Stop relazia!

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Re: Stop relazia!

Messaggioda piazarol » lun set 23, 2019 11:36 am

funkazzista ha scritto:Considerazione sconsolante: al giorno d'oggi mi pare che la smania di far sapere quello che si è aperto oscuri la capacità di giudicare quando sarebbe meglio, per decenza o anche solo per evitare -egoisticamente- di coprirsi di ridicolo, tacere e tenere tutto per sé.
Ma a quanto pare la maggioranza apprezza sempre qualunque cosa (salvo criticare la chiodatura, ovviamente :mrgreen:).

io penso che il far sapere quello che fai sia naturale collegamento al fare stesso... ovviamente implica la consapevolezza che sia quanto facciamo che comunichiamo sono suscettibili di plauso, critica, o non considerazione,
del resto è portando al pubblico quanto facciamo che ne possiamo valutare il reale valore
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 421
Images: 3
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: Stop relazia!

Messaggioda il Duca » lun set 23, 2019 11:58 am

Sono d'accordo con Piazarol.

Aggiungo: Immaginiamo che fin dalla notte dei tempi nessuno avesse fatto sapere quello che ha fatto (mi sto riferendo alla pratica alpinistico-arrampicatoria, ovviamente). Non ci sarebbero ego smisurati, idoli passati intoccabili, avremmo davanti a noi ancora il ventaglio assoluto delle possibilità, dove poter dare sfogo alla nostra creatività senza il limite delle relazioni, delle linee già tracciate, ecc. ecc. Figata!
Ma: senza la storia dell'alpinismo e dell'arrampicata, senza le relazioni delle vie classiche, senza le vie già tracciate con cui abbiamo iniziato ad arrampicare. Senza l'ammirazione per il Grande del passato. Senza la cultura alpinistico/arrampicatoria: ci sarebbe la pratica alpinistico/arrampicatoria di cui qui si rivendica lo spazio per noi e per i nostri posteri?




Ah, in tutto questo io sono spit no :mrgreen:
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 3716
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: Stop relazia!

Messaggioda piazarol » lun set 23, 2019 12:17 pm

il Duca ha scritto:Sono d'accordo con Piazarol.
...

grazie...
intendo:
il pollice opponibile, il linguaggio e la scrittura sono tre grandi traguardi dell'umanità
il loro utilizzo e l' interlacciamento con la ragione e col senso logico sono traguardi personali
a cui ognuno attende 'come sa o come può'
:wink: :roll:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 421
Images: 3
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: Stop relazia!

Messaggioda funkazzista » lun set 23, 2019 12:18 pm

il Duca ha scritto:[...] Immaginiamo che fin dalla notte dei tempi nessuno avesse fatto sapere quello che ha fatto (mi sto riferendo alla pratica alpinistico-arrampicatoria, ovviamente). Non ci sarebbero ego smisurati, idoli passati intoccabili, avremmo davanti a noi ancora il ventaglio assoluto delle possibilità, dove poter dare sfogo alla nostra creatività senza il limite delle relazioni, delle linee già tracciate, ecc. ecc. Figata!
Ma: senza la storia dell'alpinismo e dell'arrampicata, senza le relazioni delle vie classiche, senza le vie già tracciate con cui abbiamo iniziato ad arrampicare. Senza l'ammirazione per il Grande del passato. Senza la cultura alpinistico/arrampicatoria: ci sarebbe la pratica alpinistico/arrampicatoria di cui qui si rivendica lo spazio per noi e per i nostri posteri?

OK, sono d'accordo anch'io.
E questo è anche uno dei motivi per cui secondo me la proposta non funziona.

Quello che dica piazarol è vero, ma è anche vero che con un po' di esperienza dovrei essere in grado di confrontare quello che faccio con quello che fanno gli altri e quindi capire se faccio qualcosa di significativo solo per me o anche per gli altri.

Quello che credevo di aver detto è che oggi chiunque pubblica qualunque kagata, anche dei rumeghi insignificanti (tra l'altro magari già saliti secoli fa, ma giustamente lasciati nell'oblio), pur di poter dire IO, IO, IO.
E attenzione che NON sto denigrando chi (come me, eh!) ha la possibilità di salire solo cose "facili".

Io sono spit "dipende". Ci sono posti sì e posti no, e la valutazione è inevitabilmente soggettiva e variabile nel tempo e quindi fonte di discussioni/lotte, ed è bello così.
Come ho letto da qualche parte, l'arrampicata (intesa nel senso più ampio possibile) ha a che fare con le emozioni più che con la logica, ed è proprio per questo che ce la prendiamo così tanto.
funkazzista
 
Messaggi: 7653
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Stop relazia!

