Autosicura Revo Wild Country

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda AndreaM » ven set 07, 2018 18:58 pm

Dunque, prima o poi si sarebbe dovuto per forza aprire l'argomento...
Esperienze? Confronto con il Grigri? Pareri?
AndreaM
 
Messaggi: 10
Iscritto il: mer giu 20, 2018 14:46 pm
Località: Pianura

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda Il Fabio » mar dic 18, 2018 18:56 pm

Ne parlano su mountain project. La maggior parte della gente è contenta.
Ci sono dubbi sulla qualità costruttiva (alcuni hanno ricevuto esemplari con pezzi di alluminio che si staccano, ci sono le foto) e sulla tenuta dell'ancoraggio all'imbrago in caso di cross-loading.

Ciao
Avatar utente
Il Fabio
 
Messaggi: 220
Iscritto il: mer dic 28, 2005 21:54 pm
Località: Mil'ano

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda ska » gio mar 21, 2019 18:09 pm

Preso settimana scorsa... Appena tornato da "spigolo nascosto" s.massenza per test.
.... Pensavo meglio .
Ho alternato 2 tecniche per vedere risultati
1. Corda dentro zaino - revo - corda agli ancoraggi
... Con questo sistema sei costretto a dare corda con la mano sx (corda dentro zaino per intenderci) altrimenti si blocca

2. Corda perterra - revo - corda agli ancoraggi
Figata totale per i primi 15 metri poi man mano
Il peso della corda ti fa schiantare.... (Ho faticato a raggiungere sosta)
Nb: tenete presente che a metà tiro circa ho rinviato con un barcaiolo per cercare di risolvere problema ma nisba

Ovviamente farò altri test ...
Ma al momento sono deluso
Avatar utente
ska
 
Messaggi: 173
Images: 1
Iscritto il: ven mar 09, 2012 16:06 pm
Località: padova

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda Danilo » gio mar 21, 2019 19:54 pm

ska ha scritto:.......Nb: tenete presente che a metà tiro circa ho rinviato con un barcaiolo per cercare di risolvere problema ma nisba..


voglio lanciarmi anch'io all'acquisto di questo infernale e famigerato dispositivo (dovesse accadere so già che nevica per un mese di fila),spiegami bene il significato del termine nisba

grazie

danilo g.
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7183
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda ska » ven mar 22, 2019 22:45 pm

Mi pigli per il culo ?
... Beh non che siamo parenti neh...
Ma dai post che scrivi non avrei mai detto..
Se vuoi comperarlo dipende da cosa te ne fai
Per fare sicura in falesia o peggio lascia stare,
Per autosicura ha del potenziale....
Ad ogni modo nisba vuol dire niente - nulla
Avatar utente
ska
 
Messaggi: 173
Images: 1
Iscritto il: ven mar 09, 2012 16:06 pm
Località: padova

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda Danilo » dom mar 24, 2019 21:00 pm

sì ma cicceti belli,riapri un topic su un attrezzo specifico e ci dici che I primi metri è una goduta della madonna,che nel continuare a salire la corda ti pesa nonostante l'hai cubiettata in un rinvio
e dopo ci vieni a dire che sei un pò deluso dell'attrezzo ?


ciaoooooooone
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7183
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda Danilo » lun mar 25, 2019 9:33 am

aaaaaaaaaaaah...perchè io non posso andare in giro a scalare da solo,
lo posson fare solo gli altri.
ma pensa te,col curriculum spaventoso che mi ritrovo cosa mi tocca sentire...
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7183
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda ghisino » lun mar 25, 2019 14:47 pm

ska ha scritto:2. Corda perterra - revo - corda agli ancoraggi
Figata totale per i primi 15 metri poi man mano
Il peso della corda ti fa schiantare.... (Ho faticato a raggiungere sosta)
Nb: tenete presente che a metà tiro circa ho rinviato con un barcaiolo per cercare di risolvere problema ma nisba


vuoi dire che "senti" la corda più pesante che utilizzando un grigri modificato o altro attrezzo nella stessa identica configurazione? quali attrezzi sono il tuo metro di paragone?

