se una sera d'estate un rocciatore...

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda Danilo » mar lug 31, 2018 22:38 pm

La prepotenza si combatte con la violenza





Immagine
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7150
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda Keith » mer ago 01, 2018 0:03 am

rocker ha scritto:e poi c'è perfino chi la pensa così:
http://www.alpinismi.com/it/2018/07/31/ ... uzionismo/


Letto tutto: sconsolante!

E se siamo fautori del NIMBY, dobbiamo comunque stare attenti all'overconfidence.
Keith
 
Messaggi: 258
Iscritto il: mar ago 16, 2011 10:37 am

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda scairanner » mer ago 01, 2018 0:52 am

Voi per quale capo invierete la vostra offerta?

La collezione Pinnacle esposta nel pop up include:

Piumino Antarctica Summit Series L3: indossato da Alex Honnold per proteggersi dal freddo dell’Antartide in una recente spedizione.

Piumino Summit Series: indossato da Tamara Lunger. Un simbolo della sua forza e motivazione nel tentativo di scalare il Nanga Parbat.

Giacca Antarctica Summit Series Ventrix Expedition: donata dalla leggenda americana del climbing Conrad Anker.

Zaino Verto 32 Legacy: ha resistito più di 11 ore sulla roccia con il climber James Pearson durante la sua sfida sulla Punta Giraldili.

Piumino Summit Series: ha accompagnato Caroline Ciavaldini sul Grand Capucin in una delle route più impegnative d’Europa.

Borsone Base Camp XL: ha accompagnato lo snowboarder Xavier de le Rue nella sua spedizione sul vulcano attivo nell’isola di Vanuatu che lo ha visto scendere in snowboard tra pietre laviche e tempeste di cenere.

Borsone Base Camp S: usato da David Göttler nel suo tentativo di scalare la “montagna killer” Nanga Parbat.
Piumino Summit Series: ha accompagnato la prima scalata di Hervé Barmasse della parete ovest del Cerro Piergiorgio in Patagonia, un muro di roccia inaccessibile alto e verticale quanto El Capitan.


Ahhh, il bivacco, anzi scusate il "temporary è raggiungibile solo a piedi: dopo circa due ore di hiking".
hiking? ma vaffanqlo va

http://storiedieccellenza.it/the-north- ... e-project/

Dal sito TNF:
abbiamo deciso di sfidare ulteriormente i nostri limiti: a 2100 metri, nel cuore delle Dolomiti, inaugureremo il nostro temporary pop up store in quota più iconico di sempre.

Se domani volessero "vestire" il Campanil Basso con il loro marchio in cambio di schei, non ho dubbi che ci riuscirebbero.
Mi consola il fatto che le "mie" Dolomiti (quelle Friulane) sono figlie di un dio minore, qua non dovrebbero venire a scassare la minchia.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4508
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda funkazzista » mer ago 01, 2018 7:21 am

scairanner ha scritto:Zaino Verto 32 Legacy: ha resistito più di 11 ore sulla roccia con il climber James Pearson durante la sua sfida sulla Punta Giraldili.

Ullamadó! Per aver resistito più di 11 ore dev'essere uno zzaino veramente eccezzzionale!
Dev'essere mio, a tutti i costi!
:lol:
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda scairanner » mer ago 01, 2018 8:26 am

funkazzista ha scritto:
scairanner ha scritto:Zaino Verto 32 Legacy: ha resistito più di 11 ore sulla roccia con il climber James Pearson durante la sua sfida sulla Punta Giraldili.

Ullamadó! Per aver resistito più di 11 ore dev'essere uno zzaino veramente eccezzzionale!
Dev'essere mio, a tutti i costi!
:lol:


Ma vuoi mettere il Borsone Base Camp S: usato da David Göttler nel suo tentativo di scalare la “montagna killer” Nanga Parbat. #-o
I 15000 euro (se non erro) x il bivacco (che poi a detta di chi lo frequenta non ha bisogno di interventi), potevano tirarli fuori direttamente senza questa ridicola, oltre che arrogante, messa in scena,
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4508
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda funkazzista » mer ago 01, 2018 8:38 am

TNF ha scritto:... Caroline Ciavaldini sul Grand Capucin in una delle route più impegnative d’Europa.

non dicono.quale route.

