Arrampicare con una mezza corda

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda climbalone » dom ago 26, 2018 9:09 am

Non so se c'è già un topic, se faccio una ricerca con "mezza corda" viene fuori il mondo.

Il motivo è che una mezza corda pesa meno di una corda, e anche di due mezze corde, e nei lunghi avvicinamenti, soprattutto con l'artrosi alle ginocchia, questo fa una certa differenza.

Le domande in realtà sono due:
1) Su via facile, con calate di 30 m max, ma tiri più lunghi di 30 m, si potrebbe usare una singola mezza corda invece di due durante la progressione in salita? Non sto parlando del fatto che l'uso di cui chiedo sia certificato o meno, o cosa dicano i sacri testi, mi interessa più la pratica che la teoria. Cioè che in caso di evenienza sfavorevole, la corda, pur danneggiandosi, non si rompa e non lasci cadere a valle la potenziale vittima.

2) Su via di qualunque difficoltà, con calate di 30 m max, e tiri di 30 m max, si può usare una mezza corda doppiata? Come se la annoda all'imbrago il primo di cordata?

2b) (domanda scherzosa) Nel caso 2, se si arrampica in tre, quando il secondo parte, come fa a dire al primo quale corda recuperare?
GNAM
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 1673
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda Chiodonellaroccia » dom ago 26, 2018 9:19 am

non ricordo più su quale libro ho trovato scritto che già anni ottanta i forti di allora arrampicavano con mezza corda e facevano anche dei bei voli poi non so quale attrezzo usassero per bloccare ma la corda teneva :D
Chiodonellaroccia
 
Messaggi: 86
Iscritto il: sab feb 15, 2014 10:26 am

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda gigiDR » dom ago 26, 2018 9:51 am

Forse ti conviene prendere una singola da 60 m, da 9.2 di diametro che pesa poco più di una mezza
gigiDR
 
Messaggi: 854
Iscritto il: mar lug 08, 2014 14:37 pm
Località: Ravenna

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda climbalone » dom ago 26, 2018 10:06 am

gigiDR ha scritto:Forse ti conviene prendere una singola da 60 m, da 9.2 di diametro che pesa poco più di una mezza

Grazie gigi, vero, dovrebbe pesare solo il 30% in più, considerando il rapporto tra i quadrati di 9.2 e 8.1.
La questione è se vale la pena fare la spesa, cioè non che voglia paragonare un centinaio di € di corda con il valore della mia incolumità, ma se una mezza da 8.1 fa il suo sporco lavoro, perché riempirsi la cantina di corde?
:wink:
E la seconda domanda? Non è banale, io farei un otto a metà corda e metterei un moschettone, ma mi disturba un po' l'idea che durante la progressione si sviti inavvertitamente la ghiera del moschettone e in caso di caduta questo, interferendo da qualche parte, con imbrago o roccia, si apra.
GNAM
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 1673
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda piazarol » dom ago 26, 2018 10:45 am

climbalone ha scritto:1) ... si potrebbe usare una singola mezza corda invece di due durante la progressione in salita? Non sto parlando del fatto che l'uso di cui chiedo sia certificato o meno, o cosa dicano i sacri testi, mi interessa più la pratica che la teoria. Cioè che in caso di evenienza sfavorevole, la corda, pur danneggiandosi, non si rompa e non lasci cadere a valle la potenziale vittima.

si, solo se, caso per caso, prima dell'evento, sappiamo calcolare a mente se il fattore di caduta è inferiore a 1,89
(quindi non arriva a 2, ed è casualmente l'anagramma della forza di gravità terrestre) :roll:

climbalone ha scritto:2) Su via di qualunque difficoltà, con calate di 30 m max, e tiri di 30 m max, si può usare una mezza corda doppiata? Come se la annoda all'imbrago il primo di cordata?

- vista la risposta uno, e cioè ['stiamo facendo comunque le cose 'da qulo']:
val la pena stare sul pezzo, e farlo con una bella bocca di lupo su moschettone
ma rigorosamente rigorosamente non a ghiera (e possibilmente sulla leva) :P

climbalone ha scritto:2b) (domanda scherzosa) Nel caso 2, se si arrampica in tre, quando il secondo parte, come fa a dire al primo quale corda recuperare?

quella che viene :idea:
(se 'tutto torna' quella che non viene è del terzo, che è ancora fermo...
e quando chiederà il terzo?
ma saremo sicuri? .... del resto, stiamo arrampicando in 3 con una mezza... :mrgreen: :|
comunque, se nessuna delle due si muove, niente grigri, mezzi barcaioli o otti :roll:
... meglio la falce...
Immagine
Immagine
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 400
Images: 1
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda il Duca » dom ago 26, 2018 11:13 am

climbalone ha scritto:Su via di qualunque difficoltà, con calate di 30 m max, e tiri di 30 m max, si può usare una mezza corda doppiata? Come se la annoda all'imbrago il primo di cordata?


