Jollypower

Re: Jollypower

Messaggioda funkazzista » gio nov 29, 2018 15:42 pm

Infatti ho premesso "a me sembra"
:wink:
funkazzista
 
Messaggi: 7758
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Jollypower

Messaggioda Kinobi » gio nov 29, 2018 16:13 pm

scairanner ha scritto:
Kinobi ha scritto:Il più sfigato arrampicatore/ice della terra, se riesce a fare 1/10 dei programmi di Jolly, DEVE fare almeno il 7b.
Perchè non li faccia (motivazione), è un'altro punto.
Non ho visto il libro nuovo, ma l'aspetto del "perchè", era poco trattato nella prima guida.
Ala fine, per il 90% dei climbers la parola "il perchè" è più importante degli esercizi.


Non ho letto il libro, ma l'affermazione mi sembra quanto mai azzardata.
Forse non ti rendi esattamente conto di cosa significa avere un livello base talmente infimo che puoi allenare quanto vuoi, ma che presenta inevitabilmente un limite oltre il quale è fisicamente impossibile andare.



Ho-messo-le-virgole.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Jollypower

Messaggioda grizzly » gio nov 29, 2018 16:14 pm

Boh a me Kinobi sembra chiaro.
Se si riescono a fare, anche solo in parte, gli esercizi proposti da Jolly, potenzialmente si ha la forza fisica per chiudere dei 7b.
Non sempre succede.
Perché?
Perché si tiene, sostanzialmente, il freno a mano tirato?
E dice che per la gran parte dei climber capire questo (cioè perché si tiene il freno a mano) è più importante degli esercizi.
Posso condividere.
Avatar utente
grizzly
 
Messaggi: 15428
Images: 124
Iscritto il: ven gen 16, 2004 19:57 pm
Località: Nord-Ovest

Re: Jollypower

Messaggioda Kinobi » gio nov 29, 2018 16:42 pm

scairanner ha scritto:
funkazzista ha scritto:Anch'io


Bene, però mi sembra che a tua discrezione, abbia allargato il concetto espresso da Kinobi. Dove hai letto di tecnica, esperienza, tattica? Solo la testa è stata nominata, come se tutti, grazie alla testa e alle motivazioni giuste, fossero in grado di raggiungere qualsiasi obiettivo.
Allora perché fermarsi al 7b e non arrivare al 7c? E perché quelli che scalano sull' 8c non possono passare al 9b? Se è solo una questione di motivazione dev'essere facile, solo Ondra e Megos sono motivati o forse c'è qualcos'altro?


Scai,
scolta...
Edlinger diceva che si inizia ad allenarsi sul 5c.
Gradi duri da passare 6c e 7c. Concordo.
5c non è facile, in particolare nell'anno quando Edlinger lo scrisse.

Se uno però ha la motivazione di fare un decimo degli esercizi di Jolly, o fa il 7b o è supermega sfigato. Da darsi alla spinatura delle lattine di birra.

Non ho letto il libro, lo ripeto. Ma se le prese chiedono pietà, il 7b (magari non tutti) ma a Kaly li fai.

Esempio: non secondo Jolly, ma secondo gli Anderson (da me considerato il migliore libro sull'allenamento mai letto), si deve cercare i motivi per allenarsi. Se li trovi, presumibilmente l'obbiettivo è almeno l'8a. Ti fanno molti esempio dove ti immedesimi, e per tanti di quelli che conosco è l0'effetto "plateau". Sono 15 anni che fai quel grado ma fai sempre più fatica a farlo. E' un calo di motivazione e di programmazione.

Per concludere: ogni essere umano, diciamo moderatamente umano, che segue una tabella (vedi il primo post di questo tread = allenamento) e si allena facendo 1/10 degli esercizi del Jolly, il 7b lo fa con una lattina nel didietro. Fidate.

Ciao,
E
Ps: oggi toccherebbe trave. Ci metterei circa 100 minuti. Purtroppo ieri sono andato dall'osteapata e non mi va di stortarmi subito. In realtà è una balla, non ho palle. La colpa è perciò mia... ho però le spalle attaccate con il filo di ferro e fa male.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Jollypower

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » gio nov 29, 2018 16:48 pm

Mah.

