Rock Day, chioda la tua via!

Notizie e novità dai lettori eventi.

Rock Day, chioda la tua via!

Messaggioda Maurizio » dom ott 30, 2005 19:34 pm

Ciao a tutti,

abbiamo organizzato questo evento per quanti vogliono imparare a chiodare, o solamente provare una volta nella vita. Il luogo è tra i più incantevoli della Sardegna, a due passi dal mare, ci saranno a cercare di trasmettere la loro esperienza i più prolifici chiodatori della Sardegna. Alla fine ne nascerà una falesia, non di un chiodatore, ma di tutti. Chi verrà sarà il benvenuto!

grazie dell'attenzione

Maurizio

http://www.pietradiluna.com/baunei/bauneirockday.htm
Avatar utente
Maurizio
 
Messaggi: 1268
Images: 19
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Messaggioda Davide62 » mar nov 01, 2005 15:22 pm

Gran bella iniziativa, soprattutto se si considera che attraverso una esperienza simile supportata da competenti si possono evitare gli "svarioni" dovuti al totale digiuno in materia sofferto dalla gran parte dei climber.
Peccato che tu lo faccia in Sardegna :cry:
Avatar utente
Davide62
 
Messaggi: 10595
Images: 113
Iscritto il: dom lug 28, 2002 18:37 pm
Località: Provincia di Varese

Messaggioda marinoroma » mar nov 01, 2005 17:33 pm

Accidenti che bell'iniziativa. Complimenti per l'idea originalissima e intelligente. In bocca al lupo !

Facci sapere com'é andata.
....no, non ora, non qui, questa pingue immane frana....
Avatar utente
marinoroma
 
Messaggi: 956
Images: 128
Iscritto il: mar mar 30, 2004 13:07 pm
Località: lausanne

Re: Rock Day, chioda la tua via!

Messaggioda Donatello » mar nov 01, 2005 18:23 pm

Bella l'iniziativa, soprattutto nell'ottica di imparare a chiodare come si deve...
speriamo solo che non ne esca qualcuno che esaltato dal sentirsi "imparato" non inizi a trapanare ovunque senza logica e ritegno :?
Immagine
Avatar utente
Donatello
 
Messaggi: 6175
Images: 165
Iscritto il: dom set 26, 2004 22:11 pm
Località: Milano

Messaggioda Zio Vare » mar nov 01, 2005 19:39 pm

Bellissima iniziativa, complimenti! :D
Zio Vare
 
Messaggi: 9851
Images: 141
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Messaggioda quilodicoequilonego » mar nov 01, 2005 19:54 pm

a me me pare na strunzata











:mrgreen:



(se uno non impara dopo averne ripetute parecchie, non impara certo in due ore....)
enzo
Avè rot le bale, basta spit 'n Dolomiti, tanto i cavan tuti...
In arrampicata, cosa c'è di più artificiale del trapano ?
VIA TUTTTTTT
It's all in your mind - Jim Bridwell
Avatar utente
quilodicoequilonego
 
Messaggi: 5144
Images: 141
Iscritto il: sab feb 07, 2004 17:36 pm
Località: TN

Messaggioda steazzali » mar nov 01, 2005 20:04 pm

bell'iniziativa, peccato un po' scomoda, ce ne vorrebbero di più e seondo me dovrebbero inserirla nei corsi cai. (magari solo una minilezione)
complimenti
Avatar utente
steazzali
 
Messaggi: 1843
Images: 80
Iscritto il: lun feb 02, 2004 18:21 pm
Località: mantova

Messaggioda Maurizio » mar nov 01, 2005 20:39 pm

grazie, magari anche ai corsi CAI si potrebbe fare, magari solo pagando un rimborso spese per il viaggio ad un chiodatore :wink: :wink:
Purtroppo in continente le falesie vergini le avete già consumate tutte :roll: :twisted: ma se conviene ne posso caricare una sulla nave...

ciao

Maurizio
Avatar utente
Maurizio
 
Messaggi: 1268
Images: 19
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Messaggioda geko - luca » mar nov 01, 2005 20:47 pm

Maurizio ha scritto:grazie, magari anche ai corsi CAI si potrebbe fare, magari solo pagando un rimborso spese per il viaggio ad un chiodatore :wink: :wink:
Purtroppo in continente le falesie vergini le avete già consumate tutte :roll: :twisted: ma se conviene ne posso caricare una sulla nave...