Messaggioda scairanner » lun set 23, 2019 13:53 pm

il Duca ha scritto:Sono d'accordo con Piazarol.

Aggiungo: Immaginiamo che fin dalla notte dei tempi nessuno avesse fatto sapere quello che ha fatto (mi sto riferendo alla pratica alpinistico-arrampicatoria, ovviamente). Non ci sarebbero ego smisurati, idoli passati intoccabili, avremmo davanti a noi ancora il ventaglio assoluto delle possibilità, dove poter dare sfogo alla nostra creatività senza il limite delle relazioni, delle linee già tracciate, ecc. ecc. Figata!
Ma: senza la storia dell'alpinismo e dell'arrampicata, senza le relazioni delle vie classiche, senza le vie già tracciate con cui abbiamo iniziato ad arrampicare. Senza l'ammirazione per il Grande del passato. Senza la cultura alpinistico/arrampicatoria: ci sarebbe la pratica alpinistico/arrampicatoria di cui qui si rivendica lo spazio per noi e per i nostri posteri?




Ah, in tutto questo io sono spit no :mrgreen:


Calma, calma!
Molto rapidamente, non sto rinnegando il passato (e il presente), sto dicendo che non si può continuare così all'infinito, perchè il territorio non è infinito.
Cmq a stasera che adesso non ho tempo :wink:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4666
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Stop relazia!

Messaggioda piazarol » lun set 23, 2019 14:01 pm

funkazzista ha scritto:...pur di poter dire IO, IO, IO.

cosa lodevole se si è consci che oltre a IO e ME c'è anche 'il resto del mondo'...
e il difficile per molti è proprio questo :idea:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 421
Images: 3
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: Stop relazia!

Messaggioda il Duca » lun set 23, 2019 14:17 pm

Hai ragione scai, ma tu hai fatto una provocazione e io ne ho fatta un'altra.
Chi stabilisce (e con quale diritto) il "quando" smettere.
A parte che, detto stupidamente, ma le relazioni si possono anche non leggere. Io posso tentare la Nord del Cervino senza studiare quello che è venuto prima, seguendo la linea che più mi sembra buona come fossi il primo salitore della parete. Basta volerlo (mentre è molto più difficile e forse ingiusto impedire che chi vuole pubblichi le proprie imprese, più o meno grandi, più o meno insignificanti).
E se il problema è che salendo troverei chiodi, cordini, cunei e (soprattutto) spit, che tolgono ogni possibilità di inventare, allora il problema è quello, e su questo sono d'accordissimo. Ed è uno dei motivi principali per cui mi fanno tremendamente antipatia gli spit.
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 3716
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: Stop relazia!

Messaggioda Scannagatti » lun set 23, 2019 14:54 pm

Tanto fra un po' viene via tutto [cit.]
Ciodo, martelo e segon: i miracoli del marangon.
Avatar utente
Scannagatti
 
Messaggi: 181
Iscritto il: gio feb 12, 2015 13:27 pm
Località: Colà

Re: Stop relazia!

Messaggioda scairanner » lun set 23, 2019 23:34 pm

funkazzista ha scritto:
scairanner ha scritto:[omissis]
monaco ha scritto:
funkazzista ha scritto:
monaco ha scritto:... quelli col trapano non solo salgono ovunque (chi molto bene, chi molto male)
ma ovviamente pubblicano tutto (pure cio' che finisce a meta' parete...un tempo si chiamavano tentativi)
ovunque, e senza preoccuparsi troppo di cosa ci fosse prima di loro...

Esatto.
E' qui che casca l'asino.

A mio modestissimo modo di vedere, la "mozione scai" funziona finché si rimane su terreno clean (pareti non spittate, massi), perché i spit (cit.) mandano tutto a carte e quarantotto.


ecco, appunto...cornuto e mazziato:
il 99% spita e publica come se non ci fosse un domani, e continua a farlo
l'1% cleanne che gia' fa resistenza passiva, da domani inizia molto gandianamente pure il gioco del silenzio...per vincere i malcostumi
vabbe', o non ho capito io che volevi dire tu,
oppure mi sembra la storia eterna della sinistra mondiale...``la bella morte''.

oppure vuoi proporre di istituirle per davvero queste riserve indiane ?
e dentro le riserve si gioca pulito e non si dice nulla ??
io ci sto ! pero' voglio i guardiaparco col fucile !!


