TRACCIOLINO CODERA

Luoghi, itinerari, rifugi, esperienze in Italia in Europa e nel mondo.

TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda claudio63 » mar giu 28, 2005 12:38 pm

qualcuno sa darmi notizie della frana che l'ha interrotto anni fa?
notizie frammentarie mi dicono che e superabile senza scendere a Codera, ma dato che devo percorrerlo con dei bambini volevo sapere se la cosa è fattibile.
azie...... :D
claudio63
 
Messaggi: 17
Iscritto il: mar mag 31, 2005 16:59 pm

Re: TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda heliSilvia » mar giu 28, 2005 14:04 pm

claudio63 ha scritto:qualcuno sa darmi notizie della frana che l'ha interrotto anni fa?
notizie frammentarie mi dicono che e superabile senza scendere a Codera, ma dato che devo percorrerlo con dei bambini volevo sapere se la cosa è fattibile.
azie...... :D


Beh, se passi poi fammi sapere dove, io non ho trovato il passaggio :(
Ciao
Silvia
Immagine[/img]
heliSilvia
 
Messaggi: 688
Images: 21
Iscritto il: gio feb 26, 2004 15:11 pm
Località: Valsassina

Messaggioda claudio63 » mar giu 28, 2005 15:47 pm

azzola.......... :roll: :roll: una franetta insomma.........


8O
claudio63
 
Messaggi: 17
Iscritto il: mar mag 31, 2005 16:59 pm

Messaggioda claudio63 » mar giu 28, 2005 15:47 pm

azzola.......... :roll: :roll: una franetta insomma.........


8O
claudio63
 
Messaggi: 17
Iscritto il: mar mag 31, 2005 16:59 pm

Messaggioda claudio63 » mar lug 05, 2005 18:49 pm

e si la frana non è superabile, se non con passaggi di almeno 4 grado su roccia sporca e instabile....... :roll:

in compenso quando sono arrivato ai binari ho trovato il custode che mi ha fatto fare una passeggiata sul trabiccolo a pedali........ :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
claudio63
 
Messaggi: 17
Iscritto il: mar mag 31, 2005 16:59 pm

Messaggioda #giacco# » mar giu 08, 2010 21:41 pm

riesumo vecchio post...

qualcuno ha notizie recenti sul tracciolino? in questi anni la frana è stata pulita? grazie!
Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1183
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

Messaggioda Luca A. » mar giu 08, 2010 21:50 pm

#giacco# ha scritto:riesumo vecchio post...

qualcuno ha notizie recenti sul tracciolino? in questi anni la frana è stata pulita? grazie!


Io non ci vado da un po' ma da notizie raccattate in giro non credo che sia stata "pulita"; del resto non vedo chi sarebbe interessato a farlo, e quando sono andato a vedere da vicino ho constatato che il ripristino sarebbe un lavoro abbastanza imponente.
Tuttavia non capisco l'importanza di voler fare quel piccolo tratto franato ben a monte di Codera... il Tracciolino già così è lungo e interessante e quel tratto a monte aggiunge poco, anzi nell'ottica di voler fare un anello sarebbe comunque meglio tagliarlo, quand'anche percorribile...
"Quando saremo vecchi,
mi guiderai ai nostri antichi attacchi
e staremo lì a guardare in su".
(Dino Buzzati)
Avatar utente
Luca A.
 
Messaggi: 2011
Images: 12
Iscritto il: mer lug 13, 2005 8:30 am
Località: Milano

Messaggioda #giacco# » mar giu 08, 2010 22:49 pm

Luca A. ha scritto:
#giacco# ha scritto:riesumo vecchio post...

qualcuno ha notizie recenti sul tracciolino? in questi anni la frana è stata pulita? grazie!


