set 14, 2009 15:54 pm

E' bello come gesto :D
Lo faccio praticamente sempre dopo una via
:D
Michele
Avatar utente
n!z4th
 
Messaggi: 15825
Images: 8
Iscritto il: sab set 17, 2005 17:22 pm
Località: Varese

Messaggioda cimebianche » lun set 14, 2009 16:21 pm

personalmente chiudo l'uscita al bar davanti a birra e patatine (e lo so che non è roba da puristi), il gesto non è come lo stringersi la mano, ma il senso è lo stesso, sottolinea la riuscita ed il divertimento di una bella giornata in montagna.
Avatar utente
cimebianche
 
Messaggi: 97
Iscritto il: ven set 04, 2009 22:56 pm
Località: abruzzo

Messaggioda VYGER » mar set 15, 2009 10:42 am

bep1 ha scritto:
VYGER ha scritto:Io, la mano, al collega, la stringo solo quando siamo arrivati all'auto.
O, meglio, la stringo quando siamo arrivati dalle parti di casa.
Le insidie sono molte...
E la prudenza mai troppa...
:roll:

Parole Sante... :wink:


:lol:
Non cesseremo di esplorare - E alla fine dell'esplorazione - Saremo al punto di partenza - Sapremo il luogo per la prima volta. T.S. Eliot
Avatar utente
VYGER
 
Messaggi: 2160
Images: 30
Iscritto il: dom giu 25, 2006 11:16 am
Località: brescia

Messaggioda five.eight* » mer set 16, 2009 11:23 am

sempre fatto e nel mio piccolo "giro" ci teniamo che si mantenga come gesto, come tradizione.

...se mi permettete, attendere il rientro all'auto sa molto di scaramantico (comprensibilissimo per chi lo è) ma il gesto di complimentarsi ed il condividere con una stretta lo soddisfazione e la celebrazione seppur piccola di una vetta, trovo che valga sempre - (per gli scaramantici si potrebbe intenedere anche come il rinserrato augurio e sprono ad un buon rientro..... :wink: )
Avatar utente
five.eight*
 
Messaggi: 1021
Images: 31
Iscritto il: mar gen 23, 2007 1:52 am
Località: Sweetfield - Milano

Messaggioda VYGER » mer set 16, 2009 11:57 am

five.eight* ha scritto:sempre fatto e nel mio piccolo "giro" ci teniamo che si mantenga come gesto, come tradizione.

...se mi permettete, attendere il rientro all'auto sa molto di scaramantico (comprensibilissimo per chi lo è) ma il gesto di complimentarsi ed il condividere con una stretta lo soddisfazione e la celebrazione seppur piccola di una vetta, trovo che valga sempre - (per gli scaramantici si potrebbe intenedere anche come il rinserrato augurio e sprono ad un buon rientro..... :wink: )


Ciao cinque.otto*
Hem...
Sai com'è...
Quando ti trovi su una cima spazzata dal vento con, su tre lati, salti di 1500 m., due dei quali precipitano in oscure forre, e su un solo lato una lunga cresta accidentata che ti richiederà almeno 3 ore di complicata sfacchinata per dirti "tirato fuori dai guai", la prima cosa che, almeno a me viene in mente è: "Occazzo!", non tanto: "Diamoci la mano; fatta!"
Per la vecchia questione "Non dire 'gatto' se non l'hai nel sacco", solo per quello.
Credo che anche Bep si riferisse a situazioni simili,
Certo, arrivati fuori - che ne so - dal primo pilastro in Tofana, la stretta di mano tra soci è lì, spontanea e gradita.
In altre occasioni, a restare stretto, è qualcos'altro...


:roll:
:lol:
Non cesseremo di esplorare - E alla fine dell'esplorazione - Saremo al punto di partenza - Sapremo il luogo per la prima volta. T.S. Eliot
Avatar utente
VYGER
 
Messaggi: 2160
Images: 30
Iscritto il: dom giu 25, 2006 11:16 am
Località: brescia

Messaggioda VYGER » mer set 16, 2009 12:54 pm

luigi dal re ha scritto:...tipo sulla Terza Pala?


Tipo...

:mrgreen:

Anche se, nelle mie puntate in zona, ho sempre trovato calma piatta in cima.
O, al massimo, una leggera brezzolina.
Lo "spazzata dal vento" è licenza poetica.

