L'Alpinismo e' uno sport?

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

L'Alpinismo e' uno sport?

Messaggioda Enzolino » lun gen 12, 2004 11:00 am

Colgo lo spunto datomi dal bel topic "Casarotto e il suo Trittico", per avviare un nuovo/vecchio argomento, anche se forse se ne e' gia' parlato.

Secondo me l'alpinismo diventa sport nella misura in cui viene superata la fase esplorativa. La scalata del Cervino piu' di cento anni fa non poteva essere considerata sport, tuttavia, note le difficolta' del percorso, ora c'e' chi stabilisce record su quella cima!
Lo stesso lo si sta facendo ora su numerose montagne in l'Himalaya.

Supponiamo quindi di trascurare la dimensione esplorativa dell'alpinismo, sulla quale sarei d'accordo non considerarla come sport.
C'e' chi dice che l'alpinismo e' rischioso. Ebbene, sfrecciare al Tour de France in discesa in bicicletta non crea forse dei morti ogni anno? Alla fine tutto cio' che e' correlato alla gravita' o alla velocita' e' rischioso, ed ognuno e' misura di se stesso nello stabilire sino a che punto e' lecito "spingere l'acceleratore".

C'e' chi dice che nell'alpinismo non esistono "piste" o "tempi di percorrenza". Invece quante volte si legge di record di scalata sul Cervino o su vie come il Nose o molte altre? Da poco ho letto il diario di Anatolij Bukreev ed e' evidente il suo approccio sportivo su cime come il Denali o l'Everest sebbene sia chiaro che la scalata di queste montagne e' sempre rischiosa.

C'e' chi dice che le condizioni del terreno o del tempo saranno sempre diverse. E perche' nelle piste non e' la stessa cosa? Il vento, l'umidita', il caldo, eccetera ...

Se poi il nostro approccio non e' come quello degli "sportivi" dell'alpinismo, siamo semplicemente come coloro che, pur non partecipando al Tour de France, amano comunque farsi dei giri in bicicletta senza guardare il cronometro, pur rischiando ad ogni curva o in discesa di lasciarci la pellaccia a seconda della nostra abilita', fortuna e prudenza.

Per finire non capisco la riluttanza nel riconoscere nell'alpinismo una dimensione, quella sportiva, che considero molto positiva.

Ciao

Lorenzo
Enzolino
 
Messaggi: 3756
Iscritto il: lun set 01, 2003 10:01 am
Località: Galgenen (CH)

Messaggioda memo » lun gen 12, 2004 11:08 am

penso che ne sentiremo delle belle.
L'alpinismo non è uno sport, forse alcune su branchie, io lo ritengo "UN MODO DI ESSERE", o qualcosa di definibile con non meno di 10.000.000 pagine
Avatar utente
memo
 
Messaggi: 527
Images: 4
Iscritto il: mar nov 05, 2002 12:13 pm
Località: Cesate-MI-

Messaggioda Roberto » lun gen 12, 2004 11:08 am

Ma semini zizzania? Sarà uno scontro epocale, con morti e feriti e non se ne verrà a capo...
Troppo controversa la faccenda, troppe variabili e troppo coinvolgimento personale. Molti di noi sentono oltre il sentibile il proprio "alpinismo"; come un modus vivendi, una ragione di vita. Come fargli dire che è uno sport?

Comunque per me non è uno sport... è una pazzia!
"LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE"
L' unico modo per essere liberi è essere colti (J. Martì)
Avatar utente
Roberto
 
Messaggi: 51741
Images: 500
Iscritto il: mer lug 31, 2002 23:41 pm
Località: Padania meridionale (Nord di Roma)

Re: L'Alpinismo e' uno sport?

Messaggioda Zio Vare » lun gen 12, 2004 11:17 am

Enzolino ha scritto:.

Per finire non capisco la riluttanza nel riconoscere nell'alpinismo una dimensione, quella sportiva, che considero molto positiva.

