Wild Climb Pantera

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda Cardiga » ven mar 25, 2016 22:54 pm

[quote="Kinobi"]@ Fedeclimb. Ma di interesse generale.

Da circa un mese sto usando un prodotto della concorrenza che mi dicono piaccia alla gente. Regolarmente compro prodotti della concorrenza, siamo a circa 28 paia storicamente. Con questa scarpa, madre de dios, proprio non mi trovo. Ha raggiunto lo storico di un precedente prodotto! Eppur insisto, e dopo un 6/7 anni, i talloni sono diventati bianchi e serve un sacchetto per entrare, e si è rotta sul tirante. 3 numeri in meno.

Raccolgo i feedback della gente in falesia. Come credo facciano le altre ditte.
Quando mi parlano di un buon tallone, ci faccio caso se qualcuno le usa, come è ridotto il suo tendine d'Achille quando si toglie le scarpe. Se vedo che se le toglie già durante la calata dal tiro (lo vedo di frequente anche in indoor quando hanno ballerine o Velcro), guardo con enorme sospetto la calzatura.
Chiunque disegna scarpe da scalata dovrebbe fare un compromesso, tra il suo gusto personale ed il piede suo e del cliente che poi le compra.
Se i tuoi talloni sono bianchi da calli e duroni, o le devi calzare con il sacchetto di nylon, per me esageri. Non so nemmeno se sta cosa faccia bene.
"Costringere troppo" il piede, te lo ingessa, te lo blocca togliendo sensibilità. Le "puntine" dove carichi tutto il peso, sono rare. PS (ho degli 8b di placca)
Se non scali su placche sguainate su appoggi molto piccoli, una scarpa troppo piccola, è spesso uno svantaggio. Se lai la scarpa "impaccata" la prima volta che hai una puntina da caricare alta, e girarci il piede sopra (parecchie le trovi in Totoga), l'arto è così impaccato che non ci riesci e cadi. =D>

Per cui... come produttori di scarpette (parlo al plurale) spesso ci richiedono prodotti iper-performanti. Io ho 47, ma sono ancora sulla parte bassa dell'onda, il che non dovrebbe essere alla mia età e con la mia carcassa. Il che significa che il grosso dell'acqua, è sotto. Per cui, non mi piacerebbe disegnare talloni che ti riducono il piede come la foto, che se vuoi, ti posto Domenica quando vado a scalare. Penso siano un danno per chi scala certi spettacoli crudi. Qualcuno lo fa, cappello. Vedo più gente con scarpe almeno una misura più grande del dovuto per scappare dal dolore, che gente con scarpe perfettamente aderenti.

Il tallone è una carcassa rigida sostanzialmente incomprimibile. Toccalo.
Per farlo performare, devi farlo stretto, e/o mettere una mostruosa pressione dove è comprimibile = tendine d'Achille. Significa male.
Ci sono molti sistemi per farlo che tiri molto, di norma il più diffuso è allungando il tirante. Infatti le scarpe che nomini te, hanno tiranti molto lunghi.
Il tallone performante inoltre migliora la precisione in punta. Ovvio, spingi il piede avanti, fai andare le dita a martello, e per cui stai più avanti.
Peccato che spesso per dei motivi mai risolti dal produttore più famoso italiano di gomma, la gomma abbia una migrazione sulla scarpa che fa si che si gira verso avanti. La suola intendo. Di questa cosa ne parlavamo a Finale con Gerry lunedì questo, mitico risuolatole di Lecco, dove tutti e due asserivamo che non capiamo come certa gente possa scalare con scarpe con la suola che scorda di 5 mm. Lo puoi vedere anche te: se vai a Finale in una vetrina di un noto negozio ci sono delle scarpe colorate. Guardando le prime due da destra sono fuori di 4/5 millimetri dal giro piedi. Vedo pochi con taglierino e carta vetrata rifinirsi le scarpe... = non credo usino le scarpe in maniera molto precisa oppure per citare il detto di un mito vostro del finalese (gelateria a Pietra Ligure): "La parte più importante delle scarpe, è sulle dita. Della mano!"

