Messner?

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Re: Messner?

Messaggioda Uppier » mar giu 18, 2019 15:55 pm

scairanner ha scritto:
Uppier ha scritto:"I Messner" pensano a tutto.


Non è lui.
Per il resto, sono curioso di sapere dove verrà collocato il balcone sulle Carniche o sulle Dolomiti Friulane, e soprattutto quanti giorni durerà.



Lo so che non e' lui. Se leggi la storia dall'inizio capirai perche' oggi ho scritto "i Messner", l'alpinista per antonomasia che tutti gli italiani ascoltano e un architetto.
Uppier
 
Messaggi: 25
Iscritto il: lun ott 28, 2013 11:10 am

Re: Messner?

Messaggioda Uppier » mar giu 18, 2019 15:57 pm

wolf jak ha scritto:
il Duca ha scritto:Che poi: "capace di offrire una panoramica ad alto tasso" :lol: :lol: :lol:
Ma che c***o vuol dire? Senza quella m***a se andavi lì non vedevi niente?


se scorri la gallery c'è addirittura una foto dove la gente sembra essere in coda per poter salire sul balcone e finalmente poter godere della vista :mrgreen:



Hahahha.... siamo vicini al premio Nobel del turista....ma soprattutto di chi li manovra.
Uppier
 
Messaggi: 25
Iscritto il: lun ott 28, 2013 11:10 am

Re: Messner?

Messaggioda scairanner » mar giu 18, 2019 16:05 pm

wolf jak ha scritto:
il Duca ha scritto:Che poi: "capace di offrire una panoramica ad alto tasso" :lol: :lol: :lol:
Ma che c***o vuol dire? Senza quella m***a se andavi lì non vedevi niente?


se scorri la gallery c'è addirittura una foto dove la gente sembra essere in coda per poter salire sul balcone e finalmente poter godere della vista :mrgreen:


Per comprendere meglio quanto saranno bui per la montagna i tempi che dovrà affrontare, basta andare a leggere su TA i commenti ai vari rifugi dolomitici. Ma a salvarla sarà, a discrezione della Natura, qualche catastrofe qua e là, magari poi la gente se ne ritornerà a Rimini o nei centri commerciali.
Sto aspettando l'anno in cui 1 milione di cinesi danarosi (una sciocchezzuola rispetto alla popolazione) vorranno venire a vedere nello stesso mese di agosto le Tre Cime di Lavaredo (che verranno ribattezzate 3 Cine, come gliele vendono i tur operetor).
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4610
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Messner?

Messaggioda Uppier » mar giu 18, 2019 16:22 pm

scairanner ha scritto:
wolf jak ha scritto:
il Duca ha scritto:Che poi: "capace di offrire una panoramica ad alto tasso" :lol: :lol: :lol:
Ma che c***o vuol dire? Senza quella m***a se andavi lì non vedevi niente?


se scorri la gallery c'è addirittura una foto dove la gente sembra essere in coda per poter salire sul balcone e finalmente poter godere della vista :mrgreen:


Per comprendere meglio quanto saranno bui per la montagna i tempi che dovrà affrontare, basta andare a leggere su TA i commenti ai vari rifugi dolomitici. Ma a salvarla sarà, a discrezione della Natura, qualche catastrofe qua e là, magari poi la gente se ne ritornerà a Rimini o nei centri commerciali.
Sto aspettando l'anno in cui 1 milione di cinesi danarosi (una sciocchezzuola rispetto alla popolazione) vorranno venire a vedere nello stesso mese di agosto le Tre Cime di Lavaredo (che verranno ribattezzate 3 Cine, come gliele vendono i tur operetor).



Penso che ormai sia evidente ed assodato che l'industria turistica senza limiti sia tanto distruttiva quanto lo e' quella chimica. Quel che piu' mi turba e' che "noi" (l'uomo massa), di tutto cio', pur non decidendo direttamente ed essendo per lo piu' inconsapevoli, siamo comunque responsabili. Degli emeriti cretini alla faccia di 3 mila anni di sviluppo culturale.
Uppier
 
Messaggi: 25
Iscritto il: lun ott 28, 2013 11:10 am

Re: Messner?

Messaggioda il Duca » lun giu 24, 2019 15:15 pm

Se vince l'Italia prepariamoci al peggio:

https://www.gazzetta.it/Olimpiadi/24-06 ... 9519.shtml

Poi altro che balconcini panoramici...
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 3681
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: Messner?

Messaggioda Achille_piè_veloce » lun giu 24, 2019 19:42 pm

il Duca ha scritto:Se vince l'Italia prepariamoci al peggio:

https://www.gazzetta.it/Olimpiadi/24-06 ... 9519.shtml

Poi altro che balconcini panoramici...

ahia..
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 919
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm

Re: Messner?