ciao

Maurizio


beh, c'è sempre la valle dell'orco... 8) 8) 8)
pensa a livello mediatico che bomba un cartellone con scritto a lettere cubitali "oggi si spitta la disperazione, domani diedro di nanchez..." :D :D :D :D :D


a parte gli scherzi, l'ideala trovo molto intelligente e, sul continente, invece di chiodare falesie nuove si potrebbero riattrezzare quelle un po' datatate.
essere sul filo è vivere, tutto il resto è attesa

www.findthecure.it
Avatar utente
geko - luca
 
Messaggi: 1626
Images: 22
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: Asti

Messaggioda steazzali » mer nov 02, 2005 12:05 pm

geko - luca ha scritto:
Maurizio ha scritto:grazie, magari anche ai corsi CAI si potrebbe fare, magari solo pagando un rimborso spese per il viaggio ad un chiodatore :wink: :wink:
Purtroppo in continente le falesie vergini le avete già consumate tutte :roll: :twisted: ma se conviene ne posso caricare una sulla nave...

ciao

Maurizio


beh, c'è sempre la valle dell'orco... 8) 8) 8)
pensa a livello mediatico che bomba un cartellone con scritto a lettere cubitali "oggi si spitta la disperazione, domani diedro di nanchez..." :D :D :D :D :D


a parte gli scherzi, l'ideala trovo molto intelligente e, sul continente, invece di chiodare falesie nuove si potrebbero riattrezzare quelle un po' datatate.


esatto, la cosa importante sarebbe istruire un po' di gente non tanto per sparere tasselli qua e la ma se uno sa un minimo chiodare avrà anche l'occhio e il metodo per sostituire ancoraggi logori o sorpassati.
Avatar utente
steazzali
 
Messaggi: 1843
Images: 80
Iscritto il: lun feb 02, 2004 18:21 pm
Località: mantova

Messaggioda Roberto » mer nov 02, 2005 12:26 pm

Un'iniziativa coraggiosa, immagino i problemi che potrebbero nascere a seguire i lavori di gente alle prime armi nella chiodatura.
Comunque interessante, anche se ve lo potete permettere giusto voi in Sardegna, con la quantità industriale di roccia a disposizione :wink:
"LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE"
L' unico modo per essere liberi è essere colti (J. Martì)
Avatar utente
Roberto
 
Messaggi: 51741
Images: 500
Iscritto il: mer lug 31, 2002 23:41 pm
Località: Padania meridionale (Nord di Roma)

Messaggioda intruder » mer nov 02, 2005 12:30 pm

marinoroma ha scritto:Accidenti che bell'iniziativa. Complimenti per l'idea originalissima e intelligente.


Beh, originalità... mi sa che in Sardegna si rubano le idee, all'incirca simili.
Vedi oggi news su Planetmountain.

Ciao

I.
intruder
 
Messaggi: 109
Iscritto il: ven nov 05, 2004 13:27 pm
Località: ovunque

Messaggioda pietrodp » mer nov 02, 2005 12:37 pm

E? un?iniziativa interessante (magari se fossi lì vicino vi parteciperei), ed è coraggiosa nel senso che si forniscono alla gente, magari alle prime armi, i rudimenti necessari per andare a bucherellare in giro... avete ovviamente pensato che può essere un?arma a doppio taglio? Assieme alla tecnica di chiodatura parlerete anche di etica di chiodatura o questo punto lo giudicate meno importante, visto che, come dice Roberto, la Sardegna ha roccia in abbondanza?
mandi
pietro
Avatar utente
pietrodp
 
Messaggi: 2343
Images: 21
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: Friuli Venezia Giulia

Messaggioda Enzolino » mer nov 02, 2005 12:40 pm

intruder ha scritto:
marinoroma ha scritto:Accidenti che bell'iniziativa. Complimenti per l'idea originalissima e intelligente.

Beh, originalità... mi sa che in Sardegna si rubano le idee, all'incirca simili.
Vedi oggi news su Planetmountain.

