Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Arrampicata e alpinismo su roccia in montagna

Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda Chiodofisso » mer mar 13, 2019 15:16 pm

Buongiorno a tutti,
in previsione di una settimana estiva a Passo San Pellegrino volevo sapere se ci sono vie di quarto max quinto grado in zona ed eventualmente a quali guide (libri) fare riferimento.
Grazie
Il problema non è la caduta, ma l'atterraggio.
Chiodofisso
 
Messaggi: 50
Iscritto il: mer mag 06, 2015 21:34 pm
Località: Spoleto

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda gigiDR » mer mar 13, 2019 15:49 pm

Parli del passo San pellegrino sopra Moena immagino
Sul passo vero e proprio non trovi nulla di interessante essendo situato tra il gruppo costabella e cima bocche ma a breve distanza hai la val di fassa con tutto il gruppo del Catinaccio e spostandosi un po' di più anche il sassolungo e sella
A sud invece hai le pale di San Martino con decine e decine di vie di ogni genere, soprattutto di 4 e 5 grado
Come guide c'è di tutto, per la val di fassa suggerisco le varie di Bernardi, per le Pale esistono i due volumi cai tci e molto altro
Inoltre anche il gruppo moiazza non è lontano, e pure le torri Venezia e Trieste
gigiDR
 
Messaggi: 845
Iscritto il: mar lug 08, 2014 14:37 pm
Località: Ravenna

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda Chiodofisso » mer mar 13, 2019 17:10 pm

la val di fassa la conosco, per il resto grazie mille.
Il problema non è la caduta, ma l'atterraggio.
Chiodofisso
 
Messaggi: 50
Iscritto il: mer mag 06, 2015 21:34 pm
Località: Spoleto

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda Siloga66 » sab mar 16, 2019 15:50 pm

Ciao. Sul Passo San Pellegrino c'è quasi nulla da fare come arrampicata. O meglio...ci sono alcune vie ma sono tutte vie di 5 e 6 pochissimo frequentate (o mai ripetute) poco protette e su roccia che non si sa. L'unica un po frequentata è la Gogna sulla Torre del Formenton ma siamo già sopra il 5° e protezioni cosi cosi. Poi c'è la fessura sud della Torre del Zigolè (sopra Fuciade) ma è un buon 6 pieno (o 6+) dove un mio amico è tornato indietro dal primo tiro duro (è uno che sul 6 ci va di norma). Protezioni cosi cosi ma dire cosi cosi è già essere ottimisti. Poi c'è la N di Cima Bocche di 4 e 5 su roccia perfirica, roccia non so niente e non so se sia mai stata ripetuta. Infine vecchissime vie di locals sulla Cima Uomo che sono vie da dimenticare per friabilità della roccia e penso mai ripetute. Ecco....finite le possibilità proprie del Passo.
Passano le mode ma in Germania la moda dei calzini con i sandali passerà mai.
Ma i tedeschi son fighi lo stesso.
Avatar utente
Siloga66
 
Messaggi: 8288
Images: 133
Iscritto il: ven ott 31, 2003 13:11 pm
Località: Val di Fassa (TN)

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda piazarol » sab mar 16, 2019 18:39 pm

forse qualcosa 'vicino al passo' e 'vicino al 4°/5°
si può trovare anche in Cime d'Auta :idea:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 356
Images: 6
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda climbalone » dom mar 17, 2019 11:02 am

Purtroppo la storica guida del Pellegrinon, che credo sia l'unico riferimento un po' completo per quella zona, non si trova più.
Io quando ho bisogno o curiosità, faccio riferimento a un amico che ce l'ha e che si presta a mandarmi copia di qualche pagina a richiesta.
Per quel poco di esperienza che ho, sebbene su gradi più modesti di quelli indicati da Siloga66, la sua definizione "roccia che non si sa" è azzeccata.

In realtà, come dice piazarol, sull'Auta Orientale un paio di vie di V ci sono, ne ho sentito parlare bene, ma le ho sempre ritenute al di sopra delle mie possibilità, quindi è solo un sentito dire. Potrebbe dirti qualcosa crodaiolo.

Sull'Auta Occidentale, il problema è di nuovo la qualità della roccia. Qualcosa l'ho raccontato qui: https://forum.planetmountain.com/phpBB2/viewtopic.php?t=54427

In Valfredda ho una fissa personale per Cima Ombrettola, ci sono un paio di "cose" di III-IV, ma non mi prendo responsabilità. Se hai 15 minuti di tempo fatti un'idea googlando "esplorando cima ombrettola".

Se non l'hai mai fatta, non mancare la normale a Cima Uomo, è solo un primo grado (roccia buona), ma è una bellissima cima.
Una mezza giornata ben spesa. Googla e trovi varie fonti. Caschetto obbligatorio.
Considera anche la normale al Sasso di Valfredda, un altro 3000. Di nuovo grado basso, ma sbrisola di più. Googla e trovi.

Escludi pure la Punta del Formenton, che sta a fianco della torre omonima. La sua via normale (II e III) è quando di più marcio abbia mai sperimentato. E sono di bocca molto buona!
Trovi un paio di relazioni googlando, se vuoi rendertene conto.

