Crolloniti

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Crolloniti

Messaggioda Il Profeta » mar ott 01, 2013 9:05 am

Il Profeta
 
Messaggi: 542
Images: 0
Iscritto il: lun set 17, 2012 20:40 pm

Messaggioda Il Profeta » mar ott 01, 2013 12:34 pm

Il Profeta
 
Messaggi: 542
Images: 0
Iscritto il: lun set 17, 2012 20:40 pm

A VOLTE PENSI "CHI ME LO FA FARE"

Messaggioda carloerre » mer ott 02, 2013 11:01 am

Per fortuna è andata liscia...si sa cmq che prima o dopo qualcosa viene giù...come dicono è probabile sia lo sbalzo termico di questo periodo autunno - primavera
Avatar utente
carloerre
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven set 28, 2012 9:31 am

Messaggioda PIEDENERO » dom lug 20, 2014 20:37 pm

Un po' a caso e non in ordine cronologico , googleando:

Castello della busazza
Torre Trieste
Civetta ( su alto)
Antelao
Sorapis
Pelmo

Oggi ho camminato sui resti di una frana recente sotto la pala delle masenade... 8O
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Messaggioda Drugo Lebowsky » dom lug 20, 2014 20:54 pm

PIEDENERO ha scritto:
Oggi ho camminato sui resti di una frana recente sotto la pala delle masenade... 8O


????
ne sei sicuro?
non mi pare proprio....
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8711
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Messaggioda PIEDENERO » dom lug 20, 2014 21:18 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:
PIEDENERO ha scritto:
Oggi ho camminato sui resti di una frana recente sotto la pala delle masenade... 8O


????
ne sei sicuro?
non mi pare proprio....


Non saprei quantificare quanto recente sia, ma il colore dei massi e della ghiaia erano tipici di una frana recente.
Il sentiero è stato deviato magari gia da un po' di tempo, ma quel canale scarica parecchio a giudicare dalla quantità di massi caduti.
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Messaggioda pisolo » lun lug 21, 2014 8:13 am

PIEDENERO ha scritto:Un po' a caso e non in ordine cronologico , googleando:

Castello della busazza
Torre Trieste
Civetta ( su alto)
Antelao
Sorapis
Pelmo

Oggi ho camminato sui resti di una frana recente sotto la pala delle masenade... 8O


La frana che dici è roba vecchia anche se i massi sono ancora bianchi; scende più o meno dal canale d'attacco delle Soldà/Bonetti, giusto?

Per il resto considera che la frana del Castello della Busazza ha parzialmente coinvolto le ultime calate della Trieste, ma non c'è stato distacco dalla Trieste vera e propria; da Antelao e Sorapis non s'è (ancora :lol: ) staccato niente, ma solo, rispettivamente, da un avancorpo di cima Salvella e dalla cima del Loudo.
Di facili costumi, ma di sani principi
Avatar utente
pisolo
 
Messaggi: 225
Images: 1
Iscritto il: gio mag 09, 2013 17:23 pm
Località: veneto

Messaggioda PIEDENERO » lun lug 21, 2014 11:42 am

pisolo ha scritto:
PIEDENERO ha scritto:Un po' a caso e non in ordine cronologico , googleando:

Castello della busazza
Torre Trieste
Civetta ( su alto)
Antelao
Sorapis
Pelmo

Oggi ho camminato sui resti di una frana recente sotto la pala delle masenade... 8O

Y
La frana che dici è roba vecchia anche se i massi sono ancora bianchi; scende più o meno dal canale d'attacco delle Soldà/Bonetti, giusto?

Per il resto considera che la frana del Castello della Busazza ha parzialmente coinvolto le ultime calate della Trieste, ma non c'è stato distacco dalla Trieste vera e propria; da Antelao e Sorapis non s'è (ancora :lol: ) staccato niente, ma solo, rispettivamente, da un avancorpo di cima Salvella e dalla cima del Loudo.


Si il canale ė quello.


Volevo dire che insomma, qui crollano sul serio. Da sempre crollano, ma ultimamente mi pare un po' troppo. Ma forse è meglio che sto zitto. Sto invecchiando.
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Messaggioda Danilo » lun lug 21, 2014 11:59 am

PIEDENERO ha scritto:
... Sto invecchiando.


:smt045 :smt056

...e come se non bastasse ci mancava solo l'internette a darci il colpo di grazia..
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7166
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Messaggioda PIEDENERO » lun lug 21, 2014 12:16 pm

Danilo ha scritto:
PIEDENERO ha scritto:
... Sto invecchiando.


:smt045 :smt056

...e come se non bastasse ci mancava solo l'internette a darci il colpo di grazia..


Tu, parla per te.
Io so postare i videi sul forum, ho il conto in- linea, uso hot spot ui- fi, screenshot, pornhub e whatsapp.
Scarico o visualizzo le relazioni e me le guardo con lo smartofono quando sono in sosta. :lol:
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Messaggioda funkazzista » lun lug 21, 2014 12:24 pm

PIEDENERO ha scritto:
pisolo ha scritto:
PIEDENERO ha scritto:Oggi ho camminato sui resti di una frana recente sotto la pala delle masenade... 8O

La frana che dici è roba vecchia anche se i massi sono ancora bianchi; scende più o meno dal canale d'attacco delle Soldà/Bonetti, giusto?