TNF ha scritto:... la parete ovest del Cerro Piergiorgio in Patagonia, un muro di roccia inaccessibile alto e verticale quanto El Capitan.

misurano.tutto.in base a yosemite.
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda scairanner » mer ago 01, 2018 22:15 pm

Fabrizio Goria says:
1 agosto 2018 alle 20:00

A fronte delle recenti polemiche riguardo al Bivacco Zeni, abbiamo ricevuto, e pubblicato in calce al nostro pezzo, un comunicato di The North Face. Lo trovate qui –> http://www.alpinismi.com/it/2018/07/31/ ... uzionismo/
(cit.)

Non riesco a trovare questo comunicato, ho letto e riletto ma nulla, qualcuno su mille che ce la fa può copincollare?
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4508
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda funkazzista » gio ago 02, 2018 1:00 am

Fabrizio Goria ha scritto:A seguito delle varie polemiche degli ultimi giorni, riceviamo e pubblichiamo da The North Face:

Il Mountain Festival è un evento nato per offrire a più di 800 persone con vari livelli di esperienza la possibilità di vivere e godersi la montagna. Il Pinnacle Project, ospitato dal Bivacco Zeni, è frutto di una collaborazione con il Sat e nasce per condividere alcune tra le più straordinarie imprese compiute dai nostri atleti esponendo la Collezione di 8 capi che, messi all’asta, permetteranno di raccogliere proventi che verranno devoluti al SAT e dunque restituiti alla montagna. Sfortunatamente il giorno lunedi 23 luglio, un’agenzia esterna coinvolta nel progetto ha inavvertitamente chiuso il bivacco, un errore prontamente rettificato e per il quale ci scusiamo sentitamente. Per tutta la restante durata dell’evento il bivacco è rimasto aperto e custodito 24 ore su 24 e supportato da un secondo punto di bivacco poco distante in grado di offrire riparo a climber ed escursionisti. Noi di The North Face amiamo e supportiamo da sempre la montagna e siamo fieri di poter restituire qualcosa alla Val Di Fassa. Pur comprendendo appieno che si sia trattato di un fine settimana diverso da quelli abituali, si è creato un contesto in cui la Valle ha ospitato centinaia di persone provenienti da 25 nazioni, esperti e principianti, che hanno potuto condividere e godere l’esperienza di queste meravigliose montagne e apprezzare le gesta e i racconti degli atleti del nostro team. Siamo molto fieri di aver potuto accogliere così tante nazionalità e culture diverse e speriamo che la comunità lo riconosca e condivida il nostro spirito di accoglienza.
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda funkazzista » gio ago 02, 2018 1:01 am

scrivono.il sat.come mai.
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda funkazzista » gio ago 02, 2018 8:33 am

Bizzarro comunicato... mi permetto di spulciarlo:
TNF ha scritto:Il Mountain Festival è un evento nato per offrire a più di 800 persone con vari livelli di esperienza la possibilità di vivere e godersi la montagna.

Oh, meno male che ci sono questi eventi, altrimenti la ggente come farebbero a vivere e godersi la montagna?!?
TNF ha scritto:Sfortunatamente il giorno lunedi 23 luglio, un’agenzia esterna coinvolta nel progetto ha inavvertitamente chiuso il bivacco

Inavvertitamente chiuso a chiave. Capita eh.
TNF ha scritto:Per tutta la restante durata dell’evento il bivacco è rimasto aperto e custodito 24 ore su 24

C'è qualcosa che non quadra... "l'evento" è stato dal 27 al 29 Luglio (v. sito TNF), mentre il bivacco Zeni viene dichiarato inagibile (v. sito "del" SAT) dal 19 Luglio al 7 Agosto... quindi che succede al biv. Zeni dal 30 Luglio al 7 Agosto?
TNF ha scritto:Noi di The North Face amiamo e supportiamo da sempre la montagna

Supportare la montagna... :-k
TNF ha scritto:Siamo molto fieri di aver potuto accogliere così tante nazionalità e culture diverse e speriamo che la comunità lo riconosca

Maaa... cosa dovremmo riconoscere?!?
Che sono "molto fieri di aver potuto accogliere ecc. ecc."? Esticazzi?
Che hanno accolto "così tante nazionalità e culture diverse"? Esticazzi?
TNF ha scritto:speriamo che la comunità [omissis] condivida il nostro spirito di accoglienza.

Veramente le montagne sono da sempre aperte a tutti...


Mi chiedo: se persino un pagliaccio come me nota queste cose, figuriamoci cosa noterebbe un esperto di comunicazione...
funkazzista
 
Messaggi: 7477
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda scairanner » gio ago 02, 2018 9:12 am

funkazzista ha scritto:scrivono.il sat.come mai.


