“La via più brutta del mondo”

Area di discussione su argomenti di montagna in generale.

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda Callaghan » dom ott 20, 2019 22:19 pm

Keith ha scritto:In tanti, troppi, sono malati di narcisismo.
(...)
Fighetti!

lo so, purtroppo.
come so che le parole tradiscono. e mettono a nudo.

ti confesso che anche io sono un fighetto, o meglio, mi considero una persona che ha avuto fortuna, da questo punto di vista, familiarmente.
ma non ne ho mai fatto un vanto, e neppure uno stile di vita, anzi. e per questo so che è insopportabile raccontarsi "casualmente" come tali; in questi casi faccio finta di non accorgermene, mi lascio il beneficio del dubbio.

nel caso in questione, il divulgatore, non puoi immaginare quanto sia vero ciò che dici.

ciao Keith, oltre a marx, viva la modestia.
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1579
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda Keith » dom ott 20, 2019 22:28 pm

Ma infatti, Callaghan, non colpevolizzo mica l'estrazione sociale (dai miei guai mi hanno più volte salvato gli amici benestanti e che però non hanno mai approfittato) bensì l'ostentazione della stessa.
Keith
 
Messaggi: 289
Iscritto il: mar ago 16, 2011 10:37 am

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda Callaghan » dom ott 20, 2019 22:31 pm

Keith ha scritto:Ma infatti, Callaghan, non colpevolizzo mica l'estrazione sociale (dai miei guai mi hanno più volte salvato gli amici benestanti e che però non hanno mai approfittato) bensì l'ostentazione della stessa.

esattamente il mio pensiero.
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1579
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda crodaiolo » dom ott 20, 2019 22:43 pm

divulgatore è, per il nostro, oltremodo azzeccato

dal lat. divulgare, comp. di di(s)- e vulgare «diffondere tra il volgo» ... ergo noialtri tutti
inciampa piuttosto che tacere
e domanda piuttosto che aspettare
...
alla fine, è solamente un gioco
a cui a volte tendiamo a dare troppa importanza.
crodaiolo
 
Messaggi: 4347
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda wolf jak » lun ott 21, 2019 10:20 am

rieccomi, me ne avete lasciate di cose da leggere e su cui riflettere! grazie :D

Come immaginavo, ho trovato qui un terreno aperto anche alla ridiscussione di certi "mostri sacri" dell'alpinismo, però giustamente con rispetto, che vuol dire tatto, contestualizzazione della salita nel suo periodo storico, ecc...

La cosa non può che ovviamente vedermi concorde, eppure mi resta il sospetto che esistano ambienti più "ortodossi", dove certe cose siano proprio indiscutibili: spero di non trovarmici :lol:
(invece penso che sulla citata via prima o poi mi piacerebbe trovarmici...)
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2546
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda valassina95 » lun ott 21, 2019 10:50 am

valassina95
 
Messaggi: 114
Iscritto il: mer set 24, 2014 9:51 am

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda funkazzista » lun ott 21, 2019 15:20 pm

Mah... devo dire che mi danno sempre più da pensare quelli che si sentono offesi dai (presunti) iconoclasti/spernacchiatori, che questi ultimi...
funkazzista
 
Messaggi: 7763
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda PIEDENERO » lun ott 21, 2019 16:45 pm

La Cassin alla ovest di Lavaredo “è una cagata pazzesca”

se avessi ripetuto quella via e se avessi voluto esprimere un parere avrei probabilmente scritto così, su “gulliver”, però :lol:
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7288
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda pisolo » lun ott 21, 2019 16:59 pm

Avevo letto anch'io quell'articolo, e ne ero uscito pensando: è uno scherzo o è serio?

il mio ragionamento, nell'ordine, è stato il seguente:

1) Secondo me la Cassin è una via bellissima, soprattutto per il coraggio al limite del commovente che hanno avuto nel 35, e roccia e chiodatura - ormai - non sono affatto male, quindi:

2) RF vuole scherzare, ma non sa scrivere, e quindi non riesce a trasmettermi l'ironia che vorrebbe --> amen
2bis) RF non vuole scherzare --> continuo a pensare che scrive male e che capisce poco di dolomia e di storia dell'alpinismo, ma ha tutto il diritto di pensare e scrivere quel che gli pare.

3) Conclusione: la faccenda ha comunque rilevanza pari allo 0 per me, che dormo tranquillamente sogni d'oro anche se qualcuno la pensa diversamente da me su di una via che entrambi abbiamo scalato.

4) Continuo a stupirmi dell'assolutismo di pensiero di certa gente
Di facili costumi, ma di sani principi
Avatar utente
pisolo
 
Messaggi: 242
Images: 1
Iscritto il: gio mag 09, 2013 17:23 pm
Località: veneto

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda Danilo » lun ott 21, 2019 19:47 pm

pisolo ha scritto:


....4) Continuo a stupirmi dell'assolutismo di pensiero di certa gente

toccagli tutto,toccagli la moglie,toccagli l'amante,toccagli il manzoni la lucia e il suo renzo,toccagli il lungolago e il suo nuovo ponte,il suo orto,toccagli I soldi ( no beh dai I soldi no,ammetto ho sbagliato :lol: ) ma ai lecchesi non toccargli il riccardone
sacra
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7256
Images: 61
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda @Colapesce » lun ott 21, 2019 23:05 pm

porcozzio.
@Colapesce
 
Messaggi: 344
Images: 0
Iscritto il: mar apr 28, 2015 17:36 pm

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda Slowrun » mar ott 22, 2019 11:16 am

be, comunque …. un po' spiace !!
Slowrun
 
Messaggi: 2219
Images: 3
Iscritto il: mar gen 16, 2007 15:28 pm

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda Drugo Lebowsky » mar ott 22, 2019 19:44 pm

pisolo ha scritto:Avevo letto anch'io quell'articolo, e ne ero uscito pensando: è uno scherzo o è serio?