Si il canale ė quello.

Se non sbaglio quella frana è del 2010 o giù di lì: rientra nel "recente" o nella "roba vecchia"?

In ogni caso, quando si passa vicino a quel coso che è franato si accelera il passo volentieri :smt087
funkazzista
 
Messaggi: 7511
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Messaggioda PIEDENERO » lun lug 21, 2014 12:42 pm

funkazzista ha scritto:
PIEDENERO ha scritto:
pisolo ha scritto:
PIEDENERO ha scritto:Oggi ho camminato sui resti di una frana recente sotto la pala delle masenade... 8O

La frana che dici è roba vecchia anche se i massi sono ancora bianchi; scende più o meno dal canale d'attacco delle Soldà/Bonetti, giusto?

Si il canale ė quello.

Se non sbaglio quella frana è del 2010 o giù di lì: rientra nel "recente" o nella "roba vecchia"?

In ogni caso, quando si passa vicino a quel coso che è franato si accelera il passo volentieri :smt087

Da bravo turista col bimbo nello zaino ero così concentrato ad osservare linee di salita e scalatori a mani nude che al momento non me ne sono accoro . Se n'è accorta la socia e dopo avermi insultato ho accelerato il passo. :oops:
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Messaggioda Drugo Lebowsky » mer lug 23, 2014 10:50 am

discorso generico; valido innanzitutto per me
la rete amplifica
l'osteria è un luogo circoscritto
prima di dire ho visto questo, ho visto quello, forse prima sarebbe il caso di chiedere se così o cosà
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8711
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Messaggioda PIEDENERO » gio lug 24, 2014 9:39 am

Drugo Lebowsky ha scritto:discorso generico; valido innanzitutto per me
la rete amplifica
l'osteria è un luogo circoscritto
prima di dire ho visto questo, ho visto quello, forse prima sarebbe il caso di chiedere se così o cosà


Sicuramente la percezione della realtà è viziata da quello che dici tu.
Sono ad Alleghe, alzo la testate vedo il crollo in civetta, vado a camminare per sentieri stra frequentati e vedo sentieri deviati e ordinanze di sindaci. La testa pensa, poco ma pensa.
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Messaggioda nik72 » gio lug 24, 2014 10:27 am

Drugo Lebowsky ha scritto:discorso generico; valido innanzitutto per me
la rete amplifica
l'osteria è un luogo circoscritto
prima di dire ho visto questo, ho visto quello, forse prima sarebbe il caso di chiedere se così o cosà

a volte capita ( soprattutto in piccole ) di arrampicare e sentire i boati di piccole..... piccole frane e non posso fare ameno di chiedermi se un giorno nel bel mezzo di una di esse potrei esserci io... bhe tutto sommato meglio morto schiacciato dalla frana che morto di tasse :twisted:
Avatar utente
nik72
 
Messaggi: 146
Iscritto il: dom apr 04, 2010 18:44 pm
Località: vicenza

Messaggioda Drugo Lebowsky » gio lug 24, 2014 10:31 am

PIEDENERO ha scritto:
Drugo Lebowsky ha scritto:discorso generico; valido innanzitutto per me
la rete amplifica
l'osteria è un luogo circoscritto
prima di dire ho visto questo, ho visto quello, forse prima sarebbe il caso di chiedere se così o cosà


Sicuramente la percezione della realtà è viziata da quello che dici tu.
Sono ad Alleghe, alzo la testate vedo il crollo in civetta, vado a camminare per sentieri stra frequentati e vedo sentieri deviati e ordinanze di sindaci. La testa pensa, poco ma pensa.


nuovissima "Altavia n° 10 - Delle Frane & dei Crolli" [cit.]
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8711
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Messaggioda sergio-ex63-ora36 » gio lug 24, 2014 11:08 am

nik72 ha scritto:
Drugo Lebowsky ha scritto:discorso generico; valido innanzitutto per me
la rete amplifica
l'osteria è un luogo circoscritto
prima di dire ho visto questo, ho visto quello, forse prima sarebbe il caso di chiedere se così o cosà

a volte capita ( soprattutto in piccole ) di arrampicare e sentire i boati di piccole..... piccole frane e non posso fare ameno di chiedermi se un giorno nel bel mezzo di una di esse potrei esserci io... bhe tutto sommato meglio morto schiacciato dalla frana che morto di tasse :twisted:


io da quando ho iniziato ad arrampicare, troppi anni fa, scariche ne ho sempre viste e/o sentite (soprattutto su granito a dir il vero ma per questioni di quota e relativo ciclo termico giornaliero credo...)
e non parlo di un sasso...una volta anche moolto grossa...