Io faccio il bulino a metà corda direttamente sull'imbrago.
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 3646
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda piazarol » dom ago 26, 2018 11:14 am

cos'è più comodo / funzionale / sicuro / conveniente / ingombrante:
una intera, una mezza, una gemella :?:
Immagine
Immagine
cioè... non so se mi spiego...
nutrirsi, sfamarsi e mangiare son cose ben diverse...
lo sono anche arrampicare, divertirsi e andar su
Immagine
se tocca (probabilmente) basta anche un trefolo :oops:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 400
Images: 1
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda climbalone » dom ago 26, 2018 18:17 pm

Ok, messaggio ricevuto, grazie comunque dei pareri e delle indicazioni.
GNAM
Avatar utente
climbalone
 
Messaggi: 1673
Images: 1
Iscritto il: mar lug 21, 2009 8:31 am
Località: Trento

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda Hal9000 » dom ago 26, 2018 19:26 pm

climbalone ha scritto:Le domande in realtà sono due:
1) Su via facile, con calate di 30 m max, ma tiri più lunghi di 30 m, si potrebbe usare una singola mezza corda invece di due durante la progressione in salita? Non sto parlando del fatto che l'uso di cui chiedo sia certificato o meno, o cosa dicano i sacri testi, mi interessa più la pratica che la teoria. Cioè che in caso di evenienza sfavorevole, la corda, pur danneggiandosi, non si rompa e non lasci cadere a valle la potenziale vittima.

2) Su via di qualunque difficoltà, con calate di 30 m max, e tiri di 30 m max, si può usare una mezza corda doppiata? Come se la annoda all'imbrago il primo di cordata?

2b) (domanda scherzosa) Nel caso 2, se si arrampica in tre, quando il secondo parte, come fa a dire al primo quale corda recuperare?


Sperimentato e le conclusioni dell'esperimento sono state: se è una vietta da falesia con protezioni ravvicinate (<5 m) il capocordata si lega i due capi della corda così in caso di caduta la mezza corda lavora esattamente come due mezze accoppiate ed il secondo si lega ad un moschettone a metà perché, a meno che la via non abbia traversi importanti, il massimo volo del secondo sarebbe 50 cm/ 1m, non importante per la tenuta. Chiaramente non è l'uso per cui la corda è stata progettata ed omologata e pertanto è bene pensarci su, in tre lo sconsiglio del tutto, anche perché se ti fa senso salire con la sola mezza corda, immagina che se da capocordata voli in maniera importante l'anellino sul moschettone è della sola mezza corda, non dei due capi legati...!!!
"...si è trattato solo di un errore umano."
Avatar utente
Hal9000
 
Messaggi: 717
Images: 1
Iscritto il: mer giu 23, 2010 15:57 pm
Località: Rovigo

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda mikesangui » lun ago 27, 2018 16:33 pm

Perché in tre vuoi portare una mezza corda ? se il problema è il peso ... se hai una persona in più la puoi caricare con l'altra mezza corda.
Le tue ginocchia non subiranno nessun aggravio.

Cmq se vuoi salire con una mezza e due compagni te la prendi da 70 o 80 metri, a metà ti fai due asole con nodo delle guide attaccate a due moschettoni a ghiera indipendenti sul tuo imbrago e tutto sommato è come se avessi fatto i due nodi delle tue mezze. L'unico problema è che hai degli elementi rigidi che se picchiano contro la parete (improbabile ma possibile) possono danneggiarsi, ma sono 2..se si rompono entrambi era la tua ora.

Per il resto è come se avessi due mezze e il problema di capire che corda tirare mi sembra poco significativo. Ne tiri su una delle due e chi si sente tirato inizia a salire .

In ogni caso il popolo rampicante è davvero un popolo tirchio.
mikesangui
 
Messaggi: 398
Iscritto il: mer feb 22, 2006 18:02 pm

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda Sbob » lun ago 27, 2018 16:42 pm

climbalone ha scritto:mi interessa più la pratica che la teoria

La teoria si studia per evitare che la corda si rompa nella pratica :P
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6839
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda mikesangui » lun ago 27, 2018 16:45 pm

Cmq sullo scalare con una mezza corda usata come singola... puoi.. forse .. ascoltare il parere di chi ha scalato in queste condizioni ed è caduto numerose volteda primo di cordata ..se riesce a risponderti , una volta che hai raccolto i dati tecnici tipo , diametro, fattore di caduta, lunghezza del volo ... ecc... puoi fare delle valutazioni.

Diffida dell'opinione di chi ha scalato e non c'è caduto sopra. Siamo tutti capaci a dire che tiene una corda che non è mai stata stressata :-)
mikesangui
 
Messaggi: 398
Iscritto il: mer feb 22, 2006 18:02 pm

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda wolf jak » lun ago 27, 2018 17:13 pm

il Duca ha scritto:
climbalone ha scritto:Su via di qualunque difficoltà, con calate di 30 m max, e tiri di 30 m max, si può usare una mezza corda doppiata? Come se la annoda all'imbrago il primo di cordata?


Io faccio il bulino a metà corda direttamente sull'imbrago.


