Maria Pia Reolon

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Maria Pia Reolon

Messaggioda beppe 53 » sab lug 02, 2011 18:04 pm

Visto la meteo favorevole con Filippo partiamo per questa ambita cima del gruppo Agner. L'obbiettivo è la via Maria Pia Reolon, aperta da L. Massarotto e F. Conedera nel 1991, conta poche ripetizioni . Grande via in ambiente selvaggio e nel cuore delle Dolomiti, gradi non eccessivi, roccia magnifica, tutta da proteggere (tranne il 2° tiro che ha tre chiodi di sosta , 2 di via ed un cordino in clessidra). Niente altro: clessidre in abbondanza e soste da attrezzare. 650 mt di via, + 150 di cresta. Si raggiunge punta Frassenè, si scende e si risale l'anticima e poi lo spiz d'Agner Sud. Vista mozzafiato. Discesa lunga e delicata.

buone arrampicate.
ciao
beppe

Tracciato della via
Immagine

1° tiro

Immagine

Dalla vetta dello Spiz Sud
Immagine

Lastia di Gardes, scendendo verso la forcella di Livinetta
Immagine
Dormono le cime dei monti e le vallate, i declivi, i burroni,....
- Alcmane -
Avatar utente
beppe 53
 
Messaggi: 167
Images: 238
Iscritto il: gio nov 09, 2006 14:36 pm
Località: Botticino, Brescia

Re: Maria Pia Reolon

Messaggioda AlbertAgort » sab lug 02, 2011 18:51 pm

beppe 53 ha scritto:
Lastia di Gardes,


sei imbarazzante :oops: :oops: :oops:

ma non vedo le foto... :evil:
Avatar utente
AlbertAgort
 
Messaggi: 4319
Images: 108
Iscritto il: ven dic 19, 2003 19:50 pm
Località: Agordo

Re: Maria Pia Reolon

Messaggioda granparadiso » sab lug 02, 2011 19:41 pm

AlbertAgort ha scritto:
beppe 53 ha scritto:
Lastia di Gardes,


sei imbarazzante :oops: :oops: :oops:

ma non vedo le foto... :evil:




ma non vedo le foto...


e già...devono aver cambiato qualcosa perchè non si riesce più ad inserire foto dall'album del forum..però nessuno ha detto un c***o! :evil:
babbo....
è....
quindi le montagne tengono su il cielo!

(mio figlio dopo aver visto Bonatti e Messner)

Mitakuye oyasin
*************
Avatar utente
granparadiso
 
Messaggi: 3594
Images: 86
Iscritto il: lun ott 15, 2007 11:42 am
Località: Urbino

Re: Maria Pia Reolon

Messaggioda crodaiolo » sab lug 02, 2011 19:59 pm

beppe 53 ha scritto:Visto la meteo favorevole con Filippo partiamo per questa ambita cima del gruppo Agner. L'obbiettivo è la via Maria Pia Reolon, aperta da L. Massarotto e F. Conedera nel 1991, conta poche ripetizioni . Grande via in ambiente selvaggio e nel cuore delle Dolomiti, gradi non eccessivi, roccia magnifica, tutta da proteggere (tranne il 2° tiro che ha tre chiodi di sosta , 2 di via ed un cordino in clessidra). Niente altro: clessidre in abbondanza e soste da attrezzare. 650 mt di via, + 150 di cresta. Si raggiunge punta Frassenè, si scende e si risale l'anticima e poi lo spiz d'Agner Sud. Vista mozzafiato. Discesa lunga e delicata.

buone arrampicate.
ciao
beppe

Tracciato della via
Immagine

1° tiro

Immagine

Dalla vetta dello Spiz Sud
Immagine

Lastia di Gardes, scendendo verso la forcella di Livinetta
Immagine
crodaiolo
 
Messaggi: 4347
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

Re: Maria Pia Reolon

Messaggioda ettore » sab lug 02, 2011 20:09 pm

dev'essere una gran salita! complimenti...
... il lato ombroso della valle è in ottime condizioni allora... :D



granparadiso ha scritto:devono aver cambiato qualcosa perchè non si riesce più ad inserire foto dall'album del forum


basta cambiare page con pic nell'url della foto :wink:
ettore
 
Messaggi: 838
Images: 31
Iscritto il: lun set 22, 2008 16:51 pm

Re: Maria Pia Reolon

Messaggioda alison » dom lug 03, 2011 0:30 am

ettore ha scritto:dev'essere una gran salita! complimenti...
... il lato ombroso della valle è in ottime condizioni allora... :D



più che ottime 8O
alison
 

Re: Maria Pia Reolon

Messaggioda bep1 » dom lug 03, 2011 14:39 pm

beppe 53 ha scritto:Visto la meteo favorevole con Filippo partiamo per questa ambita cima del gruppo Agner. L'obbiettivo è la via Maria Pia Reolon, aperta da L. Massarotto e F. Conedera nel 1991, conta poche ripetizioni . Grande via in ambiente selvaggio e nel cuore delle Dolomiti, gradi non eccessivi, roccia magnifica, tutta da proteggere (tranne il 2° tiro che ha tre chiodi di sosta , 2 di via ed un cordino in clessidra). Niente altro: clessidre in abbondanza e soste da attrezzare. 650 mt di via, + 150 di cresta. Si raggiunge punta Frassenè, si scende e si risale l'anticima e poi lo spiz d'Agner Sud. Vista mozzafiato. Discesa lunga e delicata.