Scostandosi un po' di più, ho anche una fissa personale per i Campanili dei Lastei di Focobon.
Grandi dislivelli, vie brevi, ma posti molto belli. Anche in questi caso qualcosa in rete si trova.
Oppure la guida CAI-TCI delle Pale di San Martino Ovest.
Liberté, Egalité, Fraternité
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 1605
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda Chiodofisso » dom mar 17, 2019 17:34 pm

Grazie climbalone, sicuramente Capo d'uomo non me lo farò mancare.
Il problema non è la caduta, ma l'atterraggio.
Chiodofisso
 
Messaggi: 50
Iscritto il: mer mag 06, 2015 21:34 pm
Località: Spoleto

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » dom mar 17, 2019 20:22 pm

Cima Uomo ci sono stato una volta con gita CAI
( :mrgreen: ). Il panorama dalla vetta è bello, la salita me la ricordo un po' farraginosa. Comunque un'escursione, si scarpina un po' ma non c'è praticamente niente da arrampicare.

Caiani saluti
TSdG
if we experienced the world as it truly is, we wouldn't be able to get out of bed in the morning. (Daniel Gilbert)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 4991
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda crodaiolo » dom mar 17, 2019 20:32 pm

Chiodofisso ha scritto:Grazie climbalone, sicuramente Capo d'uomo non me lo farò mancare.

storpia.i nomi
inciampa piuttosto che tacere
e domanda piuttosto che aspettare
...
alla fine, è solamente un gioco
a cui a volte tendiamo a dare troppa importanza.
crodaiolo
 
Messaggi: 4324
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda Chiodofisso » lun mar 18, 2019 0:14 am

:oops: cima d'uomo #-o
-In realtà, come dice piazarol, sull'Auta Orientale un paio di vie di V ci sono, ne ho sentito parlare bene, ma le ho sempre ritenute al di sopra delle mie possibilità, quindi è solo un sentito dire. Potrebbe dirti qualcosa crodaiolo
.
Crodaiolo, capiti a fagiolo, non avrei saputo come cercarti per chiederti info....
Il problema non è la caduta, ma l'atterraggio.
Chiodofisso
 
Messaggi: 50
Iscritto il: mer mag 06, 2015 21:34 pm
Località: Spoleto

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda Il Profeta » lun mar 18, 2019 10:31 am

E non dimenticate..

https://youtu.be/pEqeOdu2M50
Il Profeta
 
Messaggi: 535
Images: 0
Iscritto il: lun set 17, 2012 20:40 pm

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda emanuele » ven mar 22, 2019 11:56 am

Sulla Cima d'Auta Orientale c'è lo Spigolo Manfroi di IV e V- su roccia a tratti mediocre e che segue i punti deboli: bella esperienza alpinistica su una stupenda montagna!!
Avatar utente
emanuele
 
Messaggi: 1309
Images: 24
Iscritto il: mar feb 24, 2004 11:57 am

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda climbalone » sab mar 23, 2019 9:36 am

Vabbeh, visto che colui che ho evocato non si palesa...

https://forum.planetmountain.com//phpBB ... 49#p811949

L'impressione è che il V deve essere ampiamente nella tua "comfort zone", per fare questa cosa...
Liberté, Egalité, Fraternité
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 1605
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda davidezambon1112 » sab mar 23, 2019 14:55 pm

climbalone ha scritto:Vabbeh, visto che colui che ho evocato non si palesa...

https://forum.planetmountain.com//phpBB ... 49#p811949

L'impressione è che il V deve essere ampiamente nella tua "comfort zone", per fare questa cosa...

:smt007
Ndemo vanti, che el sol magna e ore
Avatar utente
davidezambon1112
 
Messaggi: 249
Images: 0
Iscritto il: sab gen 06, 2018 11:46 am
Località: mestre (VE)

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda piazarol » sab mar 23, 2019 15:29 pm

climbalone ha scritto:L'impressione è che il V deve essere ampiamente nella tua "comfort zone", per fare questa cosa...

emanuele ha scritto:Sulla Cima d'Auta Orientale c'è lo Spigolo Manfroi di IV e V- su roccia a tratti mediocre e che segue i punti deboli: bella esperienza alpinistica su una stupenda montagna!!

manca solo un 'salita (comunque) eclatante'
per accendere l'entusiasmo :roll:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 356
Images: 6
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda Chiodofisso » dom mar 24, 2019 0:03 am

@Climbalone
Grazie, ero riuscito a risalire tramite ricerche allo stesso post e devo dire che mi intriga molto .spero solo di trovare un compagno che me la appoggi (sarò in settimana verde col cai #-o)
@emanuele, grazie del consiglio io valuto tutto in quanto, come dicevo sopra, non sò a chi mi legheró
Il problema non è la caduta, ma l'atterraggio.
Chiodofisso
 
Messaggi: 50
Iscritto il: mer mag 06, 2015 21:34 pm
Località: Spoleto

Re: Vie di IV / V dal passo san Pellegrino

Messaggioda Chiodofisso » dom mar 24, 2019 0:23 am

L'unico neo della tissi è la lunghezza totale.... Da quando si lascia la macchina a quando vi si fa ritorno mi pare di capire che almeno 10 ore ci vogliono (senza intoppi) o sbaglio?
Il problema non è la caduta, ma l'atterraggio.
Chiodofisso
 
Messaggi: 50
Iscritto il: mer mag 06, 2015 21:34 pm
Località: Spoleto


Torna a Arrampicata in montagna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.