Enzolino concordo con te.
Per quanto riguarda quello che dicono memo e Roberto: diche che non si può parlare di sport perchè l'alpinismo è un "modo di vivere" ma questo si può estendere tranquillamente alla vela, al surf, al parapendio, al kayak, al nuoto, alle immersioni, all'apnea e perché no... anche alla pallacanestro: conosco un ragazzo che da quando è piccolo vive con il pallone a spicchi in mano, giocare a pallacanestro gli condiziona tutta la vita... e certo non vive per fare i campionati.
Eppure di tutte queste discipline ci sono gare e campionati ma certo non finisce tutto nella competizione... anzi...
Qualsiasi attività con un alto impegni fisico può divenire totalizzante e superare la dimensione semplicemente "atletica", quella dimensione che chiamate "sportiva". Ma sport non è solo muovere i muscoli.
Zio Vare
 
Messaggi: 9851
Images: 141
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: L'Alpinismo e' uno sport?

Messaggioda Roberto » lun gen 12, 2004 11:20 am

Zio Vare ha scritto:
Enzolino ha scritto:.

Per finire non capisco la riluttanza nel riconoscere nell'alpinismo una dimensione, quella sportiva, che considero molto positiva.

Enzolino concordo con te.
Per quanto riguarda quello che dicono memo e Roberto: diche che non si può parlare di sport perchè l'alpinismo è un "modo di vivere" ma questo si può estendere tranquillamente alla vela, al surf, al parapendio, al kayak, al nuoto, alle immersioni, all'apnea e perché no... anche alla pallacanestro: conosco un ragazzo che da quando è piccolo vive con il pallone a spicchi in mano, giocare a pallacanestro gli condiziona tutta la vita... e certo non vive per fare i campionati.
Eppure di tutte queste discipline ci sono gare e campionati ma certo non finisce tutto nella competizione... anzi...
Qualsiasi attività con un alto impegni fisico può divenire totalizzante e superare la dimensione semplicemente "atletica", quella dimensione che chiamate "sportiva". Ma sport non è solo muovere i muscoli.
Guarda che io ho detto che è un modo di vivere, solo per preannunciare cosa sarebbe uscito, so benissino che non è così.... o no?
"LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE"
L' unico modo per essere liberi è essere colti (J. Martì)
Avatar utente
Roberto
 
Messaggi: 51741
Images: 500
Iscritto il: mer lug 31, 2002 23:41 pm
Località: Padania meridionale (Nord di Roma)

Messaggioda aculnaig » lun gen 12, 2004 11:22 am

Enzolino perchè non iniziamo da prima....diciamo cos'è lo sport.
Chi ha un dizionario sottomano o conosce il significato di Sport?
Avatar utente
aculnaig
 
Messaggi: 10890
Images: 44
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: Bologna, San Lazzaro di Savena

Re: L'Alpinismo e' uno sport?

Messaggioda Zio Vare » lun gen 12, 2004 11:22 am

Roberto ha scritto:[Guarda che io ho detto che è un modo di vivere, so benissino che non è così.... o no?

Certo che è così! :D
Zio Vare
 
Messaggi: 9851
Images: 141
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Re: L'Alpinismo e' uno sport?

Messaggioda Roberto » lun gen 12, 2004 11:24 am

Zio Vare ha scritto:
Roberto ha scritto:[Guarda che io ho detto che è un modo di vivere, so benissino che non è così.... o no?

Certo che è così! :D
Non so se è così, ma ho notato un certa influenza di questa attività, sul carattere di chi la pratica, forse più decisa che in altri sport, dove la propria personalità è meno indirizzata!
"LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE"
L' unico modo per essere liberi è essere colti (J. Martì)
Avatar utente
Roberto
 
Messaggi: 51741
Images: 500
Iscritto il: mer lug 31, 2002 23:41 pm
Località: Padania meridionale (Nord di Roma)

Messaggioda aculnaig » lun gen 12, 2004 11:31 am

Poi...il motivo per cui si fa fatica a chiamarlo sport, è lo stesso per cui mi viene la pelle d'oca quando sento Paola e Chiara definirsi cantanti e parlare di arte, oppure Valeria marini un'attrice...e parlare di arte.
E' come se dico d'aver fatto quella via tirandomi su per i rinvii...
Avatar utente
aculnaig
 
Messaggi: 10890
Images: 44
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: Bologna, San Lazzaro di Savena

Re: L'Alpinismo e' uno sport?

Messaggioda fab » lun gen 12, 2004 11:34 am

Roberto ha scritto:
Zio Vare ha scritto:
Roberto ha scritto:[Guarda che io ho detto che è un modo di vivere, so benissino che non è così.... o no?

Certo che è così! :D
Non so se è così, ma ho notato un certa influenza di questa attività, sul carattere di chi la pratica, forse più decisa che in altri sport, dove la propria personalità è meno indirizzata!