A proposito di spitte, apro una seconda parente, relativa a quella che poi è stata la fatidica goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Sabato scorso, stante il mio decrescente interesse per andare a ficcare il naso su itinerari poco protetti e la crescente propensione all'edonismo multipitchiano, attratto da un roccia eccezionale e da La via si presenta nel complesso sostenuta, con passaggi delicati ed un tiro (il decimo) difficile e tecnico, mi sono avvicinato a questa via dolomitica con grandi aspettative.
In realtà la roccia si è rivelata essere la solita solida delle classiche in Dolomiti (eccezionale è tutt'altra cosa), di sostenuto non c'è proprio nulla (passaggio relativamente impegnativo poi si passeggia fino alla sosta) e l'itinerario di una banalità e noiosità che non vedevo l'ora di arrivare in cima, e infatti ci abbiamo messo 2 ore precise per fare 11 tiri (davano 5 ore, forse dovevamo fare i selfi ed inviarli in diretta ad ogni spit, ma non c'era scritto nella relazia); spit da saltare da quanti ce ne sono e nut e friends (consigliati! Ma per metterli dove, che non ci stavano nemmeno tra un rinvio e l'altro tanto erano vicini?) che potevano rimanere in macchina.
Ora è risaputo (nel senso che l'ho scritto molte volte), che sono favorevole alle vie a spit in montagna, ma nello sviliuppo della via dev'esserci una logica, connessa al fatto che la compattezza della roccia impedisca l'utilizzo di altri tipi di protezione (ben consapevole che non si tratta di alpinesimo ma di edonismo, tranquillo vecchio, non sconfiniamo nel tuo campo). Su questa via questa premessa non c'era, ci si poteva proteggere facilmente con clessidre, nut, friends e cordini sui numerosi spuntoni presenti. Vista dal basso la parete non presenta una via di salita che attira l'occhio, si può salire praticamente ovunque, fino a convergere sulla torre sommitale.
E allora mi sono chiesto se valeva la pena di trovarci in tre cordate su questa parete, attirati come scemi da slogan da centro commerciale, a seguire una fila diritta e sostanziosa di piastrine (giuro che ne ho saltate alcune perchè talmente vicine che non me le aspettavo, anche sul terzo grado).
La mia soluzione, in ottica stop relazia? Non la pubblichi, al massimo mandi un wa ai tuoi amici che vadano a ripeterla e soprattutto non metti uno spit ogni due metri; poi magari tra un paio d'anni ci torni e il secondo tira via tutto.
Se apri per gli altri, chiodi con una certa modalità (a volte si aggiungono spit in un secondo momento o addirittura si chioda in artificiale). Se apri per te, metti solo quelli che ti servono (poi al massimo torni, se necessario, a liberarti il tiro); nel secondo caso non ci sarà una fila di spit e l'itinerario può ricadere nelle casistica di via da non pubblicare. Nel primo caso l'unica strada è parlarne il più possibile, nel tempo forse qualcosa accadrà. Molti agiscono senza pensare, semplicemente perchè si è sempre fatto così, siamo nati con le guide cartacee e con l'idea che tutto dev'essere catalogato, chissà che qualcuno tra i tanti non cominci a porsi delle domande...

Rispondo ad entrambi.
Quello che volevo dire, in estrema sintesi, è che secondo me la proposta di scai, bella finché si vuole, non funziona.
Funzionerebbe se ci trovassimo in regime no spit, ma non mi sembra sia il caso (e anch'io NON sono contro lo spit, eh, sia chiaro... anzi! 8-[ ).
Funziona nelle zone "no spit", con i possibili (o probabili) problemi evidenziati anche da monaco: non sapendo che c'è una via clinne preesistente, chiunque può arrivare e spittarsi la sua traccia mettendo solo i spit che A LUI sembrano indispensabili (tutto è relativo, scai).
Una volta che gli spit sono in posto, hai voglia a NON pubblicare la via: chi passa di lì non può non vedere... chiaro che dipende dalla densità della chiodatura, ma comunque anche 2-3 spit a tiro, di quelli absolutely necessary (ma, non dimentichiamo, "assolutamente necessari" a chi?!?) sarebbero come ometti di sassi nel deserto.

Sono stato spiegato?


Esimio punkazzista, concordo con te sul fatto che non funziona, ma vale per oggi, perchè la normalità è andare ad aprire per il bene degli altri :^o .
Ma io sono testardamente ottimista e testardamente convinto che futuramente qualcosa potrà cambiare, nel momento in cui la roccia vergine sarà percepita come un bene raro e non come merce da consumare e riempire di nostri ricordi.

