Petzl Laser Speed Light: rottura e varie

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

Petzl Laser Speed Light: rottura e varie

Messaggioda wolf jak » mer gen 18, 2017 17:44 pm

Girano su FB foto di queste viti da ghiaccio crepate. Mi spiace non avere foto da postare, ma non sono iscritto al citato social network. :oops:

Premetto che ne sono un entusiasta utilizzatore: ho provato diverse viti (BD express, Grivel 360, le orribili Petzl vecchie, Grivel Helix), e queste sono quelle che mi sono piaciute di più, perché iniziano meglio nella parte in cui bisogna "mordere" il ghiaccio. E anche la leggerezza aiuta quando porti lo zaino per due. :wink:

Premetto anche che finora io non ho riscontrato problemi, e che non sto per buttarle tutte nel cestino perché un tizio su FB ha postato una foto di una vite rotta chissà come...

Però mi piacerebbe leggere qualche opinione in merito, di altri utilizzatori come di appassionati (o addirittura tecnici) dei materiali :D

per es, se un utente il cui nickname inizia per S e finisce per azzali volesse sbilanciarsi :mrgreen: (ho già letto che non apprezza molto -je fanno schifo assai- le viti della casa francese...)
Ultima modifica di wolf jak il lun gen 28, 2019 22:35 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda al » mer gen 18, 2017 18:12 pm

Non ho visto le foto di cui parli.

Però io ne ho riportata una alla Petzl con una sottile crepa lunga un paio di cm che saliva dalla fresa verso la testa.
Mi hanno detto che me la sostituiranno.

non ci sono mai caduto sopra.

la stessa cosa è successa ad un amico.
al
 
Messaggi: 1272
Images: 17
Iscritto il: mer giu 16, 2004 10:09 am
Località: Torino

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda casaro » mer gen 18, 2017 18:20 pm

Ho visto anche io le foto su FB.
Il tutto pare derivi dalla diferenza di tensione tra l'acciaio della testa e l'alluminio del corpo della vite.
Aspettiamo che Stefano ci illumini
Avatar utente
casaro
 
Messaggi: 2356
Images: 2
Iscritto il: mar nov 22, 2005 22:22 pm
Località: modena

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda Eionedvx » mer gen 18, 2017 19:19 pm

La Petzl pare che in questi ultimi stia facendo tante cag**e, passatemi il termine

Tra il grigri, le viti, i set da ferrata, mi par di ricordare pure le Nomic un qualche anno fa...
Troppi problemi critici, secondo me.

Ci usano come tester finali a nostra insaputa, eppure c'è in gioco la vita della persona stessa
Talk less, climb more.

http://vitaverticale.blogspot.it/
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3196
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm
Località: Monselice

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda Kinobi » mer gen 18, 2017 22:27 pm

Eionedvx ha scritto:La Petzl pare che in questi ultimi stia facendo tante cag**e, passatemi il termine

Tra il grigri, le viti, i set da ferrata, mi par di ricordare pure le Nomic un qualche anno fa...
Troppi problemi critici, secondo me.

Ci usano come tester finali a nostra insaputa, eppure c'è in gioco la vita della persona stessa



Nota. Non hanno fatto cag***
Hanno fatto caz***.
Piccola differenza.
Poi in alcuni casi Cag e Caz, ma capita cercando di innovare.
E
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5344
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda steazzali » mer gen 18, 2017 22:41 pm

ti ringrazio per la fiducia, tra l'altro immeritata, l'unica vite che ho progettato e realizzato non funzionava molto bene (non usciva la carota, nel senso... neanche a martellate :mrgreen: )

Anni fa ero un sostenitore delle viti in alluminio.
Per fare qualcosa di nuovo devi rischiare

Poi ho lavorato in Grivel per qualche anno e nel frattempo sono invecchiato.
Al di la di queste rotture mi pare che la vite in alluminio, fatta cosi , non porti a molti vantaggi.
Le faceva gia e-climb, queste di petzl sono un goffo tentativo di gettare in una rete di vendita capillare quello che era un prodotto con molti limiti gia in un mercato di nicchia (e-climb) senza sostanziali modifiche.

