Soste (forse) strane

Consigli, tecniche, materiali e varie utilità.

Re: Soste (forse) strane

Messaggioda piazarol » dom giu 09, 2019 12:34 pm

Sandrino80 ha scritto:(...)Per concludere, il trapano va usato da chi ne ha le capacità
Punto
saluti

se è per quello anche il martello, la lima, ma pure il PC e il mouse...

per me parlare 'in generale' anche nei 'singoli casi' è un bene,
così, per scambiarsi le idee e i punti di vista

del tipo che non sempre (quasi mai):
avere il pollice opponibile e avere le capacità
sono sinonimi
:idea: :roll:
Avatar utente
piazarol
 
Messaggi: 403
Images: 3
Iscritto il: mer ott 30, 2013 18:22 pm
Località: belluno

Re: Soste (forse) strane

Messaggioda Callaghan » dom giu 09, 2019 21:38 pm

steazzali ha scritto:non è una questione di sezione del filo, che preso da solo tiene sicuramente a sufficienza.
è una questione operativa.

ci sono due parametri termici operativi in saldatura: preriscaldo e interpass
il preriscaldo è la temperatura minima a cui puoi iniziare a saldare, non puoi saldare a -10°, devi portare il materiale a +10° sempre
alcuni acciai richiedono preriscaldo a 200-250° (gli acciaio che temprano, li preriscaldi così poi si raffreddano meno velocemente)
ma all'acciaio inox non importa una cippa perché è austenitico e non può temprare

l'interpass, che è quella che ci interessa qui, è la temperatura massima a cui puoi depositare una passata successiva alla prima (o alla precedente in ogni caso)
se una saldatura prevede 2 passate (una sopra l'altra) devo attendere che il pezzo si raffreddi prima di iniziare la seconda, pena : soffiature per ebollizione del materiale, instabilità della fusione , ritiri anomali, cricche di cratere, anomalie geometriche perchè parte del materiale collassa per il calore eccessivo , ecc...
interpass tipica del 316 è 150 - 200 °
l'acciaio aisi 316 fonde a 1500° ma il dardo dell'arco con cui saldi lavora a 5000°
immagina un tondino da 6mm , lo saldi da un lato con una cosa che è ad almeno 1500° e la parte opposta del tondino a quanto sarà ? 500? 600?
c'è troppo poco materiale , saldi sistematicamente fuori parametro. e hai inevitabilmente anomalie geometriche del cordone

sarebbe preferibile nella zona di saldatura appaiare due sezioni di tondino e saldarle per un paio di cm

quella saldatura li inoltre è difficile da fare. chiunque mastichi un po' di saldatura eviterebbe di accoppiare testa testa due tondini diametro 6, già 8 è al limite.
che controllo gli fai ? spoiler: solo il controllo visivo è applicabile a un giunto così, ma parte fallato in partenza dai difetti operativi di cui sopra
cioè: se uno entrasse in un anche solo abbozzato regime di qualità neanche una saldatura passerebbe un banale controllo visivo.

a margine: caricato quell'anello li si raddrizza. sollecitiamo la saldatura ?
tiene ? si
sempre? boh

a margine 2: il filo da 6 è molto sottile, spingendosi un po' più in la in questa direzione potremmo pensare di usare filo di ferro ritorto. tutti direbbero di no perchè visivamente è un po' "ballerino" , ecco... chi mastica di saldatura vede la saldatura testa testa su filo 6 come tu vedresti del fil di ferro in una sosta


tutto chiaro ed esaustivo come sempre. queste sono le cose che piacerebbe leggere sovente.

ciao.

ps: filo di ferro tipo questo, no?
Immagine
ogni uomo dovrebbe conoscere i propri limiti
Avatar utente
Callaghan
 
Messaggi: 1491
Images: 23
Iscritto il: mar lug 18, 2006 23:23 pm

Re: Soste (forse) strane

Messaggioda scairanner » dom giu 09, 2019 22:33 pm

Non entro nel merito della discussione non conoscendo nulla dell'argomento saldatura, però in rete ho trovato questo video credo interessante:

https://it-it.facebook.com/raumerclimbi ... 651846740/

giusto perchè non si pensi di calarsi su fili d'erba intrecciati.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4605
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Soste (forse) strane

Messaggioda Kinobi » lun giu 10, 2019 9:59 am

Tutto sommato, di video ce ne sono molti.
Si, fa 30 kN. Il che però coincide con quanto scritto prima da steazzali.