Già da questa frase si comprende quanto abbiano a cuore le realtà presenti sul territorio: zero.

Grazie funk
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4508
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda Danilo » gio ago 02, 2018 9:34 am

crodaiolo ha scritto:...nell'uscire in vetta alla pala di san martino dopo una classica salita di quarto grado
conta ventiquattro persone in pseudodivisa blu
ed una miriade di tende disposte a ventaglio intorno al bivacco,
alza gli occhi al cielo...
ed il suo sguardo incrocia un caxxo di drone ronzante sopra la testa :smt037

beh, sappiate che tutto ciò é possibile ed ha un nome : salewa get vertical 2017

il futuro é qui
dura é il farsene una ragione

:smt078

:smt113
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7150
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda davidezambon1112 » gio ago 02, 2018 15:38 pm

funkazzista ha scritto:Bizzarro comunicato... mi permetto di spulciarlo:
TNF ha scritto:Il Mountain Festival è un evento nato per offrire a più di 800 persone con vari livelli di esperienza la possibilità di vivere e godersi la montagna.

Oh, meno male che ci sono questi eventi, altrimenti la ggente come farebbero a vivere e godersi la montagna?!?
TNF ha scritto:Sfortunatamente il giorno lunedi 23 luglio, un’agenzia esterna coinvolta nel progetto ha inavvertitamente chiuso il bivacco

Inavvertitamente chiuso a chiave. Capita eh.
TNF ha scritto:Per tutta la restante durata dell’evento il bivacco è rimasto aperto e custodito 24 ore su 24

C'è qualcosa che non quadra... "l'evento" è stato dal 27 al 29 Luglio (v. sito TNF), mentre il bivacco Zeni viene dichiarato inagibile (v. sito "del" SAT) dal 19 Luglio al 7 Agosto... quindi che succede al biv. Zeni dal 30 Luglio al 7 Agosto?
TNF ha scritto:Noi di The North Face amiamo e supportiamo da sempre la montagna

Supportare la montagna... :-k
TNF ha scritto:Siamo molto fieri di aver potuto accogliere così tante nazionalità e culture diverse e speriamo che la comunità lo riconosca

Maaa... cosa dovremmo riconoscere?!?
Che sono "molto fieri di aver potuto accogliere ecc. ecc."? Esticazzi?
Che hanno accolto "così tante nazionalità e culture diverse"? Esticazzi?
TNF ha scritto:speriamo che la comunità [omissis] condivida il nostro spirito di accoglienza.

Veramente le montagne sono da sempre aperte a tutti...


Mi chiedo: se persino un pagliaccio come me nota queste cose, figuriamoci cosa noterebbe un esperto di comunicazione...


=D>
Ndemo vanti, che el sol magna e ore
Avatar utente
davidezambon1112
 
Messaggi: 255
Images: 0
Iscritto il: sab gen 06, 2018 11:46 am
Località: mestre (VE)

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda Danilo » ven ago 03, 2018 9:42 am

#95

:lol:
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7150
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda PIEDENERO » mar ago 21, 2018 16:34 pm

e se un camminatore (arrivando con la cabinovia) .....

Immagine
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda Keith » mar ago 21, 2018 17:36 pm

Sul Graffer avevo già dei dubbi.
Keith
 
Messaggi: 258
Iscritto il: mar ago 16, 2011 10:37 am

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda wolf jak » mar ago 21, 2018 17:59 pm

Keith ha scritto:Sul Graffer avevo già dei dubbi.


Che hanno fatto?
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2348
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda scairanner » mar ago 21, 2018 20:11 pm

Keith ha scritto:Sul Graffer avevo già dei dubbi.


Acqua... Un (bel) po' più a est
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4508
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda crodaiolo » mar ago 21, 2018 22:15 pm

benvenuti al rifugio Celso Gilberti
inciampa piuttosto che tacere
e domanda piuttosto che aspettare
...
alla fine, è solamente un gioco
a cui a volte tendiamo a dare troppa importanza.
crodaiolo
 
Messaggi: 4327
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

Re: se una sera d'estate un rocciatore...

Messaggioda Keith » mar ago 21, 2018 22:35 pm

Grazie, avevo cannato! :?
Keith
 
Messaggi: 258
Iscritto il: mar ago 16, 2011 10:37 am

PrecedenteProssimo

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.