Soglio d'Uderle

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Messaggioda Toni » mer mag 07, 2008 11:54 am

se non devi far troppa strada per arrivarci vieni a farla.
da non perdere la variante iniziale, mentre a quelle finali, quasi quasi preferisco il caratteristico traverso originale.
Neve forse ne troverai un poca nel voro, al rientro, nessun problema; la parete invece è lustra tutto l'anno.

ciao
Toni
 
Messaggi: 365
Images: 17
Iscritto il: mar ago 27, 2002 19:15 pm

Messaggioda VYGER » mer mag 07, 2008 12:47 pm

Inerbata nella parte bassa, ma bellina.
Curioso il traverso in discesa nella parte alta.
E... hem... divertente l'uscita su prati molto ripidi e mughi.
Un piccolo assaggio di arrampicata vegetale.

:wink:

Suggestivo e insolito l'ambiente.
Non cesseremo di esplorare - E alla fine dell'esplorazione - Saremo al punto di partenza - Sapremo il luogo per la prima volta. T.S. Eliot
Avatar utente
VYGER
 
Messaggi: 2116
Images: 30
Iscritto il: dom giu 25, 2006 11:16 am
Località: brescia

Messaggioda Drugo Lebowsky » mer mag 07, 2008 12:54 pm

le piccole dolomiti a me fanno schifopenamalinconia.
ma la boschetti zaltron secondo me è bella e vale il viaggio.
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8742
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Messaggioda VYGER » mer mag 07, 2008 12:57 pm

luigi dal re ha scritto:mi mettete dei dubbi


Ma no... Hai fatto "Anniversario"...
Te la mangi con le patatine...
L'è bela, l'è bela...
Non cesseremo di esplorare - E alla fine dell'esplorazione - Saremo al punto di partenza - Sapremo il luogo per la prima volta. T.S. Eliot
Avatar utente
VYGER
 
Messaggi: 2116
Images: 30
Iscritto il: dom giu 25, 2006 11:16 am
Località: brescia

Messaggioda ramses » mer mag 07, 2008 14:54 pm

luigi dal re ha scritto:appunto volevo sapere se era bella,visto che mi devo fare 200 km


Secondo me e' una bella via, la variante iniziale (diedro di VII) e bella tosta i chiodi ci sono, un po lunghi ma ci sono. La variante alta non l'ho fatta, ho fatto il traverso e poi il "pedolo" in discesa.
Gli ultimi 2/3 tiri li fai su erba, quindi occhio... anche perche' non e' facilissimo trovare l'ultimo fittone di sosta.
La parte centrale della via a me e' piaciuta... ma i gusti ... son gusti...
ramses
 
Messaggi: 64
Iscritto il: gio giu 14, 2007 8:57 am

Messaggioda manuel » mer mag 07, 2008 17:06 pm

E' una bella zona e una bella via...
Non c'è tanta neve: Mio padre è andato la scorsa settimana a fare la via di fianco (il camino Carlesso ).
Ti consiglio di fare lo strapiombo finale anche se ci sono dei cordini un pò marci a cui devi attaccarti , però è più diretta che fare il traverso-calata.
Gli ultimi tre tiri sono su un pendio di toppe.
Vale comunque la pena farla, perchè è un arrampicata in spigolo che da grandi soddifazioni. Comunque non aspettarti una roccia marmorea ...
La discesa puoi farla dal Vaio Sospeso con due calate da 50 o dal Voro D'Uderle per ferrata e sentiero alpinistico .
se vuoi qualcosa dalla vita, allunga la mano e prendila
manuel
 
Messaggi: 68
Images: 1
Iscritto il: dom gen 08, 2006 20:14 pm
Località: castiglione delle stiviere

Messaggioda Toni » mer mag 07, 2008 18:00 pm

beh, allora, visto il viaggio e che non temi dislivelli, consiglierei di salire lo spigolo e poi una via sul sojo Rosso, visto che nel rientro per il voro, ci passi proprio sotto.
La soluzione classica eran le 2 Carlesso, ma lo spigolo + diretta Casarotto è un altra gran bella accoppiata.
Le vie dei soji son quasi tutte ben attrezzate, puoi scegliere quello che vuoi.

La discesa per il vajo sospeso la sconsiglierei.

ciao
Toni
 
Messaggi: 365
Images: 17
Iscritto il: mar ago 27, 2002 19:15 pm

Messaggioda ramses » gio mag 08, 2008 9:13 am

luigi dal re ha scritto:...mmazza,spigolo+casarotto,bella accoppiata sicuro,ma non credo di farcela coi tempi,e con le forze,visto che poi devo anche tornare a casa.
grazie per l'idea comunque,ci penserò.




spigolo+casarotto... pero'... diciamo che se fai la variante del diedro iniziale aggiungi 3 tiri... quindi alla fine vengono fuori 12/13 tiri + avvicinamento + rientro... una bella galoppata..

http://www.gamspinea.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=469
ramses
 
Messaggi: 64
Iscritto il: gio giu 14, 2007 8:57 am

Messaggioda federicopiazzon » gio mag 08, 2008 11:12 am

luigi dal re ha scritto:...mmazza,spigolo+casarotto,bella accoppiata sicuro,ma non credo di farcela coi tempi,e con le forze,visto che poi devo anche tornare a casa.
grazie per l'idea comunque,ci penserò.


