Grignetta - Sentiero alle Rive di Corda

Luoghi, itinerari, rifugi, esperienze in Italia in Europa e nel mondo.

Grignetta - Sentiero alle Rive di Corda

Messaggioda tatone » lun giu 21, 2021 18:25 pm

venerdì sera piglio la cartina e dico "cià andiamo a fare un sentiero che non ho mai fatto in Grignetta"
in più di 40 anni non credo di aver mai bazzicato quel versante
e giustamente mica mi sono informato e sabato mattina son partito....manco sapevo il nome del sentiero fino a domenica quando ho cercato di capire dove mi sono infognato

comunque: presa la traversata bassa, poco dopo l'azienda agricola (quando scollina) si sale per un prato e si prosegue per bosco fino ad arrivare sul ciglio della sponda del gerone; qui uno spezzone di corda (incredibile a dirsi più vecchio di quelle che usavo io per arrampicare) pare essere posizionato per aiutare a scendere su terra verticale....corda ad un certo punto tranciata...
non me la sono setita di proseguire, erano le 6 di mattina ed ero in giro da solo...qualche lecchese assiduo frequentatore del versante est mi saprebbe dire se mi sono preoccupato per nulla o se è proprio franata parte del sentiero?

grazie
ale
* * * *
Alex
tatone
 
Messaggi: 671
Images: 54
Iscritto il: lun ago 04, 2008 0:14 am

Re: Grignetta - Sentiero alle Rive di Corda

Messaggioda tatone » lun giu 21, 2021 18:36 pm

per intenderci, ho trovato sta foto, ma non esiste più questo sentiero

Immagine
* * * *
Alex
tatone
 
Messaggi: 671
Images: 54
Iscritto il: lun ago 04, 2008 0:14 am

Re: Grignetta - Sentiero alle Rive di Corda

Messaggioda Danilo » mer giu 23, 2021 8:05 am

non credevo l'avessero intitolato con questo nome del caz.zo,sempre chiamato il sentiero per l'alpe campione.
ad attraversare di costa il gerone dopo il breve tratto in discesa con la corda smorta ( foto sotto )avresti dovuto trovare dei pezzi di fil di ferro a mò di cavo come psico-aiuto,se non c'erano più se li sarà portati via qualche franamento






tatone ha scritto:
......non me la sono setita di proseguire, erano le 6 di mattina ed ero in giro da solo...



siamo diventati vecchi,abbandona anche tu l'attività montana...sallo !!!
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7412
Images: 61
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: Grignetta - Sentiero alle Rive di Corda

Messaggioda il.bruno » mer giu 23, 2021 14:26 pm

Io l'ho fatto una ventina d'anni fa in solitaria a marzo, ricordo che in alto c'era neve. in basso non ricordo passaggi significativi, ma è passato molto tempo.
una volta superato il gerone, si prende il versante di fronte che si risale su sentiero con lunghe diagonali, e si sbuca sull'altopiano dell'alpe campione e da lì si risale fino al canalino federazione ed al finale della cresta sinigaglia.
Avatar utente
il.bruno
 
Messaggi: 3778
Images: 77
Iscritto il: gio set 16, 2004 13:19 pm
Località: Milano

Re: Grignetta - Sentiero alle Rive di Corda

Messaggioda tatone » mer giu 23, 2021 16:20 pm

La parte franata è proprio quella che vedete in foto, dove c'è la corda rossa.
Quel sentiero scenderebbe proprio sul gerone... Ma non c'è piu
Al suo posto un muro di sabbia e la corda tranciata
* * * *
Alex
tatone
 
Messaggi: 671
Images: 54
Iscritto il: lun ago 04, 2008 0:14 am

Re: Grignetta - Sentiero alle Rive di Corda

Messaggioda tatone » mer giu 23, 2021 16:25 pm

Danilo ha scritto:
siamo diventati vecchi,abbandona anche tu l'attività montana...sallo !!!



no no....finchè sto in piedi vado per monti

anzi, visto le ultime notizie dalla Valmalenco: finchè ci sono posteggi aggratiss vado per monti :x
* * * *
Alex
tatone
 
Messaggi: 671
Images: 54
Iscritto il: lun ago 04, 2008 0:14 am

Re: Grignetta - Sentiero alle Rive di Corda

Messaggioda il fornetto » dom giu 27, 2021 23:12 pm

quel sentiero devo averlo fatto 4 o 5 anni fa da solo e al contrario.
Resinell > traversata bassa fino al Pioverna > salita all'alpe campione > buco di Grigna. Invece di scendere da dove ero salito ho seguito un sentiero segnato sulla carta (quella ai tempi allegata alla rivista ALP), molto poco battuto e che ad un certo punto arrivava alla parte alta del Gerone.
Qui, per attraversare il Gerone, un pendio veramente molto ripido di sassi e terra, pericolosissimo, c'era una vecchia tesata con fune di acciaio la quale, verso la fine proseguiva con una vecchia corda da arrampicata.
Il tutto tenuto teso non so come con dei tiranti. Il bello è che la corda finiva prima della fine del Gerone, per cui per uscire da quel pendio c'erano 3 o 4 mt da percorrere senza niente a cui attaccarsi.
Passato questo tratto il sentiero scende e sbuca nei pressi di una vecchia baita dove passa la traversata bassa.

La sensazione che ho avuto riguardo quel tratto di Gerone è di un pendio assolutamente instabile e soggetto continue erosioni quando piove, per cui potrebbe essere che la fune e la corda ormai abbiano ceduto......
Avatar utente
il fornetto
 
Messaggi: 256
Images: 3
Iscritto il: mar feb 24, 2009 23:46 pm
Località: lecchese


Torna a In Italia ed extraeuropeo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.