indovinello caiano

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

Re: indovinello caiano

Messaggioda il Duca » lun lug 09, 2018 21:14 pm

Taglio la corda in due spezzoni: uno da venti e uno da quaranta.
Fisso lo spezzone da venti singolo e mi calo. Quando arrivo al termine dello spezzone faccio un'asola e ci passo dentro lo spezzone da 40 doppiato, arrivando così alla sosta.
In sosta recupero lo spezzone da 40 e lo fisso singolo, calandomi fino a terra.

Giusto? :D
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 3292
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: indovinello caiano

Messaggioda menestrello » lun lug 09, 2018 23:21 pm

Giusto questa ultima soluzione.
Bravo il. Duca
Avatar utente
menestrello
 
Messaggi: 1755
Iscritto il: mar nov 16, 2010 11:18 am
Località: nord Italia

Re: indovinello caiano

Messaggioda rocker » lun lug 09, 2018 23:37 pm

il Duca ha scritto:Taglio la corda in due spezzoni: uno da venti e uno da quaranta.
Fisso lo spezzone da venti singolo e mi calo. Quando arrivo al termine dello spezzone faccio un'asola e ci passo dentro lo spezzone da 40 doppiato, arrivando così alla sosta.
In sosta recupero lo spezzone da 40 e lo fisso singolo, calandomi fino a terra.

Giusto? :D


giusto! :x
bravo :wink:

GAME OVER
rocker
 
Messaggi: 134
Iscritto il: gio set 04, 2014 20:33 pm

Re: indovinello caiano

Messaggioda wolf jak » mar lug 10, 2018 0:15 am

Non ci avevo pensato a questa soluzione #-o

Ma con la mia puoi fare tutte le calate da 40 che vuoi :mrgreen:
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2203
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: indovinello caiano

Messaggioda scairanner » mar lug 10, 2018 0:33 am

Oppure, per chi ha pelo, c'è sempre l'alternativa della calata su singola con recupero della stessa con quel nuovo metodo, adesso non trovo il topic, ma funk lo troverà subito :mrgreen:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4255
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: indovinello caiano

Messaggioda funkazzista » mar lug 10, 2018 7:14 am

delega.la ricerca.
funkazzista
 
Messaggi: 7252
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: indovinello caiano

Messaggioda scairanner » mar lug 10, 2018 8:00 am

funkazzista ha scritto:delega.la ricerca.


non.riesce a.trovarla :smt102
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4255
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: indovinello caiano

Messaggioda wolf jak » mar lug 10, 2018 8:05 am

Intendi il Beal escaper? :mrgreen:
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2203
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: indovinello caiano

Messaggioda scairanner » mar lug 10, 2018 12:54 pm

Se decido di salire con una singola molto probabilmente si tratta di una via a spit o comunque protetta bene, quindi col caxxo che taglio la corda (soprattutto se è mia).
Piuttosto: calo il socio in sosta facendogli ripassare la corda in tutti i rinvii che metterà scendendo, poi scendo disarrampicando, e dove non riesco passo un cordino nel chiodo/spit che uso a mò di doppia fino a quello sotto, se è ancora lontano, volo.
Il coltello lo uso per affettare salame e formaggio che trovano sempre posto nello zainetto :mrgreen: .
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4255
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: indovinello caiano

Messaggioda Spartaco » mar lug 10, 2018 13:37 pm

scairanner ha scritto:disarrampicando,


scrive.
ascolta.si fa sera.
Avatar utente
Spartaco
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: lun set 08, 2014 17:38 pm

Re: indovinello caiano

Messaggioda gobbidimerda » mar lug 10, 2018 13:50 pm

La relazione dice 2 calate da 40 e sono andato con una da 60?
gobbidimerda
 
Messaggi: 428
Iscritto il: mer lug 06, 2011 12:41 pm

Re: indovinello caiano

Messaggioda Spartaco » mar lug 10, 2018 14:57 pm

gobbidimerda ha scritto:La relazione dice 2 calate da 40 e sono andato con una da 60?


come mai.
ascolta.si fa sera.
Avatar utente
Spartaco
 
Messaggi: 1136
Iscritto il: lun set 08, 2014 17:38 pm

Re: indovinello caiano

Messaggioda scairanner » mar lug 10, 2018 15:11 pm

gobbidimerda ha scritto:La relazione dice 2 calate da 40 e sono andato con una da 60?


