Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda Ragnol » mer mar 03, 2021 13:50 pm

Io ci do di Garmin, al momento. Modello vecchio ma che funziona ancora, cambiarlo e buttarlo solo per avere un modello nuovo mi sembrerebbe un vero spreco, quindi in attesa del suo trapasso mi guardo attorno e cerco di capire cosa viene usato, preferito (e perchè) per attività di trekking. arrampicata, sci alpinismo, trail ecc.

Ad esempio tu, lì in fondo, cos'è che usi? Perchè dici che non ti convince del tutto?
Memento mori
Avatar utente
Ragnol
 
Messaggi: 202
Images: 7
Iscritto il: ven lug 07, 2006 12:56 pm
Località: C'è scritto "Poze"

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda coniglio » mer mar 03, 2021 15:20 pm

geonaute.
ha tutto.quello che. serve.
il frutto della pace è appeso all'albero del silenzio
Avatar utente
coniglio
 
Messaggi: 7345
Iscritto il: lun nov 22, 2010 21:52 pm

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda wolf jak » mer mar 03, 2021 17:11 pm

Io ho un suunto abbastanza datato, a cui chiedo solo di fare da altimetro, orologio e sveglia. Avrebbe anche un paio di funzioni in più ma poca roba, niente gps niente contabattiti ecc... cmq solidissimo, un vero guerriero

dal pdv dell'orologio sono mooolto indietro :oops: ho anche uno Huawei watch GT comprato al 50% che ha qualche funzione in più: comodo, ma non sono convinto della sua precisione...
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2994
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda scairanner » mer mar 03, 2021 18:54 pm

wolf jak ha scritto:Io ho un suunto abbastanza datato, a cui chiedo solo di fare da altimetro, orologio e sveglia. Avrebbe anche un paio di funzioni in più ma poca roba, niente gps niente contabattiti ecc... cmq solidissimo, un vero guerriero



Quoto, mettendo Casio al posto di Suunto. Però il mio cià anche il cronometro eh. 8)
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5451
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda piazarol » mer mar 03, 2021 20:22 pm

wolf jak ha scritto:Io ho un suunto abbastanza datato, a cui chiedo solo di fare da altimetro, orologio e sveglia. Avrebbe anche un paio di funzioni in più ma poca roba, niente gps niente contabattiti ecc... cmq solidissimo, un vero guerriero

idem... fino a quando il guerriero nel crso della giornata cambiava data, ora e minuti... nel giro di un paio d'ore passava (più volte) dal 24 luglio 2002 al 12 aprile 2012 ... con tutte le ore del giorno e della notte... ovviamente il tutto random...

e, dato che la legge universale mc2 enuncia 'anche l'orologio rotto ha ragione due volte la giorno' ho dedotto che rea entrato in una fase di inaffidabilità irrecuperabile... per cui, una volta tolte le batterie, l'ho appoggiato in una apposita teca celebrativa
Immagine
:roll:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 749
Images: 0
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda Eionedvx » gio mar 04, 2021 7:23 am

Casio Pro-Trek altimetro, barometro, termometro, bussola, cronometro, alba/tramonto

Fine
Talk less, climb more.
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3800
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda Ragnol » gio mar 04, 2021 10:05 am

Riflessione mia: ma possibile che ad ogni nuova versione i prdotti fenix (e più o meno anche gli altri) costino 100€ di più?

Tra un pò serve un mutuo per prendere uno sportuoch di marca...
Memento mori
Avatar utente
Ragnol
 
Messaggi: 202
Images: 7
Iscritto il: ven lug 07, 2006 12:56 pm
Località: C'è scritto "Poze"

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda grizzly » gio mar 04, 2021 11:58 am

Io ho il Garmin Fenix 1. Vecchiotto... Mai usato tantissimo. Gps e barometro un po' più sovente.
Con la frequenza cardiaca va un po' in palla, si ferma, riparte... bohh. Le altre funzioni non le ho mai usate. Anche perché, sarò io poco nerd, ma il libretto di "istruzioni" è restio a fornire in modo chiaro ciò che dovrebbe... :evil:
Ultimamente la batteria si sta scaricando, mi sembra, un po' più velocemente. Segnali del declino?
Ho visto anch'io che gli ultimi sono praticamente inavvicinabili... 8O

Dovessi cambiare non saprei. Forse Polar... ma bohhh...
Avatar utente
grizzly
 
Messaggi: 15627
Images: 129
Iscritto il: ven gen 16, 2004 19:57 pm
Località: Nord-Ovest

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda PIEDENERO » gio mar 04, 2021 17:56 pm

Ragnol ha scritto:Riflessione mia: ma possibile che ad ogni nuova versione i prdotti fenix (e più o meno anche gli altri) costino 100€ di più?

Tra un pò serve un mutuo per prendere uno sportuoch di marca...