Per cui...
Non credo come Wild Climb mai faremo talloni che spingono così forte tanto renderti il tallone bianco. Ce ne faremo un ragione se chi ha bisogno di quel prodotto, non compra le nostre scarpe. Faremo talloni con tiranti più lunghi, ma mai da arrivare a quello che vedo in giro.

Ciao,
E[/quote


grazie della spiegazione :D Quindi in sostanza che numero dovrei prendere avendo il 40-40.5 ? la maggior parte delle volte scalo tra il 7c e l'8a+ spesso su placca stile Verdon ( la fortuna del calcare sardo :D :D ) , e vorrei appunto prendere la pantera piccola abbastanza da farmi sostenere il peso su microgocce e appoggi simili :) peso sui 57-58 Kg .. adesso sto usando il 37 ma come dicevo il tallone mi tende ad uscire ed essendo piccola ho difficoltà nelle spalmate ! chiedo un consiglio!
Cardiga
 
Messaggi: 91
Iscritto il: mar nov 24, 2015 0:52 am

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda frankbio » lun mar 28, 2016 11:14 am

... ricordo le prime volte che le ho messe (venendo da scarpette mediamente più sensibili e un pelo meno rigide) mi hanno datto un po' di problemini su piccoli appoggi, ore che le ho vagamente comprese vado decisamente meglio e mi ci trovo a mio agio peccato solo che dopo due tre settimane si sia già scollata la punta di una suola.
le rosse purtroppo non le ho mai potutte provare però c'è chi dice che fossero un compromesso ancora migliore tra sensibilità e sostegno....
Avatar utente
frankbio
 
Messaggi: 174
Iscritto il: dom mag 25, 2014 17:18 pm

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda Spartaco » lun mar 28, 2016 13:16 pm

ma.le scarpette.vanno comprese.
ascolta.si fa sera.
Avatar utente
Spartaco
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: lun set 08, 2014 17:38 pm

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda Eionedvx » sab mag 21, 2016 18:24 pm

Dai che tra un mese mi arrivano le velcro!

Dalla prova sembrano perfette: tallone ottimo e punta perfetta, morbide il giusto!
Ho paura un po' per il mignolino, ma confido nel fatto che cedano quel cicinin che basta :D
Talk less, climb more.
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3944
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda scairanner » sab mag 21, 2016 22:37 pm

Eionedvx ha scritto:Ho paura un po' per il mignolino, ma confido nel fatto che cedano quel cicinin che basta :D


Sì. ma se le tipe cedono e tu ti presenti con il mignolino, non ci fai mica una gran bella figura :D
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 5822
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda Eionedvx » dom mag 22, 2016 8:32 am

scairanner ha scritto:
Eionedvx ha scritto:Ho paura un po' per il mignolino, ma confido nel fatto che cedano quel cicinin che basta :D


Sì. ma se le tipe cedono e tu ti presenti con il mignolino, non ci fai mica una gran bella figura :D

................... 8O
Talk less, climb more.
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3944
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda espo » dom mag 22, 2016 15:56 pm

Eionedvx ha scritto:
scairanner ha scritto:
Eionedvx ha scritto:Ho paura un po' per il mignolino, ma confido nel fatto che cedano quel cicinin che basta :D


Sì. ma se le tipe cedono e tu ti presenti con il mignolino, non ci fai mica una gran bella figura :D

................... 8O


cmq nel caso ricordati che non ci devi ricordare. 8)
massimo

Ci sono nomadi che si sentono a casa ovunque
altri che non si sentono a casa da nessuna parte

Io sono uno di questi.
Avatar utente
espo
 
Messaggi: 2674
Images: 3
Iscritto il: gio mag 09, 2002 9:52 am
Località: trieste

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda Eionedvx » dom mag 22, 2016 15:57 pm

espo ha scritto:
Eionedvx ha scritto:
scairanner ha scritto:
Eionedvx ha scritto:Ho paura un po' per il mignolino, ma confido nel fatto che cedano quel cicinin che basta :D