Io posso parlare del mio esempio di "arrampicatore meno dotato del mondo".

Come forza fisica, probabilmente è vero che potrei fare gradi decenti. Nel bülder indoor, quello che forse a ragione Jolly dice che è "diseducativo", mi capita di chiudere blocchi dove non riescono ragazze che invece su corda mi ridicolizzano.

Credo sia inutile ribadire che la forza è solo un elemento, e forse non il più importante. Poi c'è la tecnica - equilibrio e coordinazione (in parte allenabili, ma in gran parte innati) e soprattutto la testa. Lo stesso jolly dice, mi pare, che chi non è forte di testa non è forte, punto. E anche la testa di può allenare (Arno docet), ma fino a un certo punto. Chi è pippon nella testa, pippon resta (ganza la rima vero? :mrgreen: ).

Con tutto il rispetto per jolly, che è un esperto e ne sa ben più di me, credo che sia cosa saggia che ognuno faccia i conti con i propri limiti (cit. Ispettore), e faccia il passo secondo la gamba che madre natura gli ha dato in sorte. Che poi i limiti si possono anche confrontare e magari spostare un po' più in là, ma senza eccedere, come i nostri antenati greci saggiamente ci ricordano.

Classicisti saluti
TSdG
Trying Is the first step towards failure (Homer Simpson)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5038
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: Jollypower

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » gio nov 29, 2018 17:13 pm

tacchinosfavillantdgloria ha scritto:Mah.

Io posso parlare del mio esempio di "arrampicatore meno dotato del mondo".

Come forza fisica, probabilmente è vero che potrei fare gradi decenti. Nel bülder indoor, quello che forse a ragione Jolly dice che è "diseducativo", mi capita di chiudere blocchi dove non riescono ragazze che invece su corda mi ridicolizzano.

Credo sia inutile ribadire che la forza è solo un elemento, e forse non il più importante. Poi c'è la tecnica - equilibrio e coordinazione (in parte allenabili, ma in gran parte innati) e soprattutto la testa. Lo stesso jolly dice, mi pare, che chi non è forte di testa non è forte, punto. E anche la testa di può allenare (Arno docet), ma fino a un certo punto. Chi è pippon nella testa, pippon resta (ganza la rima vero? :mrgreen: ).

Con tutto il rispetto per jolly, che è un esperto e ne sa ben più di me, credo che sia cosa saggia che ognuno faccia i conti con i propri limiti (cit. Ispettore), e faccia il passo secondo la gamba che madre natura gli ha dato in sorte. Che poi i limiti si possono anche confrontare e magari spostare un po' più in là, ma senza eccedere, come i nostri antenati greci saggiamente ci ricordano.

Classicisti saluti
TSdG


PS scusate devo andare a spinare la birra :P

Supermegasfigati ri-saluti
T.

Trying Is the first step towards failure (Homer Simpson)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5038
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: Jollypower

Messaggioda grizzly » gio nov 29, 2018 17:57 pm

Tachìn con tuuutta 'sta birra passa in Riviera!!! :lol:
Avatar utente
grizzly
 
Messaggi: 15428
Images: 124
Iscritto il: ven gen 16, 2004 19:57 pm
Località: Nord-Ovest

Re: Jollypower

Messaggioda Kinobi » gio nov 29, 2018 19:39 pm

[quote="tacchinosfavillantdgloria"
PS scusate devo andare a spinare la birra :P

Supermegasfigati ri-saluti
T.

[/quote]


psss, spinare le lattine, che di norma non si spinano.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Jollypower

Messaggioda Achille_piè_veloce » gio nov 29, 2018 19:46 pm

Kinobi ha scritto:Edlinger diceva che si inizia ad allenarsi sul 5c.


Riesci per favore a recuperare la citazione precisa? Solo per una questione "filologica", mi faresti una favorone.
Mercì beaucoup.
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 946
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm

Re: Jollypower

Messaggioda Kinobi » gio nov 29, 2018 21:34 pm

Achille_piè_veloce ha scritto:
Kinobi ha scritto:Edlinger diceva che si inizia ad allenarsi sul 5c.


