Prova d'uso O-Key scioglinodo.

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

Prova d'uso O-Key scioglinodo.

Messaggioda Kinobi » gio lug 06, 2017 10:34 am

Tratto da http://kinobi.forumup.it/viewforum.php? ... rum=kinobi



L'O-Key è un furbo ed ingegnoso sistema, inventato da colui che già ha creato gli occhiali per fare sicura. Non ho rapporti commerciali con l'inventore.

L'O-Key costa sui sei euro e serve per tre scopi:
- nel nodo ad 8 (o delle "guide con frizione") evitare che diventi troppo duro da sciogliere. Cosa che capita con certi tipi di corde o con corde vecchie. Per evitare tale problema, in tanti sono passati al bulino doppio ripassato.
- apri leva moschettone.
- apri bottiglia.

Nelle ultime due cose non c'è nulla da ridire.

Nella prima, c'è da discutere, ovvero lo scioglimento del nodo più facile.
L'O-Key svolge il suo compito bene. C'è da capire come usarlo. Prima di tutto, va inserito meno di quel che si pensa: ovvero NON fino in fondo. Inoltre il nodo non va serrato tanto prima e dopo l'inserimento. Non ci si deve aspettare miracoli: la corda spellata e molle, sarà comunque dura da sciogliere, però si scioglie con sforzo significativamente minore che senza nulla. Infine, c'è da capire subito che con un moschettone si fa una leva migliore per estrarre la "graffetta" con grande sollievo.

Nella scalata la "graffetta" dell'O-Key è impercettibile tendente al totalmente non percettibile.

Personalmente mi legavo con il bulino doppio ripassato. Il quale con due corde o nel fare moulinette, non lo trovo "il massimo". Ora da tre giornate sono ritornato all'8, e magari continuo con questo sistema. Non credo per abitudine, chi è al bulino, ritorni per l'O-Key al nodo a 8. però magari ci pensa.
Chi è ancora all'8, l'O-Key, è un must have. Tassativo da avere.

Inoltre l'O-Key ha inoltre una caratteristica importante per la sicurezza: vi fa controllare due volte il nodo per inserirlo correttamente!

Infine, un altro motivo per comprarlo è per dare un a pacca sulla spalla all'inventore Albi Schneider, al modico costo di euro 6. Senza di lui, saremmo ancora senza occhialini da far sicura con enormi problemi al collo. E' vero che ora i climbers comprano quelli cinesi al 40% del costo, ma abbiamo bisogno che Albi continui a scoprire questi aggeggi bizzarri che possono veramente cambiare la vita agli scalatori. E' un poco come offrire una birra al chiodatore che ha messo migliaia di spit: è dovuto!

Non sarà banale trovalo in Italia, perchè costa troppo poco e nessuno ha voglia di distribuirlo. Alcuni negozi ed alcune palestre mi hanno chiesto di procurarne una scatola, ma la distribuzione sarà "limitata".

Ciao,
E



Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5342
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Prova d'uso O-Key scioglinodo.

Messaggioda Eionedvx » gio lug 06, 2017 11:52 am

Kinobi ha scritto:Non sarà banale trovalo in Italia, perchè costa troppo poco e nessuno ha voglia di distribuirlo. Alcuni negozi ed alcune palestre mi hanno chiesto di procurarne una scatola, ma la distribuzione sarà "limitata".

Online, quando sarà possibile trovarlo?
Ordinandolo da altri stati (suppongo che si troverà in spagna, francia o germania), ovviamente
Talk less, climb more.

http://vitaverticale.blogspot.it/
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3194
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Prova d'uso O-Key scioglinodo.

Messaggioda Vigorone » gio lug 06, 2017 12:54 pm

Eionedvx ha scritto:
Kinobi ha scritto:Non sarà banale trovalo in Italia, perchè costa troppo poco e nessuno ha voglia di distribuirlo. Alcuni negozi ed alcune palestre mi hanno chiesto di procurarne una scatola, ma la distribuzione sarà "limitata".

Online, quando sarà possibile trovarlo?
Ordinandolo da altri stati (suppongo che si troverà in spagna, francia o germania), ovviamente


Vedi qui
https://cu-belayglasses.com/
Quando ti metterai in viaggio per Itaca
devi augurarti che la strada sia lunga
fertile in avventure e in esperienze.
Avatar utente
Vigorone
 
Messaggi: 3648
Images: 0
Iscritto il: lun giu 23, 2014 8:04 am
Località: Una citta' multietnica ai piedi delle Alpi

Re: Prova d'uso O-Key scioglinodo.

Messaggioda Eionedvx » gio lug 06, 2017 13:15 pm

Vigorone ha scritto:
Eionedvx ha scritto:
Kinobi ha scritto:Non sarà banale trovalo in Italia, perchè costa troppo poco e nessuno ha voglia di distribuirlo. Alcuni negozi ed alcune palestre mi hanno chiesto di procurarne una scatola, ma la distribuzione sarà "limitata".

Online, quando sarà possibile trovarlo?
Ordinandolo da altri stati (suppongo che si troverà in spagna, francia o germania), ovviamente


Vedi qui
https://cu-belayglasses.com/

Ah.
Ottimo, grazie :mrgreen:
Talk less, climb more.

http://vitaverticale.blogspot.it/
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3194
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Prova d'uso O-Key scioglinodo.

Messaggioda funkazzista » gio lug 06, 2017 14:35 pm

Parlando di cose serie: funziona bene da apribottiglie?
:mrgreen:
funkazzista
 
Messaggi: 7532
Images: 10
Iscritto il: mar giu 28, 2011 16:03 pm

Re: Prova d'uso O-Key scioglinodo.

Messaggioda Kinobi » gio lug 06, 2017 15:06 pm

Eionedvx ha scritto:
Kinobi ha scritto:Non sarà banale trovalo in Italia, perchè costa troppo poco e nessuno ha voglia di distribuirlo. Alcuni negozi ed alcune palestre mi hanno chiesto di procurarne una scatola, ma la distribuzione sarà "limitata".

Online, quando sarà possibile trovarlo?
Ordinandolo da altri stati (suppongo che si troverà in spagna, francia o germania), ovviamente


Ho espresso dubbi all'inventore sulla reale efficacia della distribuzione di un prodotto così economico.
Esempio, per la palestra dove sono socio ne vorremmo due display da 12 pezzi cadauno. Non pagheremo 20 euro per le spedizioni di merce per un guadagno potenziale di 30 euro totali.
Io me ne sono fatti spedire a casa, quando li avrà, 10/20 display. Se dei negozi li vogliono quando giro per gli affari miei, se vogliono, li prendono e li rivendono. Sennò in qualche modo si venderanno.
Il prodotto costa così poco che ha poco senso per chi lo vende. Potrebbe essere distribuito da ditte grosse (non la mia) che hanno un continuo via vai di pacchi con i negozi: CT, CAMP, ecc.
Anche se arriverà il copiatore di turno a copiarlo... il prezzo è così basso per il volume che non è interessante da vendere e distribuire per chi non ha già molte cose da distribuire.
Ciao,
E
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5342
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm


Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.