...controbatto...
dipende tale sport a che livello si pratica! potresti a questo punto fare una differenza tra dilettantismo e agonismo!
l'agonismo riempie a tal punto la vita che lo sport si incentra su tutto ciò che fai! Io provengo dal tennis agonistico e ti posso garantire che occupava le miegiornate e i miei pensiei come nient'altro!
che poi l'alpinismo sia anche uno sport, questo non c'è dubbio! sto leggendo ora la "storia dell'alpinismo" di Motti, e spiega incredibilmente bene che già a fine ottocento con le imprese di Mummery l'alpinismo è stato concepito come sport e non più come semplice fine esplorativo!
Sotto l'8c so tutti sentieri...

...sob...!
...sigh...!
Avatar utente
fab
 
Messaggi: 9289
Images: 193
Iscritto il: mer mag 14, 2003 12:47 pm
Località: Roma Roma Roma

Messaggioda Buzz » lun gen 12, 2004 12:19 pm

MIIIIIIIIIIIIII
ma allora volete la rissa!!!
Buzz
 
Messaggi: 17391
Images: 110
Iscritto il: lun dic 30, 2002 11:43 am

Messaggioda Roberto » lun gen 12, 2004 12:20 pm

Buzz ha scritto:MIIIIIIIIIIIIII
ma allora volete la rissa!!!
Giele spezzi tu le gambine! :wink:
"LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE"
L' unico modo per essere liberi è essere colti (J. Martì)
Avatar utente
Roberto
 
Messaggi: 51741
Images: 500
Iscritto il: mer lug 31, 2002 23:41 pm
Località: Padania meridionale (Nord di Roma)

Messaggioda Buzz » lun gen 12, 2004 12:20 pm

io ho da fare! :roll:
Buzz
 
Messaggi: 17391
Images: 110
Iscritto il: lun dic 30, 2002 11:43 am

Messaggioda Zio Vare » lun gen 12, 2004 12:30 pm

Immagine



Poco casino qua o faccio saltare tutto! :evil:

Immagine



l'ambiente si riscalda...




Immagine
Zio Vare
 
Messaggi: 9851
Images: 141
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Messaggioda Enzolino » lun gen 12, 2004 12:35 pm

Questo Natale ho incontrato un giapponese che arrancava contro vento per raggiungere Capo Caccia vicino Alghero. Ha 63 anni e, nella nostra chiacchierata, mi ha raccontato quando, nel 1967 dalla Patagonia e' andato in bicicletta sino all'Alaska. Per la cronaca si era fermato a Citta' del Messico ed aveva gareggiato "per gioco" con dei campioni messicani.

Per lui la bicicletta era un modo di vivere, una passione totalizzante. In essa sperimenta il senso del proprio limite e si sente in armonia con se stesso. Mi son chiesto allora: quello che pratica e' sport o cos'altro?

Capisco che per molti l'alpinismo e' talmente totalizzante da vederne svilito il significato se lo si associa allo "sport", ma non trovo la differenza con la passione di molti verso altri sport.

Poi si puo' affrontare con leggerezza sia una arrampicata in dolomiti che un boulder o, viceversa, si puo' impegnare totalmente se stessi in un boulder estremo o in una scalata in montagna. L'intensita' dell'impegno dipende dalla nostra attitudine e dal nostro gusto.

Per quanto riguarda il significato di sport, non esiste una definizione unanime. Lo si puo' definire in base alla sua inutilita' e l'alpinismo ricade in questa categoria, lo si puo' definire in base all'establishment di regole accettate dalla collettivita', e l'alpinismo ricade in questa categoria, lo si puo' definire in base all'agonismo o al dilettantismo e, ancora una volta, l'alpinismo ricade anche in questa categoria.

Bisogna ammettere quindi che anche l'alpinismo e' uno sport. Non mi sembra di aver letto argomenti seri che confutano questo punto di vista.

Saluti

Lorenzo
Enzolino
 
Messaggi: 3756
Iscritto il: lun set 01, 2003 10:01 am
Località: Galgenen (CH)

Messaggioda Redpoint » lun gen 12, 2004 12:43 pm

L'alpinismo è uno sport nella stessa misura in cui lo è l'amore...

non ci sono regole,
ognuno è giocatore ufficiale, e si sceglie con chi "giocare" e su che campo..
alla fine non ci sono nè vincitori, nè vinti..
si parla dell'alpinismo come se si parlasse del proprio amore..