(io le rare volte uso un cinch in questa configurazione precisa e mi trovo abbastanza bene)
Avatar utente
ghisino
 
Messaggi: 408
Images: 46
Iscritto il: gio mag 26, 2005 18:11 pm
Località: ile-de-france

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda ska » mar mar 26, 2019 19:34 pm

Danilo ha scritto:aaaaaaaaaaaah...perchè io non posso andare in giro a scalare da solo,
lo posson fare solo gli altri.
ma pensa te,col curriculum spaventoso che mi ritrovo cosa mi tocca sentire...


non ci siamo capiti.... intendevo dire che non ti vedevo come compratore di ammennicoli nuovi e gingillosi...
ti facevo piu' da nodo autobloccante con i blocchi di legno ad incastro e via..... (2/3 chiodi toh al massimo)
ma ripeto si fa' per dire neh...
Avatar utente
ska
 
Messaggi: 173
Images: 1
Iscritto il: ven mar 09, 2012 16:06 pm
Località: padova

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda ska » mar mar 26, 2019 20:10 pm

ghisino ha scritto:
ska ha scritto:2. Corda perterra - revo - corda agli ancoraggi
Figata totale per i primi 15 metri poi man mano
Il peso della corda ti fa schiantare.... (Ho faticato a raggiungere sosta)
Nb: tenete presente che a metà tiro circa ho rinviato con un barcaiolo per cercare di risolvere problema ma nisba


vuoi dire che "senti" la corda più pesante che utilizzando un grigri modificato o altro attrezzo nella stessa identica configurazione? quali attrezzi sono il tuo metro di paragone?

(io le rare volte uso un cinch in questa configurazione precisa e mi trovo abbastanza bene)




non uso gri-gri con modifica...., non sono amante buchi (senza fraintendere neh...)
modifiche, fresature saldature ecc...
fino a ieri usavo ATC (secchiello col buco, esempio reverso ecc... ecc...)
con questo metodo usavo corda nello zaino (ci sono molti esempi in internet)
========================================
non ho presente sto cinch (mai usato mai visto.... non esiste)
il revo come concezione è simile ad un secchiello (ATC), adesso... spendere i soldi che costa per trovarsi nella stessa situazione girano un po' le balle
ma io l'ho comperato, io l'ho voluto quindi 'zzi miei giustamente.
Tieni presente che ci ho fatto solo una parete .... magari devo capirci meglio (con quello che costa, con i test siamo solo all'inizio..... eh beh..)
per il momento posso solo dirti con una buona dose di accuratezza che:

- con la corda libera dal basso NO .... scomodissimo, ammesso di poter risolvere spezzando il tiro con barcaiolo.... elastico .... sua madre ecc...
per me risulterebbe troppo macchinoso, inoltre ho notato un ritorno di corda, anche se non particolarmente noioso
- con corda nello zaino DEVI dare corda al sistema sfilandola dallo zaino stesso.... altrimenti si blocca,
esatto problema con secchiello evoluto, per correttezza bisogna dire che la corda scorre molto meglio (mooooooolto meglio)
- se cadi con secchiello (dipende dal volo) in linea di massima succede che i due pezzi di corda si incastrano dentro secchiello.... e ovviamente con corda in tensione potresti essere costretto a scomodare diversi santi e madonne per sboccare il tutto....
(poi volendo esistono 2/3 numeri per risolvere.... ma comunque non il massimo della comodita')
con il revo basta tirare un capo della corda .... VERY COMOD (provato in palestra - no parete)
- il secchiello blocca istantaneamente (la corda non scorre.... quindi non so' quanto bene faccia a tutto il sistema un volo di una certa importanza... E NON VOGLIO SCOPRIRLO) con il revo.... boh ... nel senso che devo ancora capirlo... la cosa certa è che blocca dopo (suppongo al raggiungimento di una certa velocita' della corda dentro il dispositivo = voli piu' lunghi)
==========================================================
morale della favola....
si pensava di non essere costretti a "dare coda" quindi per capirci ogni tot metri staccare mano da pare - tirare spezzone corda monte revo - tirare spezzone corda valle revo..... salire e ripetere operazione ....... una bella seccatura
al momento siamo a questo punto, se qualcuno avesse suggerimenti ... i test continuano
Avatar utente
ska
 
Messaggi: 173
Images: 1
Iscritto il: ven mar 09, 2012 16:06 pm
Località: padova

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda il Duca » mar mar 26, 2019 20:11 pm

ska ha scritto:ti facevo piu' da nodo autobloccante con i blocchi di legno ad incastro e via..... (2/3 chiodi toh al massimo)
ma ripeto si fa' per dire neh...


Ahahahah :lol:
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 3646
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: Autosicura Revo Wild Country

Messaggioda Danilo » gio mar 28, 2019 9:37 am

oramai non si può piu fare ma a forum ancora vivo mi sarei ridisiscritto
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 7183
Images: 60
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm


Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.