Io non ci vado da un po' ma da notizie raccattate in giro non credo che sia stata "pulita"; del resto non vedo chi sarebbe interessato a farlo, e quando sono andato a vedere da vicino ho constatato che il ripristino sarebbe un lavoro abbastanza imponente.
Tuttavia non capisco l'importanza di voler fare quel piccolo tratto franato ben a monte di Codera... il Tracciolino già così è lungo e interessante e quel tratto a monte aggiunge poco, anzi nell'ottica di voler fare un anello sarebbe comunque meglio tagliarlo, quand'anche percorribile...


ah,beh, allora bene così.

grazie!
Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1183
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

Messaggioda Danilo » mar giu 08, 2010 23:11 pm

#giacco# ha scritto:riesumo vecchio post...

qualcuno ha notizie recenti sul tracciolino? in questi anni la frana è stata pulita? grazie!


Alla primavera 2008 il tratto in questione risultava ancora impercorribile...

Certo che girano non poco i maroni se si è in veste da mountainbiker il dover ridiscendere e spingere il ferro sino a Codera...... :x se invece si è a piedi allora.....il discorso cambia di parecchio :lol: :lol: come
capolinea e tappa obbligata della gita rimane la gradevole trattoria del "centro"....,chissenefrega di Bresciadega e Brasca :lol: :lol: ,a piedi è un giro più che soddisfacente già sin lì!!!!
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7153
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda giudirel » dom nov 30, 2014 13:10 pm

2011: http://www.laprovinciadisondrio.it/stories/Homepage/196823_verceia_arriva_il_via_libera_al_recupero_del_tracciolino/

2014 purtroppo: http://www.valtellinaweb.com/2014/10/15/tracciolino-morto-addetto-manutenzione/

Ora lavori in corso ed ufficialmente chiuso

Immagine

Il grosso del lavoro è la posa di nuovi parapetti:

Immagine

Che non saranno bellissimi ma significano che qualcuno lo ha preso in carico.

Per ora non è previsto il ripristino del tratto franato poco prima della Codera.
Ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi è un dono e per questo si chiama presente.
Avatar utente
giudirel
 
Messaggi: 2213
Images: 49
Iscritto il: gio set 08, 2005 10:16 am
Località: Caslino d'Erba

Re: TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda Luca A. » lun dic 01, 2014 9:46 am

giudirel ha scritto:Il grosso del lavoro è la posa di nuovi parapetti:

Immagine

Che non saranno bellissimi ma significano che qualcuno lo ha preso in carico.



Sì, qualcuno lo ha proprio preso in carico, che in italiano significa o cemento armato o lamiera zincata, o pedaggio a pagamento o combinazioni varie delle tre cose, sempre in salsa d'appalto.
Dove ho già visto qualcosa di simile? :?:
Ah ecco, al circo, un trentacinque anni fa. Il passaggio per far entrare le tigri. Anche la recinzione delle piste della Malpensa però.
Alla faccia dei parapetti. Altro sentiero rovinato, altro posto in cui non tornare per non mangiarsi il fegato, altra macchia bianca sulla carta delle Alpi. E' una vergogna, uno schifo, uno scandalo; chi l'ha pensato dovrebbe vergognarsi. Ah certo, la sicurezza. E pensare che c'è gente che si incazza per uno spit.
"Quando saremo vecchi,
mi guiderai ai nostri antichi attacchi
e staremo lì a guardare in su".
(Dino Buzzati)
Avatar utente
Luca A.
 
Messaggi: 2011
Images: 12
Iscritto il: mer lug 13, 2005 8:30 am
Località: Milano

Re: TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda giudirel » lun dic 01, 2014 11:27 am

Luca A. ha scritto:E' una vergogna, uno schifo, uno scandalo


Sono d'accordo con te fino ad un certo punto.
Il tracciolino è un opera essenzialmente artificiale in cui l'aspetto ingegneristico è parte dell'interesse della cosa.
Aveva già dei parapetti...

Immagine

... diciamo storici risalenti al tempo della costruzione. Ci sembrano più belli? Probabilmente lo sono... ma col tempo miglioreranno (si ossideranno e mimetizzeranno) anche i nuovi.

