Via Niagara

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Messaggioda ross » mar lug 18, 2006 11:47 am

Bella via, fatta nel 96, roccia stupenda, soste attrezzate (ripeto .... nel 96) ma lungo i tiri chiodatura mooooolto parca. Relazione della guida del TCI perfetta anche se non dettagliatissima. Non avevo ne' chiodi ne' martello, ma ho usato solo protezioni veloci. I gradi sono giusti.
Siccome è facile perdersi, fondamentale è farsi una copia della foto della guida, che è fatta molto bene, per aver dei punti di riferimento.
"Perchè dovrei andare in Vietnam? Nessun vietcong mi ha mai chiamato negro" (Cassius Clay/Muhammad Alì)
Avatar utente
ross
 
Messaggi: 187
Images: 16
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: clandestino

Messaggioda alberto60 » mar lug 18, 2006 12:37 pm

Siloga66 ha scritto:Ma si, si, che mi sbaglio e anche spesso. Ma volevo solo precisare il nome del salitore. Ma non è per il tuo (capibilissimo) errore di scrittura che mi son agitato tanto (scherzavo su quello), ma sul modo di affrontare una salita come Niagara come fa (non ricordo il nome) l'altro no, non scherzavo. Io credo che una salita vada ambita e sognata almeno un pò. Ma forse sono io che ho una concezione troppo retrò e romantica della montagna.


sulla concezione romatica della montagna allora siamo già in DUE.

Forse una volta la montagna era troppo mitizzata , ma oggi la stiamo sputtanando.

Ciao Alberto
alberto60
 
Messaggi: 2318
Images: 1
Iscritto il: mer dic 21, 2005 20:40 pm
Località: da qualche parte in Apuane

Messaggioda kelly » mar lug 18, 2006 13:02 pm

alberto60 ha scritto:
Siloga66 ha scritto: Io credo che una salita vada ambita e sognata almeno un pò. Ma forse sono io che ho una concezione troppo retrò e romantica della montagna.


sulla concezione romatica della montagna allora siamo già in DUE.

Forse una volta la montagna era troppo mitizzata , ma oggi la stiamo sputtanando.

Ciao Alberto


muuuuhhhhhh :oops: :roll:

Già.
Quand'ero ancora una giovenca, ritenevo quasi un'offesa la parola alpinista da quanto l'ambiente fosse ancora pregno di retorica stantìa...

Oggi invece MUUUHHH... c'è un approccio così smaccatamente usa e getta, che viene spontaneo cazziare chi scrive imprecisioni madornali.
Talvolta si tratta di una umanissima svista, ma spesso... :roll:

MUUUUHHHH

Se continuano così rischiano di farmi trovar "simpaticamente attuale" perfino uno Spirodallaporta... :? :x :P


MUUUUUUUUHHHHHHHHH!!!!!!!!! :lol:
Avatar utente
kelly
 
Messaggi: 216
Images: 3
Iscritto il: lun nov 24, 2003 11:38 am

Messaggioda Siloga66 » mar lug 18, 2006 16:51 pm

Certo che ritrovarsi sulla carta d'identità: Spirodallaporta xidias........
"..........e la prode cordata salendo verso oriente delle placche baranciose, venne ostacolata da nera prominenza gocciolante. Un ultimo tentativo del monte di dire no alle umane velleità. Assicurato da lacci lo scalatore salì in umana piramide sulle solide spalle del camerata, e con audacia vinse sifatto ultimo baluardo di difesa della parete. Sotto le imponenti bastionate del Regno di Re Laurino essi si ritemprarono con arrosto di cornacchia e regolamentare vino rosso.".................. :lol:
Passano le mode ma in Germania la moda dei calzini con i sandali passerà mai.
Ma i tedeschi son fighi lo stesso.
Avatar utente
Siloga66
 
Messaggi: 8287
Images: 133
Iscritto il: ven ott 31, 2003 13:11 pm
Località: Val di Fassa (TN)

Messaggioda MarcoS » mar lug 18, 2006 17:02 pm

Siloga66 ha scritto:Certo che ritrovarsi sulla carta d'identità: Spirodallaporta xidias........
"..........e la prode cordata salendo verso oriente delle placche baranciose, venne ostacolata da nera prominenza gocciolante. Un ultimo tentativo del monte di dire no alle umane velleità. Assicurato da lacci lo scalatore salì in umana piramide sulle solide spalle del camerata, e con audacia vinse sifatto ultimo baluardo di difesa della parete. Sotto le imponenti bastionate del Regno di Re Laurino essi si ritemprarono con arrosto di cornacchia e regolamentare vino rosso.".................. :lol:


il vecchio
Spiro
dalla Porta Xidias

ah, l'epopea dei Bruti de Val Rosandra...