Riesci per favore a recuperare la citazione precisa? Solo per una questione "filologica", mi faresti una favorone.
Mercì beaucoup.


Pagina 70.
“Due livelli difficili da superare, il 5+ e il 6c.”
“La maggioranza dei principianti...condurre su itinerari di 5/5+... Il grado 6a richiede una pratica più regolare”.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Jollypower

Messaggioda Achille_piè_veloce » gio nov 29, 2018 23:10 pm

Kinobi ha scritto:
Achille_piè_veloce ha scritto:
Kinobi ha scritto:Edlinger diceva che si inizia ad allenarsi sul 5c.


Riesci per favore a recuperare la citazione precisa? Solo per una questione "filologica", mi faresti una favorone.
Mercì beaucoup.


Pagina 70.
“Due livelli difficili da superare, il 5+ e il 6c.”
“La maggioranza dei principianti...condurre su itinerari di 5/5+... Il grado 6a richiede una pratica più regolare”.

trovato. grazie.
stessa pagina anche sull'edizione francese.
Achille_piè_veloce
 
Messaggi: 946
Iscritto il: gio nov 19, 2015 12:50 pm

Re: Jollypower

Messaggioda Kinobi » ven nov 30, 2018 9:15 am

Achille_piè_veloce ha scritto:
Kinobi ha scritto:
Achille_piè_veloce ha scritto:
Kinobi ha scritto:Edlinger diceva che si inizia ad allenarsi sul 5c.


Riesci per favore a recuperare la citazione precisa? Solo per una questione "filologica", mi faresti una favorone.
Mercì beaucoup.


Pagina 70.
“Due livelli difficili da superare, il 5+ e il 6c.”
“La maggioranza dei principianti...condurre su itinerari di 5/5+... Il grado 6a richiede una pratica più regolare”.

trovato. grazie.
stessa pagina anche sull'edizione francese.


Sono pressochè certo faccia riferimento anche al 7c. Solo che non avevo tempo per trovarlo.
Detto questo, in quel libro c'è anche scritto perchè la gente rimane allo stesso livello... E' bello vedere che in 30 anni nulla è cambiato!
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Jollypower

Messaggioda gug » ven nov 30, 2018 11:19 am

Kinobi ha scritto:
Gradi duri da passare 6c e 7c.



Perchè?
"montagne che varcai, dopo varcate, sì grande spazio d'in su voi non pare"

Traguardi Effimeri
Link per raccolta topic del forum
Avatar utente
gug
 
Messaggi: 6161
Images: 75
Iscritto il: ven lug 19, 2002 13:29 pm
Località: Recanati

Re: Jollypower

Messaggioda Kinobi » ven nov 30, 2018 12:04 pm

gug ha scritto:
Kinobi ha scritto:
Gradi duri da passare 6c e 7c.



Perchè?


A dir la verità era 5c, 6c e 7c.
Perchè? E' semplice.

Un normodotato "sportivo" alla seconda uscita fa il 5+. Di solito alla prima. Esempio: nel basket si richiede di fare un "terzo tempo= entrata". Non vogli offendere nessuno, ma il normodotato è fisico normale non con panxa e avere una base minima di sportivo.
Il 6c richiede un minimo di allenamento, una pratica costante. Una base di tecnica. Esempio: nel basket si richiede di fare una virata, arresto e tiro, segnare, correre e difendere. La penultima parola della frase precedente è importante. In poche parole richiede una piccola dedizione, cosa che non sempre è costante nei praticanti sportivi. Esempio2: un mio amico di grande compagnia si lamentava che non migliorava; soffriva di epicondile da boccale di birra, arrivava in falesia alle 14 d'inverno, quando veniva a fare muro da me metteva i The cure come musica (che alla prima nota cadevi dalla zanca) e saltava una sessione su due al muro, e si lamentava che non migliorava!
il 7c è un grado raggiungbile se si imposta lo sport a livello "sportivo": due allenamenti alla settimana più "partita" per definirlo in termini di altri sport. Esempio: nel basket si richiede di rispettare gli schemi, tirare con almeno il 40%, prendere dei rimbalzi, non farti asfaltare dal tuo avversario. Tutto fattibile se uno si allena un poco e ha del sale in zucca.
Oltre il 7c ti devi allenare con cognizione di causa e devi avere anche una certa dose di talento e/o comprensione della tecnica di scalata. Non basta lavorare una via allo sfinimento sbagliando sempre i movimenti! Devi capire alcune cose tra cui "la proprietà non commutativa dell'arrampicata" (Cit Kinobi) e come prendere le prese. Non è tutto ovvio, ed i tuoi amici non te lo spiegheranno se non sotto tortura (esempio, un AGAI di Bassano che conosci te provava una via in mia presenza. A memoria cadde per circa 20 volte sul chiave, con io sotto che ridevo. Quando per sfortuna mi vide come facevo il chiave, offese la mamma mia perchè non gli avevo detto "2 dita anzichè 3". Si dice intelligenza motoria o culo. La stessa cosa mi venne resa pan per focaccia su un 8a+ da un altro amico mio.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5410
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Jollypower

