Velocità della cordata

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Re: Velocità della cordata

Messaggioda espo » ven ago 26, 2016 21:06 pm

così per curiosità :roll: :roll: :roll:

luca ma tu ci vedi bene? #-o
massimo

Ci sono nomadi che si sentono a casa ovunque
altri che non si sentono a casa da nessuna parte

Io sono uno di questi.
Avatar utente
espo
 
Messaggi: 2674
Images: 3
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: trieste

Re: Velocità della cordata

Messaggioda wolf jak » sab ago 27, 2016 1:28 am

@espo: Forse ho capito male io, però se stai dicendo che con sicura ventrale il punto di bilanciamento della sosta per il falso rinvio è lo stesso che usavi per il recupero del secondo, non sono d'accordo.
Ad esempio in una via che sale in obliquo verso destra, il punto di bilanciamento per recuperare il secondo sarà spostato verso sinistra. Ma per prevenire la caduta del primo, che sarà fuori della verticale della sosta, secondo me dovrai portare il punto di bilanciamento verso destra, in maniera opposta rispetto al recupero.

(Questa cosa si vede bene usando la sosta mobile: quando recuperavi il secondo il vertice era verso sinistra, dovesse volare il primo il primo strattone -prima di pendolare e finire sotto la verticale della sosta, salvo impedimenti vari- sarebbe verso destra)
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2394
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Velocità della cordata

Messaggioda LucaSaetta » sab ago 27, 2016 7:52 am

espo ha scritto:così per curiosità :roll: :roll: :roll:

luca ma tu ci vedi bene? #-o


8O 8O
Direi di si, perché??
Avatar utente
LucaSaetta
 
Messaggi: 278
Images: 4
Iscritto il: mer ago 22, 2012 14:53 pm
Località: Torino

Re: Velocità della cordata

Messaggioda LucaSaetta » sab ago 27, 2016 8:02 am

wolf jak ha scritto:@espo: Forse ho capito male io, però se stai dicendo che con sicura ventrale il punto di bilanciamento della sosta per il falso rinvio è lo stesso che usavi per il recupero del secondo, non sono d'accordo.
Ad esempio in una via che sale in obliquo verso destra, il punto di bilanciamento per recuperare il secondo sarà spostato verso sinistra. Ma per prevenire la caduta del primo, che sarà fuori della verticale della sosta, secondo me dovrai portare il punto di bilanciamento verso destra, in maniera opposta rispetto al recupero.

(Questa cosa si vede bene usando la sosta mobile: quando recuperavi il secondo il vertice era verso sinistra, dovesse volare il primo il primo strattone -prima di pendolare e finire sotto la verticale della sosta, salvo impedimenti vari- sarebbe verso destra)


Comunque va bene fare l'assicurazione ventrale, giusto?
A intuito io mi autoassicuro allo spit opposto a quello verso la direzione di sviluppo della lunghezza successiva, mentre nell'altro metto il primo rinvio da ripassare salendo da primo...
Ma devo anche assicurarmi anche alla sosta con il ghiera centrale o basta il barcaiolo al ghiera dello spit?
In caso di caduta di chi sta salendo non è meglio che il secondo si legato a due punti?
Altrimenti la sosta non la sfrutto più e potrei già smontarla e darla al primo che la porti su...
Avatar utente
LucaSaetta
 
Messaggi: 278
Images: 4
Iscritto il: mer ago 22, 2012 14:53 pm
Località: Torino

Re: Velocità della cordata

Messaggioda wolf jak » sab ago 27, 2016 11:32 am

LucaSaetta ha scritto:Comunque va bene fare l'assicurazione ventrale, giusto?


La risposta "canonica" sarebbe "dipende da molte cose, non c'è una sicura che sia sempre la migliore,ecc...", ed è la risposta esatta.
Finché continui ad andare su vie a spit, possiamo mettere un attimo da parte il capitolo (però mi sento sempre più di suggerirti la lettura di qualcuno dei link proposti finora), e dire brevemente che la sicura ventrale al compagno è accettabile e molto diffusa.
(nota bene: su spit, senza bisogno di sfalsare le corde, il mezzo barcaiolo è più sicuro, per diversi motivi: frena meglio, molto meglio se non è stato messo il primo rinvio, e l'assicuratore non viene coinvolto nel volo del primo).

