il gergo del climber

Area di discussione a carattere generale sull'arrampicata.

Re: il gergo del climber

Messaggioda Danilo » gio gen 10, 2019 23:41 pm

batman ha scritto:TTR e TTC vengono ormai sempre più frequentemente sostituiti dal più zen TTS (Time To Screen): il tempo necessario per raggiungere il più vicino schermo davanti a cui masturbarsi guardando l'ultimo climb movie.

io ieri sera mi son goduto un tutorial ( part 1) di come aprire una via a spit dal basso e mi è piaciuto tantissimo tanto che mi sono toccato,non lo nego.
stasera quando chiudono il cancello del cimitero forumistico mi gusterò la part 2

il problema è:

alla part 1 mi è uscita magnesite liquida,alla part 2 cosa mi uscirà :?:
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7150
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda scairanner » gio gen 10, 2019 23:45 pm

Danilo ha scritto:
batman ha scritto:TTR e TTC vengono ormai sempre più frequentemente sostituiti dal più zen TTS (Time To Screen): il tempo necessario per raggiungere il più vicino schermo davanti a cui masturbarsi guardando l'ultimo climb movie.

io ieri sera mi son goduto un tutorial ( part 1) di come aprire una via a spit dal basso e mi è piaciuto tantissimo tanto che mi sono toccato,non lo nego.
stasera quando chiudono il cancello del cimitero forumistico mi gusterò la part 2

il problema è:

alla part 1 mi è uscita magnesite liquida,alla part 2 cosa mi uscirà :?:


se bevi anche del whisky col ghiacco, spermafrost
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4508
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: il gergo del climber

Messaggioda Danilo » ven gen 11, 2019 20:37 pm

scairanner ha scritto:
Danilo ha scritto:
batman ha scritto:TTR e TTC vengono ormai sempre più frequentemente sostituiti dal più zen TTS (Time To Screen): il tempo necessario per raggiungere il più vicino schermo davanti a cui masturbarsi guardando l'ultimo climb movie.

io ieri sera mi son goduto un tutorial ( part 1) di come aprire una via a spit dal basso e mi è piaciuto tantissimo tanto che mi sono toccato,non lo nego.
stasera quando chiudono il cancello del cimitero forumistico mi gusterò la part 2

il problema è:

alla part 1 mi è uscita magnesite liquida,alla part 2 cosa mi uscirà :?:


se bevi anche del whisky col ghiacco, spermafrost

non l'ho guardato
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7150
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda scairanner » sab gen 12, 2019 0:16 am

...dopo enne anni di arrampicata :lol: :lol: :lol:

Io penso che a parte le cose dette fin qui, e anche scritte, siano soprattutto oltremodo pure più in più che in meno in vista del fatto che in montagna se non sei nessuno è più che altro meglio dello spit, che poi il chiodo non c’entra, e ho detto tutto. Mi pare altresì che Peruffo e i firmatatari avessero avuto ma anche abbiano, o avrebbero in taluno caso, che dei moralizzatori per i castigamatti dei catari patari e quaqqueri, in un modo che tutto sommato dicono cose che supposte da certi… che poi le supposte dove le mettiamo?

(un genio!)
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4508
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » sab gen 12, 2019 18:37 pm

batman ha scritto:TTR e TTC vengono ormai sempre più frequentemente sostituiti dal più zen TTS (Time To Screen): il tempo necessario per raggiungere il più vicino schermo davanti a cui masturbarsi guardando l'ultimo climb movie.

Molto corretto, proessò.

Aggiungo che diversi studi indipendenti hanno rilevato che il ricorso al virtuale cresce al crescere del TTC, con picchi significativi quando TTR>TTC.

D'altra parte non si può non notare che chi possiede uno smàrfon, oltre che venire informato in tempo reale ad ogni scoreggia di Adamo Lontra (o chi per lui), gode anche del vantaggio (si fa per dire) di avere TTS=0.
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda piazarol » dom gen 13, 2019 11:40 am

grop = 'inggaggio caiano' = nodo gordiano :lol:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 388
Images: 6
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » ven feb 01, 2019 10:39 am

màntega: zanca, zappa, ronchia, maniglione...
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda piazarol » ven feb 01, 2019 19:10 pm

funkazzista ha scritto:màntega: zanca, zappa, ronchia, maniglione...

