Crolloniti

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Re: Crolloniti

Messaggioda OdinEidolon » sab set 20, 2014 18:46 pm

Stef ha scritto:
rocciaforever ha scritto:...effettivamente delle stesse dimensioni di quelle in valle del Sarca... :lol: :lol:

Cara, al netto dei campanilismi che lasciano il tempo che trovano, credo un crollo in qualsiasi settore alpino sia una brutta notizia per la comunità nel senso più ampio del termine.
L'invidia, nella sua accezione più bieca, e altrimenti detta Schadenfreude, risulta ai più, soprattutto se reiterata (si si, hai capito bene, hai rotto il c***o! :D ) decisamente seccante (ma del resto, come biasimarti, vai a scalare con vecchio!)
Buona montagna a bassa quota.


=D>
Strenuousness is the immortal path and sloth is the way of death.
OdinEidolon
 
Messaggi: 1112
Iscritto il: ven apr 19, 2013 10:13 am
Località: Belluno / Trieste

Re: Crolloniti

Messaggioda rocciaforever » sab set 20, 2014 20:00 pm

Stef ha scritto:
rocciaforever ha scritto:...effettivamente delle stesse dimensioni di quelle in valle del Sarca... :lol: :lol:

Cara, al netto dei campanilismi che lasciano il tempo che trovano, credo un crollo in qualsiasi settore alpino sia una brutta notizia per la comunità nel senso più ampio del termine.
L'invidia, nella sua accezione più bieca, e altrimenti detta Schadenfreude, risulta ai più, soprattutto se reiterata (si si, hai capito bene, hai rotto il c***o! :D ) decisamente seccante (ma del resto, come biasimarti, vai a scalare con vecchio!)
Buona montagna a bassa quota.



buona roccia (speriamo non in testa) anche a te! :D :D
"Il segreto del successo è la perseveranza verso lo scopo" B.D.


www.nonfacciopubblicità(vietata)allamiaditta.com
Avatar utente
rocciaforever
 
Messaggi: 5074
Images: 48
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:45 pm
Località: Arco

Re: Crolloniti

Messaggioda VECCHIO » sab set 20, 2014 20:12 pm

Stef ha scritto:
rocciaforever ha scritto:...effettivamente delle stesse dimensioni di quelle in valle del Sarca... :lol: :lol:

Cara, al netto dei campanilismi che lasciano il tempo che trovano, credo un crollo in qualsiasi settore alpino sia una brutta notizia per la comunità nel senso più ampio del termine.
L'invidia, nella sua accezione più bieca, e altrimenti detta Schadenfreude, risulta ai più, soprattutto se reiterata (si si, hai capito bene, hai rotto il c***o! :D ) decisamente seccante (ma del resto, come biasimarti, vai a scalare con vecchio!)
Buona montagna a bassa quota.


Non capisco cosa c'entro io con i crolli, le brutte notizie, le comunità, le invidie per di più bieche, die schadenfreuden, le robe reiterate........ però sul rompere posso essere d'accordo, ma ci si secca col caldo e col freddo.......... biasimarla perchè qualche volta abbiamo scalto insieme ??? #-o :cry: #-o :cry: :cry: :cry:
....ALPINISTA......NO GUIDA....... questa mi scombussola
Scalare con gli esperti del cai... son sempre dei grossi guai...... questa mi piace
VECCHIO
 
Messaggi: 2920
Images: 0
Iscritto il: lun ott 12, 2009 22:00 pm

Re: Crolloniti

Messaggioda Gorango » sab set 20, 2014 21:45 pm

Arrampicare con il Vecchio (o magari lui che arrampica con te, come preferite) dovrebbe essere una nota di merito non tanto per la pazienza e lo stoicismo che si hanno nel sopportare i suoi brontolii-lamentele-commenti-osservazioni-ragionamenti austoungaricivenusianicirilicicinesilunatici ma per la bravura che un antico veterano come lui, abbastanza forte da quello che sembra ma debole a suo dire, ha riconosciuto in colui/colei con cui ha deciso di scalare perché sembra che il Vecchietto non vada mai con, come li chiama? ah già caiani-invidiosi-spocchiosi-ciarlatani-guru-bonzi-ecc ecc ecc....
Nota di merito direi quindi per chi scala ("fa alpinismo") più volte con lui, sia per la pazienza che per la bravura riconosciuta dal Vecchio-sensei.
Poi oh a qualcuno magari sta "un pochino sulle balle"
(anche se però il vecchio potrebbe diventare un buon "metro campione" per valutare gli alpinisti, ormai è più che collaudato nella sua anzianità.... :P )
(certo però che è un gran rompicog****i quando ci si mette ahahahah questo poco ma sicuro)
Ghisa!
Avatar utente
Gorango
 
Messaggi: 36
Iscritto il: dom nov 13, 2011 20:26 pm
Località: Le Montagne

Re: Crolloniti

Messaggioda VECCHIO » dom set 21, 2014 20:02 pm

Grazie Gorango, ma sono veramente e da sempre un brocchetto, in confronto con quelli per me forti.