Sì. ma se le tipe cedono e tu ti presenti con il mignolino, non ci fai mica una gran bella figura :D

................... 8O


cmq nel caso ricordati che non ci devi ricordare. 8)

........................................................ 8O










:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Talk less, climb more.
Avatar utente
Eionedvx
 
Messaggi: 3944
Images: 0
Iscritto il: gio nov 27, 2014 15:01 pm

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda Cardiga » gio set 22, 2016 14:01 pm

Ciao a tutti!!!!! questa mattina mi sono arrivate le Pantera 2.0 ( comprate su epic tv) le ho prese 37.5 avendo un 40-40.5 di scarpe normali. Che dire, una bomba. Il primo paio lo comprai 37 e lo trovai un pò scomodo con il tallone vuoto e che tendeva ad uscire.. oggi ho indossato il paio 37.5 e mi sono reso conto che il tallone in queste e decisamente più ampio, tanto è vero che non mi lascia nessun spazio vuoto, ora non capisco se le avete modificate ( pure l'etichetta dentro è diversa, nel primo paio era incollata alla tomaia mentre in queste è stata cucita solo su un lato) , sta di fatto che se rimangono così saranno il mio modello definitivo. :D :D :D :D
Cardiga
 
Messaggi: 91
Iscritto il: mar nov 24, 2015 0:52 am

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » dom gen 22, 2023 16:20 pm

arteriolupin ha scritto:La forma esiste, eccome.

Nel medio corso del Basso PIave la forma corrisponde a quanto indicato dal Tacchino Sfavillante.

"Tempo da cani, ocio che te te ciapa na bromestega"; ovvero "occhio che ti prendi la "broncopolmotronco" (quest'ultima versione era usata qualche tempo fa come variante più "raffinata" rispetto all'ottima ed onomatopeica "Bromestega".

In altre zone venetofone la Bromestega è usata anche per "galaverna"; anche se nelle mie zone (basso Piave tra San Donà e Jesolo) il termine per galaverna è estremamente onomatopeico e divertente: siibrìa, oppure siribrìa, spesso italianizzato per riderci sopra in "ciribrilla".


Essendomi ahimè ciappato dopo diversi anni una forma di fastidiosa bromestega, sono serendipitariamente ricapitato su questo topic. Pertanto, oltre al malessere fisico, ha iniziato ad affliggermi una vaga malinconia, legata al passare degli anni e ai bei tempi del forum che non torneranno :(

Funerari saluti
TSdG
My mind reels with sarcastic replies (Snoopy)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5258
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda tacchinosfavillantdgloria » dom gen 22, 2023 16:33 pm

E comunque:

TEMPO DE BRUMESTEGHE

Me alze co’l scrinzèt.
Come lu me sinte picinin,
ma manco de lu contento
in ‘sto mondo cussì grando.
Lu sora ‘na rama el canta,
mi tase rampegà co fadiga
su ‘sto scaràzz de la vita
che sbrega braghe e cuor.
L’è tempo de brumesteghe,
de costioe roste de porçel
e de vin novo che speta
el Nadal par farse ciaro,
de caivi fissi che sconde
i monti e lustra i copi.
El sol riva a tera tamisà
sul formento morto de fredo.
L’è ora de pensar al caivo
Grando, co i oci se sera
Par sempre e la brumestega
Se ferma là sora ‘na piera.

(Romano Pascutto)

Vernacolari saluti
TSdG
My mind reels with sarcastic replies (Snoopy)

http://www.sollevamenti.org
Avatar utente
tacchinosfavillantdgloria
 
Messaggi: 5258
Iscritto il: gio set 18, 2008 19:08 pm
Località: oderzo

Re: Wild Climb Pantera

Messaggioda piazarol » dom gen 22, 2023 17:40 pm

Spartaco ha scritto:ma.le scarpette.vanno comprese.

e.i.piedi.compressi
ap. (<=appunto)
:wink:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 819
Images: 0
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Precedente

Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.