fa un po' il paio con Roger Frison-Roche...anche letterariamente...


e che dire di "Liberazione" di Rudatis? un caposaldo. 8)
Se sei mona e credi in Dio, crederai nel Dio dei mona
Avatar utente
MarcoS
 
Messaggi: 6664
Images: 159
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: PD

Messaggioda federicopiazzon » mar lug 18, 2006 17:05 pm

Siloga66 ha scritto:Certo che ritrovarsi sulla carta d'identità: Spirodallaporta xidias........
"..........e la prode cordata salendo verso oriente delle placche baranciose, venne ostacolata da nera prominenza gocciolante. Un ultimo tentativo del monte di dire no alle umane velleità. Assicurato da lacci lo scalatore salì in umana piramide sulle solide spalle del camerata, e con audacia vinse sifatto ultimo baluardo di difesa della parete. Sotto le imponenti bastionate del Regno di Re Laurino essi si ritemprarono con arrosto di cornacchia e regolamentare vino rosso.".................. :lol:



tanesini?
HASTA LA CUMBRE SIEMPRE!
daghe a lo spit!!!!!!!!
Avatar utente
federicopiazzon
 
Messaggi: 1700
Images: 85
Iscritto il: mer feb 16, 2005 11:28 am
Località: padova

Messaggioda claudio1949 » mar lug 18, 2006 17:12 pm

Siloga66 ha scritto:.. e regolamentare vino rosso.".................. :lol:


CAIbernet ?
Avatar utente
claudio1949
 
Messaggi: 513
Images: 27
Iscritto il: ven feb 24, 2006 12:22 pm
Località: roma

via niagara

Messaggioda emanuele » mer lug 19, 2006 9:24 am

fatta alcuni anni fà : si incontrano difficoltà di orientamento, a volte sembra che la via vada diritta poi scopri che evita gli strapiombi con dei passaggi su roccia nera e muschiosa, utili kevlar, anzi indispensabili per le colonnine-clessidre sui neri, sui gialli noi abbiamo piantato qualche chiodo anche alle soste, l'uscita è dubbiosa; una via con una logica strana, le difficoltà su uno schizzo tedesco erano superiori di un grado rispetto alla relazione di zanini, c'è di meglio in zona!!
Avatar utente
emanuele
 
Messaggi: 1307
Images: 24
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:57 am

Re: via niagara

Messaggioda Alby » gio lug 20, 2006 10:43 am

emanuele ha scritto:fatta alcuni anni fà : si incontrano difficoltà di orientamento, a volte sembra che la via vada diritta poi scopri che evita gli strapiombi con dei passaggi su roccia nera e muschiosa, utili kevlar, anzi indispensabili per le colonnine-clessidre sui neri, sui gialli noi abbiamo piantato qualche chiodo anche alle soste, l'uscita è dubbiosa; una via con una logica strana, le difficoltà su uno schizzo tedesco erano superiori di un grado rispetto alla relazione di zanini, c'è di meglio in zona!!



Lo schizzo tedesco è quello originale di Mariacher per caso (dalla guida della AVF di Egon Pracht)?
Avatar utente
Alby
 
Messaggi: 361
Images: 143
Iscritto il: gio apr 14, 2005 14:09 pm
Località: Padova - Arabba

Re: via niagara

Messaggioda #giacco# » sab set 08, 2018 19:28 pm

emanuele ha scritto:fatta alcuni anni fà : si incontrano difficoltà di orientamento, a volte sembra che la via vada diritta poi scopri che evita gli strapiombi con dei passaggi su roccia nera e muschiosa, utili kevlar, anzi indispensabili per le colonnine-clessidre sui neri, sui gialli noi abbiamo piantato qualche chiodo anche alle soste, l'uscita è dubbiosa; una via con una logica strana, le difficoltà su uno schizzo tedesco erano superiori di un grado rispetto alla relazione di zanini,


riesumazione topic dopo 12 anni
la via è invecchiata?
merita di più, merita di meno?

c'è di meglio in zona!!

suggerimenti?
Avatar utente
#giacco#
 
Messaggi: 1168
Iscritto il: sab ago 30, 2008 18:09 pm

Precedente

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.