Pensavo di aprire un topic dal titolo "chi fece o chi disse”.
Si potrebbero mettere dei motti o dei fatti dei grandi alpinisti nostrani, ma anche dei capi del cai, così, tanto per farli scendere dai piedestalli dove loro si son messi, o dove li hanno messi quelli che non capiscono niente, oppure dove li han messi quelli che sono interessati nel tessere loro delle lodi sperticate per avere “un posto al sole”.
Però se si facessero i nomi scoppierebbe un casino coi viventi, quindi o non si mettono nomi o si mettono iniziali o pseudonomi psico.
Oppure qualcuno potrebbe chiedere info su uno senza citarlo e altri potrebbero aggiungere info.
Secondo me potrebbe essere un modo per tentare di trovare un po' di verità in tutte le balle che ci raccontano qui da noi...... ci vogliono almeno 50 anni prima che qualcuno parli e la massa cominci a capire, ma qui da noi l'impresa è che dopo 60 anni si sta ancora conquistando il K2 per la normale arrivando dopo tutti gli altri 30 stranieri e lo si fa fa coi soldi che noi versiamo.

Uno scherzoso potrebbe essere:
“Huei...., vieni su anche tu che è facile, non è nemmeno in piedi”.
Lo disse un grande alpinista a un altro grande su una grande parete, quest'ultimo però se ne andò via: il primo, il più grande, è morto nel suo letto, il secondo no.

Due cattive:
Chi a 20 anni saliva una via da giornata a chiodi, bivaccando, con amaca e chiodi a pressione per sicurezza, e arrivato in vetta non aiutava degli amici che gridavano aiuto ?
Anche questo è un grande alpinista, però molto concentrato su se stesso e su pochissime altre robe, non è morto e parla di libera, solitarie, etica.......

Uno quando ripete una via di Grill ad Arco scrive quale numero ha la sua ripetizione, per chi non lo sapesse le vie son poco ripetute.

Una dei nostri tempi:
Quale è il rifugista che non sa dove sono le pareti vicine al suo rifugio, né tanto meno le vie di salita o discesa ?

Dai che si può tirare in piedi un bel casino !!!
Si potrebbe in allegria denunciare, attaccare, difendere......... ma se cominciano a appestare tutto i poveri disfattisti invidiosi, di mente limitata, tutto va a ramengo.
L'alpinista è un uomo, non è nulla di diverso da un uomo, con tutti i pregi e i difetti di un qualsiasi uomo, talvolta con pesi diversi, ma raramente ed è questo che ha significato, tutto il resto è sempre uguale.
....ALPINISTA......NO GUIDA....... questa mi scombussola
Scalare con gli esperti del cai... son sempre dei grossi guai...... questa mi piace
VECCHIO
 
Messaggi: 2920
Images: 0
Iscritto il: lun ott 12, 2009 22:00 pm

Re: Crolloniti

Messaggioda OdinEidolon » dom set 21, 2014 20:13 pm

Insomma, gossip time mountaineer style. I like. :lol:
Strenuousness is the immortal path and sloth is the way of death.
OdinEidolon
 
Messaggi: 1112
Iscritto il: ven apr 19, 2013 10:13 am
Località: Belluno / Trieste

Re: Crolloniti

Messaggioda VECCHIO » lun set 22, 2014 8:46 am

No UNO, come avevo detto inizialmente, un topic serio per cercare di capire un alpinista: che uomo è con i suoi pregi e difetti e che livello di alpinista è.
Ciò che si legge o che dicono i mediatici di solito sono delle "balle" sensazionalistiche, ma anche ciò che spesso ora si trova in molti libri moderni.
Ma forse è troppo difficile qui da noi, la cultura è molto bassa, la conoscenza personale è quasi nulla perchè si pensa solo a se stessi e la curiosità dovuta all'intelligenza è primordiale.
O mi sbaglio ? :lol: :lol: :lol:
....ALPINISTA......NO GUIDA....... questa mi scombussola
Scalare con gli esperti del cai... son sempre dei grossi guai...... questa mi piace
VECCHIO
 
