Featherless 3MThinsulate prova d'uso

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

Featherless 3MThinsulate prova d'uso

Messaggioda Kinobi » dom feb 04, 2018 15:26 pm

Il post originali è qui (con domande specifiche)
http://kinobi.forumup.it/viewtopic.php? ... rum=kinobi





Le imbottiture sintetiche conosciute sino ad ora, usavano la costruzione "blanket".
"Blanket" significa che l'ovatta (fatta di vari tipi diversi di materiale tipo Thermal R, Primaloft, Etc), era uno strato piatto che permette costruzioni con un look e feel semplice.
Prendi un sacco a pelo ad esempio, in sintetico: è piatto, toccando pare plastica.
La leggenda narra fossero più durevoli della piuma: falso.
Le imbottiture blanket soffrono di rottura del materiale isolate sia sulle cuciture, sia nel mezzo, basta guardarle in controluce dopo alcuni mesi che le hai.

Ora è arrivato il Featherless di Thinsulate3M.
Il Thinsulate3M è un materiale conosciuto dalle eccellenti caratteristiche termiche. La costruzione Featherless del Thinsulate fa si che esso debba essere usato iniettato come ed esattamente come la piuma. Se guardi le foto dei capi Thinsulate, vedi che hanno i salsicciotti come la piuma.
Il "blanket" fai un sandwich, nel Featherless riempi le camere (più piccole).
Nel Blanket non metti camere, l'orientazione è quella che è, con il Featherless più fare ciò che vuoi.

Quali sono i vantaggi del Featherless rispetto dei materiali usati con costruzione "blanket"?
1 sembra piuma al tatto ed al feeling. Sembra veramente piuma.
2 estetica come la piuma e non più, diciamolo, con un sacco liscio.
3 sistema autoregolante in caso di spostamenti dell'imbottitura (le rotture sul "blanket"). Se c'è un punto dove l'imbottitura si è spostata, con il movimento l'imbottitura va dove c'è più spazio = punti freddi.
Svantaggi?
Costo: Iniettare una camera. Ogni singola camera è iniettata. L'operazione richiede più tempo.

Di Featherless ne esistono due tipi.
L'equivalente al fill della piuma del 600.
O l'equivalente a piuma del 700. Marmot usa solo che questo che da un comfort e durata pari ai nostri standard. Ricordo che tra 600 e 700, c'è più del 15% di differenza che i numeri dicono. In quanto la scala va dal 450 al 900, non da 1 a 1000...

Io ho due capi in Featherless.
Posso dire il seguente:
1 manutenzione 5 stelle (piuma ha 2 stelle). Si lava in lavatrice e si asciuga in una notte.
2 durata 5 stelle (piuma ha 5 stelle).
3 compattabilità 3 stelle (piuma ha 5 stelle, Primaloft ha 2 stelle).
4 peso 4 stelle (piuma a parità di termicità ha 5 stelle, Primaloft ha 3 stelle).
5 asciugabilità 4 stelle (piuma 1 stella, Primaloft 4,5 stelle).

Le oche approvano il Featherless.
Se hai bisogno del classico piumino semi estivo da impaccare sullo zaino, continuo ad usare il mio Quasar in piuma 850 o 900 non ricordo..

Ciao,
E

PS Non so che Marmot ha l'esclusiva del Featherless 700 anche per il 2018.
Lavoro per Marmot da 20 anni.
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5325
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 7 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.