Credo siano viti destinate a chi fa una spedizione di alto livello, Ad esempio nel mondo petzl : Colin Haley sul torre , roba cosi... Se una vite dura un mese va benissimo.

Le rotture in questione non pregiudicano la tenuta, ma l'avvitabilita che è il punto debole delle viti in alluminio con la fresa in acciaio... Dove inizia il filetto in alluminio la cresta del filetto sarà inevitabilmrnte sottile e tenderà a ricalcarsi.

Per come la vedo io vale la pena limare peso altrove, senza alcuna pretesa di aver ragione eh...
Avatar utente
steazzali
 
Messaggi: 1824
Images: 80
Iscritto il: lun feb 02, 2004 18:21 pm
Località: mantova

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda wolf jak » gio gen 19, 2017 11:05 am

Grazie per l'intervento, sempre interessante.

Sulla durata, ci pensavo anch'io. Più che altro a differenza di altre viti qui non c'è molto da limare se vuoi andare avanti a usarle all'infinito. Purtroppo però non riesco a fare più di una quindicina di cascate all'anno, :oops: (quest'anno se mi impegno forse arrivo a 20, e sarebbe un successone) e mi sa che a questo ritmo mi dureranno un bel po', quindi non l'ho considerato come un problema rilevante al momento dell'acquisto.

Sul problema di avvitare, temo di non averti capito. Cioè, se ti riferisci al fatto che la vite fratturata non si riesce ad avvitare, certo, ma per quello dovrebbero (a quanto ho letto in giro) sostituirla senza fiatare.
Se invece lo ritieni un problema generale delle viti in alluminio, la mia ridicola esperienza non mi ha fatto notare tale inconveniente. Anzi, trovo queste viti le più veloci a "ingranare", e quelli a cui le ho fatto provare mi hanno confermato la medesima sensazione. Cosa che invece le Grivel 360 (che hanno moltissimi pregi) un po' a parer mio soffrono (forse per i denti più corti? angoli diversi?) :?:

Tra i vantaggi, invece, trovo che maneggiare una vite così leggera, che nelle prime fasi tende meno a cadere, offra una certa comodità e tranquillità. Questa utilità, sommata al peso complessivo del set di viti, mi hanno fatto propendere per le viti in alluminio, e al momento non ho motivi di rimpiangere tale scelta. Spero, certo, di non pentirmene in futuro, ma vi farò sapere :wink:



EDIT
Per il limare peso, sono alla continua ricerca di validi compromessi :D
Ad esempio, devo ancora capire se potrebbe valere la pena passare dalle ice line alle gully...
Ho trovato in sconto lo Sirocco, e lo adoro.
Mi hanno regalato i dart...
Ho scelto rinvii abbastanza leggeri, ma comunque sufficientemente ampi e comodi (alpha trad)
ecc...
Non che io debba fare super prestazioni (al massimo, per dirla come direbbe il Presidente, disprestazioni, però:
-spesso porto materiale per due, il risparmio raddoppia e si sente eccome
-le volta che divido il materiale col compagno, mi pare di volare :lol:
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda casaro » gio gen 19, 2017 13:30 pm

io per limare peso devo aspettare che muoia mia nonna che mi riempe di tortelli e lasagne :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
casaro
 
Messaggi: 2356
Images: 2
Iscritto il: mar nov 22, 2005 22:22 pm
Località: modena

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda wolf jak » gio gen 19, 2017 13:39 pm

casaro ha scritto:io per limare peso devo aspettare che muoia mia nonna che mi riempe di tortelli e lasagne :mrgreen: :mrgreen:



:lol: :lol: :lol: povera nonnina... sei una brutta persona :mrgreen:
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda steazzali » ven gen 20, 2017 10:04 am

ciao Wolf

quelle che scrivi sono tutte opinioni condivisibili.