:wink:

OT
Tutto bene?
E Scott?
/OT
Ultima modifica di VYGER il mer nov 04, 2009 22:06 pm, modificato 1 volta in totale.
Non cesseremo di esplorare - E alla fine dell'esplorazione - Saremo al punto di partenza - Sapremo il luogo per la prima volta. T.S. Eliot
Avatar utente
VYGER
 
Messaggi: 2160
Images: 30
Iscritto il: dom giu 25, 2006 11:16 am
Località: brescia

Messaggioda Lub66 » mar ott 27, 2009 23:33 pm

La mia prima stretta di mano è stata quella di mio papà quando ho raggiunto il mio primo rifugio, avevo 7 anni. Ancora oggi lo faccio quando arrivo su qualche cima. Non importa se camminando o arrampicando. E' un gesto ricco di significati e che vale spesso molto di più di tante parole. E' la prima cosa che ho fatto quando ho portato mio figlio (6 anni) ad un rifugio. Fa piacere leggere che tante persone gli danno lo stesso valore.
Lub66
 
Messaggi: 86
Iscritto il: ven lug 03, 2009 10:54 am
Località: Treviso

Messaggioda Danilo » gio dic 03, 2009 3:00 am

cimebianche ha scritto:personalmente chiudo l'uscita al bar davanti a birra e patatine (e lo so che non è roba da puristi), il gesto non è come lo stringersi la mano, ma il senso è lo stesso, sottolinea la riuscita ed il divertimento di una bella giornata in montagna.


=D> eeeh,porcazzozza,questo è parlar chiaro,che diamine!

Per gentilezza la ricambio,per carità,ma la porgo più volentieri nel momento del saluto........sulla cima di una montagna o dopo l'uscita da una dura scalata :oops: :oops: :oops: .......la trovo stereotipicamente artificiosa,boh ,chissà perchè son fatto così :roll: :roll: :roll:
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7387
Images: 61
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: Qua la mano ...

Messaggioda #giacco# » mer dic 09, 2009 21:24 pm

Slowrun ha scritto:Ultimamente mi è capitato spesso di andare a scalare con gente alle prime armi, o con ragazzi anche forti che magari si avvicinavano all?alpinismo, o meglio alla montagna, provenendo esclusivamente dalla falesia ? bene arrivati in cima o comunque al termine della via salita io in maniera del tutto naturale faccio ciò che ho sempre fatto ? stringo la mano al compagno di cordata.

La cosa è vista con stupore ed è seguita da sorrisini sarcastici ? oppure da frasi del tipo ?si be dai non abbiamo fatto nulla di che? ? quando invece il significato della stretta di mano e tutta un?altra cosa , qualche cosa di più intimo alla cordata ?



riesumazione topic.

funziona così:
slowrun va su come un siluro,
sosta in cima su praticello comodo, sfila i talloni dalle scarpette,
guarda il panorama e intanto ti recupera fischiettando. :smt025

Tu esci dal tiro con il fiatone, alzi lo sguardo riprendendo con fatica il normale equilibrio da bipedi quali siamo :smt104
e lui è già lì con la mano tesa che aspetta... OOOOHHHH!!! MOMENTO!!! FAMMI RESPIRARE!!! :lol:
Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1197
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

Messaggioda arteriolupin » mer dic 09, 2009 21:40 pm

Slowrun, istruzioni per l'uso

prima di partire, distrarlo, possibilmente con racconti (da far fare a lui) su vie di grado superiore al 6c...

Non appena inizia a raccontare, attender eil momento propizio, quando socchiude gli occhi e gli sembra di ricordare i bei tempi in cui, con chioma leonina, affrontavaa le pareti più impegnative sorridendo...

Esattamente in quel momento, farsi furbi ed inserire nello zaino di Slow almeno 15 sassi da un chilo lìuno (facilmente reperibili in loco).

Ovviamente non basta... Va su lo stesso com eun siluro, quindi:

dargli sempre molta poca cord,a costringerlo e dover tirar ela stessa, avendo l'avvertenza di "tirare indietro" ogniqualvolta sia fermo per moschettonare...

Non servirà a molto, ma vi permetterà di arrivare in cima prima che lo stesso ti abbia lasciato la mano della famiglia Addams da stringere ed un biglietto in cui ti dà appuntamento al bar sotto la parete...

Qualora arrivaeste sfiatati e trovaste la sua mano tesa, evitate di metterci un euro o cose simili... Stringetegliela, dategli subito una boccia di grappa e così avrete qualche secondo per rifiatare...

Poi, per la discesa, che Dio ve la mandi buona...

Generalmente lui sale e scende tre volte priam che voi siat eriusciti a prendere la vi aigusta, ma vi aspetterà sempre per stirngervi la mano...
E per la birra!
...Se tuti i bechi gavesse un lampion... Gesummaria che iluminasiòn!

Canto popolare veneto
Avatar utente
arteriolupin
 
Messaggi: 5412
Iscritto il: mar gen 29, 2008 12:05 pm
Località: Milano (ma 100% veneto del Basso Piave)

PrecedenteProssimo

Torna a Rock General

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.

cron