+ scafa
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 388
Images: 6
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » ven feb 22, 2019 17:15 pm

Ma perché il verbo valorizzare :-? non viene bandito dal vocabolario dei climber di buona volontà ?!?
Ogni volta che lo sento mi scappa un: "ma valorizzami stamin***a!" :evil:

Non si può semplicemente dire attrezzare, (ri)chiodare, esplorare, ... :smt102
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda wolf jak » ven feb 22, 2019 17:25 pm

funkazzista ha scritto:Ma perché il verbo valorizzare :-? non viene bandito dal vocabolario dei climber di buona volontà ?!?
Ogni volta che lo sento mi scappa un: "ma valorizzami stamin***a!" :evil:

Non si può semplicemente dire attrezzare, (ri)chiodare, esplorare, ... :smt102


92 minuti di applausi!
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2348
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: il gergo del climber

Messaggioda paul mone » ven feb 22, 2019 18:41 pm

funkazzista ha scritto:Ma perché il verbo valorizzare :-? non viene bandito dal vocabolario dei climber di buona volontà ?!?


Qui si usa in contesto diverso, relativamente all'utilizzo di prese che, se tirate banalmente verso il basso, fanno schifo, mentre se utilizzate nel modo migliore, appunto valorizzate, diventano buone. Tipicamente verticali o rovesci.

Ciao
paul mone
 
Messaggi: 156
Iscritto il: ven mar 05, 2010 19:56 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » ven feb 22, 2019 21:14 pm

In effetti bisogna precisare: valorizzare un appiglio o un appoggio è approvato dall'Accademia della Magnesite.

Valorizzare una parete, una falesia, un gruppo di massi NO.
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda scairanner » sab feb 23, 2019 0:25 am

funkazzista ha scritto:Ma perché il verbo valorizzare :-? non viene bandito dal vocabolario dei climber di buona volontà ?!?
Ogni volta che lo sento mi scappa un: "ma valorizzami stamin***a!" :evil:

Non si può semplicemente dire attrezzare, (ri)chiodare, esplorare, ... :smt102


No, perchè serve a ricordare a molti (che fingono di credere che i spit siano sempre stati lì, creati dall'orogenesi alpina assieme alle rocce) che tasselli, piastrine, fittoni ecc. più il lavoro valgono moneta sonante, almeno fino a che Kinobi e simili non decidano di regalare il materiale ai poveri chiodatori sempre in bolletta :^o e comunque rimane sempre il lavoro manuale.
Una modesta falesia con quindici tiri di 20 metri (chiodati lunghi :mrgreen: ) vale sui 500 euro solo di materiale, calcola poi il lavoro più faticoso, cioè piazzare le soste e pulire la base e spesso la parete nonchè creare dal nulla un sentiero di accesso; se il lavoro lo fai tu voglio vedere se poi non utilizzi il termine :wink: .
Poi che spesso se ne faccia un abuso, d'accordo con te.

A me scatta il panico quando valorizzano un'area a spiccata valenza naturalistica, di solito significa nientaltro che cemento e asfalto.

Ps: ora che lo so, quando verrò a scalare nel veronese chiederò a tutti i local chi ha valorizzato così bene la falesia, chissà se prima o poi ti becco :lol:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4508
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: il gergo del climber

Messaggioda Danilo » lun feb 25, 2019 10:07 am

"stamattina ho tutto l'impianto genitale che mi pesa"
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7150
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » lun feb 25, 2019 14:57 pm

scairanner ha scritto:[...] quando valorizzano un'area a spiccata valenza naturalistica, di solito significa nientaltro che cemento e asfalto [...]

Appunto.
Quindi 'stocazzo di verbo lasciamolo a quelli.
E a quelli per cui attrezzare una falesia significa solo tempo e denaro.
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » mar feb 26, 2019 18:33 pm

Quindi anche la val di Susa sta per essere valorizzata :mrgreen: ?

Cementificati saluti
TSdG
In nihil ab nihilo quam cito recidimus.

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 4998
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » mer mar 06, 2019 10:48 am

to batman [ing.]: risalire/issarsi/carrucolarsi a braccia lungo la corda, come Batman (non l'esimio forumista, eh :wink: ) nei telefilm d'epoca.
Es.: After the fall, he batmanned back up to his highpoint.

https://www.youtube.com/watch?v=KLuT38m-anc

funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » gio mar 14, 2019 9:54 am

Safety third : tu come lo tradurresti 'sto gioco di parole miricano?
"La sicurezza terza di tutto"?!?
"Terza la sicurezza"?!?

:-k
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » gio apr 11, 2019 11:52 am

Mezzi tecnici di protezione in sedi naturali
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: il gergo del climber

Messaggioda funkazzista » gio apr 11, 2019 12:02 pm

E poi ancora:
mezzi tecnici geo-compatibili
ecosistemi verticali
arrampicata libera esplorativa
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Rock General

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.