Sulla relatività della quantità di spit utilizzata invece non concordo. Se piazzo 120 spit più quelli di sosta su una via di 320 mt (non è fantasia), non è come metterne 2/3 dove l'ultimo nat buono è 10 mt. più in basso, la roccia è monolitica e 10 mt sotto al nat c'è una bella e larga cengia. (Sì, duri e puri, so che non è alpinesimo, ma non stiamo discutendo di questo). Se non pubblico entrambe le vie (ammesso che uno che pianta 120 spit lo faccia per se e non per vendere il prodotto), hai voglia a non vedere gli spit della prima. Quelli della seconda invece hai voglia a vederli, solo se la tua fantasia ti porta sullo stesso percorso di chi ti ha preceduto li trovi, e parlo per esperienza diretta della difficoltà a trovare su una via i pochi spit nonostante un tracciato ben descritto, figuriamoci senza alcuna descrizione!
La differenza è sostanziale: una via rimasta poco protetta dà la possibilità, in ottica no relazia, di potersi affidare al proprio intuito e alla propria capacità, nel caso in cui mi trovi sulla stessa porzione di parete per i caxxi miei, senza rimanere intrappolati nella visione di via che ha avuto chi ti ha preceduto (e soprattutto senza sapere che c'è già passato qualcuno).

Ma poi a me chemmefrega, faccio tre vie multipicche all'anno in calo, che scelgo accuratamente tra quelle più plaisir e con pochissimo avvicinamento, possibilmente con un buon agriturismo alla partenza del sentiero ed una ferrata con ponte tibetano nei paraggi, dove piazzare gli amici in cerca di panorami mozzafiato che ci faccino le foto da pubblicare in diretta su climbagram e l'esperto di la-droni che ci riprende in posizioni adrenaliniche su un tiro da brivido, mentre condividiamo le immagini della gopro che riprendono i ferratisti sul ponte tibetano e il belayer, invece di far sicura, risponde su feisbuk a una che gli chiede se lì si arriva in macchina e se può portare i cani.
Pensavo a voi giovini, che, di questo passo, dovrete solo vedere sull aifon integrato nei moschettoni a quale distanza sarà il prossimo chiodo/spit o che numero di friend piazzare, con la signorina che dirà "tra 48 cm bidito destro, con la manina sinistra prendere il rinvio numero 4 e posizionarlo sul chiodo posto a 37 cm dal bordo.... ecc ecc, altro che no relazia :lol:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4666
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Stop relazia!

Messaggioda funkazzista » mar set 24, 2019 9:21 am

Sono d'accordo che 2/3 spit per tiro non sono come 15, ma la relatività cui accennavo non si riferiva tanto al numero di spit/m, quanto al fatto che ognuno ha una sua idea di spit "assolutamente necessario".

Parlando un po' per assurdo (ma neanche poi tanto), supponiamo come da tuo esempio che un alpinisten con tanto pelo sullo stomaco e che fa l'ottoà co' la mano ar culo apra sta via con 2 spit a tiro, e non dica niente a nessuno.
Bene. Poi arriva Pinco, e anche lui apre la sua via più o meno lì e anche lui ci mette 2/3 spit a tiro e non dice niente a nessuno come da copione.
Poi arriva Pallino, che non ha voglia di farsi il culo come gli altri due, di cui non sa niente, e mette 5 spit a tiro.
Poi arrivo io, che sono una super pippa, ho la parete dietro casa e voglio chiodarmi una vietta da fare con l'amorosa nei pomeriggi estivi, tranquilla, senza che debba farmela nelle mutande tutte le volte, quindi piazzo una decina -o anche più- di spit a tiro perché, c***o, se parto al pomeriggio da casa con l'amorosa voglio andar via leggero coi rinvii e basta.
Ah, e anch'io non dico niente eh: la via me la sono fatta nel giardino di casa per andarci con l'amorosa... chemmefrega di dirlo agli altri, no?
Poi il primo alpinistone si ricorda della via che ha aperto sulla parete e dice: "Mah! Forse ce ne sta un'altra! Andiamo a vedere!"
E così via...
funkazzista
 
Messaggi: 7653
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Stop relazia!

Messaggioda scairanner » mar set 24, 2019 9:36 am

funkazzista ha scritto:Sono d'accordo che 2/3 spit per tiro non sono come 15, ma la relatività cui accennavo non si riferiva tanto al numero di spit/m, quanto al fatto che ognuno ha una sua idea di spit "assolutamente necessario".



Ok, su questo assolutamente d'accordo.
Ciò che non riesco a spiegare è il cambio mentalità: se esistono già ennemila vie che non ho ancora salito e voglio operare in modalità no relazia, non vado a riempire di spit una parete vergine dove vorrei che anche altri possano salire dopo di me (perché questo devo prima capirlo e poi volerlo, se sono interessato a preservare dallo sfruttamento ogni metro di parete salibile).
Altrimenti certo che non cambia nulla e mi faccio la ferratina x me, la morosa, amiocuggino e tutti i suoi amici.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4666
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Stop relazia!