Vero, però il modello "vecchio" perde valore immediatamente e, o usato o in magazzino lo trovi a prezzi molto buoni.
I modelli più recenti non è detto che abbiano funzioni sempre indispensabili, fatto salvo forse l'autonomia della batteria. Anzi, quelle di base, che hanno tutti i modelli, sono anche quelle più utilizzate.
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7623
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda grip » ven mar 05, 2021 8:57 am

Rolex 8)
Avatar utente
grip
 
Messaggi: 7423
Images: 16
Iscritto il: ven set 16, 2005 12:34 pm
Località: TREVISO E PROVINCIA

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda grip » ven mar 05, 2021 8:59 am

a parte gli scherzi per quello che devo fare io escursioni semplici di 10/12 km nel bosco ho provato un AMAZFIT e non va male per quel che costa
Avatar utente
grip
 
Messaggi: 7423
Images: 16
Iscritto il: ven set 16, 2005 12:34 pm
Località: TREVISO E PROVINCIA

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda Eionedvx » ven mar 05, 2021 9:16 am

grip ha scritto:a parte gli scherzi per quello che devo fare io escursioni semplici di 10/12 km nel bosco ho provato un AMAZFIT e non va male per quel che costa

Ho il Pace, usato per tre anni al polso e ora solo come tracker gps.
PRECISISSIMO nella rilevazione della traccia, anche più dei garmin (verificato).
Peccato che i loro software facciano pena...
Talk less, climb more.
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3800
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda scairanner » ven mar 05, 2021 9:46 am

Eionedvx ha scritto:
grip ha scritto:a parte gli scherzi per quello che devo fare io escursioni semplici di 10/12 km nel bosco ho provato un AMAZFIT e non va male per quel che costa

Ho il Pace, usato per tre anni al polso e ora solo come tracker gps.
PRECISISSIMO nella rilevazione della traccia, anche più dei garmin (verificato).
Peccato che i loro software facciano pena...


Così, giusto per fare un pò di polemica gratuita :mrgreen:
Ma che qazzo vi serve seguire una traccia quando c'è il sentiero segnato! Nelle rare volte in cui vado con altri a camminare, vedo che sono sempre lì a vedere se stiamo seguendo la traccia, ma se siamo su un sentiero che possiamo mandarci i cani davanti a guidarci, poi hanno la sfacciataggine di chiederti: ma se ti perdi? :roll:
Poi capisco che sia importante conoscere quanti passi fai all'ora, quanto dislivello hai fatto, la media del dislivello all'ora in salita, la media del dislivello all'ora in discesa, la media dei km all'ora, la media delle calorie consumate in salita, quelle in discesa, la media del salcazzo in antani, hai il bip che ti avverte che devi bere, hai due bip per quando devi mangiare, ti dice quante volte e per quanti minuti hai appoggiato il piede sinistro, idem per il destro. Poi carichi sul sito e ti fanno vedere il percorso visto dall'alto molto fico, mentre si snoda tra le montagne, con le fotine che appaiono nei punti giusti.
Ok mi avete convinto, vado a comprare l'ultimo modello di Garmin ipernerd :lol:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5451
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda Eionedvx » ven mar 05, 2021 9:51 am

Con " rilevazione della traccia" intendo semplicemente che quando sono a casa mi guardo la traccia GPS che ho registrato per controllare:
- dislivello
- tempo
- distanza

Non ho dispositivi GPS che mi permettano di seguire una traccia

Durante la gita non serve a nulla (infatti ho fatto down-grade a Casio Protreck ABC perché durante la gita mi servono solo orologio e altimetro per avere un riferimento e i tempi)
Talk less, climb more.
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3800
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda grip » ven mar 05, 2021 10:11 am

scairanner ha scritto:
Eionedvx ha scritto:
grip ha scritto:a parte gli scherzi per quello che devo fare io escursioni semplici di 10/12 km nel bosco ho provato un AMAZFIT e non va male per quel che costa

Ho il Pace, usato per tre anni al polso e ora solo come tracker gps.
PRECISISSIMO nella rilevazione della traccia, anche più dei garmin (verificato).
Peccato che i loro software facciano pena...


Così, giusto per fare un pò di polemica gratuita :mrgreen:
Ma che qazzo vi serve seguire una traccia quando c'è il sentiero segnato! Nelle rare volte in cui vado con altri a camminare, vedo che sono sempre lì a vedere se stiamo seguendo la traccia, ma se siamo su un sentiero che possiamo mandarci i cani davanti a guidarci, poi hanno la sfacciataggine di chiederti: ma se ti perdi? :roll:
Poi capisco che sia importante conoscere quanti passi fai all'ora, quanto dislivello hai fatto, la media del dislivello all'ora in salita, la media del dislivello all'ora in discesa, la media dei km all'ora, la media delle calorie consumate in salita, quelle in discesa, la media del salcazzo in antani, hai il bip che ti avverte che devi bere, hai due bip per quando devi mangiare, ti dice quante volte e per quanti minuti hai appoggiato il piede sinistro, idem per il destro. Poi carichi sul sito e ti fanno vedere il percorso visto dall'alto molto fico, mentre si snoda tra le montagne, con le fotine che appaiono nei punti giusti.
Ok mi avete convinto, vado a comprare l'ultimo modello di Garmin ipernerd :lol:



a me serve onestamente per segnare km percorsi e calorie bruciate ....e controllo battito cardiaco soffrendo di pressione ma solo perché sono a dieta e cerco nelle mie scorribande di calcolare il miglio percorso attorno a casa da fare in 60/90 minuti bruciando le maggiori calorie possibili nella media di 4.5/5 km orari con un 200 di dislivello

son grandi pippe mentali lo so :mrgreen:
Avatar utente
grip
 
Messaggi: 7423
Images: 16
Iscritto il: ven set 16, 2005 12:34 pm
Località: TREVISO E PROVINCIA