Ciao

I.
:D
Le due cose mi sembra che non abbiano niente in comune.
Una riguarda il restyling di vie deteriorate, l'altra invece la chiodatura di nuove vie con obiettivi didattici e che aumentino la consapevolezza di cosa significhi attrezzare vie e falesie.

Ciao :wink:

Lorenzo
Enzolino
 
Messaggi: 3756
Iscritto il: lun set 01, 2003 10:01 am
Località: Galgenen (CH)

Messaggioda intruder » mer nov 02, 2005 12:47 pm

Enzolino ha scritto:
intruder ha scritto:
marinoroma ha scritto:Accidenti che bell'iniziativa. Complimenti per l'idea originalissima e intelligente.

Beh, originalità... mi sa che in Sardegna si rubano le idee, all'incirca simili.
Vedi oggi news su Planetmountain.

Ciao

I.
:D
Le due cose mi sembra che non abbiano niente in comune.
Una riguarda il restyling di vie deteriorate, l'altra invece la chiodatura di nuove vie con obiettivi didattici e che aumentino la consapevolezza di cosa significhi attrezzare vie e falesie.

Ciao :wink:

Lorenzo


La vedo simile nel fatto che nella stessa regione a distanza di pochi giorni si dia in mano il trapano ai neofiti per chiodare e richiodare, tutto qua.

I.
intruder
 
Messaggi: 109
Iscritto il: ven nov 05, 2004 13:27 pm
Località: ovunque

Messaggioda quilodicoequilonego » mer nov 02, 2005 12:52 pm

intruder ha scritto:
Enzolino ha scritto:
intruder ha scritto:
marinoroma ha scritto:Accidenti che bell'iniziativa. Complimenti per l'idea originalissima e intelligente.

Beh, originalità... mi sa che in Sardegna si rubano le idee, all'incirca simili.
Vedi oggi news su Planetmountain.

Ciao

I.
:D
Le due cose mi sembra che non abbiano niente in comune.
Una riguarda il restyling di vie deteriorate, l'altra invece la chiodatura di nuove vie con obiettivi didattici e che aumentino la consapevolezza di cosa significhi attrezzare vie e falesie.

Ciao :wink:

Lorenzo


La vedo simile nel fatto che nella stessa regione a distanza di pochi giorni si dia in mano il trapano ai neofiti per chiodare e richiodare, tutto qua.

I.



...non insegnano a chiodare, nè a mettere dadi e friend, ma solo a spittare

Avremo solo (?) un po' di spittatori a metro in più :cry:
enzo
Avè rot le bale, basta spit 'n Dolomiti, tanto i cavan tuti...
In arrampicata, cosa c'è di più artificiale del trapano ?
VIA TUTTTTTT
It's all in your mind - Jim Bridwell
Avatar utente
quilodicoequilonego
 
Messaggi: 5144
Images: 141
Iscritto il: sab feb 07, 2004 17:36 pm
Località: TN

Messaggioda Enzolino » mer nov 02, 2005 12:57 pm

intruder ha scritto:La vedo simile nel fatto che nella stessa regione a distanza di pochi giorni si dia in mano il trapano ai neofiti per chiodare e richiodare, tutto qua.
I.
Se leggi bene le News, dice che l'iniziativa e' nata un'anno fa ed ha coinvolto la ri-attrezzatura di altre aree. Inoltre il trapano non e' in mano di neofiti ma di chi ha gia' attrezzato diverse vie in precedenza. Costoro si son limitati a sensibilizzare gli altri ed a raccogliere fondi. Poi qualcuno dice che in realta' con i soldi si son comprati vagonate di birra (... scherzo :D :wink: ).

Riguardo le perplessita' di Roberto e Pietro sono perfettamente d'accordo con loro. :? Ma immagino che il buon Maurizio ne abbia gia' tenuto conto. :wink:
Enzolino
 
Messaggi: 3756
Iscritto il: lun set 01, 2003 10:01 am
Località: Galgenen (CH)

Messaggioda biemme » mer nov 02, 2005 18:50 pm

Maurizio ha scritto:grazie, magari anche ai corsi CAI si potrebbe fare, magari solo pagando un rimborso spese per il viaggio ad un chiodatore :wink: :wink:
Purtroppo in continente le falesie vergini le avete già consumate tutte :roll: :twisted: ma se conviene ne posso caricare una sulla nave...