LucaSaetta ha scritto:A intuito io mi autoassicuro allo spit opposto a quello verso la direzione di sviluppo della lunghezza successiva, mentre nell'altro metto il primo rinvio da ripassare salendo da primo...
Ma devo anche assicurarmi anche alla sosta con il ghiera centrale o basta il barcaiolo al ghiera dello spit?
In caso di caduta di chi sta salendo non è meglio che il secondo si legato a due punti?
Altrimenti la sosta non la sfrutto più e potrei già smontarla e darla al primo che la porti su...


Hai correttamente intuito che facendo così sfrutti solo uno spit.
Siccome sei digiuno di teoria, lasciamo perdere il discorso soste in parallelo/soste in serie.

Ti è stata indicata correttamente la sosta fissa bilanciata come soluzione tuttofare: è al vertice di questa che devi mettere il falso rinvio dove passa la corda che va al primo di cordata. Ovviamente l'assicuratore deve posizionarsi in modo che tale falso rinvio sia sufficientemente più in alto rispetto al secchiello...
Per quanto riguarda la tua autoassicurazione, su soste a spit può bastare su uno solo dei due (cmq "prendendo" nel moschettone anche la sosta, che se dovesse saltare lo spit -ipotesi molto rara, ma pur sempre da considerare- almeno resti cmq appeso)
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2394
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Velocità della cordata

Messaggioda espo » sab ago 27, 2016 12:45 pm

wolf jak ha scritto:@espo: Forse ho capito male io, però se stai dicendo che con sicura ventrale il punto di bilanciamento della sosta per il falso rinvio è lo stesso che usavi per il recupero del secondo, non sono d'accordo.
Ad esempio in una via che sale in obliquo verso destra, il punto di bilanciamento per recuperare il secondo sarà spostato verso sinistra. Ma per prevenire la caduta del primo, che sarà fuori della verticale della sosta, secondo me dovrai portare il punto di bilanciamento verso destra, in maniera opposta rispetto al recupero.

(Questa cosa si vede bene usando la sosta mobile: quando recuperavi il secondo il vertice era verso sinistra, dovesse volare il primo il primo strattone -prima di pendolare e finire sotto la verticale della sosta, salvo impedimenti vari- sarebbe verso destra)


probabilmente mi sono spiegato male ieri in fretta. non intendevo che il punto di incontro geometrico delle rette passanti dagli ancoraggi al vertice sono identiche ma che il punto fisico nella fettuccia è lo stesso. ovviamente se serve bisogna spostare il nodino per avere una equa ripartizione del carico.

+ facile da mostrare che da spiegare
massimo

Ci sono nomadi che si sentono a casa ovunque
altri che non si sentono a casa da nessuna parte

Io sono uno di questi.
Avatar utente
espo
 
Messaggi: 2674
Images: 3
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: trieste

Re: Velocità della cordata

Messaggioda espo » sab ago 27, 2016 12:46 pm

LucaSaetta ha scritto:
espo ha scritto:così per curiosità :roll: :roll: :roll:

luca ma tu ci vedi bene? #-o


8O 8O
Direi di si, perché??


magari hai perso tempo a cercare gli spit... sono mimetici :mrgreen:
massimo

Ci sono nomadi che si sentono a casa ovunque
altri che non si sentono a casa da nessuna parte

Io sono uno di questi.
Avatar utente
espo
 
Messaggi: 2674
Images: 3
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: trieste

Re: Velocità della cordata

Messaggioda LucaSaetta » sab ago 27, 2016 12:52 pm

wolf jak ha scritto:
LucaSaetta ha scritto:Comunque va bene fare l'assicurazione ventrale, giusto?