Messaggioda funkazzista » mar set 24, 2019 9:46 am

Chiaro.
Solo che come dicevi ci vorrà tempo, e non è detto che.
La palla ai ggiovani.
funkazzista
 
Messaggi: 7653
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Stop relazia!

Messaggioda Cugginodiottoz » ven set 27, 2019 15:44 pm

Qualche spazietto c'è rimasto.. :mrgreen:

Immagine
Avatar utente
Cugginodiottoz
 
Messaggi: 101
Iscritto il: dom nov 06, 2016 17:45 pm

Re: Stop relazia!

Messaggioda roddy » mar ott 08, 2019 19:59 pm

Un tiretto a sx della Grimo nell'erosione non te lo faresti?
roddy
 
Messaggi: 44
Iscritto il: mer mag 22, 2013 18:23 pm

Re: Stop relazia!

Messaggioda funkazzista » mer ott 09, 2019 16:52 pm

E proprio ieri abbiamo pensato ad una cosa, ma se l'alpinismo del futuro sia [sic] un ritorno alle origini? Se spingessimo sempre di più il livello senza che nessuno veda le nostre tracce?
Immaginate trovare una via senza niente come in apertura, e magari la vostra è la centesima ripetizione, eppure, salendo, avete pensato che fosse come esser i primi.


https://www.facebook.com/giulio.diener.3/posts/2175815382523205
funkazzista
 
Messaggi: 7653
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Stop relazia!

Messaggioda Strapazzon » mer ott 09, 2019 17:35 pm

funkazzista ha scritto:
E proprio ieri abbiamo pensato ad una cosa, ma se l'alpinismo del futuro sia [sic] un ritorno alle origini? Se spingessimo sempre di più il livello senza che nessuno veda le nostre tracce?
Immaginate trovare una via senza niente come in apertura, e magari la vostra è la centesima ripetizione, eppure, salendo, avete pensato che fosse come esser i primi.


https://www.facebook.com/giulio.diener.3/posts/2175815382523205


In sintesi, si ritorna alla storia di chi ce la più lungo.. :mrgreen:
Strapazzon
 
Messaggi: 136
Iscritto il: ven gen 27, 2012 11:33 am

Re: Stop relazia!

Messaggioda Danilo » mer ott 09, 2019 19:16 pm

Strapazzon ha scritto:
funkazzista ha scritto:
E proprio ieri abbiamo pensato ad una cosa, ma se l'alpinismo del futuro sia [sic] un ritorno alle origini? Se spingessimo sempre di più il livello senza che nessuno veda le nostre tracce?
Immaginate trovare una via senza niente come in apertura, e magari la vostra è la centesima ripetizione, eppure, salendo, avete pensato che fosse come esser i primi.


https://www.facebook.com/giulio.diener.3/posts/2175815382523205


In sintesi, si ritorna alla storia di chi ce la più lungo.. :mrgreen:

andar a fare una via senza la relazia è come andare al cinema a vedere un film porno muto
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7215
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: Stop relazia!

Messaggioda funkazzista » mer ott 09, 2019 21:03 pm

fa.dei paragoni.che non c entrano.niente.
funkazzista
 
Messaggi: 7653
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Stop relazia!

Messaggioda scairanner » mer ott 09, 2019 21:59 pm

Strapazzon ha scritto:
funkazzista ha scritto:
E proprio ieri abbiamo pensato ad una cosa, ma se l'alpinismo del futuro sia [sic] un ritorno alle origini? Se spingessimo sempre di più il livello senza che nessuno veda le nostre tracce?
Immaginate trovare una via senza niente come in apertura, e magari la vostra è la centesima ripetizione, eppure, salendo, avete pensato che fosse come esser i primi.


https://www.facebook.com/giulio.diener.3/posts/2175815382523205


In sintesi, si ritorna alla storia di chi ce la più lungo.. :mrgreen:


modalità grammar nazi on
ma, a parte la relazia, qualcuno che studia l itagliano ce ancora? Perchè, se scrivete la relazia così, allora ce un motivo in più per non pubblicarla.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4666
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Stop relazia!

Messaggioda Strapazzon » mer ott 09, 2019 22:39 pm

L’ha.. :oops:
Strapazzon
 
Messaggi: 136
Iscritto il: ven gen 27, 2012 11:33 am

PrecedenteProssimo

Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.