insomma non hanno certo iniziato ora... :roll:

ps
a quelle note recenti aggiungerei il distacco dalla ovest di cima tosa che purtroppo ha fatto anche una vittima... :(
Avatar utente
sergio-ex63-ora36
 
Messaggi: 2591
Images: 22
Iscritto il: mar apr 25, 2006 0:58 am
Località: Giudicarie (TN)

Messaggioda nik72 » gio lug 24, 2014 11:27 am

sergio-ex63-ora36 ha scritto:
nik72 ha scritto:
Drugo Lebowsky ha scritto:discorso generico; valido innanzitutto per me
la rete amplifica
l'osteria è un luogo circoscritto
prima di dire ho visto questo, ho visto quello, forse prima sarebbe il caso di chiedere se così o cosà

a volte capita ( soprattutto in piccole ) di arrampicare e sentire i boati di piccole..... piccole frane e non posso fare ameno di chiedermi se un giorno nel bel mezzo di una di esse potrei esserci io... bhe tutto sommato meglio morto schiacciato dalla frana che morto di tasse :twisted:


io da quando ho iniziato ad arrampicare, troppi anni fa, scariche ne ho sempre viste e/o sentite (soprattutto su granito a dir il vero ma per questioni di quota e relativo ciclo termico giornaliero credo...)
e non parlo di un sasso...una volta anche moolto grossa...

insomma non hanno certo iniziato ora... :roll:

ps
a quelle note recenti aggiungerei il distacco dalla ovest di cima tosa che purtroppo ha fatto anche una vittima... :(

nato e cresciuto ai piedi del pasubio e all'ombra del sengio alto.. di frane, crolli e smottamenti ne ho visti tanti e tante volte sappiamo tutti che i sassi alla base delle pareti non son stati portati dalle maree del vento ma provengono da quelle pareti, che ci accingiamo a scalare cio ci da conferma della caducità delle cose ma, le montagne son li e ci saranno ancora dopo che ci avranno seppellito quelli di merendaore lo sanno e pur non arrampicando vivono con la damocléa frana sospesa sopra di loro. si sa che nella vita come nell'alpinismo purtroppo il 50% é culo il 10% bravura il resto é solo fortuna...
Avatar utente
nik72
 
Messaggi: 146
Iscritto il: dom apr 04, 2010 18:44 pm
Località: vicenza

Messaggioda PIEDENERO » gio lug 24, 2014 11:46 am

nik72 ha scritto:
sergio-ex63-ora36 ha scritto:
nik72 ha scritto:
Drugo Lebowsky ha scritto:discorso generico; valido innanzitutto per me
la rete amplifica
l'osteria è un luogo circoscritto
prima di dire ho visto questo, ho visto quello, forse prima sarebbe il caso di chiedere se così o cosà

a volte capita ( soprattutto in piccole ) di arrampicare e sentire i boati di piccole..... piccole frane e non posso fare ameno di chiedermi se un giorno nel bel mezzo di una di esse potrei esserci io... bhe tutto sommato meglio morto schiacciato dalla frana che morto di tasse :twisted:


io da quando ho iniziato ad arrampicare, troppi anni fa, scariche ne ho sempre viste e/o sentite (soprattutto su granito a dir il vero ma per questioni di quota e relativo ciclo termico giornaliero credo...)
e non parlo di un sasso...una volta anche moolto grossa...

insomma non hanno certo iniziato ora... :roll:

ps
a quelle note recenti aggiungerei il distacco dalla ovest di cima tosa che purtroppo ha fatto anche una vittima... :(

nato e cresciuto ai piedi del pasubio e all'ombra del sengio alto.. di frane, crolli e smottamenti ne ho visti tanti e tante volte sappiamo tutti che i sassi alla base delle pareti non son stati portati dalle maree del vento ma provengono da quelle pareti, che ci accingiamo a scalare cio ci da conferma della caducità delle cose ma, le montagne son li e ci saranno ancora dopo che ci avranno seppellito quelli di merendaore lo sanno e pur non arrampicando vivono con la damocléa frana sospesa sopra di loro. si sa che nella vita come nell'alpinismo purtroppo il 50% é culo il 10% bravura il resto é solo fortuna...


OK d'accordo su tutto. Quindi negli ultimi anni negate che ci sia un aumento d frane e crolli?
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7256
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Messaggioda nik72 » gio lug 24, 2014 12:03 pm

no negli ultimi anni c'é stata una crescita esponenziale ma a guardare i bollettini del passato, vi sono state altternanze anche in tempi meno recenti di periodi con maggiori crolli e periodi piú stabili. il tutto é come al solito dovuto alla compartecipazione delle precipitazioni nevose et idriche che smuovono i blocchi a volte quando si stacca la pietra di volta poi vien giú la parete ma spesso da qualche preavviso... anche se non sempre. sottoterra e nelle cave avviene la stessa cosa anche se in scala ridotta.. io ci sono abituato..
Avatar utente
nik72
 
Messaggi: 146
Iscritto il: dom apr 04, 2010 18:44 pm
Località: vicenza

Prossimo

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.