acquisti on line

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

acquisti on line

Messaggioda gobbidimerda » dom lug 08, 2018 13:03 pm

Ho scoperto questo sito, che probabilmente già conoscete, che si chiama oliunid e ho ordinato un po' di roba che mi serviva per le imminenti vacanze arrampicatorie.
Devo dire che la scelta è vastissima e i tempi di consegna rapidissimi, non capiterà mai di andare in un negozio e poter scegliere tra così tante marche.
Da un lato è anche divertente andare a comprarsi la roba, toccarla prima, ma nello stesso tempo è anche divertente valutare un assortimento così vario e poi scegliere. Il rischio forse è di comprare più del necessario in modalità shopping compulsivo.
gobbidimerda
 
Messaggi: 413
Iscritto il: mer lug 06, 2011 12:41 pm

Re: acquisti on line

Messaggioda gigiDR » dom lug 08, 2018 15:00 pm

Oliunid (all you need) ha anche un punto vendita a Vicenza, in prossimità del magazzino, ci andai una volta di rientro da lumignano
gigiDR
 
Messaggi: 809
Iscritto il: mar lug 08, 2014 14:37 pm
Località: Ravenna

Re: acquisti on line

Messaggioda Kinobi » lun lug 09, 2018 9:21 am

Ne ha uno pure a Padova dove ci lavora una donzella. Pure forte a scalare.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5168
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: acquisti on line

Messaggioda zeler » lun lug 09, 2018 10:56 am

Comprate nei negozi, c@xxo...
Non tutti ma alcuni finanziano la manutenzione delle falesie,
nn credo che i negozi ''virtuali'' facciano altrettanto.
zeler
 
Messaggi: 216
Iscritto il: sab ott 12, 2013 9:18 am
Località: Alassio

Re: acquisti on line

Messaggioda gigiDR » lun lug 09, 2018 18:38 pm

Oliunid è anche un negozio
gigiDR
 
Messaggi: 809
Iscritto il: mar lug 08, 2014 14:37 pm
Località: Ravenna

Re: acquisti on line

Messaggioda gobbidimerda » lun lug 09, 2018 19:41 pm

Infatti. Anzi magari è anche possibile che proprio perché fanno buoni affari con questo sistema che decidano di fare manutenzione.
Comunque mi è arrivata ora una mail che il mio pacco da 8 kg di roba è appena partito :smt001
Buon viaggio attrezzatura :lol:
gobbidimerda
 
Messaggi: 413
Iscritto il: mer lug 06, 2011 12:41 pm

Re: acquisti on line

Messaggioda Kinobi » mar lug 10, 2018 7:53 am

zeler ha scritto:Comprate nei negozi, c@xxo...
Non tutti ma alcuni finanziano la manutenzione delle falesie,
nn credo che i negozi ''virtuali'' facciano altrettanto.


Ti do ragione.
Però ai consumatori frega una sega. Almeno l'enorme maggioranza.

Prima i consumatori si sono rivolti ad Arco, magari pensando che i negozi di Arco facessero manutenzione anche a Trieste (per fare un esempio). Ed i negozi di Arco hanno tutto sommato distrutto il segmento arrampicata per centinaia di kilometri di raggio da loro = non si trova più la roba.
Poi i consumatori hanno comprato le guide vampiro, pensando 8O 8O 8O che facessero manutenzione nelle zone delle guide.
Poi si sono rivolti ai negozi online che nella enorme maggioranza sono stranieri, pensando che facessero manutenzione a casa loro.

Beh, dai qualcosa si è ottenuto :mrgreen: =D>

Oliund fa vendite on line, che nel mio caso non sono il massimo della vita perchè tendono a non aiutare (anche le tasse ad esempio) la tua economia locale. Però sono italiani, il titolare è giovane (poi i giovani in Italia fanno nulla...), e la squadra di ragazzi è giovane (credo tutti sotto i 29 anni). Paga le tasse a Vicenza, e ha aperto due punti di vendita fisici oltre a quello che farà a Milano. Ha un assortimento addirittura eccessivo negli articoli per l'arrampicata.
Per cu,i ti do ragione (anche se per me è diverso visto che il negozio è nella mia zona perciò supporta la mia economia locale), però è il "meglio" eticamente possibile nei negozi on-line pur mantenendo una forte territorialità.