Messaggioda Uppier » sab set 14, 2019 13:55 pm

Se avete amore per la montagna, adesso o piu' tardi, prima o poi, realizzerete quanto le Dolomiti Patrimonio dell'Umanita' UNESCO....sia stato evento piu' catastrofico di un uragano poiche' sistemico. I bottegai non fanno prigionieri e le pestilenze pervadono le valli e i risalti.
Quando cio' sara' evidente e non potrete non negarlo, ognuno con i propri tempi, direte.......qualcuno lo diceva ma non ricordo......
Uppier
 
Messaggi: 25
Iscritto il: lun ott 28, 2013 11:10 am

Re: Messner?

Messaggioda Orsovolante64 » mar set 17, 2019 14:40 pm

Esiste un grande equivoco "alpinistico" che in realtà nasconde un grande egoismo. L'alpinista che vuole la montagna incontaminata la vuole generalmente tutta per se. Lui si ritiene puro e quindi degno. Lui fa parte dell'ambiente e guarda con disprezzo il merenderos come corpo estraneo e indegno di quei paesaggi. Unica cosa concessa agli impuri è ammirare le sue imprese, comperare i libri in cui l'alpinista fa intravedere la via per la purezza. In ogni caso anche coloro che decidessero di ripetere lo stesso cammino, saranno generalmente giudicati poco o per nulla degni, da colui che ha indicato la strada.

Messner è esattamente il prototipo di questo tipo di alpinista. Tolti gli indubbi e giganteschi meriti alpinistici, é diventato "dopo di me il diluvio". Un moralista inascoltabile che dispensa giudizi sprezzanti dimentico di quanto egli stesso abbia messo in discussione le regole per fare ciò che ha fatto.

Trovo insopportabile che chi ha fatto anche la sua fortuna economica, con spedizioni dalla parte opposta del globo, poi si erga a salvatore del mondo chiedendo, ad esempio, la chiusura dell'aeroporto di Trento. Recandosi però alla conferenza stampa in Porshe.

Anni fa venne qualche giorno nella mia valle e si chiuse in un rifugio per scrivere una parte di un libro. Tutti lo ricordano per la sua spocchia ed antipatia.

Ho avuto la fortuna nella mia vita d'incontrare altri alpinisti, molto più umili e forse per questo grandi.
"Meglio essere a terra con la voglia di volare, che essere in volo con la voglia di stare per terra".

https://www.instagram.com/fulvioturvani/?hl=it
Avatar utente
Orsovolante64
 
Messaggi: 21
Images: 2
Iscritto il: gio ago 15, 2019 15:11 pm

Re: Messner?

Messaggioda il Duca » mar set 17, 2019 14:56 pm

Orsovolante64 ha scritto:Esiste un grande equivoco "alpinistico" che in realtà nasconde un grande egoismo. L'alpinista che vuole la montagna incontaminata la vuole generalmente tutta per se. Lui si ritiene puro e quindi degno. Lui fa parte dell'ambiente e guarda con disprezzo il merenderos come corpo estraneo e indegno di quei paesaggi. Unica cosa concessa agli impuri è ammirare le sue imprese, comperare i libri in cui l'alpinista fa intravedere la via per la purezza. In ogni caso anche coloro che decidessero di ripetere lo stesso cammino, saranno generalmente giudicati poco o per nulla degni, da colui che ha indicato la strada.

Messner è esattamente il prototipo di questo tipo di alpinista. Tolti gli indubbi e giganteschi meriti alpinistici, é diventato "dopo di me il diluvio". Un moralista inascoltabile che dispensa giudizi sprezzanti dimentico di quanto egli stesso abbia messo in discussione le regole per fare ciò che ha fatto.

Trovo insopportabile che chi ha fatto anche la sua fortuna economica, con spedizioni dalla parte opposta del globo, poi si erga a salvatore del mondo chiedendo, ad esempio, la chiusura dell'aeroporto di Trento. Recandosi però alla conferenza stampa in Porshe.


:smt038 :smt038 :smt038
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 3681
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: Messner?

Messaggioda robibz » mar set 17, 2019 15:20 pm

Ti do ragione, la penso proprio come te, ma cosa ci si aspetta da uno che inveisce contro croci e parabole in vetta e poi ci costruisce i musei?
It's a long way to the top if you wanna rock'n'roll!!!
Avatar utente
robibz
 
Messaggi: 721
Iscritto il: ven nov 15, 2013 14:51 pm
Località: Bolzano

Re: Messner?

Messaggioda davidezambon1112 » mar set 17, 2019 16:16 pm

=D> =D> =D> =D>
Ndemo vanti, che el sol magna e ore
Avatar utente
davidezambon1112
 
Messaggi: 256
Images: 0
Iscritto il: sab gen 06, 2018 11:46 am
Località: mestre (VE)

Re: Messner?