è il modo più facile, aggiungendo il nodo d'arresto.

Giorgio al prossimo raduno facciamo le prove. esiste anche un modo molto simpatico per finire il bulino senza che ti restino baffi in giro (a un certo punto della legatura ti passi l'asola sopra la testa, dietro la schiena e sotto i piedi, in modo che ti abbia "inglobato"...più facile a mostrarsi che a spiegarsi a parole :lol: )

sullo scalare su una mezza e basta, considera che in caso di spigoli/lame il rischio di tagliarla aumenta parecchio.
Molto poco cajanamente invece ti dico che un paio di voli anche importanti li dovrebbe tenere: da ingegnere tu sai bene che un test con una massa da 55 kg inerme è ben diverso dal volo di un corpo umano (paragonabile a 70kg a spanne?). C'erano interventi di un certo "fp" (non il primo che capita) su questo forum in merito.
Sempre che intervenga un freno, perché invece volo a fattore 2 su una mezza corda... magari non nuova... :smt051

caccia queste 2 lire e prenditi una Opera della Beal: in 8,5 di diametro hai una mezza/singola/gemella e stai più sereno


EDIT: puoi anche valutare una singola di lunghezza pari al massimo dei tiri, e un cordino accessorio per le doppie più lunghe della metà di questa corda (manovra: calata su corda singola)
Ultima modifica di wolf jak il lun ago 27, 2018 17:18 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda wolf jak » lun ago 27, 2018 17:16 pm

Hal9000 ha scritto:... se è una vietta da falesia con protezioni ravvicinate (<5 m)...


5m... pensa te quando le protezioni sono lontane :lol: :mrgreen:
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda Hal9000 » lun ago 27, 2018 21:37 pm

wolf jack ha scritto:5m... pensa te quando le protezioni sono lontane :lol: :mrgreen:

Purtroppo ne ho trovate :roll: :oops: , chiodatura sui 6-8 m ed a volte pure più lunga...non è per nulla piacevole!!
"...si è trattato solo di un errore umano."
Avatar utente
Hal9000
 
Messaggi: 717
Images: 1
Iscritto il: mer giu 23, 2010 15:57 pm
Località: Rovigo

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda wolf jak » lun ago 27, 2018 23:31 pm

Hal9000 ha scritto:
wolf jack ha scritto:5m... pensa te quando le protezioni sono lontane :lol: :mrgreen:

Purtroppo ne ho trovate :roll: :oops: , chiodatura sui 6-8 m ed a volte pure più lunga...non è per nulla piacevole!!


Ah immagino, ma non credo che solo per questo 4m possano considerarsi “ravvicinate”, lo dico in nome dei pippon che rappresento: sopra il metro e mezzo si tratta di chiodatura lunga, per gente che si tiene :mrgreen:
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda funkazzista » mar ago 28, 2018 9:37 am

wolf jak ha scritto:sopra il metro e mezzo si tratta di chiodatura lunga, per gente che si tiene :mrgreen:

Parole sante! :smt045

PS+OT
Come va la prova vestito? :mrgreen:
funkazzista
 
Messaggi: 7550
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda wolf jak » mar ago 28, 2018 10:01 am

L'ultima volta che ho provato ci entravo ancora, speriamo che i pizzoccheri di domenica non siano stati eccessivi :mrgreen:

-3...
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda menestrello » mar ago 28, 2018 10:26 am

mikesangui ha scritto:Cmq sullo scalare con una mezza corda usata come singola... puoi.. forse .. ascoltare il parere di chi ha scalato in queste condizioni ed è caduto numerose volteda primo di cordata ..se riesce a risponderti , una volta che hai raccolto i dati tecnici tipo , diametro, fattore di caduta, lunghezza del volo ... ecc... puoi fare delle valutazioni.

Diffida dell'opinione di chi ha scalato e non c'è caduto sopra. Siamo tutti capaci a dire che tiene una corda che non è mai stata stressata :-)

Qualche volta in Falesia mi è capitato di andare con una mezza. Una volta avrò fatto 5 voli circa. Piccoli, diciamo da 1 metro sopra lo spit. Ha tenuto bene senza conseguenze evidenti
Avatar utente
menestrello
 
Messaggi: 1775
Iscritto il: mar nov 16, 2010 11:18 am
Località: nord Italia

Re: Arrampicare con una mezza corda

Messaggioda Sbob » mar ago 28, 2018 10:31 am

Mi pare ovvio che abbia tenuto. La corda dovrebbe avere margini sufficienti anche per tenere, entro certi limiti, cadute anomale (incastri di corda, spigoli, etc.).
La caduta su una sola mezza corda peraltro e' il caso normale di utilizzo quando si rinviano le due mezze una alla volta.

Avevo visto tempo fa una statistica dei casi di rottura di corde: quasi sempre tra le cause c'era l'uso improprio (mezza dove serve l'intera, etc.)
Avatar utente
Sbob
 
Messaggi: 6839
Images: 2
Iscritto il: ven set 14, 2007 12:49 pm

Prossimo

Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.