Io credo (e ovviamente posso sbagliarmi, e pure di grosso) che essendo il Tracciolino una struttura privata (è di proprietà della Edison) ed in gran parte in disuso (diciamo che dopo la presa alla fine della prima galleria non è più utilizzato dalla medesima società) il suo destino sarebbe stato di andare inesorabilmente in rovina permanendo il divieto ufficiale di percorrenza con tripla chiusura di occhio che c'è stato fino ad ora.

Soluzione molto italica fra l'altro.

Si sarebbe potuto fare di meglio? E' possibile anche in presenza dei probabili vincoli che insistono su una cosa simile. Probabilmente la Edison ha rilasciato il benestare solo in cambio di garanzie sulle caratteristiche dei lavori di messa in sicurezza...
Io insisto... in questa cosa c'è qualcosa di male e qualcosa di bene. Secondo me è più il bene.
Ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi è un dono e per questo si chiama presente.
Avatar utente
giudirel
 
Messaggi: 2213
Images: 49
Iscritto il: gio set 08, 2005 10:16 am
Località: Caslino d'Erba

Re: TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda Luca A. » lun dic 01, 2014 12:12 pm

giudirel ha scritto:
Luca A. ha scritto:E' una vergogna, uno schifo, uno scandalo


Sono d'accordo con te fino ad un certo punto.
Il tracciolino è un opera essenzialmente artificiale in cui l'aspetto ingegneristico è parte dell'interesse della cosa.
Aveva già dei parapetti...



... diciamo storici risalenti al tempo della costruzione. Ci sembrano più belli? Probabilmente lo sono... ma col tempo miglioreranno (si ossideranno e mimetizzeranno) anche i nuovi.

Io credo (e ovviamente posso sbagliarmi, e pure di grosso) che essendo il Tracciolino una struttura privata (è di proprietà della Edison) ed in gran parte in disuso (diciamo che dopo la presa alla fine della prima galleria non è più utilizzato dalla medesima società) il suo destino sarebbe stato di andare inesorabilmente in rovina permanendo il divieto ufficiale di percorrenza con tripla chiusura di occhio che c'è stato fino ad ora.

Soluzione molto italica fra l'altro.

Si sarebbe potuto fare di meglio? E' possibile anche in presenza dei probabili vincoli che insistono su una cosa simile. Probabilmente la Edison ha rilasciato il benestare solo in cambio di garanzie sulle caratteristiche dei lavori di messa in sicurezza...
Io insisto... in questa cosa c'è qualcosa di male e qualcosa di bene. Secondo me è più il bene.


Ti dò ragione sul fatto (noto) che si tratta di percorso nato con funzione di percorso di servizio per l'impianto idroelettrico (è anche un po' il suo fascino... è simpatico incrociare ogni tanto, nelle tratte con binario, il guardiano che viaggia sul suo carrellino), e che quindi Edison o chi per essa potrebbe avere rogne in caso di incidenti, da cui il desiderio di iper cautelarsi prima di autorizzare alcunché.
Dici che la gabbia per le tigri è il prezzo da pagare volentieri pur di avere in cambio la manutenzione e scongiurare che un bel dì crolli tutto come già nel tratto a monte di Codera? Mah. Io che ho un'indole un po' decadente/crepuscolare, avrei preferito un percorso un po' abbandonato, i parapetti simbolici della tua foto, e cartelli di severo divieto di transito (con cui la Edison si sarebbe ugualmente cautelata da responsabilità, spendendo pure meno).
Vedo che però il lavoro qui è stato commissionato dalla Comunità Montana, a scopo di farne pista per mountain bike, e quindi forse non è solo questione di pura sicurezza, ma volontà di rendere il percorso innocuo per qualunque scavezzacollo cicloscimunito (auguri ai bipedi d'ora in poi!). E comunque: se proprio si deve, possibile che non ci siano manufatti protettivi un po' meno invasivi, meno da recinzione industriale, meno alti, meno brutti, più "compatibili"? (O i due nella foto sono nani, o quella recinzione è alta non meno di 170 cm!).