e il chiodo di petzl è interessante sotto molti aspetti.
ma resta il punto che hai una protezione che si spacca in modo fisiologico per, boh, essessiva interferenza nell'accoppiamento ?
risolveranno ? certo.
si spaccherà ancora ? certo

il pensiero di trovarmi a prendere una vite dall'imbrago e, tadan, trovarla fallata mentre ho il timer all'avambraccio sinistro è per me un idea semplicemnte inaccettabile :mrgreen:


non è un accessorio, non è un lacciolo di un rampone, non è una ghiera grippata aperta, ecc..
è una protezione: una cosa che pianti nel ghiaccio e che se cadi deve tenere più del ghiaccio che ha intorno.

io credo semplicemente che se una vite in alluminio passa i test ed è utilizzabile senza percepire limitazioni
vuol dire che le possibilità degli acciai su questo particolare non sono state eviscerate in modo completo
e punterei su questo.

però non faccio viti, seguo incuriosito
ripeto, senza alcuna pretesa di avere le soluzioni in tasca.
Avatar utente
steazzali
 
Messaggi: 1824
Images: 80
Iscritto il: lun feb 02, 2004 18:21 pm
Località: mantova

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda wolf jak » ven gen 20, 2017 10:43 am

steazzali ha scritto:il pensiero di trovarmi a prendere una vite dall'imbrago e, tadan, trovarla fallata mentre ho il timer all'avambraccio sinistro è per me un idea semplicemnte inaccettabile :mrgreen:


diciamo che dopo aver visto le foto online, controllo con più attenzione le viti che mi passa il compagno in sosta :mrgreen:

detto questo, i casi di rottura dei quali ci è dato di conoscere sono ancora pochissimi, e le circostanze non del tutto note... considerando che mi è capitato di vedere gente che dava un colpo di piccozza alla vite perché faceva fatica a girare :roll:

Non nego che un problema ci sia, ma non ne capisco l'etità e per questo sono molto grato di interventi come il tuo, cioè di chi ne mastica.


PS: una vite che si frattura in quel modo, dentro il ghiaccio, ho letto che tiene comunque, il problema è che poi non ri riuscirà più ad avvitarla una volta tolta. Plausibile? :?:
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda steazzali » ven gen 20, 2017 10:58 am

wolf jak ha scritto:PS: una vite che si frattura in quel modo, dentro il ghiaccio, ho letto che tiene comunque, il problema è che poi non ri riuscirà più ad avvitarla una volta tolta. Plausibile? :?:



rotta così come è rotta nelle foto che girano dovrebbe tenere.
anzi , tiene pure di più, perchè lavora come un tassello ad espansione :mrgreen:

ma nessuno sano di mente che mastica di meccanica ti direbbe di usare una cosa rotta


se vai a piztal e le avviti sul tetto della grotta di ghiaccio perdi perte della tenuta perchè i filetti della fresa dobbiamo considerarli "persi"

posso escludere che uno vada ad infilersi in quella situazione ?
posso escluderlo con certezza ?

e quindi ti dico no, non tiene

bisognerebbe avventurarsi nel terreno della meccanica delle frattura per spiegare la modalità di rottura dei metalli

ma siccome non conosco il materiale preciso con cui sono fatte le viti, non mi avventuro.

nel dubbio prendile lunghe , così la crepa impiega di più ad arrivare alla fine della vite :mrgreen:
Avatar utente
steazzali
 
Messaggi: 1824
Images: 80
Iscritto il: lun feb 02, 2004 18:21 pm
Località: mantova

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda wolf jak » ven gen 20, 2017 11:12 am

chiaro, non è che voglio usare una cosa rotta :oops: . Siccome le ho, mi preoccupo casomai si rompesse dopo che l'ho avvitata, quando non posso più accorgermi del danno. Leggevo che in questo caso tiene comunque. Resto un po' perplesso, non ho le conoscenze per approfondire.