Erano senza cellulare, prova tu a far a mente 60:2, magari esce 40
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4255
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: indovinello caiano

Messaggioda il Duca » mar lug 10, 2018 15:16 pm

\:D/
http://www.respirodelvento.blogspot.com

RACCONTI DI GHIACCIO E ROCCIA

"nel muoversi in montagna guardate alle capre prima che alle scimmie" crodaiolo
Avatar utente
il Duca
 
Messaggi: 3292
Images: 12
Iscritto il: lun ago 24, 2009 17:35 pm
Località: Conca dei Giganti

Re: indovinello caiano

Messaggioda scairanner » mar lug 10, 2018 15:33 pm

ncianca ha scritto:Il Vero Cajano ci tiene a mostrare di sapere fare manovre assolutamente inutili o di sapere qualche trucco che nessun altro sa.



Casca a pennello :mrgreen:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4255
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: indovinello caiano

Messaggioda guido6677 » mar lug 10, 2018 15:54 pm

un caro amico esperto di montagna vi ha convinto vostro malgrado a provare l'ebbrezza della vertigine sulle ardite crode :wink:
chebbello! :D
accidenti 8O
quelli di meteotrentino hanno alzato un pò il gomito la sera prima :evil:
la grandine vi acceca. :x
il gomito lo avevate alzato un pò anche voi e avete dimenticato la frontale. e il cellulare. =D>
per fortuna la folgore illumina a giorno la drammatica scena. :o
il compagno straparla. =P~

la relazione parla chiaro: 2 doppie, 40 e 40 :-k
siccome i manuali più recenti dicono che andare pesanti è di graaan lunga più pericoloso l'amico ha solo una corda da 60 :-k
e voi avete un coltello :-k

Ca minchia fate :?:

p.s. siete atei. e se pure avessero ragione i religiosi, la vostra condotta preclude qualunque "chiamata d'emergenza". non c'è linea manco là :roll:

p.p.s. chi la sa già, si fa li cazzi suoi :!:
si prega di non sostare nella zona bianca
Avatar utente
guido6677
 
Messaggi: 893
Images: 43
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: sanna

Re: indovinello caiano

Messaggioda piazarol » ven dic 28, 2018 18:01 pm

cali l'amico alla prima sosta, ti fai assicurare e disarrampichi il tiro recuperando il materiale
ripeti l'operazione anche per il tiro sotto, fino a terra [o n volte (= n tiri fatti) .. fino a terra]

la cosa è lunga ma sicura,
:arrow: o almeno lo è almeno quanto:
convincere un amico caro (+ o -) inesperto (anche in manovre, sicura, etc.) a provare l'ebbrezza della vertigine sulle ardite crode
:arrow: del resto:
l'assicuratore è andato bene per due tiri a salire... andrà bene uguale anche per gli stessi disarrampiando :cry:
è ideale alzare il gomito in concomitanza con: fiducia nelle previsioni e cenni di Alzheimer [sia frontale, che cellulare (nonchè posteriore)] :wink:

(consigli per prossima volta)
ripetere il tutto su:
:idea: via senza comodo sentiero di ritorno :roll:
:idea: meglio ancora con traversi, o tutta in obliquo :|
:idea: con unico accesso dopo doppie lungo la via (l' unica) :oops: e magari partenza da punto x a metà parete :?
:idea: oltre a gomito alzato la sera prima, rincarare la mattina con colazione a base di pasta con le sarde, cotechino e crauti :mrgreen:

successo assicurato =D>
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 343
Images: 5
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: indovinello caiano

Messaggioda scairanner » ven dic 28, 2018 18:37 pm

guido6677 ha scritto:ha copiato rocker


:?:
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4255
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: indovinello caiano

Messaggioda piazarol » sab dic 29, 2018 12:26 pm

l'unica vera risposta è: non avevate alzato il gomito abbastanza
quando accade le ca@@ate tendono a elidersi coi colpi di genio
e improvvisamente si capisci che restano solo i colpi di culo :oops:

per cui meglio andare 'di gomiti bassi', cominciando a soppesare gli inesperti, gli espertoni, e a leggere le previsioni,
imparando a fare conti incredibili come rapporti tra: via#tiri#lunghezza corda#calate#tempi
... incredibilmente torna pure la memoria sia a breve che lungo temine su: cellulari, frontali, relazioni, barrette, acqua e quant'alto...
:roll:

[i]...col tempo si riesce anche a tornare alla civiltà in orari in cui i locali sono ancora aperti, riuscendo pure farsi una birra
:lol:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 343
Images: 5
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Precedente

Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.