Red.
Ma urmài sun chè... in mèzz al tempuraal
tuìvess föe di bàll che a me me piaas inscè...
(DvdS)

I can still feel you
even so far away
I think different.
Red.
Avatar utente
Redpoint
 
Messaggi: 2792
Images: 70
Iscritto il: dom mag 05, 2002 11:24 am
Località: Sotto un cielo stellato a guardare la Luna..

Messaggioda aculnaig » lun gen 12, 2004 12:46 pm

Lo si puo' definire in base alla sua inutilita' e l'alpinismo ricade in questa categoria,

Come te anche io se vedo un turista gettare un cartina o mortificare la montagna e gli animali che vi abitano, prendo la persona per il coppino e la scuoto violentamente, quindi sono utile alla montagna.
Più in generale gli alpinisti amano il campo dove vivono le loro emozioi e cercano di preservarlo, il forum ne è una testimonianza.

lo si puo' definire in base all'establishment di regole accettate dalla collettivita', e l'alpinismo ricade in questa categoria,

Questo forum è la negazione di quello che hai appena scritto

lo si puo' definire in base all'agonismo o al dilettantismo e, ancora una volta, l'alpinismo ricade anche in questa categoria.

Secondo te....è così secondo te. Ora non voler uniformare qualcosa che non lo è!

Il calcio ad esempio lo è, il fuori gioco è una regola ben precisa. Pallavolo tennis e altro ad esempio hanno regole ben precise, scritte. Lo scopo è vincere contro l'aversario.

Sicuramente anche la bici come la intendeva quella persona che tu hai incontrato non lo si può definire sport.

Il problema qui è SPORT. Sport è troppo generale dai!!

Ripeto: è come dire che Valeria Marini è un'attrice, Paola e Chiara Cantanti.
Ultima modifica di aculnaig il lun gen 12, 2004 12:47 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
aculnaig
 
Messaggi: 10890
Images: 44
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: Bologna, San Lazzaro di Savena

Messaggioda Herman » lun gen 12, 2004 12:47 pm

Io non ho chiaro cosa si intenda per alpinismo :roll: :roll:
Herman
 
Messaggi: 10453
Images: 64
Iscritto il: lun set 08, 2003 10:18 am

Messaggioda Buzz » lun gen 12, 2004 12:48 pm

Ha detto bene Aculnaig,
capiamoci sul significato del termine sport allora.

Attualmente ha una connotazione onnivora che ingloba tutto e il suo contrario.

Cosa ha a che vedere l'alpinismo di oggi con quello di Mummery?

Cosa ha a che vedere l'atletica della IAAF con De Coubertin ?

Cosa avevano a che vedere però gli stessi giochi De Coubertiniani con quelli dell'antica grecia a cui dichiaratamente si ispiravano?

L'argomento è assolutamente complesso e inestricabile dalla storia dell'umanità.

Non se ne esce.

Allora guardo l'OGGI!

A me basta sapere che non ci sono regolamenti, che non sono costretto ad iscrivermi ad una federazione per praticarlo, che non c'è un organismo direttivo, che non ci sono campi di gara...
insomma posso definirmi (ed essere) alpinista facendo cose completamente diverse da quelle che fa un altro alpinista.

Tanto mi basta.
Il resto sono seghe mentali, anche interessanti per carità, ma non riescono a spostarmi di un passo nella comprensione del problema.
Buzz
 
Messaggi: 17391
Images: 110
Iscritto il: lun dic 30, 2002 11:43 am

Messaggioda Roberto » lun gen 12, 2004 13:01 pm

Una po di tempo fa, mi sembra Spalmer, in un momento di attacco di "polemica acuta" col forum, disse che quì si parlava troppo ma si scalava poco... Non vorrei sembrare antipatico, ma queste diatribe sull'alpinismo, i suoi significati, perché e per come, sport o no... lasciano il tempo che trovano, non si va da nessuna parte.
Aveva ragione Spalmer, arrampichiamo di più!
"LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE"
L' unico modo per essere liberi è essere colti (J. Martì)
Avatar utente
Roberto
 
Messaggi: 51741
Images: 500
Iscritto il: mer lug 31, 2002 23:41 pm
Località: Padania meridionale (Nord di Roma)

Prossimo

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.