Certo le vie delle Bocchette sono già artificiali per nascita e già attrezzate da ottant'anni, ma se domani i vecchi ferri bruniti venissero sostituiti o integrati sul lato a valle delle cenge con guard-rail in acciaio zincato di modello autostradale, ad altezza uomo, certificati En ISO eccetera, non si potrà dire che non sarà cambiato molto perché già era un percorso artificiale e ferrato. Come voi che arrampicate date fuori di matto se su una via bisunta, piena di vecchi chiodi marci, cordoni sfilacciati in ogni clessidra e rottamaglia inenarrabile della più varia, mi trovate un bel giorno anche un solo misero spit (impatto ambientale e visivo: tendente zero, anche se forse moralmente alto) e per settimane riempite il forum di piagnistei e invettive. Eccetera.

Sarà che già per la Val Codera sono arrabbiato e deluso per la costruzione della strada con distruzione dell'antica mulattiera, ma per conto mio è un ulteriore sfregio che si stratifica.
"Quando saremo vecchi,
mi guiderai ai nostri antichi attacchi
e staremo lì a guardare in su".
(Dino Buzzati)
Avatar utente
Luca A.
 
Messaggi: 2011
Images: 12
Iscritto il: mer lug 13, 2005 8:30 am
Località: Milano

Re: TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda giudirel » lun dic 01, 2014 15:08 pm

Capisco e condivido.
Ma appunto continua a sembrarmi il male minore.
Che poi diventi una pista per bolidi un po' ne dubito.
Non è in discesa. :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi è un dono e per questo si chiama presente.
Avatar utente
giudirel
 
Messaggi: 2213
Images: 49
Iscritto il: gio set 08, 2005 10:16 am
Località: Caslino d'Erba

Re: TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda tatone » gio mag 17, 2018 23:57 pm

ciao,
per chi è della zona o è particolarmente informato: sapete se è ancora chiuso? avevo letto di una frana (mi sembra lo scorso autunno)...
grazie mille
ale
* * * *
Alex
tatone
 
Messaggi: 606
Images: 54
Iscritto il: lun ago 04, 2008 0:14 am

Re: TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda scairanner » ven mag 18, 2018 0:20 am

anche se non sei della zona c'è gugol
https://www.laprovinciadisondrio.it/sto ... 272480_11/
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4520
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda tatone » sab mag 19, 2018 0:09 am

scairanner ha scritto:anche se non sei della zona c'è gugol
https://www.laprovinciadisondrio.it/sto ... 272480_11/


eh, l'avevo vista ma dice: "Nei prossimi giorni ......procederemo alla revoca dell’ordinanza..." ; ma l'hanno revocata o no?
* * * *
Alex
tatone
 
Messaggi: 606
Images: 54
Iscritto il: lun ago 04, 2008 0:14 am

Re: TRACCIOLINO CODERA

Messaggioda scairanner » sab mag 19, 2018 23:50 pm

tatone ha scritto:
scairanner ha scritto:anche se non sei della zona c'è gugol
https://www.laprovinciadisondrio.it/sto ... 272480_11/


eh, l'avevo vista ma dice: "Nei prossimi giorni ......procederemo alla revoca dell’ordinanza..." ; ma l'hanno revocata o no?


Si riferisce alla decauville, non alla frana:
Intanto è scattato il conto alla rovescia per la riapertura della decauville, che lo scorso anno è stato percorsa, secondo le stime della Comunità Montana Valchiavenna, da 10 mila persone. «Nei prossimi giorni – spiega il sindaco di Verceia Flavio Oregioni – sarà effettuato un sopralluogo sul percorso e se le condizioni dello stesso lo permetteranno, compatibilmente con la possibilità che nevichi ancora, procederemo alla revoca dell’ordinanza di chiusura emanata in autunno».
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4520
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva


Torna a In Italia ed extraeuropeo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.