buone arrampicate.
ciao
beppe


Buongustaio... :wink:
"Abbiate coraggio di fare grandi scelte se volete armonizzare la vita"
Avatar utente
bep1
 
Messaggi: 894
Images: 1426
Iscritto il: gio set 08, 2005 13:18 pm
Località: Mestre (Ve)

Messaggioda Pié » lun lug 04, 2011 8:30 am

Anche se il versante è l'altro, il gruppo è quello, quindi approfitto del topic..
di solito come gestite logisticamente le salite sul versante nord dell'Agnèr? (l'idea era lo spigolo)
Lasciate la macchina di qua e poi autostop per entrare in valle? Macchina in valle e rientro a piedi con il sentiero alto che costeggia le pareti? o in autostop? o il valon delle scandole può esser una scelta sensata? Grazie Pié
evviva la burtleina!
Avatar utente
Pié
 
Messaggi: 3482
Images: 33
Iscritto il: mar giu 10, 2003 16:41 pm
Località: migrato in magozia

Messaggioda alison » lun lug 04, 2011 15:29 pm

Pié ha scritto:Anche se il versante è l'altro, il gruppo è quello, quindi approfitto del topic..
di solito come gestite logisticamente le salite sul versante nord dell'Agnèr? (l'idea era lo spigolo)
Lasciate la macchina di qua e poi autostop per entrare in valle? Macchina in valle e rientro a piedi con il sentiero alto che costeggia le pareti? o in autostop? o il valon delle scandole può esser una scelta sensata? Grazie Pié


il Valon delle Scandole dopo lo spigolo Nord...lo eviterei decisamente, non è propio rilassante, io solitamente quando salgo sulla cima del Gigante, scendo dalla normale, se ho soldi in tasca prendo pura la funivia dallo Scarpa altrimenti giù a Frassene e poi fuori il dito, se sei fortunato ti portano direttamente in valle altrimenti...vien un pò più lunga.
Comunque mi è capitato, soprattutto i primi anni quando per cosi dire "non conoscevo nessuno" di farmela tutta a piedi...lunga, lunga!!!
il Sogno?
si è avverato, la Federica viene spesso a riprendermi a Frassene.
alison
 

Messaggioda Marco Anghileri » lun lug 04, 2011 15:40 pm

alison ha scritto:
Pié ha scritto:Anche se il versante è l'altro, il gruppo è quello, quindi approfitto del topic..
di solito come gestite logisticamente le salite sul versante nord dell'Agnèr? (l'idea era lo spigolo)
Lasciate la macchina di qua e poi autostop per entrare in valle? Macchina in valle e rientro a piedi con il sentiero alto che costeggia le pareti? o in autostop? o il valon delle scandole può esser una scelta sensata? Grazie Pié


il Valon delle Scandole dopo lo spigolo Nord...lo eviterei decisamente, non è propio rilassante, io solitamente quando salgo sulla cima del Gigante, scendo dalla normale, se ho soldi in tasca prendo pura la funivia dallo Scarpa altrimenti giù a Frassene e poi fuori il dito, se sei fortunato ti portano direttamente in valle altrimenti...vien un pò più lunga.
Comunque mi è capitato, soprattutto i primi anni quando per cosi dire "non conoscevo nessuno" di farmela tutta a piedi...lunga, lunga!!!
il Sogno?
si è avverato, la Federica viene spesso a riprendermi a Frassene.


Federica...........una Santa :idea: :D :wink:
Marco Anghileri
 
Messaggi: 1181
Images: 469
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am

Messaggioda Pié » lun lug 04, 2011 15:42 pm

alison ha scritto:
il Valon delle Scandole dopo lo spigolo Nord...lo eviterei decisamente, non è propio rilassante, io solitamente quando salgo sulla cima del Gigante, scendo dalla normale, se ho soldi in tasca prendo pura la funivia dallo Scarpa altrimenti giù a Frassene e poi fuori il dito, se sei fortunato ti portano direttamente in valle altrimenti...vien un pò più lunga.
Comunque mi è capitato, soprattutto i primi anni quando per cosi dire "non conoscevo nessuno" di farmela tutta a piedi...lunga, lunga!!!
il Sogno?
si è avverato, la Federica viene spesso a riprendermi a Frassene.