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda funkazzista » ven mar 05, 2021 10:28 am

scairanner ha scritto:[...] hai il bip che ti avverte che devi bere, hai due bip per quando devi mangiare [...]

8O
Ma, ma... ok per l'input, maaa... per l'output non ti dice niente?!?

:lol:
funkazzista
 
Messaggi: 8545
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda Ragnol » ven mar 05, 2021 13:43 pm

Non lo uso nemmeno io per seguire una mappa, ma per avere qualche dato in base allo sport che faccio in quel momento (andatura, km fatti, dislivello, quota, ripetute ecc). Nb: sono un bisonte né, uno da 5 al km sui 10 km. Poi se faccio un giro in montagna o in bici stai sicuro che il filmatino dall'alto me lo guardo volentieri, in fondo sono carini.

Dati e video relive sono ad uso personale, non certo per mostrarmi. Non ho facebook, no instagram, no sito e/o blog, e su Strava ho 3 contatti di numero (mia cugina, il tipo con cui faccio qualche corsetta, ed un mio collega, che come me ha la pancetta e quindi cerchiamo di spronarci a vicenda).

Poi non so voi, ma il mio algoritmo di scelta funziona così: sto sul modello base. Costa relativamente poco. Però ci vuole il gps...alziamo una tacca. Dove vai senza rilevazione battiti al polso? Altro scalino, sopratutto di €€€. Vabbè, vai in montagna e non hai il barometrico? Ma non le hai lette le recensioni? Altra tacca, €€€€€. Ormai sei qua, compri un orologio nuovo e lo prendi senza saturimetro? Domani è vecchio!! Quindi €€€€€€€€€€€€€€.

Lo MSDP a quel punto inizia a suonare (MSDP = monetary self-defense protocol), e quindi rimando l'acquisto ad altra data. tanto il vecchio funziona ancora....
Memento mori
Avatar utente
Ragnol
 
Messaggi: 202
Images: 7
Iscritto il: ven lug 07, 2006 12:56 pm
Località: C'è scritto "Poze"

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda scairanner » ven mar 05, 2021 13:54 pm

funkazzista ha scritto:
scairanner ha scritto:[...] hai il bip che ti avverte che devi bere, hai due bip per quando devi mangiare [...]

8O
Ma, ma... ok per l'input, maaa... per l'output non ti dice niente?!?

:lol:


Certo, basta inserire i dati: quanto e quando hai bevuto/mangiato e lui ti detta i ritmi :mrgreen:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5451
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda climbalone » dom mar 07, 2021 0:02 am

Io al polso niente.
Perché mai dovrei mettere qualcosa al polso?
GNAM
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 2165
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: Voi cosa avete scelto al polso? Garmin, Suunto, Polar...

Messaggioda PIEDENERO » dom mar 07, 2021 9:52 am

All'inizio ero scettico sulla reale utilità dell'orologio con GPS, poi mi sono ricreduto.
Per le corse di allenamento:
Mi piace avere il conto di km e dislivelli e del passo che ho tenuto.
Per capire meglio come allenarmi uso la fascia cardio. Non sono un maniaco delle tabelle, non ne ho, ma uso un paio di dati di FC che reputo utili.
Mentre corro guardo spesso l andatura (passo) e fc.

@scai
Camminare/correre in montagna è più semplice. Segui il sentiero, la valle, il torrentello, le cime. Hai punti di riferimento abbastanza evidenti. Soprattutto se frequenti luoghi che un po' conosci.
Io per esempio vado spesso in zone a me sconosciute e soprattutto in zone collinari, boscose piene di sentierini, stradine, bivi e vegetazione che ti fanno perdere l'orientamento. Per me è fondamentale avere il trackback, mi ha tirato fuori dai guai più di una volta.
Avere le mappe sul cellulare, orologio o dispositivo è spesso molto utile.
Sto parlando di giri non di 10km ma di 20/25/30km nei quali, se ti perdi possono essere problemi seri. Mi è capitato, per un paio di errori di calcolo mio e di percorso di arrivare alla macchina stremato e congelato.

Il treilrannin è (l') Alpinismo (dei podisti) :lol:
Avatar utente
PIEDENERO
 
Messaggi: 7623
Images: 4
Iscritto il: gio set 22, 2011 18:26 pm
Località: Sodor

Prossimo

Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.