Messaggioda Scannagatti » mar set 17, 2019 17:42 pm

Orsovolante64 ha scritto:Trovo insopportabile che chi ha fatto anche la sua fortuna economica, con spedizioni dalla parte opposta del globo, poi si erga a salvatore del mondo chiedendo, ad esempio, la chiusura dell'aeroporto di Trento. Recandosi però alla conferenza stampa in Porshe.


Era de passaggio..



https://www.youtube.com/watch?v=FkJpa4VzwoA
Ciodo, martelo e segon: i miracoli del marangon.
Avatar utente
Scannagatti
 
Messaggi: 179
Iscritto il: gio feb 12, 2015 13:27 pm
Località: Colà

Re: Messner?

Messaggioda sergio-ex63-ora36 » mer set 18, 2019 10:49 am

Orsovolante64 ha scritto:Esiste un grande equivoco "alpinistico" che in realtà nasconde un grande egoismo. L'alpinista che vuole la montagna incontaminata la vuole generalmente tutta per se. Lui si ritiene puro e quindi degno. Lui fa parte dell'ambiente e guarda con disprezzo il merenderos come corpo estraneo e indegno di quei paesaggi. Unica cosa concessa agli impuri è ammirare le sue imprese, comperare i libri in cui l'alpinista fa intravedere la via per la purezza. In ogni caso anche coloro che decidessero di ripetere lo stesso cammino, saranno generalmente giudicati poco o per nulla degni, da colui che ha indicato la strada.

Messner è esattamente il prototipo di questo tipo di alpinista. Tolti gli indubbi e giganteschi meriti alpinistici, é diventato "dopo di me il diluvio". Un moralista inascoltabile che dispensa giudizi sprezzanti dimentico di quanto egli stesso abbia messo in discussione le regole per fare ciò che ha fatto.

Trovo insopportabile che chi ha fatto anche la sua fortuna economica, con spedizioni dalla parte opposta del globo, poi si erga a salvatore del mondo chiedendo, ad esempio, la chiusura dell'aeroporto di Trento. Recandosi però alla conferenza stampa in Porshe.

Anni fa venne qualche giorno nella mia valle e si chiuse in un rifugio per scrivere una parte di un libro. Tutti lo ricordano per la sua spocchia ed antipatia.

Ho avuto la fortuna nella mia vita d'incontrare altri alpinisti, molto più umili e forse per questo grandi.


guarda Messner può starti tranquillamente sulle scatole ma non occorre che ti inventi le "pezze d'appoggio" va bene che va di moda...

l'aeroporto di trento (piccolo e con soli voli turistici e di servizio) non è mai stato in discussione almeno negli ultimi vent'anni... caso mai parli di quello di bolzano in cui le polemiche sulla gestione e l'allungamento della pista sono all'ordine del giorno...

comunque su questo il pensiero di Messner non è contrario...anzi... :^o
https://www.altoadige.it/economia/messner-l-alto-adige-non-pu%C3%B2-crescere-senza-un-aeroporto-1.344927

facevi prima a dire che ti sta antipatico e basta... ;)
balle in giro se ne raccontano già troppe....
Avatar utente
sergio-ex63-ora36
 
Messaggi: 2594
Images: 22
Iscritto il: mar apr 25, 2006 0:58 am
Località: Giudicarie (TN)

Re: Messner?

Messaggioda Uppier » gio set 19, 2019 18:39 pm

Messner e' pedina rilevante di un sistema che ha come obiettivo evidente la "valorizzazione" di ambienti di montagna pregiati al fine dello sfruttamento turistico. Quanto portato avanti da Messner e i suoi musei d'alta quota sono prima di tutto frutto di volonta' di istituzioni politiche e/o affaristiche. Vogliono prima di tutto trasformare i rifugi in Hotel, fatto gia' in atto, e poi chissa' cos'altro riservera' il futuro.

La responsabilita' "politica" e personale di Messner e' di avere favorito e non contrastato progetti di sfruttamento dell'alta montagna, compresa l'operazione Dolomiti-Unesco che si rivelera' un cavallo di Troia. In sostanza, ho sottolineato la parabola di Messner per denunciare il marcio in Danimarca piu' che per demonizzare Messner.
Uppier
 
Messaggi: 25
Iscritto il: lun ott 28, 2013 11:10 am

Re: Messner?

Messaggioda funkazzista » gio set 19, 2019 21:47 pm

Uppier ha scritto:... l'operazione Dolomiti-Unesco che si rivelera' un cavallo di Troia...

Togli pure il verbo al futuro e mettilo al passato.
funkazzista
 
Messaggi: 7579
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Precedente

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.