Normale alla Croda Rossa d'Ampezzo

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Normale alla Croda Rossa d'Ampezzo

Messaggioda Xymox » mer giu 15, 2005 8:51 am

Mi è venuta voglia di salire anche la Croda Rossa d'Ampezzo e ho letto due relazioni completamente diverse.

La prima su:
Guida alpinistica escursionistica dell'Alto Adige Orientale - A. Gadler - Panorama
La descrive come una salita non particolarmente difficile, solo gli utlimi 40 mt. di 2° grado.

L'altra su:
I 3000 delle Dolomiti - Goedeke/Kammerer - Tappeiner
La descrive come una montagna molto pericolosa e la stessa via difficile.

Qualcuno di voi l'ha fatta e mi sa dire che difficolta ci sono e se è facile trovare la via?
grazie
Avatar utente
Xymox
 
Messaggi: 446
Iscritto il: mar mag 06, 2003 9:42 am
Località: tra Parma e RE

Messaggioda Feo » mer giu 15, 2005 9:26 am

La via è spiegata con dovizia di particolari e bellissime foto su "Il grande libro delle vie normali", Ed. Zanichelli.
Feo c'è! ... o ci fa?
Uwaga! Dziś nie spałem!
Avatar utente
Feo
 
Messaggi: 3690
Images: 63
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: Prov. Bologna

Messaggioda Xymox » mer giu 15, 2005 9:36 am

Feo ha scritto:La via è spiegata con dovizia di particolari e bellissime foto su "Il grande libro delle vie normali", Ed. Zanichelli.


Ti riferisci al libro di Gino Buscaini & Silvia Metzeltin?
Lo ritieni un buon libro e che tu sappia si trova facilmente?
grazie
Avatar utente
Xymox
 
Messaggi: 446
Iscritto il: mar mag 06, 2003 9:42 am
Località: tra Parma e RE

Re: Normale alla Croda Rossa d'Ampezzo

Messaggioda Xymox » mer giu 15, 2005 9:41 am

luigi dal re ha scritto:io non l'ho fatta,ma mi piacerebbe molto farla,però penso che la guida di Gadler tenda ad essere un pò facilona ,per quello che ne sò io la Croda Rossa è una montagna molto seria in quanto estremamente FRIABILE.
Meglio la guida Tappeiner,poi ho visto la relazione di una via da nord ovest,mi sembra di Innerkofler,con difficoltà di III e IV grado e roccia migliore.La via che dici tu mi pare salga da sud con partenza dal bivacco Helbig.Magari ci andiamo insieme.
ciao Gigi.


Esatto mi riferivo proprio a quella che sale da sud, dal bivacco.
Giovedì scorso ho salito la facile Croda del Beco e anche in questo caso le relazioni dei due libri erano leggermente diverse, diciamo che era giusto darci in mezzo :lol:
Salirla insieme non sarebbe una brutta idea, però io devo tassativamente aspettare il prox anno, ad Agosto se tutto va bene dovrei diventare papà e non posso più assentarmi per questa estate.
Inoltre prima molte salite le facevo con mia moglie, ma per il futuro credo di averla persa come compagna di cordata :)
Avatar utente
Xymox
 
Messaggi: 446
Iscritto il: mar mag 06, 2003 9:42 am
Località: tra Parma e RE

Messaggioda Feo » mer giu 15, 2005 10:15 am

Xymox ha scritto:
Feo ha scritto:La via è spiegata con dovizia di particolari e bellissime foto su "Il grande libro delle vie normali", Ed. Zanichelli.


Ti riferisci al libro di Gino Buscaini & Silvia Metzeltin?
Lo ritieni un buon libro e che tu sappia si trova facilmente?
grazie

Non buono...ottimo!
Buscaini style...sinonimo di affidabilità e precisione.
Non aggiungo altro.
Feo c'è! ... o ci fa?
Uwaga! Dziś nie spałem!
Avatar utente
Feo
 
Messaggi: 3690
Images: 63
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: Prov. Bologna

Messaggioda nico82 » mer giu 15, 2005 11:14 am

io sono interessato alla crodaccia alta,una cima secondaria della croda rossa;mi hanno detto che la via più facile di salita a questa cima è attraverso il canalone nevoso nord; qualcuno sa qualcosa su questa o su altri possibili accessi a questacima?
nico82
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mer mar 16, 2005 9:48 am

Messaggioda Xymox » mer giu 15, 2005 11:43 am

luigi dal re ha scritto:non vorrei sbagliarmi,ma mi pare che la crodaccia Alta sia raggiungibile percorrendo parte della normale da sud (dal Bivacco Helbig) e svoltando a sinistra in prossimità della forcella dalla quale ,a destra si andrebbe sulla Croda Rossa.Forse è un pò più facile ma una volta arrivati alla forcella ...
Può darsi che a nord ci sia un canale ghiacciato fino alla forcella,oggi guardo sulla guida Tappeiner e sul Berti.


Mi avete incuriosito, oggi ci guardo pure io.
Se quest'anno andrai a fare la Croda Rossa d'Ampezzo fammi poi sapere che difficoltà hai trovato, sempre che tu decida di fare la normale.
Avatar utente
Xymox
 
Messaggi: 446
Iscritto il: mar mag 06, 2003 9:42 am
Località: tra Parma e RE

Messaggioda nico82 » mer giu 15, 2005 15:53 pm

se trovate qualcosa fatemi sapere;a me interessava il discorso del canalone propio per evitare il piu possibile la roccia marcia anche se ho paura che il canalone sia altrettanto pericoloso per le scariche di sassi
nico82
 
Messaggi: 32
Iscritto il: mer mar 16, 2005 9:48 am


Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.