Messaggi: 2920
Images: 0
Iscritto il: lun ott 12, 2009 22:00 pm

Re: Crolloniti

Messaggioda OdinEidolon » lun set 22, 2014 10:21 am

VECCHIO ha scritto:No UNO, come avevo detto inizialmente, un topic serio per cercare di capire un alpinista: che uomo è con i suoi pregi e difetti e che livello di alpinista è.
Ciò che si legge o che dicono i mediatici di solito sono delle "balle" sensazionalistiche, ma anche ciò che spesso ora si trova in molti libri moderni.
Ma forse è troppo difficile qui da noi, la cultura è molto bassa, la conoscenza personale è quasi nulla perchè si pensa solo a se stessi e la curiosità dovuta all'intelligenza è primordiale.
O mi sbaglio ? :lol: :lol: :lol:

Sei VECCHIO, indi sottovaluti intrinsecamente il genere umano. :wink:
Apri apri 'sto topic, sperando che non finisca in rissa tempo una pagina. :roll:
Strenuousness is the immortal path and sloth is the way of death.
OdinEidolon
 
Messaggi: 1112
Iscritto il: ven apr 19, 2013 10:13 am
Località: Belluno / Trieste

Re: Crolloniti

Messaggioda Gorango » lun set 22, 2014 11:47 am

Vecchio, se vuoi fare casino io ti seguo volentieri i tuoi scritti, buttare una bombetta qua una là...
Però sono dell'idea che, essendo tutti umani, abbiamo le stesse debolezze, quindi attenzione a toccare i miti di qualcuno su cui ha costruito, perché finché è giovane cresce ancora ma se é più vecchio gli rovini dei sogni e agli "anziani del mestiere" vanno lasciati i loro miti. Chissene dei media che sparano balle e cambiare la visione del mondo ecc ormai quella/questa generazione sono cresciute con falsi miti e chiusa li,non le cambi.
il punto é istruire dei giovani in modo che abbiano occhio critico e vedrai che i falsi miti li riconoscono e li abbattono da soli se c'è qualcuno che conosce gli scheletri nascosti che racconta.
Quindi piutttosto di fare una guerra cosi a tutto campo si dovrebbero tirare su dei giovani, ma non con il cai che non finanzia le spedizioni e poi vuole gli articoli foto e ringraziamenti,ma un gruppo cserio con i controcoglioni che non sia una massa di pecore del cai, mi fermo se no il cell non ce la fa a tenere tutto il messaggio
Spero di essere riuscito a spiegarmi, e facciamo un po' di alpinismo puro e sincero, o siamo tutti dei seg**oli frustrati ?ciao
Ghisa!
Avatar utente
Gorango
 
Messaggi: 36
Iscritto il: dom nov 13, 2011 20:26 pm
Località: Le Montagne

Re: Crolloniti

Messaggioda VECCHIO » lun set 22, 2014 17:01 pm

Sì, da tre anni il gruppetto di giovani extra cai c'è e fa roba eccellente........... ma si appoggia molto all'estero pur essendo italiano, ma qualche nostra ditta li aiuta...... ogni tanto qualche altro giovane ci entra, ma se ne trovan pochi che voglion fare alpinismo d'alto livello come si fa dappertutto, o almeno tentare di farlo da noi italiani e un po' dappertutto.
Comunque all'estero son conosciuti e stimati. Forse a giorni ne fan un'altra bella fra di loro.

Mi piacerebbe vedere delle risposte alle tre indicazioni che ho dato.
....ALPINISTA......NO GUIDA....... questa mi scombussola
Scalare con gli esperti del cai... son sempre dei grossi guai...... questa mi piace
VECCHIO
 
Messaggi: 2920
Images: 0
Iscritto il: lun ott 12, 2009 22:00 pm

Re: Crolloniti

Messaggioda PIEDENERO » lun set 22, 2014 17:29 pm

VECCHIO ha scritto:....

Mi piacerebbe vedere delle risposte alle tre indicazioni che ho dato.

La discussione mi pare interessante, potresti aprire un topico ad hoc
Però devi sforzati di far capire un po' di più. Già sono limitato di mio se poi devo interpretare il retroVECCHIOpensiero mi viene difficile partecipare alla discussione

Su VECCHIO dai, forza, ce la puoi fare. É più facile di un VI di giordani o di un A2 di gogna 8)
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7257
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: Crolloniti

Messaggioda VECCHIO » lun set 22, 2014 19:28 pm

PIEDENERO ha scritto:
VECCHIO ha scritto:....

Mi piacerebbe vedere delle risposte alle tre indicazioni che ho dato.