Poi, una volta tolta, ci si accorge del danno e non la si usa più. Si torna dal venditore e la si resistituisce al mittente assieme a una colorita sequela di improperi :evil: (in questi frangenti torna utile la mia lunga permanenza in Veneto, che mi ha educato a dovere :lol: )
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda Drugo Lebowsky » ven gen 20, 2017 12:53 pm

wolf jak ha scritto:Per il limare peso, sono alla continua ricerca di validi compromessi :D

... xo vecio e lo capisco benissimo! ... e non ci trovo niente di male.

wolf jak ha scritto:Ad esempio, devo ancora capire se potrebbe valere la pena passare dalle ice line alle gully...

resta sulle ais lain! fidati

ps: i dart comunque, a prescindere dal peso, per me vanno meglio di BD, linci e nuovi cassin
a prescindere dalla leggerezza
e dal fatto che, soprattutto per un rampone, meno viti, brugole e troiate varie ci siano, meglio è.
ogni tanto però avere una antizzoccolo, fa oggettivamente comodo.
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8711
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda Drugo Lebowsky » ven gen 20, 2017 12:55 pm

Eionedvx ha scritto:bla bla bla...


TASI SU, CEO, TASI!
lezi e tasi!
che ghe xo xa mi de sotutomì :evil:
Avatar utente
Drugo Lebowsky
 
Messaggi: 8711
Images: 77
Iscritto il: ven feb 06, 2004 16:20 pm

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura

Messaggioda wolf jak » ven gen 20, 2017 16:33 pm

Drugo Lebowsky ha scritto:resta sulle ais lain! fidati


accetto il consiglio, e ringrazio :D (ma anche a te le ultime ais lain sembrano avere un trattamento meno efficace?)

Drugo Lebowsky ha scritto:ps: i dart comunque, a prescindere dal peso, per me vanno meglio di BD, linci e nuovi cassin
a prescindere dalla leggerezza
e dal fatto che, soprattutto per un rampone, meno viti, brugole e troiate varie ci siano, meglio è.
ogni tanto però avere una antizzoccolo, fa oggettivamente comodo.


finora ho usato: g 6*2, lince, freccetta. In effetti, questi ultimi sono quelli con cui mi sono trovato meglio, e in certe discese ogni tanto tocca battere con la piccozza... Nulla di sconvolgente, però scomodo senza dubbio.
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura e varie

Messaggioda wolf jak » lun gen 28, 2019 22:39 pm

Ho modificato leggermente il titolo del topic e torno in argomento -dovesse mai tornare utile a qualcuno...

Purtroppo è arrivato il giorno in cui si è rivelato che farsi un set di sole viti in alluminio non è stata la scelta migliore: con ghiaccio molto bagnato e temperature fredde (parliamo di -7/-10 e doccia) quando si inizia ad avvitare tende a formarsi un tappo nei primi centimetri che ghiaccia e rende la vite inutile. Occorre scarotare e riprovare, e non è detto che si riesca a ottenere il risultato sperato.
E comunque sul bagnato fanno più resistenza e tocca spingere di più...
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura e varie

Messaggioda Emanuele. » lun gen 28, 2019 23:40 pm

Il mio parere è che sono una figata. Però la maggior parte della gente che le critica o non sa cosa dice, o sbaglia totalmente il modo di usarle. Provo a spiegarmi:
Tutti sono convinti che il pregio di queste viti è la leggerezza, quando in realtà a mio parere non è un fattore decisivo per valutarle, anzi, e lo dico da fissato della leggerezza, è totalmente irrilevante. Io su cascata mi serva un qualcosa che mi protegga efficacemente la pelle, non me ne faccio nulla della leggerezza estrema nelle viti, piuttosto risparmio peso da qualche altra parte, ma non su una cosa che potenzialmente mi salva la vita.