ciao

Maurizio


ciao,
veramente complimenti per l'iniziativa lungimirante e tanti auguri, speriamo sia contagiosa in senso positivo :wink:

per quanto ne so, posso confermarti che ai corsi per istruttori del cai (di arrampicata), ci sono due apposite parti, una formativa ed una pratica, tenute da riconosciuti esperti del settore (non necessariamente del cai), specificatamente dedicate all'attrezzatura di un sito, ai materiali da usare, all'uso di trapani, resine, ecc., e - non ultimo - ai problemi di salvaguardia e rispetto ambientale che ne derivano. Penso sia un dovere ed un segno di responsabilità, prima che un piacere, da parte di chiunque voglia conseguire un titolo per poi insegnare l'arrampicata, dedicarsi anche un minimo all'attrezzatura e manutenzione (e pulizia) dei siti naturali fruibili e all'apertura di quelli nuovi, e prima ancora, conoscere i materiali e i sistemi da usare così come quelli da sconsigliare.

Per quanto riguarda invece i corsi cai non destinati a istruttori, non ne farei oggetto di insegnamento. Troverei comunque opportuna (ma non so se viene fatta nei corsi di arrampicata), una serata informativa tesa solo a sensibilizzare i discenti sul tema e a far conoscere il problema "attrezzatura-attrezzatori" , finalizzata a far loro distinguere una sosta o una protezione buona da una mortale, una via ben protetta da una pericolosa, un sito sicuro da uno non sicuro, una falesia da uno scempio ambientale. Non andrei oltre, nè farei loro vedere o usare un trapano ...... dovessero mai imparare ad accenderlo prima di imparare ad arrampicare e prima di avere la necessaria esperienza, si rischierebbe l'istigazione a delinquere (il docente) e il danno ambientale (il discente) :lol: :lol:

saluti
biemme
biemme
 
Messaggi: 1278
Images: 41
Iscritto il: dom dic 22, 2002 22:12 pm

Messaggioda fab » mer nov 02, 2005 20:34 pm

:?: L'iniziativa potrebbe essere carina come potrebbe essere carina l'attrazione di un parcogiochi...
Passerete una piacevole giornata, probabilmente verranno fuori delle vie carine, ma se si pensa a far qualcosa di didattico, a parer mio non è il giusto modo.

Mi sembra che chiodare sia più di un prendere in mano il trapano e andare a piantare spit o fittoni; mi sembra che chi chioda in Italia lo faccia per passione, visto che se lo facesse per soldi rischierebbe di morir di fame... E tutti i soldi investiti in questo progetto secondo me potrebbero essere più utili se sfruttati in altro modo!
Ad esempio creando un gruppo di chiodatori realmente interessati e ben disposti, sovvezionandone il lavoro a questo punto utile e concreto.

Secondo me l'iniziativa è piacevole ma realmente poco utile.
Sotto l'8c so tutti sentieri...

...sob...!
...sigh...!
Avatar utente
fab
 
Messaggi: 9289
Images: 193
Iscritto il: mer mag 14, 2003 12:47 pm
Località: Roma Roma Roma

Messaggioda Enzolino » gio nov 03, 2005 9:24 am

Mah ... secondo me le iniziative non devono essere necessariamente utili.
Possono semplicemente sensibilizzare, aumentare la consapevolezza, stimolare. Possono semplicemente essere un seme i cui frutti si vedranno in futuro.

Usare i soldi per sovvenzionare i chiodatori significa in qualche modo ripetere cio' che c'e' gia', e personalmente mi piace di piu' l'idea di sperimentare cose nuove.

Ora mi aspetto un Rock Day alternativo "Schiodando Allegramente", in cui Valbelluna insegna le complesse tecniche di rimozione dei chiodi, delle ferrate, dei fittoni e degli spit, con mazzetta, martello, martellino, piede di porco e cosi' via. Per una montagna piu' pulita, piu' sicura e avventurosa ... :D :wink:

Valbelluna, se lo organizzi giuro che ci vengo!!! :D

Ciao :wink:

Lorenzo
Enzolino
 
Messaggi: 3756
Iscritto il: lun set 01, 2003 10:01 am
Località: Galgenen (CH)

Prossimo

Torna a News, eventi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.