Ciao Luigi!
Lo spigolo secondo me relativamente all'ambiente piccole è molto bello, roccia saldissima, chiodatura ottima(discreta solo sul traverso), esposta e piuttosto sostenuta(in alcuni tiri ci sono passi durotti..anche se ottimamente protetti), la linea è poi ideale!
Iol'ho fatta il giorno prima della befana, non ho pestato neve e spesso tenevo il pile aperto.
L'idea di concatenarci la Casarotto(she non ho fatto ma che corteggiavo sempre in gennaio) è secondo me ottima e voi ce la fate sicuro! Se fossi in te non avrei dubbi..
Ad ogni modo da entrambe le vie si scende in doppia: dalla casarotto direttamente mentre dallo spigolo si butta giù una doppia lunga dalla sosta dopo il traverso alto e si beccano delle soste a spit, da li vai giù dritto liscio come l'olio ma ALLO STRAPIOMBO RINVIA LE CORDE (doppia di 55m gli ultimi 20 nel vuoto)sennò fai come me e ti trovi a 4 m dalla parete a penzolare come un cretino..
HASTA LA CUMBRE SIEMPRE!
daghe a lo spit!!!!!!!!
Avatar utente
federicopiazzon
 
Messaggi: 1700
Images: 85
Iscritto il: mer feb 16, 2005 11:28 am
Località: padova

Messaggioda Rutto » gio mag 08, 2008 11:29 am

Concatenare la BZ con la Casarotto è certo una bella idea (si fanno le due più belle vie dei sogli) ma direi che lo si deve valutare sul posto in base ai tempi ed alla condizione fisica...senza contare che la Casarotto è decisamente più "psicologica" della BZ: su quest'ultima bastano praticamente i rinvii, sulla Casarotto invece bisogna saper andare e chiodare...

Tra l'altro l'idea di scendere in doppia è conveniente dalla Casarotto (si evita la lunga e non sempre evidente discesa dal soglio rosso), mentre direi che è decisamente sconveniente sulla BZ (per l'andamento della via)
Rutto
 

Messaggioda federicopiazzon » gio mag 08, 2008 12:36 pm

Rutto ha scritto:Tra l'altro l'idea di scendere in doppia è conveniente dalla Casarotto (si evita la lunga e non sempre evidente discesa dal soglio rosso), mentre direi che è decisamente sconveniente sulla BZ (per l'andamento della via)


Sulle soste a spit (infatti attrezzate per doppie)della via di guerini è un gioco da ragazzi..noi le abbiamo fatte al buio senza conoscerle. se non fosse per l'inconveniente di cui sopra ci avremmo messo un ora e mezza.
HASTA LA CUMBRE SIEMPRE!
daghe a lo spit!!!!!!!!
Avatar utente
federicopiazzon
 
Messaggi: 1700
Images: 85
Iscritto il: mer feb 16, 2005 11:28 am
Località: padova

Messaggioda Rutto » gio mag 08, 2008 16:35 pm

federicopiazzon ha scritto:
Rutto ha scritto:Tra l'altro l'idea di scendere in doppia è conveniente dalla Casarotto (si evita la lunga e non sempre evidente discesa dal soglio rosso), mentre direi che è decisamente sconveniente sulla BZ (per l'andamento della via)


Sulle soste a spit (infatti attrezzate per doppie)della via di guerini è un gioco da ragazzi..noi le abbiamo fatte al buio senza conoscerle. se non fosse per l'inconveniente di cui sopra ci avremmo messo un ora e mezza.


Domanda: perchè devo fare un'ora e mezza/due di doppie quando posso farne meno di una per sentiero?
Rutto
 

Messaggioda Drugo Lebowsky » gio mag 08, 2008 17:01 pm

Rutto ha scritto:[

Domanda: perchè devo fare un'ora e mezza/due di doppie quando posso farne meno di una per sentiero?


perchè wikipiassòn ne sa una più di poldo... :roll:

... e se in dieci hanno detto al richiedente che la via è bella, ecco che Lui, lo Zorro del Portello...ZAC&ZAC ... deve aggiungervi qlcs sennò non è contento... :roll:



:twisted: :lol: :lol:
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8742
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Messaggioda federicopiazzon » gio mag 08, 2008 17:34 pm

Rutto ha scritto:
federicopiazzon ha scritto:
Rutto ha scritto:Tra l'altro l'idea di scendere in doppia è conveniente dalla Casarotto (si evita la lunga e non sempre evidente discesa dal soglio rosso), mentre direi che è decisamente sconveniente sulla BZ (per l'andamento della via)


Sulle soste a spit (infatti attrezzate per doppie)della via di guerini è un gioco da ragazzi..noi le abbiamo fatte al buio senza conoscerle. se non fosse per l'inconveniente di cui sopra ci avremmo messo un ora e mezza.


Domanda: perchè devo fare un'ora e mezza/due di doppie quando posso farne meno di una per sentiero?


Perchè se dietro è ancora sporco di neve non ci metti un ora..
probabilmente ora si è pulito non lo so..però è un info utile per cui la metto..
HASTA LA CUMBRE SIEMPRE!
daghe a lo spit!!!!!!!!
Avatar utente
federicopiazzon
 
Messaggi: 1700
Images: 85
Iscritto il: mer feb 16, 2005 11:28 am
Località: padova

Prossimo

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.