Cavolo quello si che è un sogno, anche in assenza di auto gli autostop diventano molto più facili! :lol: :lol: :lol:
Grazie mille, sei stato chiarissimo
Pié
evviva la burtleina!
Avatar utente
Pié
 
Messaggi: 3482
Images: 33
Iscritto il: mar giu 10, 2003 16:41 pm
Località: migrato in magozia

Re: Maria Pia Reolon

Messaggioda beppe 53 » lun lug 04, 2011 20:56 pm

AlbertAgort ha scritto:
beppe 53 ha scritto:
Lastia di Gardes,


sei imbarazzante :oops: :oops: :oops:

ma non vedo le foto... :evil:


... troppo buono!

Scusa...

Spiz de la Lastìa!
Dormono le cime dei monti e le vallate, i declivi, i burroni,....
- Alcmane -
Avatar utente
beppe 53
 
Messaggi: 167
Images: 238
Iscritto il: gio nov 09, 2006 14:36 pm
Località: Botticino, Brescia

spiz d'agner sud

Messaggioda emanuele » lun lug 11, 2011 14:14 pm

abbiamo colto l'invito alla ripetizione di questa bella via di massarotto, roccia ottima, chiodatura assente, ambiente suggestivo, discesa difficile, senz'altro da consigliare!!
Immagine
la parete sud
Immagine
i tiri iniziali
Immagine
tratto intermedio
Immagine
sulla placca alta tentando di mettere una protezione
Immagine
il diedro fessurato
Immagine
in discesa uno sguardo verso la forcella livinetta e lo spiz della lastìa
Avatar utente
emanuele
 
Messaggi: 1314
Images: 24
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:57 am

Messaggioda skwattrinated » lun lug 11, 2011 18:02 pm

Emanuele, eravate su ieri? Abbiamo sentito qualche voce, ma non abbiamo individuato nessuno... diciamo verso le 10 di mattina...
Avatar utente
skwattrinated
 
Messaggi: 192
Iscritto il: mar ott 20, 2009 7:53 am
Località: Agordo BL

spiz d'agner sud

Messaggioda emanuele » mar lug 12, 2011 15:30 pm

verso le 10 abbiamo visto passare qualcuno e alle 13 eravamo in cima; abbiamo avuto qualche problema di orientamento in discesa perchè non abbiamo trovato ometti dopo la forcelletta di cresta che conduce alla via normale
Avatar utente
emanuele
 
Messaggi: 1314
Images: 24
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:57 am

Messaggioda skwattrinated » mar lug 12, 2011 15:41 pm

Ok, allora le voci non erano solo nella nostra testa... :lol: Noi siamo passati lì sotto appunto attorno alle 10 diretti allo Spiz della Lastia
Avatar utente
skwattrinated
 
Messaggi: 192
Iscritto il: mar ott 20, 2009 7:53 am
Località: Agordo BL

Messaggioda bep1 » mer set 18, 2013 14:37 pm

Cheddire di quello che non è stato già detto...
Rifugi quasi chiusi, nessuno in giro, giornata settembrina dall'aria tersa e ottima visibilità, la roccia è lunare...e come sopra detto la discesa è avventurosa...bello, bello e bello...!!
Unica cosa tengo a dire, strano che Fil e Emanuele non l'abbiamo riportato. La guida del Mosca, nonchè lo schizzo postato sul sito "Oltrelavetta", sono mancanti di due tiri centrali.
In sostanza, quando si è salita la placca sopra il lungo diagonale facile a sinistra, le due relazioni riportano subito due camini uno successivo all'altro; in realtà prima di questi esiste un primo tiro su lama favolosa e poi un successivo (per niente banale) su fessura giallo/friabile che evita uno strapiombo a sinistra, rispettivamente di 30 e 35 m. Per il resto tutto ok.
Per eventuali ripetitori, nella discesa dalla Cima di Frassenè dopo il sali e scendi si raggiunge la Punta dello Spid'Agner Sud, pochi metri sotto quest'ultima, abbiamo attrezzato una doppia (cordoni e mailon) che deposita ben lungo l'ampio canale di discesa, baipassando così varie zone friabili e poi buon divertimento...
:wink:

Veci e brutti...:lol:
Immagine

Alba verso la Schiara con il Burel
Immagine

Spiz sud e Pizzetti
Immagine

Agner
Immagine

Immagine

Rifugio Scarpa
Immagine

Immagine

Diedro iniziale
Immagine

L1
Immagine

L2
Immagine

L2
Immagine

Placche super
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Tiro della lama non relazionato
Immagine

Tiro della fessura gialla non relazionato
Immagine

In cima con lo Spiz de la Lastia
Immagine

Agner e Spiz sud
Immagine

In discesa dalla Forcella Livinetta
Immagine

...Magnifiche...
Immagine

A destra la stretta Forcella Livinetta
Immagine
Ultima modifica di bep1 il mer set 18, 2013 21:39 pm, modificato 1 volta in totale.
"Abbiate coraggio di fare grandi scelte se volete armonizzare la vita"
Avatar utente
bep1
 
Messaggi: 894
Images: 1426
Iscritto il: gio set 08, 2005 13:18 pm
Località: Mestre (Ve)


Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.