mah
sinceramente io sono dell'idea del RF, ovvero sia una brutta via, meramente da un pdv del divertimento
ma che comunque meriti farla
poi sul valore alpinistico, contrariamente a quanto afferma l'ispettore, per me in valore assoluto ne ha eccome! ovviamente non nel contesto di una ripetizione, degli ultimi trent'anni, ma in riferimento al tempo dell'apertura e prime ripetizioni.
ma di fatto, sempre cit. del Calla, a monte di tutto è questione di rispetto
i giudizi personali si possono esporre senza esasperazioni volutamente provocatorie; esagerazioni forse per cercare visibilità
bah
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8742
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda Callaghan » mar ott 22, 2019 21:52 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:(...)
poi sul valore alpinistico, contrariamente a quanto afferma l'ispettore, per me in valore assoluto ne ha eccome!

chiedo scusa, ubriacone.
io ho esattamente affermato che ha molto valore alpinistico.
quindi contrariamente a sticoglioni.

mi cito: "vie che però, spesso, sono nella storia dell'alpinismo (anzi, roccia, che lavaredo non è alpinismo).
nella fattispecie, la storia della ovest è incredibile, e chiunque salga quella via un po' dovrebbe pensare alla notte in cui ratti e cassin hanno inculato tutti.
e, forse, la bellezza di questa via è proprio ripercorrerla con in mente la storia."

con la frase "non è alpinismo" perculavo tutti quelli, VECCHIO compreso, per cui è alpinismo solo se pesti neve almeno per un po'.

ti bacio le tue picozze ruggini.
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1579
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda gug » mer ott 23, 2019 10:50 am

Callaghan ha scritto:
con la frase "non è alpinismo" perculavo tutti quelli, VECCHIO compreso, per cui è alpinismo solo se pesti neve almeno per un po'.



Ah, meno male! Ero saltato sulla sedia leggendo questa affermazione :wink:
"montagne che varcai, dopo varcate, sì grande spazio d'in su voi non pare"

Traguardi Effimeri
Link per raccolta topic del forum
Avatar utente
gug
 
Messaggi: 6161
Images: 75
Iscritto il: ven lug 19, 2002 13:29 pm
Località: Recanati

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda funkazzista » mer ott 23, 2019 11:16 am

gug ha scritto:
Callaghan ha scritto:
con la frase "non è alpinismo" perculavo tutti quelli, VECCHIO compreso, per cui è alpinismo solo se pesti neve almeno per un po'.



Ah, meno male! Ero saltato sulla sedia leggendo questa affermazione :wink:

Non conosce la "classificazione rf" :o

Le vie in Lavaredo erano Alpinismo ai tempi di Cassin.
Oggi sono "arrampicata su vie lunghe", da non confondere con "arrampicata sportiva su vie lunghe", eh!
:mrgreen:
funkazzista
 
Messaggi: 7763
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda crodaiolo » mer ott 23, 2019 12:08 pm

inciampa piuttosto che tacere
e domanda piuttosto che aspettare
...
alla fine, è solamente un gioco
a cui a volte tendiamo a dare troppa importanza.
crodaiolo
 
Messaggi: 4347
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda Callaghan » mer ott 23, 2019 13:40 pm

funkazzista ha scritto:
gug ha scritto:
Callaghan ha scritto:
con la frase "non è alpinismo" perculavo tutti quelli, VECCHIO compreso, per cui è alpinismo solo se pesti neve almeno per un po'.



Ah, meno male! Ero saltato sulla sedia leggendo questa affermazione :wink:

Non conosce la "classificazione rf" :o

Le vie in Lavaredo erano Alpinismo ai tempi di Cassin.
Oggi sono "arrampicata su vie lunghe", da non confondere con "arrampicata sportiva su vie lunghe", eh!
:mrgreen:


grazie del conforto, func.
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1579
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda crodaiolo » mer ott 23, 2019 14:39 pm

fra poco conierà
"arrampicata su roccia in ambiente postglaciale
con chiodatura da pratica exalpinistica ora neodemenziale"
inciampa piuttosto che tacere
e domanda piuttosto che aspettare
...
alla fine, è solamente un gioco
a cui a volte tendiamo a dare troppa importanza.
crodaiolo
 
Messaggi: 4347
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

Re: “La via più brutta del mondo”

Messaggioda crodaiolo » mer ott 23, 2019 14:42 pm

in verità?
in verità mi dico che non ho proprio più nulla da dire in proposito.
ciò che resta è solo un gruzzolo di bei ricordi da preservare all' inevitabile processo di svalutazione oggettivo.

ma tutto questo è già più di tanto... (cit.)
inciampa piuttosto che tacere
e domanda piuttosto che aspettare
...
alla fine, è solamente un gioco
a cui a volte tendiamo a dare troppa importanza.
crodaiolo
 
Messaggi: 4347
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

PrecedenteProssimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.