IMHO sto cercando di convertire gente a chiodare M12. Non li porto a M8. Presumo sia chiara la mia volontà.

Come produttori dovremmo (dovrebbero) smettere di fare soste di sterco e con catene troppo corte. Non ne vale la pena. Ne venderemo di meno (se fatte come comanda) ma chissenefrega...
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5358
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Soste (forse) strane

Messaggioda scairanner » lun giu 10, 2019 10:05 am

Kinobi ha scritto:Tutto sommato, di video ce ne sono molti.
Si, fa 30 kN. Il che però coincide con quanto scritto prima da steazzali.


Non coincide con il fatto che la rottura sia avvenuta sul tondino e non sulla saldatura.
Da ignorante eh.
-Come sarà la scalata di Adam Ondra nel 2030?
-Arrampicherò di certo. Spero di non scalare peggio di quanto non faccia ora...


-meno internet, più cabernet
Avatar utente
scairanner
 
Messaggi: 4605
Images: 9
Iscritto il: lun ago 26, 2013 22:10 pm
Località: est-iva

Re: Soste (forse) strane

Messaggioda Kinobi » lun giu 10, 2019 10:33 am

scairanner ha scritto:
Kinobi ha scritto:Tutto sommato, di video ce ne sono molti.
Si, fa 30 kN. Il che però coincide con quanto scritto prima da steazzali.


Non coincide con il fatto che la rottura sia avvenuta sul tondino e non sulla saldatura.
Da ignorante eh.



Ho sempre visto tutto rompersi al punto di contatto. Però se rileggi le parole di steazzali hai una risposta.
Ps di saldature non so nulla
Avatar utente
Kinobi
 
Messaggi: 5358
Iscritto il: gio apr 10, 2008 14:01 pm

Re: Soste (forse) strane

Messaggioda steazzali » lun giu 10, 2019 10:35 am

scairanner ha scritto:
Kinobi ha scritto:Tutto sommato, di video ce ne sono molti.
Si, fa 30 kN. Il che però coincide con quanto scritto prima da steazzali.


Non coincide con il fatto che la rottura sia avvenuta sul tondino e non sulla saldatura.
Da ignorante eh.



è un problema di metodo,
ogni test, controllo, prova , ecc... roba costosa, dovrebbe essere subordinata ad una valutazione generale.
è come se un non vedente si presentasse a una scuola guida con la pretesa di guidare una moto forte di sapere a memoria tutti i quiz
nessuno gli farebbe eseguire i test , non è necessario
allo stesso modo le omologazioni o test, o anche il pirla che ha girato il video dovrebbero essere subordinate ad una valutazione più ampia in cui un ente su prende la briga di standardizzare una procedura.

se devi omologare una saldatura su un tondino da 8mm il test te lo fanno fare su un tondino da 12mm
perché su quello da 8 c'è troppo poco materiale ispezionabile

partenza e chiusura di una saldatura sono fisiologicamente fallate , diciamo i primi 2mm e gli ultimi 3 li devi considerare non influenti alla tenuta del carico e anzi sede di innesco alle rotture a fatica.
5 mm fallati

sulla circonferenza di un tondino da 10 sono 5 su 31mm
su quello da 8 sono 5 su 24
su quello da 6 sono 5 su 18

le ispezioni sono un casino, le procedure di ispezione lo sono ancora di più

da "tiene" a "tiene sempre" c'è una distanza siderale
siderale da stellare ma da siderale deriva pure siderurgia perchè il primo acciaio pioveva letteralmente dal cielo (meteoriti)
però se non le sai ste cose rischi di credere più a un dinamometro che al buon senso
e sperare che il tondino da 6mm sia esente da usura, sempre

"tortura i dati abbastanza a lungo e confesseranno qualsiasi cosa"
quasi tutto tiene, poi un giorno devi garantire che questa cosa tenga , sempre , per i prossimi 50 anni
...
Avatar utente
steazzali
 
Messaggi: 1824
Images: 80
Iscritto il: lun feb 02, 2004 18:21 pm
Località: mantova

Precedente

Torna a Tecniche e materiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

Forum.Planetmountain.com

Il Forum è uno spazio d’incontro virtuale, aperto a tutti, che consente la circolazione e gli scambi di opinioni, idee, informazioni, esperienze sul mondo della montagna, dell’alpinismo, dell’arrampicata e dell’escursionismo.

La deliberata inosservanza di quanto riportato nel REGOLAMENTO comporterà l'immediato bannaggio (cancellazione) dal forum, a discrezione degli amministratori del forum. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.