La discussione mi pare interessante, potresti aprire un topico ad hoc
Però devi sforzati di far capire un po' di più. Già sono limitato di mio se poi devo interpretare il retroVECCHIOpensiero mi viene difficile partecipare alla discussione

Su VECCHIO dai, forza, ce la puoi fare. É più facile di un VI di giordani o di un A2 di gogna 8)


Quelle sopra le ripeto, non son tre, ma quattro:

Uno scherzoso potrebbe essere:
“Huei...., vieni su anche tu che è facile, non è nemmeno in piedi”.
Lo disse un grande alpinista a un altro grande su una grande parete, quest'ultimo però se ne andò via: il primo, il più grande, è morto nel suo letto, il secondo no.

Due cattive:
Chi a 20 anni saliva una via da giornata a chiodi, bivaccando, con amaca e chiodi a pressione per sicurezza, e arrivato in vetta non aiutava degli amici che gridavano aiuto ?
Anche questo è un grande alpinista, però molto concentrato su se stesso e su pochissime altre robe, non è morto e parla di libera, solitarie, etica.......

Uno quando ripete una via di Grill ad Arco scrive quale numero ha la sua ripetizione, per chi non lo sapesse le vie di Arco son poco ripetute.

Una dei nostri tempi:
Quale è il rifugista che non sa dove sono le pareti vicine al suo rifugio, né tanto meno le vie di salita o discesa ?

Chi sono questi 4 grandi alpinisti (nella prima ce ne son due) e l'altro o altri ?
Dai che provo a vedere se piace.
....ALPINISTA......NO GUIDA....... questa mi scombussola
Scalare con gli esperti del cai... son sempre dei grossi guai...... questa mi piace
VECCHIO
 
Messaggi: 2920
Images: 0
Iscritto il: lun ott 12, 2009 22:00 pm

Re: Crolloniti

Messaggioda Mork » mar set 30, 2014 9:37 am

Pare che sia venuto giu un bel pezzo dello Spigolo Sud della Torre Finestra - Croz di Santa Giuliana in Catinaccio
Avatar utente
Mork
 
Messaggi: 1300
Iscritto il: ven giu 10, 2005 8:02 am
Località: Südtirol

Re: Crolloniti

Messaggioda joecasello » lun ott 06, 2014 14:05 pm

Così ad occhio sembrerebbe il lato sinistro della Piussi alla Su Alto

http://corrierealpi.gelocal.it/cronaca/ ... 1.10016426
joecasello
 
Messaggi: 80
Iscritto il: lun gen 20, 2014 11:33 am

Re: Crolloniti

Messaggioda joecasello » dom feb 28, 2016 13:27 pm

Frana del Focobon in diretta, 2005.

Immagine
joecasello
 
Messaggi: 80
Iscritto il: lun gen 20, 2014 11:33 am

Re: Crolloniti

Messaggioda Luca A. » lun feb 29, 2016 17:30 pm

joecasello ha scritto:Frana del Focobon in diretta, 2005.

Immagine


Però non è la cima del Focobon ma la cima di Campido.
"Quando saremo vecchi,
mi guiderai ai nostri antichi attacchi
e staremo lì a guardare in su".
(Dino Buzzati)
Avatar utente
Luca A.
 
Messaggi: 2011
Images: 12
Iscritto il: mer lug 13, 2005 8:30 am
Località: Milano

Re: Crolloniti

Messaggioda joecasello » mar lug 19, 2016 10:20 am

joecasello
 
Messaggi: 80
Iscritto il: lun gen 20, 2014 11:33 am

Re: Crolloniti

Messaggioda Vigorone » mar lug 19, 2016 10:35 am

joecasello ha scritto:http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/trento/cronaca/2016/07/15/news/fragili-dolomiti-1.13817348


Global warming.
Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga
fertile in avventure e in esperienze.
Avatar utente
Vigorone
 
Messaggi: 3647
Images: 0
Iscritto il: lun giu 23, 2014 8:04 am
Località: Una citta' multietnica ai piedi delle Alpi

Re: Crolloniti

Messaggioda scairanner » ven lug 22, 2016 21:24 pm

-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4546
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Crolloniti

Messaggioda espo » sab lug 23, 2016 12:25 pm




porc putt... almeno sto giro la via l'ho già fatta :mrgreen:
massimo

Ci sono nomadi che si sentono a casa ovunque
altri che non si sentono a casa da nessuna parte

Io sono uno di questi.
Avatar utente
espo
 
Messaggi: 2674
Images: 3
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: trieste

PrecedenteProssimo

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.