Non so se aiuti la richiodatura. Tu sai che vendo spit, magari e/o presumibilmente non li comprano da me, ma sono ben pochi i negozi che mi hanno preso materiale per darlo a chi chioda. Se vuoi i nomi posso farlo in privato, ma la lista è veramente corta e su importi risibili.

Ciao,
E
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5168
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: acquisti on line

Messaggioda zeler » mar lug 10, 2018 15:56 pm

Belli i moschettoni da sosta con leva blu e ''chiavetta'', Val Pennavaire.
piastrine su S. Lucia e Lella, bellissime placche a Toirano, ti garantisco che
l'ultima di Lella tiene bene.
Quello che ricordo a memoria.
Comprate nei negozi.
zeler
 
Messaggi: 216
Iscritto il: sab ott 12, 2013 9:18 am
Località: Alassio

Re: acquisti on line

Messaggioda scairanner » mar lug 10, 2018 19:06 pm

zeler ha scritto:Comprate nei negozi.


Insiste
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 3799
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: acquisti on line

Messaggioda Danilo » mer lug 11, 2018 0:12 am

zeler ha scritto:Comprate nei negozi, c@xxo...
Non tutti ma alcuni finanziano la manutenzione delle falesie,
nn credo che i negozi ''virtuali'' facciano altrettanto.

comprate nei piccolo negozi e se non strettamente necessario non pretendiate scontrino fiscale.
solo così non faranno la fine del forum
il forum è morto
Avatar utente
Danilo
 
Messaggi: 6699
Images: 57
Iscritto il: gio lug 26, 2007 17:44 pm

Re: acquisti on line

Messaggioda zeler » mer lug 11, 2018 9:14 am

Quella dello scontrino è una cagata, se il piccolo negozio compra
con fattura vende con scontrino.
Comprate nei negozi.
zeler
 
Messaggi: 216
Iscritto il: sab ott 12, 2013 9:18 am
Località: Alassio

Re: acquisti on line

Messaggioda giorgiolx » mer lug 11, 2018 12:41 pm

zeler ha scritto:Comprate nei negozi.


beh...comprate nei negozietti direi...

mi sento tirato in causa :D:D:D

allora...la realta' dei fatti e' che in 4/5 anni i negozi hanno perso tipo il 50% del fatturato...almeno a milano :D

ma la domanda e'..perche' la gente non compra piu' o perche' compra non piu' nei negozi?

zara/h&M/calzedonia/dechaton/footlocker/blablabla hanno dato una bella mazzata al mercato...si permettono politiche super aggressive nei prezzi, sottopagano i dipendenti e fornitori, fanno quel cazz che vogliono...i saldi/sconti/blablabla avrebbero delle regole/periodi fissi...ma se poi la multa di fare un saldo fuori dal periodo e' tipo...il fatturato di 12 minuti di zara...che glie ne frega a zara...paga e fa quello che vuole...

l'online spinto ha definitivamente ucciso il mercato!!! amazon/fb/google/blablabla non pagano praticamente tasse in italia (forse dal prossimo anno pagheranno un po di piu', ma forse...e comunque poco poco) NON PAGANO PRATICAMENTE TASSE!!!!! si permettono politiche ultra aggressive sui prezzi...un negozio fisico per non perdere deve vendere la merce comprata X 2,5/3 volte...compri a 100 devi rivendere a 250, 300...un negozio ha il 22% di iva...spese/tasse/tutto...
amazon compra 10.000 anfibi della dcmartens e li puo' rivendere con un margine minimo e li mette fuori ad 80 Euro....un negozio se li volesse comprare dovrebbe andare dal grossista, comprarne un numero minimo e rivenderli a 120 euro almeno...e le rimanenze gli rimangono sul groppone...

quindi si...comprate nei negozi, salvate delle famiglie!!!
ormai avere un negozio fa saltare fuori uno stipendio!!!
un po come i supermercati/centri commerciali...sono comodi ma se io voglio andare a comprarmi due bistecche devo prendere la macchina perche' attorno a casa mia negozietti/casolini/alimentari/macellai/mercerie/latterie non ce ne sono praticamente piu!!!

pero e' il progresso!!! amen!!!