Il vero pregio delle light è che entrano nel ghiaccio come burro. Puoi essere totalmente in ghisa, ma stai sicuro che riesci a cacciarla dentro. Questo ti salva da un potenziale volo e possibile infortunio più o meno grave che sia. E' più sbrigativo prendere una light dal portamateriale ed avvitarla nel ghiaccio che rinviare ed appendersi ad una picca. O perché no, lo stesso tiro duro della cascata, se lo fai con le viti BD ti ghisi da matto e tocca appenderti, mentre con le laser riesci a farlo in libera, perchè ci metti 5 secondi a chiodare. Non mi sembra una cosa da poco. Perchè è tutto correlato al discorso di prima, oggi ti permette di fare il tiro il libera(e chissenefrega) ma domani magari ti evita un volaccio.
Dunque ok il problema è che a qualcuno(pochissimi) si crepano. Sottolineerei che è successo a pochissimi e mi pare che la Petzl in caso le sostituisca anche. Ma io penso che la nostra pelle valga più di una vite crepata, si crepa e tocca buttarla? Chi se ne frega, la stessa vite chissà quante volte mi ha salvato ... Lo faccio anche volentieri il funerale in questo caso ... no?
La differenza con le altre marche è enorme, si può fare un paragone con le Petzl normali, ok li la differenza è poca, forse non decisiva, ma davvero con le altre marche c'è un abisso.

Dunque in definitiva, il mio parere è che se sei uno che va a farsi la cascata tranquilla la domenica per godersi la giornata, senza mai fare nulla di estremo ed entrare in ghisa, non ha alcun senso avere le light, ma se sei uno che ricerca abitualmente il duro, WI 6-6+. misto, frange ecc, averle ti cambia totalmente. Anche perché io sul difficile sinceramente trovo sempre ghiaccio duro, non quello bagnato.
Dunque sono una figata si, ma non sono utili a tutti.
Emanuele.
 
Messaggi: 101
Iscritto il: ven set 27, 2013 16:23 pm
Località: Trento

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura e varie

Messaggioda wolf jak » lun gen 28, 2019 23:56 pm

Emanuele. ha scritto:(...)Dunque in definitiva, il mio parere è che se sei uno che va a farsi la cascata tranquilla la domenica per godersi la giornata, senza mai fare nulla di estremo ed entrare in ghisa, non ha alcun senso avere le light, ma se sei uno che ricerca abitualmente il duro, WI 6-6+. misto, frange ecc, averle ti cambia totalmente. Anche perché io sul difficile sinceramente trovo sempre ghiaccio duro, non quello bagnato.
Dunque sono una figata si, ma non sono utili a tutti.


Madonnina, Val d’Avio. A te decidere se sia difficile o meno. Sul fatto che ci fosse una doccia pazzesca, ti invito a guardare le foto che ho messo su Instagram (link in firma, non serve iscriversi)

La ghisa poi, può arrivare anche sul grado 4 o 5 eh :roll: la verità è che non deve arrivare, su cascata meglio non volare e se arriva la ghisa cattiva ti sei allenato poco o hai gestito male i riposi

Comunque sono d’accordo sul fatto che siano ottime in generale (se leggi i miei interventi precedenti ho specificato il caso singolo e le ho ho elogiate)
Avatar utente
wolf jak
 
Messaggi: 2407
Images: 0
Iscritto il: mar ott 13, 2015 12:06 pm
Località: Verona

Re: Petzl Laser Speed Light: rottura e varie

Messaggioda Emanuele. » mar gen 29, 2019 0:07 am

Madonnina bagnata??? Davvero??? 8O 8O 8O Io l'anno scorso sul secondo tiro(il più duro) ho trovato un muro di cemento, liscio tutto da battere, avrei pagato per trovare doccia, penso sia stata una delle più grandi ghisate che ho preso su ghiaccio :oops:
La ghisa arriva ovunque, non volevo dire quello, la differenza è il tipo di terreno, dal 5 in poi sei in piena verticalità, dunque se la vite entra velocemente o meno è un fattore decisivo.
Emanuele.
 
Messaggi: 101
Iscritto il: ven set 27, 2013 16:23 pm
Località: Trento

Prossimo

Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.