Messaggioda gug » ven nov 30, 2018 15:15 pm

Grazie per la risposta, ma quello che non capisco bene è perchè proprio sui quei gradi ci sono delle barriere (su cui concordo empiricamente).
Probabilmente perchè, visto che si cambia numero, c'è una maggior riluttanza a dichiarare il grado superiore e quindi la differenza fra 6b e 6c è inferiore a quella fra 6c e 7a.
"montagne che varcai, dopo varcate, sì grande spazio d'in su voi non pare"

Traguardi Effimeri
Link per raccolta topic del forum
Avatar utente
gug
 
Messaggi: 6161
Images: 75
Iscritto il: ven lug 19, 2002 13:29 pm
Località: Recanati

Re: Jollypower

Messaggioda Pié » ven nov 30, 2018 16:47 pm

Beh... comunque Jolly fa stasera una serata a PC, per lo meno un grado "per osmosi" dovrei acquisirlo :mrgreen:
evviva la burtleina!
Avatar utente
Pié
 
Messaggi: 3482
Images: 33
Iscritto il: mar giu 10, 2003 16:41 pm
Località: migrato in magozia

Re: Jollypower

Messaggioda menestrello » ven nov 30, 2018 17:39 pm

Io capisco 1/10 degli interventi di kinobi, per questo faccio il 7b
Avatar utente
menestrello
 
Messaggi: 1786
Iscritto il: mar nov 16, 2010 11:18 am
Località: nord Italia

Re: Jollypower

Messaggioda crodaiolo » ven nov 30, 2018 19:12 pm

menestrello ha scritto:Io capisco 1/10 degli interventi di kinobi, per questo faccio il 7b

io me la cavo sul 6b
non per niente kinobi per me è aramaico
inciampa piuttosto che tacere
e domanda piuttosto che aspettare
...
alla fine, è solamente un gioco
a cui a volte tendiamo a dare troppa importanza.
crodaiolo
 
Messaggi: 4347
Images: 894
Iscritto il: lun apr 14, 2008 23:41 pm
Località: bassa comasca

Re: Jollypower

Messaggioda Danilo » ven nov 30, 2018 20:14 pm

gug ha scritto:Grazie per la risposta, ma quello che non capisco bene è perchè proprio sui quei gradi ci sono delle barriere (su cui concordo empiricamente).
Probabilmente perchè, visto che si cambia numero, c'è una maggior riluttanza a dichiarare il grado superiore e quindi la differenza fra 6b e 6c è inferiore a quella fra 6c e 7a.

considerato l'epoca dello scritto du roi patrick è un ragionamento che ci può stare.
pensarlo oggi sarebbe da navigatore lisergico,a meno che non sei in preda alla follia..


my two cent
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7254
Images: 61
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: Jollypower

Messaggioda PIEDENERO » ven nov 30, 2018 21:12 pm

fra poco con quota 100 me ne vado in pensione.
ciao a tutti, ci sentiamo al mio primo 8a.

ho una domanda, ma l'arrampicata sportiva è solo tirare zanche?
come ci si prepara alle placche estreme? con il metodo jolly??
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7288
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

PrecedenteProssimo

Torna a Allenamento - Alimentazione - Medicina

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.