La risposta "canonica" sarebbe "dipende da molte cose, non c'è una sicura che sia sempre la migliore,ecc...", ed è la risposta esatta.
Finché continui ad andare su vie a spit, possiamo mettere un attimo da parte il capitolo (però mi sento sempre più di suggerirti la lettura di qualcuno dei link proposti finora), e dire brevemente che la sicura ventrale al compagno è accettabile e molto diffusa.
(nota bene: su spit, senza bisogno di sfalsare le corde, il mezzo barcaiolo è più sicuro, per diversi motivi: frena meglio, molto meglio se non è stato messo il primo rinvio, e l'assicuratore non viene coinvolto nel volo del primo).

LucaSaetta ha scritto:A intuito io mi autoassicuro allo spit opposto a quello verso la direzione di sviluppo della lunghezza successiva, mentre nell'altro metto il primo rinvio da ripassare salendo da primo...
Ma devo anche assicurarmi anche alla sosta con il ghiera centrale o basta il barcaiolo al ghiera dello spit?
In caso di caduta di chi sta salendo non è meglio che il secondo si legato a due punti?
Altrimenti la sosta non la sfrutto più e potrei già smontarla e darla al primo che la porti su...


Hai correttamente intuito che facendo così sfrutti solo uno spit.
Siccome sei digiuno di teoria, lasciamo perdere il discorso soste in parallelo/soste in serie.

Ti è stata indicata correttamente la sosta fissa bilanciata come soluzione tuttofare: è al vertice di questa che devi mettere il falso rinvio dove passa la corda che va al primo di cordata. Ovviamente l'assicuratore deve posizionarsi in modo che tale falso rinvio sia sufficientemente più in alto rispetto al secchiello...
Per quanto riguarda la tua autoassicurazione, su soste a spit può bastare su uno solo dei due (cmq "prendendo" nel moschettone anche la sosta, che se dovesse saltare lo spit -ipotesi molto rara, ma pur sempre da considerare- almeno resti cmq appeso)


Grazie mille per i consigli e per la pazienza!
Comunque sto facendo tesoro di quello che mi stata dicendo.
Ad ogni modo mi sto leggendo i link che mi state consigliando :)
Avatar utente
LucaSaetta
 
Messaggi: 278
Images: 4
Iscritto il: mer ago 22, 2012 14:53 pm
Località: Torino

Re: Velocità della cordata

Messaggioda espo » sab ago 27, 2016 12:56 pm

wolf jak ha scritto:
LucaSaetta ha scritto:Comunque va bene fare l'assicurazione ventrale, giusto?


La risposta "canonica" sarebbe "dipende da molte cose, non c'è una sicura che sia sempre la migliore,ecc...", ed è la risposta esatta.


giustissimo. bisognerebbe valutare sempre tanti fattori...

tipo numero e posizionamento degli ancoraggi

in sosta e sul tiro.

tipo di tiro che vai a fare... runout passi particolari ecc ecc

situazione morfologica della sosta

velocità di chi va da primo

possibilità di passare da un tipo di sicura a un'altra durante il tiro con quindi sosta da studiare per questa cosa...

forse altro che ora nn mi sovvien

alla fine la stra grande maggioranza delle persone fa sempre la stessa scelta indipentemente dalla situazione e normalmente è una scelta che funziona.

in ogni caso qualsiasi soluzione si adotti almeno 2 punti è meglio averli a attacarli assieme...
massimo

Ci sono nomadi che si sentono a casa ovunque
altri che non si sentono a casa da nessuna parte

Io sono uno di questi.
Avatar utente
espo
 
Messaggi: 2674
Images: 3
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: trieste

Re: Velocità della cordata

Messaggioda LucaSaetta » sab ago 27, 2016 12:57 pm

espo ha scritto:
LucaSaetta ha scritto:
espo ha scritto:così per curiosità :roll: :roll: :roll:

luca ma tu ci vedi bene? #-o


8O 8O
Direi di si, perché??


magari hai perso tempo a cercare gli spit... sono mimetici :mrgreen:


VERO?!?!?!?!?!?

Conta che avevo anche gli occhiali da sole con le lenti che viravano leggermente al rosso...

Già la prima lunghezza sono finito sulla catena di Tempi moderni a fianco. :?