riguardo amazon avevo letto una notizia shock tempo fa, siccome e' entrata anche nel mercato degli alimentari e ci puoi fare la spesa come al supermercato, in un paese in america (idaho? kentucky? kansas? boh non ricordo) si e' comprata una catena di supermercati, tipo l'esselunga per lanciare questo servizio in quella nazione a tipo 100.000.000 di dollari...i appena amazon ha fatto trapelare la notizia dell'acquisto, il valore in borsa e' salito di tipo 2% e amazon ha guadagnato in una mattinata , grazie a quel 2% 100.000.000 di dollari...in pratica si e' comprata la catena di sueprmercati AGGRATIS!!!!!


altro discorso e' il ragazzo che si apre il sito internet ecommerce !!! insomma non confonderei un ecommerce paragonabile ad un negozio fisico ad amazon :)

ah...i saldi sono iniziati la settimana scorsa...vi sembra normale che i saldi della collezione estiva 2018 vengano fatti dal 6 luglio quando in pratica l'esate e' iniziata da 2 settimane??? vi siete mai chiesti perche'???
vado a uccidere il frigorifero che mi sta fissando

Klaatu, Barada, Nikto!
Avatar utente
giorgiolx
 
Messaggi: 13784
Images: 67
Iscritto il: gio ago 09, 2007 17:10 pm
Località: 1060 West Addison

Re: acquisti on line

Messaggioda gobbidimerda » mer lug 11, 2018 13:20 pm

Ma infatti sostanzialmente quello che hanno fatto questi di Oliunid lo potrebbe fare qualunque altro negozio di materiale per arrampicata, il che non significa altro se non adeguarsi ai tempi ed al mercato.
Sull'alimentare invece mi permetto di dissentire, per me è una questione di scelte e di cultura dell'alimentazione.
Se io compro un rinvio da una multinazionale o dal negoziante, compro lo stesso prodotto.
Questi di Oliunid però sono un negozio in sostanza e hanno un assortimento che decathlon se lo sogna. Per cui non mi sento in colpa a comprare da loro, mi pare piuttosto di premiare la loro imprenditorialità. E le tasse le pagano.
Se compro la carne o la verdura al supermercato compro una suola di scarpe o un pezzo di cartone.
Non è vero che non ci sono più i negozi per l'alimentare.
Io pur vivendo in una grande città (Torino) compro la carne dal macellaio di quartiere e la verdura al mercato rionale dai contadini.
La carne ovviamente la pago di più, ma ne mangio di meno. Meglio mangiare una carne ottima 2 volte a settimana che una suola di scarpe 4/5 volte.
Anche la verdura costa un po' di più, ma è un rincaro abbastanza irrilevante e credo che quasi chiunque possa permettersi di spendere una trentina di euro in più al mese per la verdura.
gobbidimerda
 
Messaggi: 413
Iscritto il: mer lug 06, 2011 12:41 pm

Re: acquisti on line

Messaggioda Kinobi » mer lug 11, 2018 13:30 pm

zeler ha scritto:Belli i moschettoni da sosta con leva blu e ''chiavetta'', Val Pennavaire.
piastrine su S. Lucia e Lella, bellissime placche a Toirano, ti garantisco che
l'ultima di Lella tiene bene.
Quello che ricordo a memoria.
Comprate nei negozi.



OT
VP li vendo io a loro, e mi ha creato problemi con i negozi perchè li ho agevolati al massimo bypassando i negozi. Sull'ultima guida appena uscita vedi la pubblicità di un marchio, ma la ho pagata io (dal mio portafoglio) per aiutarli con la guida. In zona ci sono quasi una diecina di negozi.

Non ho mai venduto un pezzo che io sappia a Toirano ma gli ho regalato 10 soste (vado a memoria) dopo la mia unica visita.

Degli altri casi non so, ma sarebbe bello avere evidenza di chi ha "offerto" oltre al portafoglio dei chiodatori.
Fine OT
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5168
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: acquisti on line

Messaggioda zeler » mer lug 11, 2018 15:43 pm

Moschettoni come quelli in sosta sono molto comodi, forse troppo, cmq dimostra
quanto interesse ed investimento ci sia nelle falesie.
Le piastrine su quelle vie sono Kinobi, chi le ha pagate nn lo so.
zeler
 
Messaggi: 216
Iscritto il: sab ott 12, 2013 9:18 am
Località: Alassio


Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.