Uno spit l'ho visto quando era tre metri sotto di me, pensando "però se chiodano lungo..." 8O

Se ci metti anche la paura di sbagliare via e finire chissà dove la modalità bradipo era dietro l'angolo :D :D :D
Avatar utente
LucaSaetta
 
Messaggi: 278
Images: 4
Iscritto il: mer ago 22, 2012 14:53 pm
Località: Torino

Re: Velocità della cordata

Messaggioda espo » sab ago 27, 2016 13:11 pm

LucaSaetta ha scritto:
espo ha scritto:
LucaSaetta ha scritto:
espo ha scritto:così per curiosità :roll: :roll: :roll:

luca ma tu ci vedi bene? #-o


8O 8O
Direi di si, perché??


magari hai perso tempo a cercare gli spit... sono mimetici :mrgreen:


VERO?!?!?!?!?!?

Conta che avevo anche gli occhiali da sole con le lenti che viravano leggermente al rosso...

Già la prima lunghezza sono finito sulla catena di Tempi moderni a fianco. :?

Uno spit l'ho visto quando era tre metri sotto di me, pensando "però se chiodano lungo..." 8O

Se ci metti anche la paura di sbagliare via e finire chissà dove la modalità bradipo era dietro l'angolo :D :D :D


si son proprio inadatti a quella roccia. ne parlavo anche con etan? o come cavolo si scrive il nome del ragazzo francese che lavora al rif. io credo che ho messo il 25% del tempo a star fermo a vedere dove va la via. ho pure perso la relazione :mrgreen: a metà.

cmq bel posto
massimo

Ci sono nomadi che si sentono a casa ovunque
altri che non si sentono a casa da nessuna parte

Io sono uno di questi.
Avatar utente
espo
 
Messaggi: 2674
Images: 3
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: trieste

Re: Velocità della cordata

Messaggioda Eionedvx » sab ago 27, 2016 13:37 pm

LucaSaetta ha scritto:
espo ha scritto:
LucaSaetta ha scritto:
espo ha scritto:così per curiosità :roll: :roll: :roll:

luca ma tu ci vedi bene? #-o


8O 8O
Direi di si, perché??


magari hai perso tempo a cercare gli spit... sono mimetici :mrgreen:


VERO?!?!?!?!?!?

Conta che avevo anche gli occhiali da sole con le lenti che viravano leggermente al rosso...

Già la prima lunghezza sono finito sulla catena di Tempi moderni a fianco. :?

Uno spit l'ho visto quando era tre metri sotto di me, pensando "però se chiodano lungo..." 8O

Se ci metti anche la paura di sbagliare via e finire chissà dove la modalità bradipo era dietro l'angolo :D :D :D


Boia quante volte mi è capitato :mrgreen:
Ecco perché ho sempre qualche friend dietro 8) :mrgreen:
Talk less, climb more.

http://vitaverticale.blogspot.it/
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3194
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Velocità della cordata

Messaggioda espo » sab ago 27, 2016 13:52 pm

Eionedvx ha scritto:
Boia quante volte mi è capitato :mrgreen:
Ecco perché ho sempre qualche friend dietro 8) :mrgreen:


che sulle placche di serpentino puoi solo che spiaccicarlo modello copperhead a gran colpi di testa :mrgreen:
massimo

Ci sono nomadi che si sentono a casa ovunque
altri che non si sentono a casa da nessuna parte

Io sono uno di questi.
Avatar utente
espo
 
Messaggi: 2674
Images: 3
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: trieste

Re: Velocità della cordata

Messaggioda wolf jak » sab ago 27, 2016 14:07 pm

espo ha scritto:
Eionedvx ha scritto:
Boia quante volte mi è capitato :mrgreen:
Ecco perché ho sempre qualche friend dietro 8) :mrgreen:


che sulle placche di serpentino puoi solo che spiaccicarlo modello copperhead a gran colpi di testa :mrgreen:


Giuro che volevo scrivere un commento praticamente identico, ma poi Eione dice che sono la sua nemesi :lol:
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2394
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Velocità della cordata

Messaggioda Eionedvx » sab ago 27, 2016 14:17 pm

wolf jak ha scritto:
espo ha scritto:
Eionedvx ha scritto:
Boia quante volte mi è capitato :mrgreen:
Ecco perché ho sempre qualche friend dietro 8) :mrgreen:


che sulle placche di serpentino puoi solo che spiaccicarlo modello copperhead a gran colpi di testa :mrgreen:


Giuro che volevo scrivere un commento praticamente identico, ma poi Eione dice che sono la sua nemesi :lol:

Ma.
Non ci sono mai stato :mrgreen:
Talk less, climb more.

http://vitaverticale.blogspot.it/
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3194
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Velocità della cordata

Messaggioda Eionedvx » sab ago 27, 2016 14:25 pm

Eionedvx ha scritto:
wolf jak ha scritto:
espo ha scritto:
Eionedvx ha scritto:
Boia quante volte mi è capitato :mrgreen:
Ecco perché ho sempre qualche friend dietro 8) :mrgreen:


che sulle placche di serpentino puoi solo che spiaccicarlo modello copperhead a gran colpi di testa :mrgreen:


Giuro che volevo scrivere un commento praticamente identico, ma poi Eione dice che sono la sua nemesi :lol:

Ma.
Non ci sono mai stato :mrgreen:


Wolf, non sei la mia nemesi, sei solo il mio alter-ego cattivo, il mio Mad Ducktor! :mrgreen: 8) 8)
Talk less, climb more.

http://vitaverticale.blogspot.it/
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3194
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Velocità della cordata

Messaggioda espo » sab ago 27, 2016 14:56 pm

wolf jak ha scritto:
espo ha scritto:
Eionedvx ha scritto:
Boia quante volte mi è capitato :mrgreen:
Ecco perché ho sempre qualche friend dietro 8) :mrgreen:


che sulle placche di serpentino puoi solo che spiaccicarlo modello copperhead a gran colpi di testa :mrgreen:


Giuro che volevo scrivere un commento praticamente identico, ma poi Eione dice che sono la sua nemesi :lol:


in realtà a volte li puoi usare :mrgreen: :mrgreen: è un poco un circolo vizioso di tutte le vie sportive o sportiveggianti....

hai grado nn serve niente sei leggero vai tranquillo

non hai grado può servire qualcosa non sei leggero non vai tranquillo e diventa tutto + duro che se saresti leggero :lol: :lol: :lol:

alla fine diedri e fessure spittati sono sempre la scelta vincente 8) hai tutto e si integra in mezzo

ad una certa età è una buona cosa...

voi giovani sicuro non fate così--- uno spit si uno spit no e via lungo e veloce :twisted:
massimo

Ci sono nomadi che si sentono a casa ovunque
altri che non si sentono a casa da nessuna parte

Io sono uno di questi.
Avatar utente
espo
 
Messaggi: 2674
Images: 3
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: trieste

Re: Velocità della cordata

Messaggioda scairanner » sab ago 27, 2016 15:07 pm

Raga per fortuna ho iniziato a scalare molti anni fa; se avessi dovuto farlo dopo aver letto questo Topic, piuttosto mi sarei dato all"ippica; tra un pò istituiranno un corso di laurea sulla sosta :roll:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4564
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Velocità della cordata

Messaggioda espo » sab ago 27, 2016 15:27 pm

scairanner ha scritto:Raga per fortuna ho iniziato a scalare molti anni fa; se avessi dovuto farlo dopo aver letto questo Topic, piuttosto mi sarei dato all"ippica; tra un pò istituiranno un corso di laurea sulla sosta :roll:


in effetti.....

poi ogni tanto qualcuno arriva in fondo perchè la sosta salta però :? :?
massimo

Ci sono nomadi che si sentono a casa ovunque
altri che non si sentono a casa da nessuna parte

Io sono uno di questi.
Avatar utente
espo
 
Messaggi: 2674
Images: 3
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: trieste

Re: Velocità della cordata

Messaggioda Eionedvx » sab ago 27, 2016 15:44 pm

espo ha scritto:non hai grado può servire qualcosa non sei leggero non vai tranquillo e diventa tutto più duro che se fossi stato leggero :lol: :lol: :lol:

Espo cosa mi combini! :lol:
Talk less, climb more.

http://vitaverticale.blogspot.it/
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3194
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

PrecedenteProssimo

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.